Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

candidato sindaco

Inserisci quello che vuoi cercare
candidato sindaco - nei commenti

Elezioni Comunali 2014 - Sindaco di Verbania - Dati definitivi: è ballottaggio - 27 Maggio 2014 - 11:01

Imbarazzante
Dopo aver letto sommariamente i risultati ottenuti dalle singole liste, non ho saputo trattenermi da un libero sorriso nell'apprendere che un candidato sindaco - che si presentava con una compagine di 22 pretendenti consiglieri - ha ottenuto il mirabolante consenso di 140 elettori. Centoquaranta, lo scrivo anche in lettere così è più chiaro. Ovvero, non ha raccolto nemmeno i voti derivanti dalla somma dei candidati e di quanti (necessitavano almeno 175 firme) hanno sottoscritto la lista quali presentatori. Decisamente imbarazzante.

Marchionini: dal M5S "scuse pelose" - 19 Maggio 2014 - 11:51

Confrontiamo le caselle penali?
Matteo Renzi Relativamente a quando era presidente della provincia di Firenze la giustizia contabile ha contestato la categoria di inquadramento di quattro persone nello staff, dichiarate dallo stesso procuratore totalmente estranee a famiglia e amicizie di Renzi, assunte presso la provincia di Firenze, a tempo determinato in categoria D (laureati) anziché C (non laureati), con uno stipendio di 1.200 euro al mese anziché di 1.150, in violazione delle disposizioni riguardanti la contrattazione collettiva del comparto. Il 5 agosto 2011 è stato condannato in primo grado, insieme ad altre venti persone, dalla Corte dei conti della Toscana per "danno erariale a seguito di errore tecnico" al pagamento di una somma totale di 50 000 euro, di cui 14 000 a carico di Renzi, gli altri a venti persone fra colleghi di giunta e funzionari. La richiesta della procura era stata inizialmente di un totale di 2 milioni e 155 mila euro, con dunque una significativa riduzione dei termini dell'accusa al termine del primo grado di giudizio. Renzi ha impugnato comunque in appello la sentenza, confidando in un'ulteriore revisione del caso e conseguente decadimento delle accuse.[19][98][99][100][101] L'8 ottobre 2012, Alessandro Maiorano, un dipendente del Comune di Firenze, ha presentato un esposto alla Guardia di Finanza per denunciare il fatto che il presidente di provincia e poi sindaco Matteo Renzi usufruisca di contributi pensionistici dirigenziali, essendo stato messo in aspettativa dall'azienda di famiglia CHIL srl, in cui era stato assunto come dirigente 8 mesi prima di essere messo in aspettativa per via dell'elezione a presidente della provincia.[102][103][104] La questione è stata liquidata come una possibile ricerca di vendetta professionale da parte del dipendente, e comunque a più riprese contestualizzata e spiegata come un piano di riordino delle cariche interno all'azienda, che ha avuto come conseguenza la nomina del futuro candidato sindaco a dirigente.[100] In ogni caso non è partito alcun procedimento penale a suo carico. Nel marzo 2014 la procura di Firenze ha aperto un'inchiesta senza indagati, per fare chiarezza sulla casa di Firenze dove Renzi ha preso la residenza dal 2011 al 2013, il cui affitto è sempre stato pagato dall'imprenditore Marco Carrai[105] (Marco Carrai ha ottenuto svariati incarichi in società controllate dal Comune e appalti dall’amministrazione).[106] Renzi ha tenuto a chiarire che non è preoccupato dall'assimilabilità tra il suo caso e altri noti precedenti di immobili acquistati "a propria insaputa", in quanto quella non era "la casa di Renzi, pagata da Carrai" bensì "la casa di Carrai, pagata da Carrai", della quale aveva usufruito in virtù dell'amicizia con l'imprenditore e della vicinanza a Palazzo Vecchio.[100] Tra il 2004 e il 2009 è presidente della Provincia di Firenze;[12] alle elezioni del 12 e 13 giugno 2004 ottiene il 58,8% dei voti, in rappresentanza di una coalizione di centro-sinistra.[17] In linea con il suo messaggio di lotta alla cosiddetta casta politica e agli sprechi sostiene di avere, durante il suo mandato, diminuito le tasse provinciali, diminuito il numero del personale e dimezzato i dirigenti dell'ente fiorentino.[19] Tuttavia nel 2012 la Corte dei conti ha aperto un'indagine sulle spese di rappresentanza effettuate dalla Provincia durante il mandato di Renzi, che ammontano a circa 600 000 euro[20][21] e nell'articolo del 16 settembre 2012 pubblicato da Il Fatto Quotidiano dal titolo: "Firenze, Danno erariale da 6 milioni nella gestione di Renzi in Provincia", si evince che Il ministero del Tesoro indaga su Florence Multimedia, società in house voluta da Matteo Renzi, il quale avrebbe concesso un affidamento di servizi alla suddetta società per un importo superiore al previsto".[22] (da Wikipedia)

In 2000 da Grillo - 18 Maggio 2014 - 19:58

Esagero: GUARDATE CHI C'era a smontare il palco.
Un candidato sindaco che aiuta i suoi compagni a smontare il palco all'una di notte??? Ma che roba é mai questa! :) VINCIAMONOI

Incontro Candidati - Quartieri: il resoconto - 15 Maggio 2014 - 09:00

"Bava zero!"
PARACHINI: si sente superiore agli altri candidati e lo è, nettamente. Rispetto a lui appaiono tutti dilettanti. Non è possibile immaginare un governo senza la sua presenza. Parachini è imprescindibile. CRISTINA: l'avevo detto, cresce di giorno in giorno. È determinata nel portare avanti le sue idee, oserei dire "cazzuta". Per questo mi piace. Se la campagna elettorale durasse ancora un mese sarebbero guai seri, per tutti. MARCHIONINI: ha il vantaggio di giocare sempre in casa ma pare non saperlo sfruttare. Non vede l'ora che tutto finisca, vada come vada. Appare stanca. BAVA: se non si discute di sanità arranca e questo è un grosso limite per un candidato sindaco. Parla a pochi, non credo a più dell'otto percento dei votanti. A me, ad esempio, non parla affatto. In due parole, "Bava Zero!" CAMPANA: viste le polemiche scatenate in questi giorni ho come l'impressione che dietro i pentastellati vi sia qualche vecchio scafato della politica. Se grillo lo sapesse...! ma ve lo immaginate, voi, "mauro" Campana sindaco?

Marchionini: CEM è ora del cantiere delle idee - 14 Maggio 2014 - 13:29

Errore..al quadrato!
“La nostra proposta è quella di sospendere al più presto i lavori e di valutare [..] la possibilità di conversione di quanto sarà già stato costruito.” Delle due l’una Renato: o il comitato a cui appartieni (e per il quale fai propaganda elettorale e pertanto correttamente è espressione dell’idea politica del candidato sindaco Bava) propone di sospendere i lavori il giorno prima dell’inaugurazione, oppure il significato più immediato di questa espressione è che, una volta insediato e preso potere, i lavori nel pieno dell’opera verranno sospesi. Per come è strutturato il finanziamento PISU e per le scadenze di progetto, sospendere significa abbandonare. E non parliamo per un attimo delle penali annesse e connesse di cui il Comune si dovrà (eventualmente) far carico. Ma quello che davvero non si capisce è che dopo tutti i cantieri abbandonati di cui l’Italia è piena, con il lampante stato di abbandono e degrado del Movicentro in faccia alla stazione ferroviaria della città che dovrebbe accogliere turisti e cittadini, si possa anche solo pensare che la politica, le amministrazioni, lo Stato siano in grado in tempi brevi e ragionevoli di “riconvertire quanto già costruito”. Forse nemmeno il cinema è stato in grado di arrivare a tanto! Quindi se conoscete le risorse economiche dalle quali poter avviare un nuovo iter, meglio chiarirle ora, che pensarci domani quando, certamente, non rimarranno nemmeno le briciole! Inoltre, se proprio si ha paura dei costi di gestione, ma qual è il problema? Lo si chiude. Via le utenze, sbarrate porte e finestre e amen. costi pari a zero (o poco ci manca)...come la città! Sarebbe però opportuno a questo punto che il candidato sindaco Bava faccia chiarezza, o in alternativa, che Renato ci dica che la sua è la posizione del comitato (ne va dei voti in più o in meno che potrebbe raccogliere!) E’ stato fatto un errore secondo Voi? Bene (anzi male)..evitate di aggiungerne un altro.

Comitato Salute Vco 5 domande ai candidati - 30 Aprile 2014 - 20:38

1 0k e 5 k.o.
la serata ha avuto un solo interprete di valore: carlo bava. l'unico che conosca e padroneggi l'argomento trattato. la sig.ra cristina era tra il comico (quando ha accusato l'ex sindaco zacchera di non aver saputo portare emodinamica a vb) e il disperato ( quando ha tuonato contro chi ha portato via la centrale 118, ovvero cota e i suoi accolti). Marchionini in difficoltà ed innervosita dalla superiorità di bava. non è competente della materia e si è ben visto. gli altri non pervenuti. concordo pienamente con l'amletico amico shakesperiano (rosencraz e guildester). abbiamo un candidato che si dimostra nettamente superiore agli altri. prendiamone atto. concordo pure sul duro giudizio nei confronti del personaggio che ha introdotto la serata.

Stefano Gaggiotti presenta programma e Lista - 29 Aprile 2014 - 10:20

Debolezze?
Io trovo invece che sia forte segno di debolezza l'attaccarsi a futilità come il numero di componenti della lista per screditare l'immagine di un candidato sindaco, chiunque esso sia. Se si è ritenuto di presentare una lista con pochi componenti ma capaci di valide proposte ed iniziative non vedo cosa ci possa essere di male o "debole". La critica è il sale della democrazia solo quando non è faziosa e futile.

Stefano Gaggiotti presenta programma e Lista - 26 Aprile 2014 - 20:10

La critica è il sale della democrazia
La mia era puramente un'annotazione - soggettiva e opinabile poiché non ritengo di essere l'oracolo della verità - che deriva da una lunga esperienza professionale in qualità di cronista della realtà verbanese, oltre che non assolutamente parte in causa su alcun fronte. Come altrove è stato replicato alle osservazioni del candidato sindaco della lista oggetto di questa notizia, la critica costituisce prassi comune nel momento in cui ci si espone in prima persona presentandosi al giudizio degli elettori; anzi, pure dei commentii meno lusinghieri si deve far tesoro, a maggior ragione poiché talvolta l'ego personale inficia la lucidità nell'autovalutazione. Avremo comunque modo di riparlarne, oggettivamente, a partire da lunedì 26 maggio. Quanto al preavviso di offerta, buchi pro terzi non ne ho mai tappati in vita mia, né intendo iniziare ora. Però, essendo io alto quasi due metri, all'occorrenza potrei chiuderne parecchi.

Confronto tra i "Candidati Sindaco" di Verbania - 25 Aprile 2014 - 10:06

impressioni
Effettivamente il format dell'incontro non ha permesso di valutare bene i tanti candidati. Le domande forse troppo generiche. grande attesa sul cem. Marchionini fa il compitino precisa precisa, comunque ha fatto una buona impressione in generale. Giovane e agguerrita ha un grosso vantaggio: ben quattro liste che la sostengono. ha anche un enorme problema: ben quattro liste da accontentare, da estrema sinistra fin quasi al centro e non ci credo che potrà scegliere chi realmente lei vuole. Per questo non la voterò. Peccato. Voto 6. Bava, l'altro candidato di sinistra, risulta persona persona squisita, infatti mezza platea sono suoi seguaci, pronti anche a farsi sentire durante gli interventi nemici. Ha un'ottima maniera di porre un programma che non mi convince, soprattutto sul cem. Se è così convinto di fermarlo, per convincere tutti doveva portare i costi di cessazione dell'opera e le eventuali penali da pagare, così da capire se è meglio fermarsi subito o, come dice lui, morire di lenta agonia. Voto 6. Cristina non mi ha convinto, faceva fatica a spiegarsi, cosa direi molto strana per un avvocato. Sembrava leggere cose poco sue, ma è solo un'impressione. Comunque molte idee non le condivido. Voto 4. Parachini è stato il migliore. Mai banale, sempre preparato, ha viaggiato su binari di conoscenza e competenza. Esperto, mi rimane un dubbio anche su di lui: è tanti anni che fa politica, si è legato per amministrare un pò con tutti, forte forse delle sue idee. Ma con qualcuno dei suoi ex compagni di viaggio non ci berrei neanche un caffè, figurarsi un'alleanza politica. Comunque bravo. Voto 7. Campana. Per giocare pulito, io sono innamorato dei 5 stelle, dei deputati e dei senatori che a roma stanno facendo molto bene. Volevo quindi sentir parlare di una nuova maniera di fare politica e so che ce l'hanno nel cassetto. La mia voglia di nuovo e pulito, di cittadino realmente (come già avviene in Italia) al centro del progetto. Ho amici in quasi tutti gli schieramenti e con loro mi sono informato dei loro progetti. Ora, al netto delle idee, quello che vogliono fare i 5 stelle è democraticamente rivoluzionario e mi piace. Ma dall'altra sera ho captato poco di questo. Campana era nervoso e a sua discolpa c'è da dire che era l'unico non abituato a stare sotto i riflettori e davanti a tanta gente che mormorava anche contro di lui. Mi è piaciuto quando, invece, con calma, è riuscito a spiegarsi, ad esempio la risposta sul cem. Ho molte speranze di una politica nuova. Basta leggere alcuni post precedenti dove vecchi protagonisti del consiglio comunale (che forse corriamo il rischio di rivedere) si rinfacciavano vecchi rancori e si accusano tutt'ora (con ragione) di essere inutili. Ho visto in molte liste giovani in gamba, lasciate spazio a loro che voi di disastri ne avete già fatti. Ho divagato. Campana, voto 6. Gaggiotti è un commerciante che sa parlare e sa spiegarsi con calma, ma non mi hanno convinto i suoi argomenti. Voto 5. Restelli mi è piaciuto sul bilancio, si vede che si è preparato ed ha congnizione di causa. Se fossi sindaco lo farei assessore di sicuro, da cittadino come sindaco non mi ha convinto. Voto 5,5. Chiudo ripetendomi. A chi è da anni in politica e non ha mai combinato niente, a chi è capace solo di litigare ed arroccarsi sulle proprie idee, a chi concorre a queste elezioni come se fosse una gara a chi ce l'ha più duro, a chi non avrà mai le palle di ammettere che l'idea del tuo avversario è migliore, STATE A CASA!

Confronto tra i "Candidati Sindaco" di Verbania - 24 Aprile 2014 - 21:33

Calma ragazzi :)
Lo so, in questa campagna elettorale ho finito di inimicarmi proprio tutti! :) ma io non faccio altro che esprimere opinioni mettendoci la faccia? Caro Gaggiotti , cosa dovrei fare ? Commentare anonimamente? Non commentare? E perché ? Non ne ho diritto? Non ho lauree ne patenti per giudicare, infatti cerco sempre di esprimermi in modo chiaro ed educato, sono tal volta fastidioso, me ne rendo conto, ma non ho questioni personali irrisolte.... Il blog ha proposto un confronto di opinioni io ho messo la mia, senza cattiveria ma basandomi su ciò che ho sentito. Tutto quì. Non sono nemmeno l'unico né il primo che si é espresso con i voti. Spiace averti irritato così , ma sei un candidato sindaco , un po' di elasticità dovresti metterla in conto . Cordialmente , Renato

Confronto tra i "Candidati Sindaco" di Verbania - 24 Aprile 2014 - 14:15

NonsoloCEM
BAVA e PARACHINI sono emersi. Il primo e' cresciuto col programma, il secondo con l'esperienza. Due volti di Verbania. Il primo e' un possibile sindaco. MARCHIONINI : il programma debole, non le consente di giocare nella serie maggiore. E' un progetto di candidato non ancora consolidato . Lo slogan dei "primi cento giorni" inefficace col pubblico informato. Effetto "Renzi dei poveri". CAMPANA: demagogico, teso a dimostrare una presunta diversità morale, viene fuori il suo pressappochismo. Un'altra vittima del "movimento".RESTELLI : ricorda il Pagliarini del "dammi un foglio ed una matita e vi spiego tutto". Rimane il foglio, letto diligentemente. .GAGGIOTTI : colloquiale, da aperitivo. Il mistero di una candidatura a sindaco. CRISTINA : Sembrava di avere di fronte il poster, senza il cagnone. Spaesata.

Marchionini: Commissario non lasci una TARES insostenibilie - 19 Aprile 2014 - 07:10

Riflessione
Mi trovo a concordare con Brignone: il punto principale del programma di ogni candidato sindaco dovrebbe essere l'annullamento totale del progetto del CEM. Purtroppo vedo che SOLO UN candidato sindaco si è espresso per l'eliminazione di questa follia economica. Vorrei esprimere a tutti quelli che leggeranno, le mie riflessioni di persona non schierata politicamente ma perplessa di fronte ai programmi dei vari candidati. Come al solito leggo belle parole, programmi grandiosi, tutti che vogliono cambiare le regole, ma alla fine di progetti concreti non ne vedo: Marchionini e Cristina? Peccato, sono donne, ma è il vecchio che avanza.. E dopo la squallida, puerile e vergognosa visita pro voti ai rifugiati... Parachini? Senza nulla togliere alle sue capacità, ma dopo 30 anni di politica.... Gli altri nemmeno li considero. Rimangono Bava e Campana, tutti e due persone oneste, ma l'unico a schierarsi contro il CEM è Bava. Mi domando dove siano e a che cosa pensino i verbanesi però. A giudicare dai commenti e dai discorsi che sento in giro, sono preoccupati per i rifugiati, per la Tares, per tantissimi motivi ma il CEM è considerato sempre agli ultimi posti: ma ci rendiamo conto di che tegoa ci sta cadendo sulla testa ? Di quanti soldi (i nostri soldi..) finiranno in questo pozzo senza fine? Che deturperemo una delle spiagge più belle di Verbania? Che ci ritroveremo molto probabilmente con un'opera che rimarrà incompiuta perché finiranno i soldi? Abbiamo bisogno noi verbanesi di tutto questo? Perché questa ostinazione a proseguire? Perderemo dei soldi per il ritiro del progetto, ma sarà sempre ben poca cosa rispetto a quelli che butteremo via proseguendo per questa strada. Verbanesi svegliatevi!!

Cristina e Marchionini in visita ai profughi - 17 Aprile 2014 - 18:06

Selfie con migrante
Il "selfie" con migrante non ci piace. Un altro candidato e' andato prima delle signore, da volontario. Senza comunicato stampa, senza foto. Questione di stile. Un altro sindaco e' possibile. Anzi, auspicabile.

Silvia Marchionini tra Renzi e Chiamparino - 14 Aprile 2014 - 11:49

candidati sindaco
Troppi. Vincera' Marchioni viste le sponde che si e' procurata. Votero' Bava anche se ultimamente mi viene da votare turandomi il naso. Qualche pasticcio lo ha combinato. Uno a caso la borsa di studio. Era veramente il miglior candidato/a chi ha vinto? Mah ho forti dubbi.

Comitato Carlo Bava Sindaco: due appuntamenti - 10 Aprile 2014 - 00:48

Innovazione
Da un criticone come Filippo mi aspettavo di più , é tutta quí la sua critica? Forse che non si aspettava che avremmo davvero realizzato la trasparenza e la novità promessa e questo lo ha messo a disagio? Si risparmi per giovedì quando potrà articolare attacchi più argomentati , dimenticando ad arte che mai a Verbania una candidato sindaco ha detto prima delle elezioni quali assessorati, con che competenze e tra quali persone avrebbe scelto i suoi collaboratori... Certo , per certi fenomeni resta meglio l'intrallazzo di segreteria... :) #filippostaisereno ;)

Risultati sondaggio sui candidati sindaco - 7 Aprile 2014 - 14:45

Voti cancellati
Durante il sondaggio abbiamo cancellato almeno 300 voti. La pulizia avveniva 1 o 2 volte al giorno, in base alle nostre disponibilità. Quando, nell'arco di poco tempo, vedevamo che lo stesso indirizzo/browser dava più volte il voto a un candidato, procedevamo con la rimozione del voto. Anche se ci è stato chiesto, non daremo notizia sul candidato che ha ricevuto il maggior numero di voti falsi, per non alimentare la polemica nei suoi confronti. Sappiamo che non c'è mai certezza sui voti online, soprattutto quando questi rimangono anonimi, ma considerate anche che questo è un gioco, se poi alla fine rispetterà almeno in parte il reale responso delle urne, ne saremo felici, ma solo per il fatto che il nostro gioco è riuscito a prevedere qualcosa, non per il fatto che ci siano preferenze o meno da parte nostra. Quello che vogliamo per il futuro di Verbania è un sindaco in grado di capire le esigenze dei cittadini e valorizzare la città, qualsiasi sia la sua fede politica. Per questa ragione, chiunque sarà sindaco, avrà spazio sul nostro blog per spiegare il proprio programma, e allo stesso modo, chiunque sarà in disaccordo con lui, avrà spazio per poterlo dire.

Silvia Marchionini: primi nomi della Lista - 6 Aprile 2014 - 20:42

misteri gaudiosi
scusate...ma i nomi della lista Bava li faranno sapere prima o dopo le elezioni? beh sarebbe interessante saperne qualcuno anche perchè il candidato sindaco lo sappiamo..ma la squadra?

Silvia Marchionini: primi nomi della Lista - 6 Aprile 2014 - 19:33

con Renato sì,ma per....
assurdo per assurdo,accetto di correre con Renato (un giorno ti fermerò per strada,promesso) ma non per sostenere Zacchera,che nemmeno nelle barzellette potrei sostenere.. nella nostra lista,il candidato sindaco dovrebbe essere il commentatore abituale che più risponde all'identikit del sindaco ideale. quindi tutti uniti per.... Catamar!

Pista Ciclabile o Salerno - Reggio Calabria? - 4 Aprile 2014 - 09:38

ciclabili subito!
Concordo in modo totale con Chiara,certo il Trentino è un altro pianeta rispetto a Verbania(non ci vuole molto per essere superiori a noi in fatto di turismo)le ciclabili sono un mezzo di promozione turistica fondamentale,pensate ai camperisti che stazionano a Fondotoce , quante biciclette potrebbero noleggiare(molti le hanno appese sul retro)dando loro la possibilità di visitare tutto l'entroterra in sicurezza,sapete quanti stranieri prima di scegliere la località delle loro vacanze si informano sulle ciclabili e alberghi che non hanno barrire architettoniche(/altro problema)? Sposo anche la proposta di Egidio di invitare i candidati sindaco a esprimersi su questo blog,invitandolo a mia volta ad assistere alle riunioni del candidato Carlo Bava che ha toccato più volte l'argomento con proposte davvero fattibili

Pista Ciclabile o Salerno - Reggio Calabria? - 4 Aprile 2014 - 07:11

Poca lungimiranza
L'estate scorsa sono stata in vacanza in Trentino: facendo tappa sul lago di Caldonazzo, ho potuto percorrere la pista ciclabile che circonda gran parte delle sue rive, con tratti di percorso paralleli alla strada e altri a sbalzo sul lago: il tutto con piazzole, estrema pulizia e panchine e praticelli curati. Ho potuto affittare le biciclette direttamente nell'albergo dove alloggiavo ( avevano pure le biciclette elettriche...). Non è fantascienza: possibile mai che in Piemonte ci vogliano 10 anni per un tratto così breve mentre in Trentino quasi circondano un lago intero (non ricordo bene, ma la tratta era di almeno 20 km)? Anche là nidificano uccelli e non credo che l'impatto della statale sull'ambiente sia mai stato preso in considerazione... Ma possibile che quando finalmente si vuol fare qualcosa di intelligente per il turismo ci si muova con tempistiche elefantesche? 10 anni... Inutile precisare che la pista ciclabile sul lago di Caldonazzo attiri molti turisti... Ma cosa abbiamo noi meno del Trentino? I soldi ci sono, basta solo la progettazione (3 anni) e 7 dico 7 per realizzarla??!? Povera Verbania... Ricordiamoci di tutto questo quando andremo a votare per il sindaco: queste sono le azioni tangibili che un candidato sindaco dovrebbe affrontare , non tutta questa fuffa elettorale che si legge nelle varie dichiarazioni.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti