Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

chiusura

Inserisci quello che vuoi cercare
chiusura - nei commenti

Alcuni sindaci tornano sul nuovo ospedale unico - 19 Dicembre 2018 - 17:50

Destra o sinistra non importa
Candidati di destra o sinistra non importa ora la tendenza politica. È obiettivo prioritario fermare la chiusura dell'ospedale di Verbania. Su questo punto deve girare la prossima campagna elettorale comunale e Per I nostri rappresentanti in Regione. Non dimentichiamo l'altro tema fondamentale di fermare lo sciagurato progetto di piazza Mercato che comporterebbe uno sfacelo in tema di parcheggi e fruizione della cittadina di Intra. Non guardiamo tanto al colore politico ma fermiamo questi due sciagurati progetti.

Processo contributi Ordine di Malta - 17 Dicembre 2018 - 09:00

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Primo
Ciao robi spiacente contraddirti, ma l'ex Isoardo, nella sua lunga carriera politica meneghina, circa 5 lustri da consigliere comunale, ha raccolto consensi presso le moschee, ha difeso il Leoncavallo dalla chiusura, ha raccolto petizioni per legalizzare le droghe leggere.... Insomma, un comunista a tutto tondo, senza se e ma! Evidentemente ora ti torna comodo tirare in ballo certe opinioni di sinistra, a convenienza alterna.

Alcuni sindaci tornano sul nuovo ospedale unico - 16 Dicembre 2018 - 00:07

Fermiamo questa follia
Dobbiamo fermare la follia della chiusura del nostro ospedale cittadino. Bisogna sapere quali politici sono chiaramente favorevoli all'ospedale unico e non votarli alle prossime elezioni. Lo stesso trattamento elettorale deve essere effettuato ancge nei confronti dei politici che non si oppongono a tale follia.

SS34: ANAS rettifica gli orari d'apetura - 4 Dicembre 2018 - 15:28

Re: orari protezione civile 24 h su 24 h?
Ciao carmine.lamorte2014 DA OGGI AUMENTANO LE ORE DI APERTURA AL TRAFFICO DELLA STATALE 34 TRA CANNERO E CANNOBIO: SI TRANSITA DAL TARDO POMERIGGIO PER TUTTA LA NOTTE: Per ridurre i disagi in considerazione dello stato di avanzamento dei lavori di messa in sicurezza, Anas informa che da oggi l’orario di apertura al traffico della Statale 34 tra Cannero e Cannobio viene ampliato. Si transita infatti a senso unico alternato dal tardo pomeriggio e per tutta la notte e precisamente dalle ore 16.30 alle ore 8.30. Esigenze imposte dai lavori ancora in programma impongono il mantenimento della chiusura fra le ore 8.30 e le 13.30 e fra le 14.30 e le 16.30.

SS34: ANAS rettifica gli orari d'apetura - 30 Novembre 2018 - 15:55

Re: Re: Il fatto è...
Ciao SINISTRO cioè, con H24 volevo dire nelle fasce di chiusura in maniera costante.

SS34: ANAS rettifica gli orari d'apetura - 30 Novembre 2018 - 15:33

Il fatto è...
Il fatto è che, mi dicono, la chiusura non è presidiata da forze dell'ordine ( Polizie statali o locali) unici operatori che possono per legge imporre l'alt ed impedire il passaggio; movieri e/o anche volontari protezione civile non hanno questo potere e se lo facessero potrebbero essere perguiti penalmente.Del resto la fila di macchine da giorni parcheggiate appena al dilà ed al diqua della frana sta a significare che qualcuno, almeno a piedi, è passato regolarmente Ci sono passato ieri pomeriggio nella fascia libera e, non guidando io, ho potuto soffermarmi con lo sguardo sull'intero versante, anche di qua e di là della fascia interessata alla frana vera e propria e, sinceramente, ciò che si vede non è rassicurante, Non sono certo un tecnico ma in attesa della galleria paramassi potrebbero almeno realizzare un muro a piè di frana alto qualche netro cosicchè eventuali massi cadenti potrebbero essere contenuti dietro quel muro, che potrebbe anche essere la spalla a monte della futura gelleria paramassi.. certo che si ci si mettono di mezzo ambientalisti, pesaggisti e c. la vedo dura.

SS34: ANAS rettifica gli orari d'apetura - 30 Novembre 2018 - 13:34

Re: Re: Re: Si, ma tanto....
Ciao lady oscar la mia voleva essere di proposito una battuta, ben sapendo che c'è sempre il moralista sostenuto di turno.... Ma mi chiedo: durante le fasce orarie non c'è pericolo di caduta massi, oppure sarà che questa volta ci ha messo lo zampino qualche Ente pubblico di controllo? Se non ricordo male, nel periodo ottobre/novembre 2014, con eventi franosi molto più consistenti, le fasce orarie, prima della chiusura totale e conseguente successiva riapertura, erano più ampie.....

Il Movimento 5 Stelle cerca candidati per Verbania - 9 Novembre 2018 - 10:44

Re: Re: un bel tacer..
Ciao sportiva mente In risposta alla tua domanda cosa hanno fatto i 5stelle, ti giro la replica di Travaglio "Io credo che molti leader vorrebbero riuscire, in cinque mesi, a realizzare punti importanti del loro programma come ha fatto Di Maio. E continuo a meravigliarmi che si dica che ha fatto tutto Salvini. Hanno fatto tutto i Cinque Stelle: i vitalizi, le pensioni d’oro, il decreto Dignità, il carcere agli evasori, l’anticorruzione con l’agente infiltrato e i premi per i pentiti – cose che si chiedevano da vent’anni -, il reddito di cittadinanza, la chiusura della vertenza dell’Ilva, il calcolo costi-benefici delle grandi opere che probabilmente metterà fine alla pochade del Tav Torino-Lione, il blocco del bavaglio ai giornalisti sulle intercettazioni e della legge svuota-carceri”. Ospite di Otto e mezzo, su La7, Marco Travaglio elenca uno dopo l’altro quelli che ritiene essere i successi del M5S al governo. “A me” – prosegue il direttore de Il Fatto Quotidiano – “non interessa di che colore è il gatto: l’importante è che prenda i topi. Se riescono ad andare avanti con questo ritmo, penso che coloro ai quali hanno promesso queste cose saranno contenti. Poi c’è chi non è d’accordo su queste norme e le può contestare, ma certamente non si può dire che in questi cinque mesi Di Maio sia rimasto a girarsi i pollici. Mi pare che, anzi, rispetto a Salvini abbia portato a casa molta più roba”. Poi replica a Massimo Giannini (La Repubblica) e Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia): “Io vorrei capire cosa c’è di aleatorio in quello che ho detto: il decreto Dignità è in funzione, nella manovra finanziaria ci sono i soldi per il reddito di cittadinanza e quota 100 per le pensioni… Se per voi non è successo niente ed è tutto falso, ditelo pure. A me risulta che la crisi dell’Ilva sia stata risolta, che i vitalizi non ci siano più, che il decreto anti-corruzione con il carcere per gli evasori, l’agente sotto copertura e l’emendamento sulla prescrizione stia in Parlamento. È un disegno di legge, è chiaro che lo debbano approvare. Semplicemente non è vero che gli uni non fanno niente e gli altri fanno tutto”.

Bagni pubblici: non c'è pace - 28 Agosto 2018 - 14:12

Già lo dissi
Esistono servizi igienici autopluenti ed autodisinfettanti, con chiusura temporizzatta delle porte (...ma chi vuole uscire prima può farlo!) Costano certamente di più ma forse risolverebbero il problema anche con un ritorno di immagine nei confronti dei turisti. Le sbarre alle finestrelle penso non siano permesse per questione di sicurezza degli utenti. Forse non ci salverebbero dai vandali, ma almeno dai "voncioni"!

Spiaggia di Suna e divieti - 26 Giugno 2018 - 08:23

Re: ...non perdiamo il sentiero....
Ciao annes dovremmo cercare di sfruttare la situazione di confine, non come chiusura bensì come apertura.

Incontro Poste - Uncem - 25 Maggio 2018 - 10:16

Re: Se in Italia...
Hans Axel Von Fersen mi sa che lei non abita a Cossogno, lo vada a dire a chi ci abita. Peraltro, visto che le Poste Italiane offrono anche un servizio finanziario e assicurativo oltre che postale, spesso suppliscono la dove le banche, per mero calcolo d'interesse, chiudono filiali e bancomat (è di questi giorni la chiusura delle filiali della ex BpN in sei centri del VCO) per cui diviene un servizio si base in alcune piccole realtà soprattutto montane. E per inciso, chiarito che le amministrazioni comunali non hanno ne l'obbligo nel il dovere di finanziare un ente che non sia più pubblico bensì una societa per azioni, il comune di Cossogno avrebbe potuto anche pensare di investire denari per il mantenimento del priprio ufficio postale se, ed è un se grande come un condominio, la fusione con Verbania fosse andata a buon fine così da garantire per le casse comunali introiti sufficienti per poterlo attuare. Ma questo, ormai, é divenuto un lontano miraggio per cui oggi come ieri possiamo far conto unicamente sull'azione di mediazione portata avanti dagli amministratori locali e i politici del nostro territorio.

Incontro Poste - Uncem - 25 Maggio 2018 - 07:48

Se in Italia...
... ci fosse un ufficio postale ogni 600 persone avremmo 100.000 uffici postali. Tenere un ufficio per pagare 3 bollettini e spedire 1 raccomandata al giorno è follia. chiusura immediata a meno che il comune non finanzi il servizio

Incontro Poste - Uncem - 25 Maggio 2018 - 05:45

chiusura Poste a Cossogno
Con buona pace per chi sosteneva (Comitato NO fusione Cossogno con Verbania), molto strumentalmente e in maniera del tutto interessata, che a Cossogno la Posta sarebbe stata chiusa in caso di fusione con Verbania. Il percorso per la salvaguardia degli uffici postali nei piccoli comuni montani è iniziato da diversi anni, sia a livello locale (nella fattispecie a Cossogno da quasi 20, ovvero da quando mio padre ex sindaco dal 1999 al 2004 se ne fece carico e a seguire dalle amministrazioni Marchionini e oggi Camossi) che a livello nazionale con l'impegno dell'UNCEM del parlamentare Enrico Borghi. Risulta quindi chiaro che un tale percorso di salvaguardia iniziato da decenni avrebbe portato al mantenimento dell'ufficio postale a Cossogno indipendentemente dal fatto che la fusione con Verbania si fosse fatta o meno.

Montani su chiusura sportelli bancari nel Vco - 24 Maggio 2018 - 15:47

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Quando?
Ciao paolino 20 anni fa a Natale per tradizione c'era la mitica agenda della banca, a volte accompagnata da un bel libro o una bottiglia di vino, 10 anni fa se andavi in banca dopo il 20 dicembre ti dicevano che le agende erano finite perché ne avevano mandate poche, qualche anno fa l'ho chiesta in cassa e mi è stato detto che dovevo richiederla al direttore (nota che il costo tipografico di un'agenda sarà intorno ai 3 euro) e da allora ho smesso di chiederla per evitare una triste figura a me e a loro. Ecco se fanno risparmi di 200 euro per le agende all'anno a filiale, risparmiare anche solo 10.000 euro l'anno grazie alla chiusura di una filiale improduttiva sono soldi importanti. Fossero solo 100 euro l'anno, li metti tu?

Montani su chiusura sportelli bancari nel Vco - 24 Maggio 2018 - 13:14

Re: Re: Re: Re: Re: Quando?
Ciao Hans Axel Von Fersen abbundandum in abbundandis,come diceva Totò! dividi per 3,come la microsede di Cambiasca. un dipendente,le sostituzioni si fanno col personale che gira nelle varie filiali,ecc.. e tieni presente che i risparmiatori anziani dei paesini spesso hanno patrimoni insospettabili... la chiusura di queste sedi non aggiusta i bilanci delle banche,siamo seri.

Montani su chiusura sportelli bancari nel Vco - 22 Maggio 2018 - 19:00

Non tutti
Non tutti possiedono un computer (specie se avanti con l'età). non tutti hanno (possono permettersi) un collegamento ad internet, non tutti sanno usare (o si rifiutano di usare) home banking: però i soldi alle banche li portano (depositano) ugualmente : perchè negare a costoro il diritto di accedere fisicamente ad uno sportello che, tutto sommato, autofinanziano?? Perchè non pensare a quei bancari che potrebbero perdere il posto di lavor? Perchè non pensare all'indotto ( coloro che nelle ore di chiusura) di chi fa pulizie? Di quei tecnici che, bene o male, servono per la gestione computerizzata? Se andiamo avanti così , senza pensare al resto della popolazione, non chiediamoci poi perchè certi partiti vengano votati più di altri.

Montani su chiusura sportelli bancari nel Vco - 22 Maggio 2018 - 16:10

Re: chiusura sportelli bancari
Ciao lupusinfabula il duro prezzo dell'automazione e del progresso, nella fattispecie dell'home banking....

Montani su chiusura sportelli bancari nel Vco - 22 Maggio 2018 - 15:38

chiusura sportelli bancari
chiusura di sportelli = meno posti di lavoro! Avanti così che andiamo bene! E la disoccupazione aumenta.........

Montani su chiusura sportelli bancari nel Vco - 22 Maggio 2018 - 09:20

Quando?
Quando un comunicato per protestare contro la chiusura delle stazioni di posta dei cavalli? In banca non ci va più nessuno, mantenere uno sportello bancario per agevolare 4 persone del paese è semplicemente assurdo. A meno che il comune paghi interamente il servizio (2-3 impiegati, affitto, riscaldamento...)

Forza Italia candida Albertella alle Comunali - 28 Aprile 2018 - 11:06

suicidio politico
Nessun candidato sindaco si dirà favorevole alla chiusura del Castelli.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti