Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

discorso

Inserisci quello che vuoi cercare
discorso - nei commenti

Forza Italia: "Niente bike sharing per Pasqua?" - 21 Aprile 2019 - 10:21

attenzione a dx e sn nelle Comunali
Pur condividendo in parte il discorso di robi 13.49, invito a riflettere sul fatto che le amministrative locali fanno sempre storia a sé: Si vota chi negli anni precedenti consideriamo abbia lavorato bene, chi ha persone che stimiamo intorno, e, soprattutto chi ha un programma che condividiamo. Votare solo dx o sn e' riduttivo se poi a dx abbiamo chi ci ha fatto commissariare o altre persone di spessore discutibile... E la sinistra si e'spinta piuttosto a dx mi sembra, e viceversa, ricordo Immovilli che voleva portare a Vb i rom sfollati a Omegna, per dire....... Ciao

Forza Italia: "Niente bike sharing per Pasqua?" - 20 Aprile 2019 - 17:38

Re: Re: Programma CdX, comunale e regionale
Ciao robi se è un discorso basato sulla logica dell'alternanza, allora condivido. Se invece è solo per partito preso, allora attenzione a cosa è successo l'ultima volta.

Mostra Conigli Nani - 19 Aprile 2019 - 20:30

Mi auguro e spero
Mi auguro e spero che i genitori dei bambini in visita alla bella mostra di cui mi compiaggio, non acquistino poi dei congili " da compagnia" solo per fare contenti sul momento i pargoletti e che poi, a brevi, i poveri animali siano destinati ad una brutta fine. Preciso che non sono un vegetariano e che il coniglioio al forno o in umodo con la polenta mi piace moltissimo, ma un conto è allevarli a fini alimentari un conto è partire dall'ide a di farne un elemeno di compagnia per poi sbarazzarsene in modi inopportuni. Il discorso mio vale per tutti gli animali, d'affezionie, siano essi conigli,cani, gatti, pesci, uccell, tartarighe, rettili o altro. Chi sceglie di avere un animale per compagno deve essere cosciente che sta inserendo nella sua famiglia un nuovo "personaggio" che necessiterà poi di tutte le attenzioni e gli affetti e le cure del caso.

Fronte Nazionale: no all'ospedale unico - 12 Aprile 2019 - 08:48

Re: E a proposito di esperti....
Ciao lupusinfabula vale lo stesso discorso per Monti/Fornero...

Una Verbania Possibile su relazione CEM - 5 Aprile 2019 - 06:48

La frase sembra chiara
Da questa estrapolazione del discorso mi pare chiaro quando si dichiara che "le entrate derivate dall’acquisto dei biglietti degli spettacoli del Maggiore hanno coperto i costi degli spettacoli stessi". Mica ha detto che coprono tutti i costi di gestione! È come se le società di calcio si sostenessero solo con i biglietti delle partite e non con sponsor e diritti tv. Mi pare l'ennesima provocazione di una forza politica (per fortuna marginale) che fa dell'aggressività fine a se stessa, della disinformazione e dell' antipatia personale verso il sindaco (che io non ho votato) il proprio must.

"Insieme per Verbania Albertella Sindaco" difenderemo il Castelli - 24 Marzo 2019 - 21:37

Re: Scacco matto
Ciao Giovanni% Solo per le comunali. Dato che il vco il resto del Piemonte non sa nemmeno dove si trova. Il risultato regionale è scontato. Vincerà il centrodestra unito. Ma l'ospedale è un fatto che va oltre gli schieramenti. E può incidere sul sindaco. Ps. I medici del vco di sono detti favorevoli al nuovo ospedale. Magari non hanno tutti i torti... Per quanto riguarda la punteggiatura è francamente ridicolo irridere chi la sbaglia. Il solito discorso di chi guarda alla forma e non alla sostanza un po' tipico della sinistra. Che.infatti perde sempre...un.po' come la juve le finali di Champions!

Vocazione turistica? - 22 Marzo 2019 - 07:22

Chissà. .
Invece di segnalarlo sul sito sarebbe stato meglio fare una lettera protocollata a chi di competenza (non so se provincia o comune) e sollecitare gli uffici pubblici. Se fosse già stato fatto e non fosse stato preso in considerazione allora sarebbe un discorso diverso.

Proposte del Comitato per il San Bernardino - Video - 19 Marzo 2019 - 18:36

Carissimo ...in fuga....
Non sono banalità quelle che dici. Tutto vero. C'è però una grossa differenza tra come si gestiscono le cose da loro e da noi. Infatti, a livello urbanistico, loro sono molto più avanti di noi. Mai si sognerebbero di mettere un bar/Pub sotto un'abitazione. Da noi è una normalità. Nel centro di Locarno, dove si fa il festival (per altro evento ben definito nel tempo e non diffuso a tutto l'anno) sono pochissime le abitazioni residenziali. Quasi tutti uffici e/o terziario che alle 19 chiudono i battenti. Stesso discorso per Ascona dove il festival dura 9 giorni.....dopo di che la cittadina ritorna ad essere (che meraviglia) un isola pedonale di tutta la famiglia. Tranquilla, assolata e sicura. L'ora dell'aperitivo NON sono le due di mattina in piazza San Rocco…..se sei stato all'esterno saprai benissimo che i giovani escono prima e si ritirano prima di quanto si fa qui in Italia. Non sto dicendo che vanno a dormire ma spariscono dalle vie. Berlino…..2018.....ore 21.00......un macello increbdile…..ore 23.00 più nessuno. Tranne qualche sbandato. tutti nei locali…...insonorizzati.

PD su ospedale unico - 18 Marzo 2019 - 10:29

Re: Per me è difficile. Ve lo assicuro!
Ciao Giovanni% sbaglio o sei un po' confuso? Prima ti indirizzi verso il M5S ma, ora che questo è in difficoltà, viri verso la Lega.... Non sarà mica un problema di moda? Certo è difficile pretendere di essere d'accordo con tutti i punti di un programma elettorale, visto l'enorme divario tra quanto promesso e realizzato, sia in termini qualitativi che quantitativi. Di solito, una volta al potere, più che stravolgere si cerca di limare e correggere, in quanto la coperta è corta. Se poi si vuol salire sul carro dei vincitori, a prescindere, quasi a volersi giustificare e stare in pace con la propria coscienza, allora questo è un altro discorso..... Ad ogni modo, non è la prima volta che, quando si è all'opposizione si pensa l'esatto contrario di quanto si fa una volta andati al potere: basta vedere la posizione dell'ex Cav. sulla Cina.

PD su ospedale unico - 18 Marzo 2019 - 10:19

Re: Sono d'accordo solo sul succo del discorso
Ciao robi ad onor del vero, i pregiudizi ideologici sono presenti in qualsiasi schieramento, tirati fuori all'occorrenza e a convenienza alterna. Io sono per l'attuale situazione, cioè più ospedali pubblici, ma che funzionino.

PD su ospedale unico - 17 Marzo 2019 - 09:02

Sono d'accordo solo sul succo del discorso
Tralasciando i deliranti discorsi ideologici sulla destra in quanto i pregiudizi sono tutti della sinistra, sono d'accordo sul contenuto strettamente tecnico. L'ospedale serve. Ma non perché poi si concentrerebbe tutto novara che ai cittadini del vco non gliene può fregare di meno perché c'è ne andiamo il lombardia! Serve perchè lo abbiamo spiegato decine di volte e mi sono rotto di ripeterlo. Comunque se anche vincesse il Pd alle regionali che è impossibile, Jon si farebbe comunque per l'inganno perpetrato dal presidente e dal vice iniziato cin il.boicottaggio del referendum pro lombardia. Conclusione l'ospedale non si farti nessun caso è allora me ne vado all humanitas. Ciao!

Alice Brida vince il Ballo Debuttanti di Stresa - 13 Marzo 2019 - 09:45

Re: Reato d'opinione?
Ciao lupusinfabula premesso che non ho conflitti di coscienza e nessun nemico immaginario, al contrario di qualche mio interlocutore che si prepara per un futuro da Napalm51, facendo finta di avere la memoria corta, non sto contestando minimamente ciò che è scritto nella legge, bensì sto solo dicendo che, come per quota 100 e reddito di cittadinanza, non fa altro che modificare, sperando in un miglioramento, leggi già esistenti. Non è un caso che quota 100 è in via sperimentale per 3 anni, che il reddito di cittadinanza si affianca a quello di sussistenza, e quindi stesso discorso per la legittima difesa, come ho scritto poco sopra, dove al principio della proporzionalità difesa/offesa si affianca il grave turbamento. Ad ogni modo, se si è arrivati a questo punto, ciò è dovuto anche al fallimento dello Stato nella sua funzione di Forza Pubblica. Riguardo a De Falco, inutile stigmatizzarlo solo perché non si è candidato con Fdi o Lega; piuttosto dovresti fare questo discorso a quei parlamentari grillini infedeli, che hanno revocato i bonifici. Voto tranquillamente per chi mi pare, senza condizionamenti o suggestioni di sorta, sicuramente basandomi sulle qualità della persona, e non solo sul nome che porta, come hai fatto te: peccato che la tua prediletta si sia sempre distinta per i suoi insuccessi nel mondo dello spettacolo, solo perché nipote di una notissima attrice, nonché per tristi vicende giudiziarie del suo consorte ex militare (caso Parioli). Se poi pensiamo alla politica dei 2 forni, tanto cara alla ex DC, che ora sta attuando il tuo beniamino, che governa a livello centrale con una maggioranza diversa da quella a livello locale, allora è fin troppo evidente la politica del cadreghino.... Per il resto, possiamo sempre incontrarci per un caffè, non credo ci sia bisogno di difendersi legittimamente per mettermi alla prova. L'importante che non fai come il personaggio della recente vignetta di Vauro, che si è confuso fatalmente......

Alice Brida vince il Ballo Debuttanti di Stresa - 11 Marzo 2019 - 16:54

Dove sono stato
Dove sono stato? Sempre a destra ho votato, talora anche senza convinzione, come nel caso della Mussolini dove ho votato in virtù del cognome, ma ho sempre fatto la mia scelta. In verità una volta alle amministrative, ho rifiutato la scheda per le comunali perchè nessuno dei due candidati a sindaco del mio paesello mi convinceva e non ho mai voluto votare scheda bianca o, peggio, annullare la scheda. Ma alle comunali il discorso è sempre molto diverso e molto più si guarda alle persone. Certo, Almirante e Berlinguer erano di ben altro spessore, ma erano anche altri tempi e noi oggi viviamo in quest realtà, non in quella di allora.Anche per il lavoro che faccio so benissimo che la legittima difesa non vuole dire andare in giro armato, ma so altrettanto bene che nessuno deve arrogarsi il diritto di entrare nella mia proprietà senza suonare il campanello e chiedere il permesso. Del resto il corridore moto/automobilista sa benissimo che ogni gara può essere la sua ultima gara, idem per lo scalatore ed in ogni mestiere/professione liberamente scelta c'è un margine di rischio, ergo, chi liberamente sceglie di fare il ladro o comunque violare la mia proprietà deve sapere che corre il rischio di trovarsi con un buco in fronte:: nessuno lo obbliga, sono scelte sue. Caro Sinistro, forse faresti meglio a leggerti bene cosa sta scritto nella proposta di legge sulla legittima difesa, senza buttare fumo negli occhi ai nostri amici co/lettori. Ma tanto per restare in tema ed essere franchi, ma nel lasso di tempo di cui sopra, tu dove sei stato? Io non ho nè paura nè vergogna a dire per chi ho votato, anzi, me ne faccio un vanto; e tu??

Il Centro Destra sceglie Albertella - 11 Febbraio 2019 - 13:31

Re: Attendo il programma
Un programma non c'è ancora - tanto che si vocifera di fogli bianchi pronti ad essere riempiti, ma le linee programmatiche più o meno possono già essere indicate: http://www.verbano24.it/index.php/12117-cadidatura-albertella-i-punti-centrali-del-programma-che-verra Battute in libertà: SOCIALE - non si capisce nel concreto cosa voglia dire. La sua compagine politica però ha già indirizzato questo tema con il RdC nazionale. LAVORO – Difficile, se non impossibile, che un’amministrazione comunale riesca ad essere efficace in tal senso. Tuttavia, nella stessa frase, sembra esserci un ossimoro: si chiede più lavoro e nel contempo lo si nega dicendo che non servono altre realtà commerciali. Quelle esistenti, per l’appunto, ci sono già e già contribuiscono al livello occupazionale. Se vogliamo aumentarlo va da sé che bisogna creare del nuovo. PARCHEGGI – Dove, come, quanti, quanto costa. Facile dire “più parcheggi per tutti” e poi non sapere dove metterli. Ad oggi l’indirizzo Marchionini è chiaro: parcheggi al di fuori del centro città (parcheggio che respira, che dovrebbe finalmente “tirare” ossigeno nella prossima legislatura), lieve riduzione di quelli “dentro le mura”, incentivo alla mobilità non a motore (piste ciclabili). Tra l’altro per un piccolo parcheggio a Suna l’amministrazione uscente è stata contestata: l’una o l’altra cosa quindi. Si decidano e prendano una strada. P.zza F.lli BANDIERA – La piazza è da rifare – e qui son tutti d’accordo, anche Brignone: chiede che venga “collegata al resto della città” ed è esattamente l’obiettivo del progetto vincitore del concorso di idee. Si dice che è inedificabile e quindi si sta dicendo che la riqualificazione della piazza starebbe solo nella riasfaltatura? Il progetto attuale è figlio di un concorso di idee: credo che nessuno abbia ipotizzato un nuovo manto stradale senza metterci due alberi e qualche panchina. Se è questa l’idea di Piazza dell’opposizione, che lo chiariscano sin da subito. Inoltre, parlano di un mutuo da 2M€ come una cifra che condannerà economicamente la città: vien da ridere. Giova per caso ricordare il milione di € in mutuo acceso dal Comune in era Zacchera per la costruzione del CEM? Consiglio inoltre la lettura del documento di programmazione denominato “Quadro Generale Mutui 2019”, così giusto per apprezzare il significato numerico dei DUE milioni aggiuntivi di mutuo richiesti per il progetto in questione. CEM – Mi soffermo ancora sul discorso area esterna. Continuare a parlare di discarica e di degrado dell’area è un’offesa alla città intera. Nessuna discarica a cielo aperto e nessun degrado urbano: “solamente” un terreno non trattato che, per ovvie ragioni, deperisce alle intemperie. Vale la pena ricordare due cose: 1. l’impianto di illuminazione esterno non era compreso nel progetto CEM e l’amministrazione uscente si è fatta carico di un 200k€ (su per giù, la cifra non la conosco a memoria) per dare illuminazione paesaggistica nonché scenica a tutta l’area esterna. 2. L’area esterna, quindi “i giardini” che abbracciano il CEM, non erano all’interno del progetto di riqualificazione. Marchionini aveva sondato la possibilità di metterci mano seriamente, con una cifra di ca 250k€ che non ha trovato capienza. Sulla messa a norma si sono spesi fiumi di parole: speriamo arrivi presto perché ne abbiamo ben donde di sentirle. Noto solo un accanimento su una questione tecnica sulla quale c’è stata, parere del tutto personale e non esperto, un’evidente forzatura: in nessun teatro del mondo l’illuminazione scenica è costantemente disturbata da una decina di cartelli illuminati delle vie di fuga. Così come in tanti teatri italiani, della resistenza al fuoco se ne infischiano bellamente. . ...continua

Manifestazione contro le scelte inumane - 5 Febbraio 2019 - 18:15

SINISTRO
Vedo che hai capito tutto! ma e' normale cosa posso aspettarmi da uno che si fa chiamare sinistro! rileggi bene quello che ho scritto e vedrai che io ho degli ideali e li seguo, purtroppo una volta erano nell'MSI, poi con il congresso di Fiuggi siamo passati a Fini e, il partito non aveva piu' nemmeno una vaga somiglianza con il partito del grande GIORGIO, ora quegli ideali li vedo in Salvini, a me non importa se le mie idee si rispecchiano in MSI, Alleanza Nazionale o LEGA, non sono importanti i nomi ma le idee ed io quelle non le ho cambiate ma, sicuramente per te, sara' troppo difficile capire il mio discorso per cui, pensa cio' che vuoi, appunto per le mie idee, cio' che pensa di me, un personaggio come te, mi scivola addosso come fosse acqua e sicuramente non avrai un'altra mia risposta! se e' troppo difficile usa il vocabolario!

Manifestazione contro le scelte inumane - 4 Febbraio 2019 - 11:27

Re: Re: Re: Re: ;))
Ciao marco tipico discorso prima da populista all'opposizione e poi da casta al potere.

Millennials: come vedono il lavoro - 4 Febbraio 2019 - 09:02

Re: Sintetizzando
Ciao lupusinfabula il discorso è sempre settoriale, cioè varia da settore a settore, anche in modo diametralmente opposto. Se, per esempio, nel pubblico impiego è dal 2004 che si è deciso che su 4 dipendenti ne deve rimanere solo 1, eccezion fatta per le Forze Armate e di Polizia, la distorsione e i conseguenti danni derivano da scelte politiche del legislatore, che si riflettono negativamente sui determinati servizi pubblici e quindi anche sul mondo del lavoro.

M5S: panchine rosse in città - 2 Febbraio 2019 - 14:05

Solito discorso
La violenza va combattuta in qualsiasi caso. Non ci sono vittime di serie a o serie b. Non sono d'accordo con iniziative rappresentano solo una categoria.

Millennials: come vedono il lavoro - 1 Febbraio 2019 - 13:41

Re: Differenza bis
Ciao lupusinfabula Riguardo le badanti, ci sono casi in cui sono, purtroppo, complici, più o meno consenzienti, di loschi individui. Beh, sul discorso di chi fa a gara a tirarsela, concordo, e personalmente vale per tutti, a prescindere dal colore.

Millennials: come vedono il lavoro - 31 Gennaio 2019 - 14:29

per Giovanni% e HAvF
Eccomi qua: non sono in coda all'INPS anche se ho già fissato un appuntamento presso un CAF per la richiesta di pensione: dovrò attendere ancora 6 mesi ma pazienza. Il mio pensionamente aprirà comunque un posto di lavoro ad un giovane.:W San Salvini! perchè, dite ciò che volete, ma dopo il governo Monti/Fornero per i lavoratori sono stati solo cavoli amari. Per quanto concerne le argomentazioni di Giovanni% non posso che concordare con Lui: i giovanni hanno diritto ad aspirare ad un posto fisso e ad un stipendio regolare sena i quali in Italia, oggi come oggi, è impensabile andare a vivere da soli o avviare una convivenza ed ancor più mettere su famiglia. Cosa voglia dire la precarietà lo bene perchè l'ho sperimentata sulla mia pelle quando, finito il liceo classico, fatti 3 anni di università con 14 esami dati, ho smesso di studiare (con giusto e gran risentimento dei miei) e per 2 anni ho lavorato come garzone di 2 ambulanti, pagato un po' a giornata ed un po' a generi alimentari che mi davano come compenso: ma grazi e ancora per avermi offerto quall'opportunità. Poi ho fatto un regolare concorso pubblico e l'ho vinto: pensate che un buon punteggio ( allora bastava la 3^ media) l'ho ottenuto perchè bene o male sapevo scrivere a macchina. Da allora e per + di 4o anni sempre fedele al mio servizio.. Anche i miei figli sono passati attraverso la fase del precariato ma ora, grazie a Dio ed al loro impegno; hanno entrambi un posto di lavoro fisso; uno di loro ha dovuto accettare di trasfersi fuori regione e l'altro anche di lavorare per periodi di tempo in America.E veniamo al cellulare ed al suo uso "drogato": ho un cellulare vecchio di oltre 10 anni (19,90 euro all' Slunga) ma fa tutto quel che mi serve: posso chiamare e madanre sms , altro non mi serve; ho solo impostato la funzione "numero privato" perchè penso che ilcellulare deve servire a me per chiamare gli altri e non agli altri per chiamare me, infatti dopo 3 chiamate al giorno comincio ad innervosirmi.Se poi esisto cellulari che fanno anche le lasagne non sono oggetti che fanno per me. Quindi io non so e neppure mi interessaro le start up, smart working eccetera. Purtroppo vedo che specie nell'industria privata si ricorre sempre più all'uso di robot che, ovviamente, diminuiscono la richeista di mano d'opera umana. In aggiunta a ciò, ad esempio nel campo artigianale, gli imprenditori di quel settore non sono certo invogliati ad ampliare il loro raggio d'azione: due amici, uno falegname ed uno idraulico, mi hanno detto che avrebbero molto più lavoro ma la normativa non concede loro di assumere apprendisti ad un costo ragionevole. Certo è che con la scarsità dei posti lavoro che attanaglia questo paese, l'idea di far entrare anche migliaia di altre persone, potenziali concorrenti, mi pare una follia, gete che è disposta ( ...quando lo è!) anche a lavori sottopagati da parte di approfittatori (magari loro connazionali, vedi in fenomeno cinese) che sottraggono posti di lavoro ai figli degli italiani. ma il discorso è lungo e difficile da affrontarsi su VBN.....
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti