Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

pd vco

Inserisci quello che vuoi cercare
pd vco - nei commenti

NCD: "Sanità : divisi si perde" - 3 Dicembre 2014 - 18:36

Il Problema è il pd
Il pd Ossolano sbaglia , il pd di Verbania tace, il pd di Omegna balbetta , il pd Piemontese non è in grado di gestire la regione Piemonte , se i cittadini del vco non alzano i toni contro questi politici bravi solo a coltivare gestire il proprio orticello ma incapaci di gestire e/o difendere il bene di tutta una comunità il futuro del vco sarà grigio . O ci svegliamo noi cittadini o perderemo tutti. Se il centrodestra avesse intimato, con le medesime modalità, la chiusura di un DEA nel vco state certi che Torino sarebbe già stata invasa da Sindaci, sindacati,sindacalisti con tante bandiere rosse ! Ancora una volta il pd dimostra di essere molto, molto bravo a fare l'opposizione ma incapace di governare , affogano in un bicchiere d'acqua e , purtroppo , noi con loro .

Zanotti: "Specificità montana e autonomia del Vco" - 1 Dicembre 2014 - 12:31

se la Cantano e se la Suonano
Che pena , tutto in mano al pd e loro se la Cantano e se la Suonano , uno contro l'altro. Condivido che la decisione di Borghi è stata giusta nei contenuti ma molto scorretta verso tutti perchè sapeva che nel pomeriggio a Verbania si decideva sulle iniziative da condividere . Ha voluto , per mettersi mettersi in evidenza , anticipare tutti creando scontento sia nei cittadini del vco , sia nel suo pd.

DDL regionale per il riconoscimento specificità montana - 24 Novembre 2014 - 20:17

Ridicoli
Ma ragionate ? La provincia per "ricompattare il vco" legittima l'iniziativa naif di 5 comuni ossolani ,anzichè condannarla? E' stata l'ennesima cavolata dell'illuminato Borghi . Perchè non hanno riunito tutti i comuni x prendere di comune accordo questa iniziativa? Povero pd , che desolazione. Avete Governo,Regione, Provincia,Comuni e non siete in grado di costruire nulla ,anzi ..

NCD: L'obiettivo resta due DEA per il VCO - 20 Novembre 2014 - 22:18

Giusta scelta da seguire!
Questa è la posizione che i cittadini vogliono , i 2 DEA . Purtroppo paghiamo tutti l'atteggiamento di un partito allo sbando il pd. Abbiamo i sindaci di Verbania.,Domo,Omegna privi di una minima visione politica , veri naif, improvvisatori che purtroppo hanno creato danni che difficilmente verranno riparati . Giusto il rimprovero alla Marchionini che abbandona l'aula ( sindrome schettiniana dei sindaci di verbania ?). Era suo dovere rimanere , rimarcare la sua posizione e dichiarare pubblicamente che il documento che stavano per approvare avrebbe determinato una frattura insanabile con il Verbano .Il pasticcio del documento approvato dai Sindaci del Verbano 2 DEA ma in SUBORDINE il Dea a Verbania,una scelta ambigua. 2 giorni dopo in Consiglio Comunale ,finalmente approva la scelta dei 2DEA eliminando il SUBORDINE ma è una rettifica non approvata dai SIndaci del Verbano . Quale dei due documenti è stato presentato in Regione? Solo pasticci ed ora , dopo la risposta della Regione che dichiara 1 solo DEA , viene convocato per sabato un Consiglio Comunale aperto . Per decidere cosa? Se devono decidere i Sindaci prima facciano chiarezza tra loro , mi sembra che ne abbiano bisogno , cercando di smussare le posizioni estreme e dopo se non ragionano in nome di tutto il vco ,il Sindaco convochi un consiglio comunale aperto per decidere una mobilitazione per sostenere quello che il Consiglio Comunale ha votato , il mantenimento dei 2 DEA . Altre scelte sono solo perdite di tempo ,il tempo a disposizione non è molto ,non lasciamo addormentare le menti . ATTENZIONE ,ricordiamoci che , FORSE, ripeto forse , nei prossimi 30 giorni il consiglio Regionale cambierà qualche assessore e per il nostro DEA sarebbe un punto a sfavore , magari hanno rimandato la decisione anche per questo motivo , a pensar male ..... OK approvo 2 DEA per il vco , siamo pronti a mobilitarci anche senza il Consiglio Comunale aperto , basta un cenno! Dico siamo perchè tengo famiglia numerosa !

NCD: DEA decisione rinviata: una vittoria di Pirro - 19 Novembre 2014 - 15:11

il rinvio dell'esecuzione
Mi sa che il rinvio è dettato dalla fifa di vedersi messi in croce dall'intero vco e per voler salvare la faccia dalla palese frattura creatasi in seno al pd; un anno di tempo deve servire per una battaglia univoca: due DEA come ci sono ora. Invece a Torino sperano che gli animi si raffreddino e la gente si dimentichi.

Interventi di Marcovicchio e Sistori in Consiglio Comunale Aperto - 16 Novembre 2014 - 19:15

Responsabilità di tutti
Il commento del Dott. Tartari, di solito posato e onesto, mi è sembrato un po' sopra le righe. La Giunta Bresso, ad onor di verità, ha contribuito in massima parte al buco di bilancio, e di questo ne sono informati tutti. Cota ha fatto poco, ma almeno la sanità ha "tenuto". Direi che le polemiche dovrebbero stare a zero. Le colpe sono di tutti, indistintamente. Rinfacciarsi "buchi" passati è un po' sgradevole. E anche gli sprechi sono da distribuire uniformemente tra tutti in regione, da destra a sinistra. Direi che sarebbe meglio lavorare per produrre un progetto comune della sanità, e dato che il pd governa comuni del vco, provincia, regione e nazione dovrebbe almeno farsi carico della questione. Dovremmo anche ricordarci che le regioni sono pozzi senza fondo della spesa pubblica perchè la sinistra ha voluto fare la riforma del titolo V della Costituzione appena prima di lasciare il governo del paese, ed infatti ne è uscito un pasticcio inenarrabile. Ora abbiamo 20 sanità diverse e le regioni che ne combinano di tutti i colori, senza distinzione politica. In ultimo, con riguardo all'onestà politica e alla faccia di mostrarsi in pubblico, ricordo che se siamo senza ospedale unico è perchè la sinistra ha soffiato sul vento della contestazione dei comitati e di fatto ha affondato il progetto. Ora avremmo 2 dea e un ospedale serio. Cordialmente

PdCI: sanità, scelte a favore del privato - 16 Novembre 2014 - 11:47

condivido
per la prima volta devo condividere un pensiero con il Sig. Tedesco, E' vero hanno attuato uno schifoso gioco politico a scapito del vco . Amministratori pd sono dei burattini i burattinai stanno in regione ,cosa significa il documento approvato a Verbania "mantenimenti dei 2 DEA .... ma in Subordine il Dea a Verbania " .E' vero che a Domo hanno fatto di peggio .Tutto a scapito dei cittadini . Mercoledì decideranno quale DEA e dopo dovrebbe tutta la cittadinanza scendere in piazza in difesa del DEA azzerato.

Sanità, Augusto Quaretta: "La politica ha perso!" - 16 Novembre 2014 - 08:27

X robi
La mia era solo la ricetta per il buon funzionamento e per una ripresa della sanità futura nel vco, seria e corretta, per non arrivare più a come siamo messi oggi. Sugli attuali margini di decisione penso proprio che sia tardi per correre, indignarsi, capire cosa è meglio o peggio per l'una e/o per l'altra parte, anche se penso, che la battaglia la si sarebbe dovuta combattere con tutti i comuni uniti (intendo tutto il vco); i politici regionali hanno giocato sporco, sapendo a monte i campanilismi che ci sono in questa "provincia", mettendo i comuni dell'una (verbano), contro quelli dell'altra parte (cusio e ossola). Dov'è tutta quella tutela e sicurezza ai cittadini che il pd aveva promesso in campagna delle balle elettorali? oggi sono loro presenti nella maggior parte dei comuni del vco, in regione e al governo, quindi sono loro a dettare le regole e decidere, infatti si è visto cosa contano le promesse! Voglio che sia chiaro che il mio commento non vuole essere un attacco mirato ad un solo partito, anche perché se ci fossero stati gli altri la musica era la stessa; ma è solo per dire che tutta quella che la politica, in generale, promette e/o ci mette mano (ormai hanno e fanno tutto loro), è solo ed esclusivamente una catastrofe!

M5S: sulla situazione sanità - 15 Novembre 2014 - 12:45

proposte
Se la regione insistere nel toccare anche uno solo dei due DEA o dei due ospedali, se fossimo governati da persone serie, dovrebbe succedere questo: a) dimissioni in massa di TUTTI i sindaci, asessori e consiglieri comunalii del vco; b) dimissioni di presidente e TUTTI i consiglieri ed assessori provinciali, c) dimissioni del consigliere regionale espresso dal vco;d) dimissioni del deputato espresso dal vco; e) per quelli di costoro, targati pd, resituizione della tesserea del partito. Se non basta , a seguire, rifiuto di tutti cittadini del vco di pagare il bollo auto 2015; questo come antipasto; il resto a seguire.

Silvia Marchionini chiede ai cittadini un aiuto per difendere il DEA - 14 Novembre 2014 - 19:07

Cesare, troppe teorie del complotto
Non credo vi sia un simile complotto del pd per non assumersi responsablità. Piuttosto vedo la pochezza dei politici, quasi tutti, del vco (entità astratta). Il pd governa dappertutto, e per questo si trova in difficoltà nel gran casino della sanità. Tutti contro tutti, ma non per un gioco organizzato, semplicemente perchè non sanmno che pesci pigliare. E questo è ancora più grave. E gli altri che fanno? Tutti a raccogliere firme inutili, nessuno a fare proposte concrete. Salviamo i DEA e poi che si fa? Rimangono i due ospedali? Ok, ma fino a quando ci sarà permesso di tenere due strutture obsolete ed inefficienti? Fino a quando la gente andrà a curarsi fuori provincia? Se il pd verbanese vuole fare una cosa seria, chieda un incontro per valutare la fattibilità del progetto di un ospedale nuovo. Altrimenti sarà l'ennesima occasione perduta.

Silvia Marchionini chiede ai cittadini un aiuto per difendere il DEA - 14 Novembre 2014 - 18:48

I politici locali ?
Secondo voi il pd piemontese si schiera contro il pd Renzi? La Regione targata pd ha presentato istanze contro il piano governativo ? E' intollerabile lo sporco comportamento del pd regionale e del vco , per non assumersi la responsabilità delle loro scelte (hanno già tutti i dati di valutazione e non hanno il coraggio di dichiarare che chiuderanno il DEa di Domo ) , prevedendo una forte opposizione alla chiusura di uno dei due DEA hanno messo in atto con la complicità dei loro sindaci la commedia " QUALE DEI DUE ? ".anziché "NESSUNO DEI DUE" . Commedia che andrà in onda domani a Verbania , Consiglio Comunale aperto alle ore 15 . La sindachessa ergendosi a paladina del DEA a Verbania , ha dato inizio al gioco losco di spostare l'attenzione su "Quale dei due " .Non doveva prestarsi a questo gioco , domani avremo la possibilità di smascherare l'indegno atteggiamento del pd che non vuole difendere il vco .

PD VCO: documento sulla Sanità - 14 Novembre 2014 - 17:56

Errori si ripetono
Grazie Cesare della "simpatia", ma non avendo mai votato pd non ho nulla da rimproverarmi e nessuno da difendere. La storia dell'ospedale unico affossato dalla sinistra del vco, ma non solo, la ha raccontata benissimo il Dott. Quaretta nel suo intervento. Ripeto per l'ennesima volta. I DEA dovrebbero rimanere, ma solo per fare i DEA. Il resto va inserito in un nuovo contesto ospedaliero, per il quale è FONDAMENTALE trovare i soldi. In quanto all'ospedale unico plurisede, che è una contraddizione in termini, è un'idea del tubo che ha portato solo a disastri.

PD VCO: documento sulla Sanità - 14 Novembre 2014 - 14:30

concordo con Robi
Hai ragione Roby ma loro sono molto furbi e/o scaltri . Hanno pure affossato il principio di ospedale unico Plurisede ed ora devono corre ai ripari ,come? Hanno tutti i dati necessari per decidere quale DEA eliminare ma decidendo loro perderebbero consensi . La parte sporca è quello che stanno facendo ora concedendoci la possibilità di scelta DECIDETE VOI QUALE DEI DUE MA FATE IN FRETTA . Tutto il pd sta giocando sporco ,vedi la tua simpatica Marchionini che recita la parte dell'eroina x verbania , e molti stanno abboccando al tranello . La risposta giusta sarebbe una sola - I DEA DEL vco NON SI TOCCANO - Il pd , così agendo, potrà sempre dire avete scelto voi ,colpa vostra. L'orso rosso cambia il colore del pelo ma non il vizio . Ciao, sei troppo forte ,brignone mi scusa....

Silvia Marchionini chiede ai cittadini un aiuto per difendere il DEA - 14 Novembre 2014 - 08:44

Orticello e ospedale
Quando si tratta di difendere il proprio orticello non c'è partito che tenga. Il pd è spaccato a livello nazionale, figuriamioci nel vco terra di campanili per eccellenza! Per questa nostra cronica antipatia reciproca ora ci ritroviamo in braghe di tela per non avere avuto la lungimiranza e l'intelligenza di fare quel maledetto ospedale 10 anni fa, il cui progetto o metaprogetto prevedeva la presenza di entrambi i DEA. Tutti si lamentano della mobilità esterna, che andiamo a curarci a Milano, Novara, Varese o Borgomanero. E poi ci si chiede anche il perchè....... Ora mi chiedo cosa serva raccogliere firme, riunirsi, fare consigli comunali o cfiticare la Regione. Noi vco siamo la causa del nostro male, nessun altro!

Marcovicchio: "Il Dea? A Verbania e a Domodossola" - 13 Novembre 2014 - 10:22

Questa è la giusta scelta!
Condivido pienamente la posizione del Consigliere Marcovicchio . Questa è la risposta che bisogna dare alla regione o meglio al pd Piemontese . Ci costringono a delle lotte tra Verbania e Domodossola per risolvere un problema loro. Condannabile il silenzioso comportamento di Reschigna ,della Marchionini , del pd verbanese che per ordini di partito sposa la decisione di eliminare un DEA e la Marchionini si erge a paladina del Dea verbania per difendere la scelta del pd regionale. Comportamenti ipocriti , da pd. I Dea di Verbania e Domo non si toccano ed i sindaci tutti del vco dovrebbero attivarsi per ribadire con forza questa posizione. Scusate , Reschigna esiste ancora ? Ha fatto il pieno di voti per farsi eleggere e poi è scomparso .

PD VCO: Nota sulla sanità - 11 Novembre 2014 - 22:27

Reschigna tradisce il vco
Reschigna dovrebbe rileggersi le sue dichiarazioni fatte in campagna elettorale 2013 ,sulla intoccabile sanità del vco e vergognarsi per il voltafaccia fatto , lui e tutto il pd del vco . Tradisce il vco per mantenere la comoda e ben remunerata poltrona .

Marchionini chiede Consiglio Comunale aperto sulla sanità - 11 Novembre 2014 - 20:58

Se condivide
La sindachessa condivide la necessità di chiudere un DEA ,è dello stesso parere di Reschina. Bei rappresentanti del vco abbiamo , giustificano le scelte della regione che ha favorito provincie più ricche e portatrici di tanti voti pd, a scapito nostro . Devono seguire le direttive del pd e vogliono intonarci la canzone falsata invece di battersi per una causa giusta .Il servizio DEA di DOMO e VERBANIA devono rimanere entrambi . Reschigna esiste ancora ? Non si sente più , ha raccolto i voti e nel momento di difenderci e rappresentarci tace... Leggete anche il comunicato di Brezza Segr, pd Verbania , canta la medesima canzone , nessuno dichiara di voler difendere il vco . decide il partito.

Canile: sulle cifre di Sau, Loredana Brizio puntualizza - 5 Ottobre 2014 - 12:02

dati oggettivi
Lettera ASL ( Sanità pubblica veterinaria) prot. n.57799/14 " i cani presenti all'inizio del 2010 erano 65, attualmente sono 57", e ancora " alla luce dei sopralluoghi effettuati si sono rilevate condizioni di manutenzione ed igieniche idonee, mentre per quelle strutturali si richiamano le precedenti comunicazioni inviate al comune di Verbania quale ente proprietario". Mi pare estremamente anomalo che in consiglio comunale la Sig.ra Sau, pur avendo ricevuto queste risposte, poichè la lettera era in risposta alla Sua Prot. n. 54544/14 ASL vco, abbia letto i dati forniti dal Dirigente Brignardello, ossia il Dirigente contestato per questo affidamento illegittimo. (potete setire la registrazione consiglio comunale u.s. dichiara che sono del Dirigente Brignardello) Io, sapendo di questa richiesta inoltrata dal Presidente Sau, ho chiesto una copia all'ASL, per capire l'effettivo numero di cani che in media sono presenti nel canile e fare il conto di quanto ci costerà con la gestione di Adigest. Quindi in effetti come espone sopra il Presidente Brizio, circa 273.000 € l'anno: cifre ben più incisive di quelle che ci ha voluto propinare Sau e Sindaco in consiglio comunale, con il giochino di moltiplicare 94.000 per quattro anni e mezzo. Può essere vero quello che dice il consigliere Di Gregorio circa il fatto che il contratto non è stato ancora redatto e siglato e che Adigest, stando ai dati di bando potrà ricevere solo 58.800 + iva, ma è anche vero che l'Adigest SRL è in possesso di una lettera del Dirigente che assicura € 7,50 + iva al giorno per cane senza padrone ( documento mostrato a tutti in commissione), e come SRL faranno valere quel documento per ottenere quanto promesso in trattativa. ( insomma se fanno causa , questi la vincono). Altra anomalia, perchè il pd si rende corresponsabile di qualcosa di cui è responsabile solo il Dirigente, perchè non bloccano tutto, visto che il contratto non è stato ancora firmato? Il Sindaco può annullare in autotutela la Determina Dirigenziale (Diritto Amministrativo), il Presidente Brizio, presentando il ricorso in autotutela, ha dato la possibilità all'amministrazione di uscire da questa situazione sconveniente per tutti. Se invece dovesse avverarsi l'ipotesi prospettata dal consigliere Digregorio, ossia una gestione a fronte di soli € 58800+ iva, allora non essendo una somma succiciente nemmeno per pagare gli stipendi ai tre dipendenti, dovremo aspettarci che qualcuno perda il posto di lavoro ed un canile gestito male. Infatti non è possibile che si prospetti la costruzione di un area adiacente, come ci vuol far credere il Dirigente, per creare una pensione per cani, che potrebbe far derivare ulteriori guadagni per Adigest, poichè quell'area è sotto vincolo idrogeologico, e quindi non si può ottenere permesso a costruire. ( per altro, come mi hanno riferito c/o Als, non si possono ospitare cani di privati, in un canile dove si opitano cani randagi, bisogna creare una zona separata) Se poi il Dirigente riuscirà a bypassare anche il vincolo idrogeologico, allora questa sarà un'altra storia......

PSI appello a Silvia Marchionini - 29 Maggio 2014 - 18:54

Risposta a Marco e a renato brignone
Brignone : Da qundo ho accettato, alcuni mesi or sono la guida del PSI vco, è stato chiaro a tutti, che il mio lavoro si ispirava a Sandro Pertini ( dalla parte dei più deboli, dei giovani e dei lavoratori ) e a Filippo Turati ( "la casa di vetro" ). Quindi non stupisca che il mio pensiero non sia chiuso nelle sezioni dei partiti. Marco : Credo che il riscontro elettorale, mi abbia forse un poco fuorviato, era giusto aggiungere anche Valeria, Gloria, Massimiliano ecc ecc..... ma ! ... ho preso dall'elenco di quelli che hanno avuto maggior gradimento tra gli elettori e siederanno in consiglio...... serviva per dire Largo ai Giovani, ma anche coinvolgiamoli perchè possano crecsere. Sulla domanda, perchè un partito che non aveva una lista .... avrà una rappresentanza in Consiglio Comunale ? La risposta è semplice e espressione della democrazia del voto. Il pd e il PSI sono due partiti socialisti uniti in un patto federativo. Abbiamo dato due candidati alla lista pd, abbiamo dato i nostri voti alla lista e da ciò tramite il voto di preferenza espresso dai cittadini ( alle comunali si può ancora dare la preferenza e scegliere ) una rappresentanza socialista sarà in maggioranza. Una maggioranza di spiccata impostazione Laburista. Tutto ciò certo dopo la necessaria vittoria al ballottaggio. Ti invito a vedere su Facebook PSI SEGRETERIA vco i passaggi di questa alleanza .........

Presentazione della campagna “COTA A CASA” - 19 Ottobre 2013 - 02:08

pd a casa
comunisti a casa avete rovinato il tessuto economico del vco insieme ai sindacati......ritiratevi
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti