Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

continuit

Inserisci quello che vuoi cercare
continuit - nei commenti

Presentata la Lista PD che sostiene Marchionini - 16 Aprile 2014 - 20:14

candidatura Ghiffa e Verbania
Buona sera, visto che qualcuno nell'anonimato mi ha tirato in causa, credo sia giusto fare chiarezza. La mia candidatura a Ghiffa e Verbania nasce dal conseguente impegno civico e politico nelle città in cui vivo e lavoro da diversi anni. Pur essendo prevista e legittima la candidatura in due Comuni, ho riflettuto a lungo sull'opportunità politica di candidarmi: non certo per chissà quale gioco di potere o ruolo all'interno delle amministrazioni al voto, né tanto meno per interesse economico o per fare il politico di professione (una ce l'ho già e mi dà grandi ed ineguagliabili soddisfazioni). Il mio impegno bensì è finalizzato a dare un contributo ideale in continuità con il lavoro fatto in questi ultimi anni di attività politica gratuita (continuerà ad essere così anche se eletto) nel Partito Democratico e per offrire esperienza e professionalità ai cittadini e per il bene comune. Essere parte di una lista civica non è incoerente poiché è da tempo che ho deciso di scegliere da che parte stare. Mi sembra solo un modo strumentale per etichettare il lavoro serio, gratuito e disinteressato. A differenza di altri candidati che polemizzano, vorrei occupare il mio tempo e quello dei cittadini per risolvere problemi e creare opportunità per questo territorio, a partire dagli ultimi. Saluti a tutti. Marco

Borghi rende omaggio alla tomba di Craxi - 6 Aprile 2014 - 08:56

Craxi
L'unico rammarico per noi tutti, è che Borghi non ha potuto riportare i soldi del popolo italiano ai suoi legittimi proprietari. Però, se i figli, che hanno dato continuità a quel che faceva il padre, se fossero stati ONESTI e coerenti: 1 iscritto a sinistra e l'altra a destra (l'importante è che uno in famiglia ramassi per tutti), avrebbero loro dovuto riconsegnare il maltolto. Poveri illusi che siamo, questi mica son scemi, quel che stato tolto ormai è andato, la grande villa con tanto di guardie giurate all'interno e l'oro depositato nella banca di hamamed, rimarranno di proprietà della famiglia per precauzione, sapete non si sa mai che anche loro, un domani, seguendo per intero le orme del padre non si trovino ad averne di bisogno! VIVA L'ITALIA E QUEI SENZA PALLE DEGLI ITALIANI! Questo è quello che pensano i Craxi del popolo italiano, perché son ben consci che se il loro padre avesse fottuto i tunisini non sarebbe di sicuro morto di diabete!

Cossogno approva ampliamento Parco Val Grande - 27 Marzo 2014 - 13:06

non è mai troppo tardi....... nò!
Come diceva il "maestro" d'italia a. Manzi "non è mai troppo tardi" a quanto pare è il motto della "professoressa" Marchionini. Memento: il Comune di Verbania ha iniziato l'iter di annessione al Parco della Val Grande ormai tre anni fà, ed ha concretizzato la prima delibera di perimetrazione delle proprie aree da includere nel parco, il 6 agosto 2012 con delibera Giunta Comunale n° 139 , ( assessore all’ urbanistica il “mal nominato” Parachini) procedura che è continuata poi con il recepimento delle varianti richieste dall’ Ente Parco e relativa delibera e pubblicazione, iter poi ripreso con l’ulteriore allargamento del perimetro , viste le varie osservazioni presentare da alcuni gruppi politici (compreso Parachine e Cittadini con Voi , IDV ,PD, ) che si è conclusa con l’ultimo atto di pubblicazione che scadeva il 25/03/2014, due giorni fa! Ora che l’Amministrazione di Cossogno con a capo La Marchionini si sia ridotta agli sgoccioli del proprio mandato a fare il primo atto amministrativo per ampliare il proprio territorio nel parco ,( deve dare le dimissioni da sindaco i primi giorni di Aprile, visto che si candiderà a Verbania quindi a Cossogno dovrebbe arrivare il Commissario Prefettizio a terminare il mandato) si ha la netta impressione che la stessa abbia voluto lasciare la ” patata bollente” in mani ad altri ; ovvero a concludere il lungo e periglioso della dell’ iter dell’ ampliamento di Cossogno nel Parco , al Commissario ed alla prossima Amministrazione di Cossogno. E’ legittimo che la prossima amministrazione di Cossogno possa pensarla in modo diametralmente opposto e non farne niente della delibera approvata in estremis dalla Marcionini , quindi tutto il lavoro fatto in questi anni da Verbania diverrebbe inutile , in quanto verrebbe a mancare il budello di continuità tra il Parco e Verbania. Strano atteggiamento questo, e visto che la Stessa era a conoscenza che Verbania stava procedendo con l’iter di richiesta di annessione mettendo pure a disposizione una significativa porzione del suo territorio. Speriamo che questa “tattica dilatatoria e di scaricabarile”messa in atto dalla “professoressa” non sia parte del suo “bagaglio amministrativo” e non venga utilizzata a Verbania ,nel caso, che spero remoto,ne diventi Sindaco. Alegar

Ombre sul carnevale di Cannobio - 14 Marzo 2014 - 10:18

Risposta signora Patrizia
Sa signora Patrizia, forse è lei che non ha capito un tubo del mio commento: ma va bene lo stesso. Comunque, sta di fatto che la buona volontà e lo spirito del fare, anche se elogiati, non possono essere giustificati con mancanze e leggerezze così evidenti che, in questo specifico caso, avrebbero potuto diventare seriamente pericolose. Prendiamo solo l'esempio del ragazzino che è entrato con già il beveraggio alcoolico; RIBADISCO, E' ENTRATO; che va in coma etilico all'interno del tendone e, per una serie di motivi non riesce a farcela (detto in maniera macabra MUORE), sa che gli organizzatori lo avranno sempre sulla coscienza? oltre ad avere rogne di carattere giudiziario. Questo, signora Patrizia è il riassunto di quello che avevo scritto; senza togliere, come già detto, elogio agli organizzatori per la continuità della manifestazione! La ringrazio quindi per i complimenti e per non aver capito una mazza, troppo fine!

Buon Compleanno VerbaniaNotizie!!! - 7 Febbraio 2014 - 10:49

compleanno
tanti auguri di continuità.

Ferragosto rumoroso finisce in Procura - 28 Novembre 2013 - 16:29

Rimini
Rimini vive tutto l'anno non solo l'estate.É corretto contestualizzare il divertimento,gli eventi al luogo e alla frequentazione turistica media.Anche Verbania dovrebbe vivere manifestazioni ed eventi tutto l'anno e non solo d'estate.Organizzando posti macchina,richiamando l'attenzione con festival particolari che come letteraltura hanno discreto successo perchè gestite male(non si puó richiudersi in estate al Chiostro).Le polemiche ci saranno sempre ma se a contrastarle ci sará successo e partecipazione,insieme a una certa continuitá e proliferazione di idee aggregative,passeranno alla fine in secondo piano e non come ora alla ribalta.

Comitato "In Comune con Diego" - 27 Novembre 2013 - 12:48

diamo alle parole il vero significato
Potrei anchhe essere in assonanza con il Kane cittadino ma rispondo che in una dichiarazione di costituzione ed in un invito alla collaborazione "di solito" non si arriva con il pacchetto già bello che finito ed infiocchettato. In questa lettera di presentazione si è solo voluto spiegare per sommi capi le motivazioni che hanno spinto alcuni cittadini ad organizzarsi per aiutare Diego Brignoli nella difficile e tortuosa strada verso le primarie prima e le elezioni poi. A matteo invece devo dare brutte notizie: il PD non ha nulla da propinare a nessuno; la segreteria del principale partito cittadino non ha nemmeno iniziato a mettere i primi dentini (essendo nata dopo il congresso del 4 novembre) come pretendere che abbia già il programma bello che pronto. Se poi voleva dire che la maggioranza dei suoi componenti appoggia Diego, come la maggioranza della segreteria passata, allora questa è un'altra cosa: significa che le due segreterie del principale consesso liberale e progressista della città (e non solo per fortuna) esprimono piena continuità nell'appoggiare questo candidato. Il fatto poi che Diego si stia appoggiando molto alle singole persone e tra queste anche ad alcuni membri della succitata segreteria è solo un'espressione di apprezzamento verso le stesse..... e solo "casualmente" quelle persone tenteranno di gestire anche il PD verbanese. Con affetto dico "dag suta" Alessandro P.

Zacchera e maggioranza incontro interlocutorio - 15 Aprile 2013 - 13:33

ammuina
dimissioni molto italiane,quelle di Zacchera. mi dimetto,basta! ..ma se proprio insistete.. ecco,temo che alla fine si rimangerà tutto come sempre,sopraffatto dal fascino della poltrona. e tutti i dissapori coi suoi compari come d'incanto spariranno,e pur di non mollare il cadreghino staranno lì a pascolare ancora un anno,senza far nulla ovviamente,per dare continuità al percorso intrapreso.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti