Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

serie c

Inserisci quello che vuoi cercare
serie c - nei commenti

Riorganizzazione Arpa: lettera dei lavoratori Vco - 9 Ottobre 2014 - 20:03

non tutti
i firmatari non sono tutti i dipendenti di Arpa VcO. c'è qualcuno che dissente ed è giusto puntualizzare, visto che non lo fa il titolo. La riorganizzazione dei laboratori di Arpa Piemonte non è farina del sacco dell'attuale governo nazionale/piemontese ma deriva da una serie infinita di trattative di diversi governuccoli senza idee chiare. I sindacati? Meglio non approfondire....Arpa è una PA come le altre....non è lavoro di fonderia ne di miniera....ma forse a qualcuno farebbe bene fare qualche settimana in Sulcis o in qualche coalmining in Siberia/cina.....

Comunità.vb: lago basso sistemiamo i moli - 26 Settembre 2014 - 08:17

risposte
"Gentile" Sig. Racchelli, non sono l'autore della richiesta e non so dove abbia mai vissuto lei ma di certo la proposta sembra mossa dal buon senso. Se poi ci dovessero essere tutta una serie di impedimenti, adempimenti burocratici e tempi tecnici per l'appalto e la realizzazione delle opere questo sarebbe sicuramente da mettere in conto. Di certo c'è modo e modo per rispondere e il suo è quantomeno sgarbato: non tutti sono a conoscenza di tutte le regole che muovono certe operazioni e lei avrebbe fatto bene a spiegarle nella sua risposta anziché finire con offendere qualcuno che nemmeno conosce. certo è che anche io sarei curioso di avere maggiori dettagli visto che non ho competenze di amministrazione pubblica

Viabilità: programma di manutenzione straordinaria - 23 Settembre 2014 - 09:42

via canna
provate ad andare in Via canna a Intra,c'è un serie di rattoppi(ne ho contati 18)che alle prime piogge diventano nuovamente buche..asfaltarla no ?

Verbania Calcio: si dimette DS Pangallo - 19 Settembre 2014 - 13:17

Non importa la serie
Scusa Lady ma la bontà del progetto dove la vedi?? ci hanno preso solo per il c.... Preferisco una terza categoria in versione onesta che lo schifo alla quale siamo stati abituati...

Renco: uccide il padre a forbiciate durante una lite - 12 Settembre 2014 - 15:43

x Ester
cara signora "vivo in un altro pianeta", il dramma di quella famiglia e di moltissime altre famiglie che al loro interno hanno delle problematiche analoghe a quelle di Danilo lo capisco benissimo; l'estensione dei nostri commenti è andata dove: "come recita un vecchio proverbio, dove il dente duole". Tutti noi sappiamo benissimo che materialmente la politica non c'entra con questo incidente, della serie, in questo specifico caso, (per spiegarle), nessun politico ha messo in mano le forbici a Danilo, cHIARO?, ma le porcate che la politica sta facendo a discapito del popolo italiano per mandarci tutti a remengo, di quello si che al politica ne è responsabile (lavoro, assistenza, politiche economiche, ecc. ecc.); riesce a capire almeno questo? Se già Danilo (che io tra l'altro lo ricordo da ragazzino come una brava persona), ha avuto in questi anni suoi personali problemi, sicuramente quanto sta accadendo di più negativo nel nostro paese grazie a questa incapace, inefficiente politica, non l'ha di certo aiutato e rassicurato. Ecco perchè nei commenti siamo andati a parlare di problematiche oltre la vicenda di Danilo che, se lei legge giornali e sente la tv, in giro per il nostro paese di vicende analoghe alla sua ne accadono 1 ogni 10 minuti. Se avessimo dei politici convinti, seri, onesti e con vere p...e, stia tranquilla che commenti come i nostri non ne leggerà affatto e, persone sfortunate come Danilo sarebbero più aiutate e più assistite.

Adigest: sul canile "continue maldicenze e calunnie" - 31 Agosto 2014 - 17:30

ignoranza
Non credo proprio che il sindaco abbia detto di rivolgersi al consiglio di Stato. Prima di questo vi è il TAR ed in ogni caso il comune DEVE rispondere alla richiesta di revoca in autotutela. Se non lo fa commette un abuso! Non voglio entrare nella polemica relativa ad animalisti o meno, non credo che nella specie possa avere importanza. Mi preme, invece, sottolineare che la legge è legge e le regole vanno rispettate, da tutti, amministratori e dirigenti compresi, anzi soprattutto perché dovrebbero dare il buon esempio. Non mi pare proprio che a Verbania il dirigente le abbia rispettate, come si evince da tutta una serie di abusi che si stanno sviscerando. Per il canile la situazione è ben semplice. Il contratto non c'è, non vi sono i requisiti per stipularlo e se venisse stipulato dovrebbe essere fatto per la somma indicata nel bando (€ 58.800) e quindi chi crede che l'Adigest firmerà? Non penso che una srl. vorrà accettare un contratto in perdita già in partenza e quindi??? Agli amministratori l'ardua sentenza.... Mi auguro che il Sindaco voglia intervenire perché non è concepibile la situazione che si è venuta a creare

Adigest: sul canile "continue maldicenze e calunnie" - 30 Agosto 2014 - 09:33

canile di Verbania
Dopo aver letto la comunicazione di Adigest non posso non intervenire in prima persona. Ho sempre cercato di non intervenire nelle polemiche, nella speranza che il comune accettasse la richiesta formulata in autotutela circa la revoca della determina dirigenziale illegittima e dannosa dal punto di vista erariale x la città. Ora non posso esimermi dall'affermare che quanto dichiarato da Adigest è assolutamente falso e fortunatamente di prove c'è ne sono a iosa. chissà quando il comune se ne renderà conto? Dipendenti: assunti il 1.7.14 ed il primo "stipendio" senza busta paga e spiegazioni di sorta ricevuto il 29.8.14 (importi tutti uguali, anche se almeno due hanno carichi di famiglia) dopo svariate mie comunicazioni dai primi di agosto in poi. Mi pare che l'inadempienza vi sia stata x quasi un mese!!! E se non facevo i solleciti??? Manutenzioni: abbiamo foto (con data certa) In merito ai topi che circolavano e all'erba crescente, prima che qualche volontario si prendesse la briga di provvedere al taglio, pensando principalmente al benessere dei cani. Le serrature si sono rotte più volte ed ovviamente vi hanno provveduto i volontari, stante l'assenza di Adigest, che neppure si sono accorti. Alimentazione: il secco è stato portato soltanto il 5.7 e l'umido il 29.7.14. Nei giorni in cui non c'era l'alimentazione chi ha provveduto e chi provvede ancora? È stata chiesta una analisi dei mangimi in quanto i cani non gradiscono quanto consegnato, per cui deve essere integrato con gli alimenti forniti dalla associazione e ciò esclusivamente x la salute ed il benessere dei cani, ripeto! La questione auto è davvero comica. Ha dovuto intervenire l'Asl VcO per far sostituire la Fiat Punto che era assolutamente inidonea, priva di tutti i requisiti. Ora in canIle vi è un furgoncino, inizialmente privo di aerazione, ma destinato a trasporto c/proprio, per cui ugualmente inadatto perché i cani non sono di proprietà. Medicinali: è vero che non ci sono nella convenzione, ma non ci sono neppure in quella stipulata coll'associazione. Eppure quest'ultima vi ha sempre provveduto. Evidentemente chi persegue una logica lucrativa non puo' aver interesse x la salute e x il benessere dei cani! Io ho sempre invitato Sindaco, Assessore e cittadini comuni a visitare il canile x verificare se quanto denunciato corrispondesse al vero! Ebbene parecchie persone sono venute ed hanno constatato, ma del Sindaco neppure l'ombra! I sigg. di Adigest, che hanno brillato x assenza in questi due mesi, come possono pretendere di collaborare con l'associazione se non ci sono mai, non si interessano del canile e non rispettano alcun impegno. certo, il loro impegno è minimo in quanto non hanno stipulato il contratto con il comune. A mio avviso, il contratto non potranno certo stipularlo alle loro condizioni (euro 7.50 al giorno x il mantenimento di ogni cane) percciò non era previsto nel bando di gara ed il dirigente non era stato autorizzato da alcuno: sarebbe un grave danno erariale x la città . Detto questo, mi chiedo: perché il dirigente vuole a tutti i costi difendere una decisione contestata e difendere l'operato di una ditta che chiaramente non ha ancora fornito la documentazione, che non aveva i requisiti x ottenere l'assegnazione? L'associazione onlus ha sempre gestito il canile con un modesto costo x la collettività,ha eliminato il randagismo ed incentivato le adozioni, mediante più un ottimo rapporto con la città, anche con varie manifestazioni. Altri canili comunali della zona (Omegna, Domodossola) sono gestiti da onlus, perché Verbania ha voluto così frettolosamente modificare il tutto? credo debba essere chiaro a tutti che qui non si parla solo di animali, ma si tratta di questioni economiche, visto che il compenso che si dovrebbe dare al privato escono dalle tasche dei cittadini e..Permettetemelo anche di civiltà. Ritengo che la civiltà di una città si capisca anche da come tratta gli animali ed il suo contesto.Non per niente sono state emanate tutta una serie di norme a tutela degli animali...che sp

Nobili risponde ai sindacati NLM - 24 Luglio 2014 - 17:47

Lavoratori
Ho letto alcuni commenti e mi sento solo di chiedere a chi ha usato toni un po' più accesi: ve la sentite di dichiarare, in questa vicenda, quali per voi sono i lavoratori di seria A e chi quelli di serie B? certo che le leggi e le regole devono essere uguali e rispettate da tutti; sono però curioso di sapere, ma come penso la stragrande maggioranza del popolo, perché quando si tratta di far "sistemare" dei conti pesantemente in perdita di certe amministrazioni, come in questo specifico caso pubbliche, devono pagare tutti i cittadini che non c'entrano un fico secco e non paga mai chi sbaglia? In sintesi, i sindacati e i lavoratori di quell'amministrazione pubblica non se la devono prendere con i taxi lacustri privati (che a differenza loro i conti devono farli tornare per forza altrimenti non mangiano), ma con i loro amministratori che magnano denaro pubblico, fanno scelte sbagliate e scellerate (tanto paga pantalone), assumono gli amici degli amici anche se sfiorano i numeri e i budget; sono quelli da attaccare e prendere a calci nel sedere e mandarli a casa facendosi restituire l'ammontare dei danni fatti.

Comuni Ricicloni: Verbania premiata a Roma - 10 Luglio 2014 - 10:25

La Beffa
Sembra una buona notizia ma.....peccato che la legge prevede che entro il 2012 si doveva raggiungere il 65% di differenziata, voi direte che problema c'é? noi siamo virtuosi! errore il calcolo viene fatto sul complessivo del cOUB cioè il consorzio unico del VcO e sapete a quanto ammonta la differenziata? l'ultimo dato in di cui ero a conoscenza parlava del 63% e questo potrebbe comportare, se si apllicano le leggi una sanzione, che consiste nel aumento fino al 30% della parte variabile della tari. Quindi i cittadini che sono scrupolosi come al solito verranno disincentivati, in quanto non saranno premiati con una riduzione della tassa al contrario verranno puniti. All'inizio anno del 2013 era stato presentato al centro incontro S.Anna un progetto a firma M5S per lo smaltimento a freddo ed una serie di azioni ch avrebbero diminuito i rifiuti ed i costi aumentando l'occupazione, tutti i sindaci dell'epoca compreso la Marchionini erano stati invitati, ma come al solito le buone idee sono valutate in base all'appartenenza politica e non all'interesse dei cittadini

M5S: "al 1° Consiglio Comunale, l’unica novità" - 1 Luglio 2014 - 13:38

leggere da un foglio non basta
Ho visto le proposte dei 5*, ma leggere le proposte da un foglio, a mezzanotte, nel primo consiglio comunale, con tutta una serie di altre attività da fare .. quando c'era già qualcuno che si lamentava per il fatto che dopo mezzanotte non si dovrebbe proporre nulla per evitare di andare troppo lunghi ... era un invito a farsi bocciare ogni mozione. Se ci fosse veramente interesse a portare avanti le iniziative, si porterebbero avanti singolarmente, si sceglierebbe il momento migliore e non il primo consiglio comunale che arriva, col solo scopo di vomitare tutto addosso alla maggioranza. Per la parentela, appoggio Bava&Brignone e i 5*. Eliminare i parenti avrebbe tolto poco a Verbania, ma sarebbe stato un bel gesto, per comunicare che l'attuale gestione della città si distaccava da tutto il regresso. Un piccolo sacrificio, ma di grande impatto. Parachini, tirando fuori la storia del padre e del conflitto che avrebbe avuto in passato o il fatto che affermava "ho in mente delle persone che cosi verrebbero escluse" .. ma .. non lo so .. forse non ha capito il senso della proposta. Per il certificato penale illibato, diciamolo, chi si è opposto con forza è chi, nel proprio partito, in passato, per lotte sindacali, aveva sporcato il certificato penale .. ricordo una frase tipo "se avessimo fatto cosi in passato, nessuno del mio partito avrebbe avuto mai una carica" ... vero ... ma anche in questo caso sarebbe stato un bel gesto.

Verbanese muore in incidente sulla tangenziale Ovest di Milano - 28 Giugno 2014 - 00:49

X kiryienka
La vicenda che LEI e non TU (tanto per tenere le distanze), ha accennato (anche se non so cosa c'entri con l'incidente e l'immigrazione selvaggia), fa parte di una vicenda ben più seria e complicata, non di sicuro da trattare su un blog (con tutto il rispetto per la redazione di Verbania Notizie), dove soggetti immaturi come lei, che si nascondono dietro a pseudonimi come il suo, giocano insensatamente e ignorantemente (perché ignorano s'intende), a screditare e ad attaccare persone serie e oneste. Si auguri che non succeda anche a lei! Ah, se intellettualmente riesce, faccia capire a tutti cosa c'entrava la mia vicenda con l'articolo iniziale: la prematura scomparsa del nostro concittadino a seguito di un delittuoso incidente stradale sui successivi commenti ad esso collegato; ad esempio, lo strano atteggiamento della nostra giustizia nei confronti degli stranieri che grattano le auto, girano ubriachi e sprovvisti di patente, scappano dopo avere travolto le persone, e magari anche con il foglio di via, cHE NON GLI VIENE FATTO UN TUBO ! c'è lo spiega? o per lei è troppo! Si ricordi questo detto: il buon tacere non fu mai scritto !

Sinistra Unita: "Monocolore PD a Verbania" - 16 Giugno 2014 - 15:29

il friggitore d'aria...
per essere uno scrive saltuariamente , ti cito: "io scrivo quando ho tempo e quando ne ho voglia" , direi che hai parecchia voglia e parecchio tempo. Per essere uno che , ti cito ancora: "vivo la mia vita serenamente. Politica o non politica", mi sembri un pochino "animoso". Rispetto i tuoi tanti e ripetuti consigli , ti cito nuovamente: "consiglio loro di vivere un po' meglio le proprie frustrazioni e di uscire dalla mediocrità cronica in cui sono immersi", ti rispondo come faceva mia madre: il rischio è di vedere negli altri i propri difetti. per quanto concerne la tua volgarità, vale la pena riportare un brano del tuo post: "...Di tristissimo c'è solo un vuoto e psicologicamente instabile e sessualmente represso personaggio inventato che smanetta sul computer pensando di elargire a tutti perle di saggezza. Già me lo immagino. Grasso, brufoloso, muscolatura inesistente, smidollato e magari disoccupato volontario. Insomma, un vero fancaz.zista, che passa la vita sui blog e sui siti porno...ma sei in grado di fare interventi decenti che non rasentino l'intelligenza di un'ameba? Se in grado di parlare di cose serie senza intervenire sugli interventi degli altri in modo a dir poco irritante per il colon? Francamente ne ho abbastanza di te, ma già da un bel pezzo! Sei devastante come un gatto attaccato ai maroni." In conclusione fai benissimo a non fare affidamento su persone come me in consiglio comunale, i tuoi interessi li difenderà benissimo qualche altro consigliere, a destra ne avete di ottimi. Io da persone come te sto il più alla larga possibile, anche se non siete contagiosi, siete fastidiosi, carichi di suggerimenti non voluti e di gratuite cattiverie. Per il resto, puoi firmarti o non firmarti, puoi avere interessi o meno, puoi non essere candidato o essere stato candidatio e incapace d'essere eletto, per me nulla cambia: io mi firmo perchè non ho niente da difendere ne da nascondere, l'esatto contrario di cche tu credi. Be happy Roberto ;)

Sinistra Unita: "Monocolore PD a Verbania" - 15 Giugno 2014 - 21:10

L'inutilità
Prima di gustarmi i film di Woody Allen previsti per stasera, con un bel Vermentino di Gallura fresco fresco come Ais e ciro insegnano, saluto Kirlyenka che ha fatto un bellissimo e simpatico intervento. Devo solo precisare che del blog non conosco nessuno personalmente e che il Pinot nero può essere vinificato bianco, rosè, rosso spumantizzato. In quanto allo squallido soggetto che continua ad intervenire non invitato e che porta il miserrimo nomignolo di Paolino, ricordo che nella vita si vince e si perde. E la politica, almeno per me, è minimissima parte della mia vita, ammettendo di non avere neppure votato, come la mia scheda elettorale sta a dimostrare. Di tristissimo c'è solo un vuoto e psicologicamente instabile e sessualmente represso personaggio inventato che smanetta sul computer pensando di elargire a tutti perle di saggezza. Già me lo immagino. Grasso, brufoloso, muscolatura inesistente, smidollato e magari disoccupato volontario. Insomma, un vero fancaz.zista, che passa la vita sui blog e sui siti porno. io scrivo quando ho tempo e quando ne ho voglia. Non spreco più del tempo che spendo a scrivere. Nel frattempo lavoro a Milano, passo il resto della giornata in cose utili e vivo la mia vita serenamente. Politica o non politica. In quanto ai Paolini del mondo, consiglio loro di vivere un po' meglio le proprie frustrazioni e di uscire dalla mediocrità cronica in cui sono immersi. chissà poi cosa passa nella mente contorta di costui quando vaneggia che ciro sia l'ex Sindaco!!!! Paolino, ma sei in grado di fare interventi decenti che non rasentino l'intelligenza di un'ameba? Se in grado di parlare di cose serie senza intervenire sugli interventi degli altri in modo a dir poco irritante per il colon? Francamente ne ho abbastanza di te, ma già da un bel pezzo! Sei devastante come un gatto attaccato ai maroni. Datti una calmata e trovati qualche valvola di sfogo che non sia il sito di Verbanianotizie che sta portando una pazienza al di là di tutti i limiti. Veramente. Dacci un taglio.

Comitato Carlo Bava Sindaco: comunicato sul ballottaggio - 1 Giugno 2014 - 21:51

varie ed eventuali
Buonasera a tutti. Ho sempre letto con attenzione tutti i post, promettendomi di non intervenire, ma a tutto c' è un limite; soprattutto ora che i commenti sono diventati sterili e fuori argomento con ognuno che propugna la superiorità del proprio pensiero ritenendo gli altri perfetti imbecilli Per evitare facili battute dirò subito che non mi ritengo né di destra né di sinistra; credo che queste rigide classificazioni facciano parte della storia passata e che soprattutto in ambito locale siano i candidati ed i loro programmi a meritare attenzione. Non conosco personalmente Silvia Marchionini come non conosco Mirella cristina, perciò questo pomeriggio ho assistito con interesse al loro dibattito. L' impressione che ho avuto? Ho visto una candidata recitare a memoria una serie di frasi, con un tono cantilenante dovuto forse anche alla scarsa capacità di comunicare ed un' altra estremamente coinvolgente, appassionata, piena di entusiasmo e di voglia di fare. Ho osservato i loro sguardi, i loro sorrisi ( in realtà di una sola delle due ) la sintesi dei loro programmi. Al primo turno non sono andato a votare, ma domenica ci andrò Ho capito chi voglio che sia a rappresentarmi per i prossimi 5 anni P.S Non ho appositamente indicato a chi mi riferissi, così ognuno sarà libero di immaginare colei che vorrei come mio sindaco e nessuno potrà dire che sono lo zio, il cugino, l' amico, il macellaio o il meccanico.

Settimana di riflessione - 20 Maggio 2014 - 18:26

Si vede benissimo
Forse non mi sono espresso bene, la questione non è passata ma presente è futura: per mesi ci siamo sorbiti solo una parte, dichiaratamente "facente parte del nostro network". Negli ultimi giorni, mentre gli altri o hanno finito le idee ( per bon dire le "sparate") o sanno solo parlare di Alba e del senatore Ruvolo, c'è una candidata che sta parlando di questioni serie e dimenticate dai più, vedi oggi l'annuncio che l'area Acetati, dalla quale passa il futuro dell'intera città, è in vendita. E "casualmente" proprio ora arriva la sordina...

Qualche foto del lago sferzato dal vento - 12 Maggio 2014 - 18:47

ELLLAAAAA cHE VENTOOO.......AHAHHAHA
mi chiedo se si possa perdere tempo per un reportage così scarso ???invece di fare foto così a caso andate a fare foto serie tipo a pallanza dove c'erano veramente delle onde pazzesche oppure di scrivere notizie serie sui candidati sindaci di destra e sinistra che hanno dentro riciclati di altri partiti e anche condannati. A voi la parola!

Lista Movimento 5 Stelle ecco i nomi - 4 Maggio 2014 - 11:53

letto
caro Stefano, ho già letto il vostro programma completo e sinceramente dopo tante parole l'ho trovato un pò inconcludente (mia opinione personale). Per quanto riguarda la democrazia diretta sinceramente non vedo dove vorreste arrivare.. -Il consiglio comunale aperto già esiste, con scarsa partecipazione molte volte da parte dei cittadini. -Parola ai cittadini, parteciperebbero sempre gli stessi, basta vedere le riunioni di quartiere e capiamo già il risultato. -Iniziativa popolare a voto consigliare è una bella idea, ma a parte che servono le conoscenze per proporre delibere, varianti ecc cosa che non tutti i possibili firmatari avrebbero, mi sembra una cosa auspicabile più a livello nazionale che non locale (per l'appunto parlate di leggi). -Iniziativa popolare a voto popolare e referendum, belle idee, ma chi le paga? Se ognuno per caso avesse delle necessità (e a Verbania sono tante) e riuscisse a raccogliere il necessario per avviare un referendum sa quanti ne dovremmo fare? -Abolizione del quorum, della serie in 5 possono decidere il destino di 1 milione di persone, mi ricordo un parlamentare 5 stelle che diceva tronfio mentre lo intervistavano: "il popolo italiano si è espresso, il m5s andrà al voto come concordato con gli italiani" riferendosi ad un referendum online con 22.000 votanti su 60 milioni e passa (mi sembra fosse per lo Ius soli).. Questa è democrazia? -Recall, idea bella, ma in Italia purtroppo si userebbe per tentare di far cadere le persone della fazione opposta.. In sintesi, non servono gli strumenti, bisogna insegnare cosa sia la democrazia dalle basi, non abbiamo purtroppo le fondamenta per il vostro tipo di ragionamento. Aggiungo inoltre che il vostro cavallo di battaglia è più democrazia per tutti e lo capisco, ma in un momento come questo dovrebbe essere invece più lavoro per tutti, cercare di riportare ricchezza a Verbania dove c'è tanta gente che non ha lavoro. Mi trovo a dire che purtroppo quando manca il pane, la democrazia è un lusso e lo vedo purtroppo tutti i giorni. Buona giornata, Gabriele

Confronto tra i "Candidati Sindaco" di Verbania - 24 Aprile 2014 - 23:42

....pareri....
Marchionini: «…dimmi quello che vuoi sentirti dire…» Brava ma i suoi concetti potrebbero andar bene ovunque Proposte generiche, accomodanti e tra l’altro alcune già valutate e non realizzabili. ( ...i bond, non si possona fare per vincoli imposti sull'indebitamento/gli edifici dismessi di Trobaso i proprietari hanno dato il diniego anni fà/ etc etc....se gli stessi discorsi li facesse ad Abbiategrasso andrebbero bene comunque....per chi vuol sentirsi raccontare la storiella.... ) Sul cEM: Qualsiasi cosa se la fai funzionare bene, va bene….ma come?.... la proposta vaga di ristorante e discoteca mi sembra puerile….(...forse peggio degli aliscafi....) Ottima parlatrice, chiara e determinata….sostenuta da un apparato importante al quale deve render conto....vecchia politica, vecchi sistemi, vecchie logiche….. >testa di serie< cristina: e va bè…. « tutti insieme possiamo farcela» > ??? < campana: presuntuoso e arrogantino, pericoloso perchè ha il piglio per catturare il voto di protesta, ma senza contenuti e senza esperienza…chi si affiderebbe ad un sindaco così sprovveduto?...un salto nel vuoto... L'approccio BeppeGrillo alle amministrative non mi sembra costruttivo... >outsider< Bava: persona valida, sicuramente, perfetto nel sociale, accattivante sulla visione dello sviluppo della città sostenibile, condivisibile per tante concetti, ma sul discorso cEM troppo ingenuo sulle conseguenze economiche di una scelta drastica >oggettivamente populista< p.s. non mi sembra coerente l'allegoria della malattia: trovare il modo migliore di gestirlo, è chi non si rassegna ma cerca rimedi alla "malattia", la sua mi sembra la soluzione di chi scoperto il male si vuole tirare un colpo per non affrontare il problema Parachini: non va bene per chi cerca un imbonitore, un comico simpatico o un simpaticone, un bravo politico tutto sorrisi e frasi fatte. L’unico che sa di cosa si sta parlando, di quello che si può realizzare e di come si deve fare, a Verbania, proprio qui. >concreto< Gaggiotti: >imbarazzante< Ahhh…bella l’idea della settimana bianca…. Restelli: sicuramente una brava persona, ma con l'approccio ragionieristico e pragmatico con Parachini non c'è partita... >serio<

M5S: cerca assessori tra i cittadini - 14 Aprile 2014 - 16:35

Principio di Peter
Tralasciando il fatto che non mi farei operare da un muratore esperto e neppure tagliare i capelli da un ingegnere (anche se potrebbe riuscire), le tue affermazioni (lupusinfabula) mi fanno venire in mente il "Principio di Peter" « In una gerarchia, ogni dipendente tende a salire di grado fino al proprio livello di incompetenza » Quindi, paradossalmente, mettere a capo di una funzione uno che rappresenta quella funzione da altre parti, potrebbe attirare una serie di persone incompetenti. Secondo uno studio dell'Università di catania, la promozione dei dipendenti basata sul caso darebbe migliori risultati rispetto a quella per merito. A parte la divagazione, le mie critiche sono solo sui tempi, apprezzo il metodo della valutazione dell'esperienza dei candidati, ma non ne apprezzo i tempi del tutto raffazzonati. Lavori da mesi al progetto "Verbania"? Se così fosse, non puoi venire all'ultimo momento a cercare gli assessori. La prima cosa che mi viene in mente è che tu non abbia pensato per nulla a Verbania negli ultimi mesi e non sia in grado di costruire una squadra. Apprezzo però il fatto di pubblicare i "cV" delle persone scelte, strada che mi piacerebbe seguissero tutti. Ad ora però, alcuni hanno dato i nomi delle squadre (e cchi è riuscito a sbagliare più volte i nomi dei propri "colleghi"), alcuni i nomi dei possibili assessori, ma a parte nome e professione, non si sa nulla. Se si dovesse valutare il singolo schieramento in base a questo, partirebbero tutti alla pari. Per realizzare un qualsiasi programma ci vogliono persone coese e capaci: una squadra vince quando i giocatori sono affiatati, non quando si uniscono all'ultimo secondo.

Ombre sul carnevale di Cannobio - 13 Marzo 2014 - 11:19

Da rivedere
Premessa: non ero presente sabato (l'anno scorso si) e mi baso su quello che ho sentito in giro e da amici fidati che hanno partecipato. Sicuramente un plauso va' a chi, ogni anno, si rimbocca le maniche per organizzare questa cosa essendo un evento ormai rilevante nell'intera provincia. Alcune cose che mi sono state riportate, le avevo già viste pari pari l'anno precedente, cio' significa che non si è imparato dagli errori fatti in precedenza (vedi gli ingressi da quelle che dovrebbero essere le uscite, vedi chi fumava dentro, vedi i minorenni all'interno ecc.). Vorrei dare il mio punto di vista su alcuni dei problemi riscontrati: 1)Il numero di persone presenti all'interno: una struttura del genere avrà sicuramente una capienza ben definita in base ad una serie di parametri (dimensioni, uscite di emergenza ecc.), seppur questo numero viene esteso calcolando il riciclo delle persone, una idea sul numero ammissibile bisogna averla, di conseguenza si vendono N ingressi (tot in prevendita e le rimanenze all'ingresso) esauriti quelli stop, anche chi è già in coda se ne resta fuori. capisco benissimo che si doveva rientrare nelle spese e, credo, le uniche fonti di guadagno siano ingressi e bar ma non si puo' massimizzare tutto cio' tralasciando la sicurezza che deve invece essere messa al primo posto. ll problema dei biglietti falsi c'è stato, anche se non penso che siano riusciti a vendere centinaia di prevendite come si dice. Se cosi fosse, non credo proprio che se li siano fatti in casa ma con strutture professionali che ora dovranno prendersi le loro responsabilità. 2) Servizio d'ordine: regola non scritta parla di 1 "securino" ogni 100 persone, presumo che questo numero sia stato sicuramente inferiore, inoltre non si puo' mettere la Protezione civile a controllare gli ingressi perchè semplicemente non è il loro compito. Tutti cio' deve essere affidato a dei professionisti, si pagano è vero..ma viste le teste di c.... che ci sono in giro, è sicuramente un investimento a buon rendere per tutti. 3) Ingresso e somministrazione di alcolici ai minorenni: Semplice, non si è certi dell'età? Si chiedono i documenti. Sei minorenne? Non entri! Stesso discorso per gli alcolici. E' una menata lo so, ma non penso ci siano modi piu' efficaci. 4) Rispetto delle regole: anche questo alla base di tutto. Purtoppo la mentalità italiana è chè il piu' furbo è sempre il piu' bravo, il piu' figo. Stai fumando dentro ed è vietato? Vengo e ti chiedo di spegnerla (sono gentile almeno la prima volta), ma si ti ribecco non ti faccio la predichina, ti accompagno fuori e tu, anche se hai pagato 15 euro di ingresso, hai finito la tua serata! Avrei altri spunti di discussione ma non voglio dilungarmi troppo, ringrazio comunque chi usa il suo tempo libero per dedicarsi ad organizzare queste manifestazioni, basta solo imparare dagli errori commessi nel passato per riuscire a fare cose sempre migliori, buon lavoro a tutti!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti