Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

multe

Inserisci quello che vuoi cercare
multe - nei commenti

"Verbania nel mirino dei vandali" - 23 Novembre 2015 - 12:04

PICCOLA PRECISAZIONE.....
Causa Legge di stabilità, sono insufficienti, o mancano del tutto, i fondi per pagare gli straordinari, anche festivi e notturni, alla Polizia Locale. Una vecchia storia, riguardante anche la precedente amministrazione, di segno politico opposto. Anni fa, chissà come mai, soprattutto nei periodi estivi, fioccavano multe per divieto di sosta anche alle 2:00 del mattino. In altre Nazioni, come nella nostra, hanno fallito i servizi di intelligence, e non credo che possano essere sostituiti dal suo vigile amico, cara Sig.ra Accetta. Forse prevenire è meglio che curare.

Club Forza Silvio su Polizia Municipale - 10 Ottobre 2015 - 10:09

X Paolino e Sinistro
Vi rispondo senza spirito polemico volendo solo ragionare insieme a voi sulla questione premettendo che non sono un vigile urbano. Credo infatti che abbiamo cominciato un po' tutti (e io prima di tutti) con un errore. Abbiamo sempre parlato in termini assoluti mentre il tutto dovrebbe essere ricondotto alla realtà verbanese. Ritornano ai termini generali credo che avete sottovalutato le attribuzione delle polizia municipale. I vigili non sono solo quelli che vanno in giro con il blocchettino in mano a comminare multe. Non è giusto dire che non devono eseguire bocchi stradale quando questa è parte essenziale del proprio lavoro. Essi sono un organo importante di polizia amministrativa e eseguono diversi controlli e sopralluoghi per verificare abusi edilizi, ambientali ecc. che in molti contesti del territorio nazionale sono molto delicati. Ora qui però stiamo parlando di armare la Polizia Locale della città di Verbania Il tutto però deve essere giustamente calato nell'ancora tranquillo contesto verbanese ed è qui che giunge la mia accusa di ideologismo verso molti ragionamenti. Per molti voi è un male vedere in assoluto un corpo armato. Un ragionamento dovrebbe essere invece essere svolto valutando la concreta situazione del territorio. Verbania è ancora tranquilla e magari appare esagerato armare tutti gli agenti di polizia municipale che è in giro ma sarebbe da valutare di armare una certa aliquota di personale che svolge servizi particolare. In un posto di blocco può capitare di fermare qualunque tipo di persona. Nelle situazioni più gravi questi starebbero li tranquilli per farsi arrestare all'arrivo dei Carabinieri o della Polizia? P.S. non mi controargomentate riferendovi alle tesi del club viva Silvietto in quanto non ho non le ho neppure perso tempo a leggerle.

Una Verbania Possibile: disinfestazione e limiti di velocità - 9 Settembre 2015 - 14:58

si finge di non capire?
Non ci siamo capiti o come al solito si finge di non capire? se si vuole leggere seriamente e attentamente l'ODG presentato da "Una Verbania Possibile", si scoprirà che il tema non è "alzare" il limite di velocità nella via vecchia Intra-Premeno, ma porre in essere strumenti seri di sicurezza stradale. Se le persone rispettassero i limiti preesistenti problemi non ci sarebbero, abbassare il limite senza opere per la sicurezza (dissuasori, illuminazione e altro) è solo fare chiacchiere e dare multe. Il Sindaco risponde al nostro ODG (su "La Prealpina") con queste parole: «Il pericolo c'è stato segnalato con lettere, petizioni, email. Nel merito risponderà l'assessore Giovanni Alba in consiglio. Abbiamo voluto invertire la tendenza a pigiare l'acceleratore, far passale il messaggio che in città, nei centri abitati, si deve andare piano, i 30 km orari sono un elemento anche culturale (pensiamo ai pedoni, spesso bambini, e ai ciclisti) che non può lasciare indifferenti i consiglieri comunali». Sappia che proprio perchè non siamo "indifferenti" chiediamo serietà di interventi e non demagogia o peggio che un problema di sicurezza irrisolto consenta al Comune di fare cassa con multe irragionevoli per pagare i debiti di una Amministrazione spendacciona.

Una Verbania Possibile: disinfestazione e limiti di velocità - 9 Settembre 2015 - 13:15

limiti assurdi
Non è una questione di spazio per i pedoni, passi carrabili a parte non mi sembra di vedere molte persone a piedi lungo la intra-premeno, e comunque essendo abbastanza ampia è possibile la convivenza di tutti gli utenti ci rendiamo conto che il limite di 30 Km è assurdo per una strada del genere? Già lungo l'Eden è praticamente un insulto al buon senso e una riserva pressochè infinita di multe per i vigili. Non è una quastione di imporre un limite assurdo ma di buon senso su DOVE applicarlo!

Forza Italia: "il vigilante" - 5 Settembre 2015 - 21:49

Commercio
Fino al 1995, più o meno, anno di chiusura del kursaal Pallanza funzionava così: dai 20 anni in su, aperitivo in uno bar a caso a Pallanza, pizzata ad esempio al Gambrinus, gelato ad esempio da Pino e si finiva la serata al kursaal. La musica era molto "sgangherata" e sopratutto moooolto potente. Il richiamo era il kursaal e le altre attività erano da questo trainate. Le varie centinaia di ragazzucoli che frequentava Pallanza ci andavano perché era un posto da grandi e comunque una pizza e un gelato lo prendevano. Chiuso il kursaal la catena s'è spezzata e subito sono spariti gli over 20 e poi dopo gli under 20. Ora per 4 rompipallone un bel po' di locali sono andati a gambe all'aria e Pallanza è morta a favore di altri centri di altre città dove la PA è un po' più aperta e dove non si usano "anziani malati" per bloccare tutto. Gli anziani malati potrebbero semplicemente spegnere l'amplifon. La gente sporca? Bene! Lavoro per i vigile che invece di multare la gente che supera i 30 km/h avrebbero da dare multe "serie". La città non può rimanere sotto scacco a causa di pochi. Troviamo una soluzione che vada bene a tutti. Invece di tenere la musica senza controllo mettiamo dei limiti. Ad esempio per le serate normali, dal lunedì al giovedì fino alle 5 e negli altri giorni fino alle 7. In questo modo tutti sarebbero contenti.

L'appunto di un turista - 29 Agosto 2015 - 17:41

Credo
Credo che il problema dei furbetti della sosta sia comune, soprattutto in questa stagione, a diversi comuni del lago. Certo è che se oltre alle solite multe, ormai di importo irrisorio, almeno dove è previsto dal Cds, si applicasse di più la rimozione forzata forse le cose comicerebbero a cambiare. Vuoi mettere il disagio di tornare e non trovare più l' auto, dover andare a cercare i vigili per sapere dove l'hanno portata, recarti fino al deposito e pagare una bella somma per l' intervento del carro attrezzi? Tranquilli che in breve vedendo il via vai di carri di rimozione la gente imparerebbe presto a posteggiare nei dovuti modi.

Multe e buon senso - 22 Agosto 2015 - 18:15

limite di 30 perchè c'è la ciclabile?
non capisco proprio il senso. Ci sono strade ovunque dove transitano le biciclette nella stessa corsia delle auto con limite 50 e li che c'è una corsia adibita solo a bici e pedoni e una alle auto il limite è a 30? Scusate ma mi sembra solo una gran fesseria per far multe!

Multe e buon senso - 21 Agosto 2015 - 22:05

multe
Ciao a tutti. Volevo correggere una inesattezza che ho letto nei commenti precedenti. Pochi lo sanno ma una parte percentuale delle multe vanno a contribuire al fondo pensione della polizia municipale. In palese conflitto d'interesse secondo me. Ma anche questa è Italia... Comunque io sono caduto in un'altra trappola tesa dai vigili in questo periodo. Rettilineo da trobaso verso santino alle 22 di sera. In giro solo cinghiali ed incauti come me. Macchina dei vigili imboscata nel distributore alla faccia della loro visibilità. Ed il sindaco tace... Ma le multe servono alle casse cittadine ...

Multe e buon senso - 21 Agosto 2015 - 13:02

Dura l'ex, sed lex
Purtroppo, anche con il paradosso esposto dall'utente, i limiti di velocità vengono posti con una certa logica. In un posto dove abbondano pedoni, biciclette, bambini come la pista ciclabile un limite moto basso di velocità sembra corretto. Sicuramente i 30kmh sono inadeguati pensando alle tecnologie che migliorano, agli spazi di frenata che sono molto ridotti rispetto a quando certe norme del codice della strada vennero scritte e mai più adeguate al progresso tecnologico, ma occorre anche tenere presente che le norme, per quanto sembrino assurde, devono tener conto della media qualità dei conducenti, vale a dire, che se per un giovane autista, nel pieno delle facoltà psicofisiche, i riflessi sono prontissimi e potrebbe agevolmente compiere manovre di emergenza, anche complesse, a velocità ben superiori ai famigerati 30 km/h, vi è un numero molto elevato di persone che guidano in maniera anche efficiente, ma per limiti di età o fisici non sono in grado di evitare ostacoli improvvisi se vanno troppo forte. Ecco perché a volte abbiamo limiti apparentemente assurdi ma che, purtroppo, vanno rispettati e che i vigili, spesso loro malgrado, devono far osservare. Nel caso specifico di via V.Veneto, magari, si potrebbero piazzare dei dissuasori (spessori di gomma sull'asfalto) o creare dossi artificiali per obbligare gli autisti a procedere a bassa velocità ma in questo modo....a chi si farebbero le multe?

Multe e buon senso - 21 Agosto 2015 - 10:02

MULTA
Sulle multe, sto andando in questo momento a pagarla al comando che apre alle 10, per usufruire dello sconto, tanto inutile contestare o cercare di far ragionare chi il buon senso non sa dove sia di casa, racconto che il giorno di Ferragosto al pomeriggio, mentre stava diluviando, porto degli amici di NOVARA a visitare Suna e posteggiamo non trovando altro in tre spazi moto, davanti al bar Sublime, ribadisco DILUVIAVA, nessuna moto o bicicletta in giro almeno fino alle 16 quando smise. Auto lasciata per circa una oretta e prelevata sempre sotto la pioggia. Multato! Giusto lo zelo dei vigili comunque ma il buonsenso come nel caso della citata multa assurda del tratto a 30 allora su quel tratto di ciclibali e provate a farala da Villa Taranto a Villa Giulia a 30 all'ora poi voglio vedere le strombazzate e incazzature di chi sta dietro, in quei casi i VIGILI, DOVE SONO? E quando sono in strada e rispetto alla lettera i cartelli stradali da dietro mi fanno corna, mi maledicono, mi imprecano ed insultano oltre agli strombazzamenti, in queswti casi i VIGILI DOVE SONO?????? Puo un responsabile del comune o dei VIGILI rispondere ???????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

Multe e buon senso - 20 Agosto 2015 - 17:05

Non so più come spiegarmi.....
Garanzie d'incasso? Ma che volete che gliene freghi ai vigili, ai carabinieri, ai poliziotti ecc. di incassare o meno, mica lavorano a percentuale!!! Che facciano 1000 multe al mese o ne facciano una o nessuna il loro stipendio mica cambia! Immaginate per un attimo di essere un vigilie o un carabiniere a cui il capo ha ordinato di andare in quel punto ad operare con l' autovelox per far rispettare i 30 orari: che fate? Disubbidite? Vi rifiutate? Discutete col capo, il quale a sua volta non è stato lui a mettere quel limite, se quel limite sia sensato o meno? Rispondetevi da soli.....

Multe e buon senso - 20 Agosto 2015 - 13:07

multe e NON senso
grande solidarietà all'automobilista della vicenda. non ho veramente parole. adesso aspettiamo i commenti dei soliti "perfetti automobilisti" del blog

Polstrada: controlli anche in borghese - 11 Agosto 2015 - 13:11

L' augurio di Rotonui
Carssimo, ti ringrazio per l'augurio, mi spice deluderti ma non si avvererà; ho la patente dal 1971 e, come milioni di altri italiani, sono orgoglioso di non aver mai, e sottolineo il mai, preso una multa! Certo che molte volte ho provato il desiderio di poterne affibiare ad altri: ma nella vita non si può avere tutto e rimarrà un desiderio insoddisfatto. Le multe date per il telefonino poi, sono sacrosante perchè nessuno, e sottolineo, nessuno, sia che chiami sia che sia chiamato è così importante da non poter aspettare a rispondere dopo essersi fermato.

Polstrada: controlli anche in borghese - 10 Agosto 2015 - 16:31

solo x soldo
tra poliziotti finanzieri carabinieri vigili urbani ausiliari carabinieri di ronda a piedi vigili urbani e polizia penitenziaria forestali radar e diavolerie varie posti di blocco ogni 3 metri dovremmo e4ssere il posto più sicuro al mondo (visto i costi) oramai sono costretti a farsi le multe tra di loro... o come nel servizio inventarsi di tutto per vessare i cittadini e fare cassa e non ditemi che non e cosi...FATE RIDERE

Nuovo autovelox laser a Cannero - 29 Luglio 2015 - 09:53

x Grisu
Io ho pensato che potessero essere i frontalieri le vittime perchè magari la mattina possono essere in ritardo,e per colmare il ritardo schiacciare il piede. Io quando passo raramente in un posto guardo molto meglio i cartelli appunto perchè non conosco la zona. Però se a voi che la fate sempre sta bene così figurarsi a me che non la faccio mai. P:S Ho la patente D professionale e in 33 anni non ho mai preso una multa per eccesso di velocità ,ma non perchè non mi hanno mai preso ma perchè seguo le regole.Purtroppo penso sempre che dietro una norma burocratica o un divieto ci sia sempre qualcuno che ci guadagna ingiustamente.Guardate in che modo sono tenute le strade del VCO ASSURDO ma in questo caso non paga nessuno.Dove finiscono i soldi delle multe????????

Lega Nord su assunzioni e firme - 10 Giugno 2015 - 09:18

legalità?
ma guarda questi gigli di campo come si arrabbiano e straparlano .loro. di legalità..mio nonno soleva dire: non parlare di corde in casa di impiccati....a parte la questione locale su cui farà luce la tanto invocata Magistratura,ma l'immagine di questo partito a livello regionale e nazionale non è delle più edificanti e già che ci siamo ci dicano i "padani" chi pagherà le multe milionarie sulle quote latte e sul'Alitalia come la mettiamo?...e i 40 milioni svaniti nel nulla dove sono? e i diamanti?....

Spiaggia o discarica? - 6 Giugno 2015 - 10:00

Comportamenti
L'appello va sicuramente fatto al gestore, che deve provvedere a garantire la pulizia della spiaggia (se così è previsto dalla convenzione con il Comune), non ci sono scusanti!! L'altro appello, e ringrazio il blog per darmi questa possibilità, è diretta a tutte le persone, soprattutto a quelle che non si comportano in modo civile, rispettiamo le regole, ognuno faccia la sua parte, non sarebbe nemmeno necessaria la presenza del gestore per la pulizia, la colpa è di chi sporca!! Per quanto riguarda il discorso della polizia municipale, non era indirizzato alla spiaggia, ma al di fuori, dal parchetto al prato del lungolago e (mi ero dimenticato) della costante presenza dei ragazzi sui pontili galleggianti destinati esclusivamente all'ormeggio delle imbarcazioni (ci sono gli appositi cartelli che lo ricordano)! Per il discorso parcheggi .. beh, per fare cassa basta passeggiare sul lungolago di Suna in qualsiasi weekend e con le multe per il divieto di parcheggio il Comune diventerà ricco.

Dichiarazioni IMU entro 30 giugno - 26 Maggio 2015 - 14:00

vero
Trovo odioso pagare qualcuno e perdere anche del gran tempo x far calcolare quello che devo pagare di tasse.. Non si potrebbero assumere stagisti in questo periodo e farci arrivare i bollettini pronti? Si risparmierebbe il lavoro di riconteggio a cura del personale dell ufficio tasse che viene fatto in un secondo tempo e magari eviteremmo le multe...

Minore e Immovilli: "Rifiuti, tariffe e lavoratori" - 7 Maggio 2015 - 17:13

x tiziana
Con i controlli che ci sono oggi è meglio non rischiare.. le multe sono salatissime! E' così in tutta Europa. Non avete la minima idea del lavoro nero e grigio che c'è a verbania. Dei datori che ti assumono part-time mentre lavori a full, dei soldi che risparmiano sulle tasse allo stato e sulla pelle dei lavoratori. Dei controlli fatti tanto x fare...ti intervistano e si bevono tutto quello che gli racconti, preparato ad hoc dai titolari in caso di controllo....d'altra parte se vuoi tenerti il lavoro, sei quasi obbligato. Io ad un certo punto ho detto basta per cercare un lavoro tutto in regola. risultato: disoccupato da un anno

Minore e Immovilli: "Rifiuti, tariffe e lavoratori" - 7 Maggio 2015 - 16:18

dimenticavo....
Il titolare dell'impresa da bello e cattivo tempo mi licenzia per poi farmi la proposta. Più che lavoro in nero diciamo lavoro in grigio. Controlli? Impossibili. multe? Improbabili e anche se ne prendesse chiude tutto e riparte intestando la baracca a un prestanome. Tiziana: "E' così in tutta Europa" Ti invito a fare un giro nel centro (inteso come Abruzzo, Molise e Lazio) e sud Italia e poi un bel volo per Bucarest. I controlli esistono solo nel Nord Italia.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti