Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

trasporti

Inserisci quello che vuoi cercare
trasporti - nei commenti

Arrivato il contributo della regione Piemonte per il Giro d’Italia - 11 Dicembre 2015 - 13:37

E no, caro Cesare!
E no caro Cesare, i soldi erogati al Comune di Verbania dalla regione Piemonte sono soldi pubblici, quindi anche tuoi e miei, per cui io continuo a considerarli in uscita; ma il punto a cui volevo arrivare è questo: soldi della regione, soldi del Comune di verbania ( quelli messi di tasca sua), soldi investiti da altri comuni del VCO e da altri enti pubblici, ma quanto ammonta il totale? Quale è stato il rientro a fronte dell'impiego di tutto questo capitale per il VCO? E non si vada cianciando di "ritorno d'immagine"! In momenti come questi tali somme sarebbero potuto essere impiegate in modo diverso? Possibile che con i soldi pubblici si debba finanziare ogni baracconata quando invece si taglia su pensioni, servizi sanitari, trasporti,scuole e, checchè ne dica il ballista fiorentino che siede a Roma, si aumentano tasse ovunque e ci sono sempre meno posti di lavoro?

Apri onlus: “La Regione Piemonte nega libera circolazione ipovedenti” - 3 Dicembre 2015 - 16:19

Re: La vigliaccheria della Pubblica Amministrazion
Sono questioni estremamente delicate e il tutto non può essere banalizzare con fantasie come quella di voler aumentare l'introito della vendita dei biglietti dei trasporti pubblici che peraltro rappresenterebbe un importo irrisorio. La verità è che non c'è armonizzazione e elasticità tra i verbali delle commissioni mediche e le norme che riconoscono diritti soggettivi.

Apri onlus: “La Regione Piemonte nega libera circolazione ipovedenti” - 3 Dicembre 2015 - 15:56

La vigliaccheria della Pubblica Amministrazione
Come definire questa ennesima "porcata" degli Amministratori Pubblici? Ma chiediamoci soprattutto i motivi per cui c'è stata questa "svista" nell'elaborazione della norma. Non ci sono abbastanza fondi per garantire la libera circolazione Regionale degli Ipovedenti? Oppure in questo modo si costringe i disabili ad usare i mezzi pubblici (quindi pagare i bisglietti), con vantaggio delle aziende di trasporti? Vedi anche link: http://fahrenheit912.blogspot.it/2015/12/la-regione-piemonte-nega-la-libera.html

Parte la campagna di reclutamento della squadra Nautica di Salvamento - 22 Settembre 2015 - 06:41

x Giovanni
Purtroppo è un modo, forse, molto al limite della "legalità" per far cassa, ma decisamente immorale verso chi crede e dona a queste pseudo associetà credendo di farlo per fini benefici. Un breve aneddoto per far capire questi chi sono: qualche anno fa un ex volontario, visto l'aumentare delle richiesta per trasporti di persone da e per ospedali, decise di aprire una regolare società di servizi di trasporto con ambulanze e auto mediche con tanto di stipendiati e il regolare pagamento di tutte le tasse annesse; bene, queste associetà tutte coalizzate tra loro (croce verde, croce rossa, squadra nautica, ecc. ecc.), gli hanno fatto una guerra su tutti i fronti, portandolo alla chiusura e al fallimento! E queste sarebbero strutture dedite alla solidarietà? ma fatemi il piacere!! Una volta quando qualcuno faceva un lavoro poco consono alle sue attitudine i vecchi gli rispondevano: CAMBIA MISTEE'!!!

Parte la campagna di reclutamento della squadra Nautica di Salvamento - 20 Settembre 2015 - 10:29

X Giovanni e Mirko
Non penso ci sia molto da spiegare tranne il fatto che una vera associazione di volontariato (Legge 266/91), dovrebbe nascere e crescere per fare del puro volontariato portando a casa solo le risorse per sopravvivere, non trasformarsi radicalmente a scapito del popolo (si perchè tutto quello che incassano, anche in eccesso, lo pagano i cittadini). Questo purtroppo è successo alle associazioni poco serie dopo l'avvento delle convenzioni dirette con le strutture Pubbliche, per l'appetibile indotto economico che gira attorno ad esse (ad esempio soldi che le ASL danno per mantenere: tutte le spese riguardanti i mezzi, gli stipendiati, le patenti e/o brevetti vari, ecc. ecc.; addirittura si fanno regalare dalle Fondazioni e/o da privati le ambulanze e le mettono in ammortamento facendosele ripagare per nuove, agli Enti con i quali hanno convenzioni), come dire, si trasformate in vere e proprie attività d'impresa con tanto di partita iva, ma rimanendo camuffate da associazioni onlus per beneficiare delle agevolazioni fiscali; ditemi, cos'altro c'è da aggiungere? per semplificare: è come portare ad esempio i parlamentari grillini che si sono dati una regola sugli stipendi, alcuni hanno accettato per entrare in parlamento poi, hanno seguito il flusso del dio denaro lasciando il movimento; come definireste questi soggetti? Il vero Volontariato con la V maiuscola aiuta tutti, in particolare gli indigenti anche a gratis, e non a suon di tariffe chilometriche per effettuare i trasporti per visite ospedaliere che farebbero arrossire il più tenace ed esoso dei taxisti.

Bus Urbani nuove fermate - 12 Settembre 2015 - 14:00

come prima
il lungo argine del san bernardino è sempre il solito escluso dalle scelte di questa amministrazione, sia come trasporti, sia come illuminazione, sia come passaggi pedonali, sia come distributori di acqua, sia come potatura alberi, non è che possiamo escludere il comune di verbania dal pagamento delle tasse?

Donato nuovo DAE alla Squadra Nautica di Salvamento - 16 Agosto 2015 - 15:23

Volontariato
Il vero volontariato è quello che utilizza ESCLUSIVAMENTE VOLONTARI e svolge la propria attività GRATUITAMENTE e non ha tra le sue fila stipendiati pagati dai cittadini per tramite le convenzioni con l'ASL; il vero volontariato è quello che non si fa regalare mezzi da privati, da pubbliche raccolte, da banche e/o da enti, poi li mette in ammortamento alle ASL (per chi non comprende, SI FANNO PAGARE O REGALARE I MEZZI POI SE LI FANNO RIPAGARE METTENDOLI IN AMMORTAMENTO ALLA ASL COME COSTO D'ACQUISTO, C A P I T O???); il vero volontariato è quello che non chiede alle banche vetture per la protezione civile e poi usa questi mezzi per servizi interni e/o trasporti per visite, il tutto rigorosamente a pagamento; il vero volontariato è quello che non nega l'assistenza gratuita alle persone indigenti, trovando come scusa la mancanza di personale e/o la copertura dei turni 118 perchè lì entrano i soldi. Non entriamo poi nell'argomento che riguarda il numero delle ore lavorative continuative degli stipendiati, perchè qui l'ASL e gli Uffici del Lavoro preposti dovrebbero davvero fare delle serie verifiche. Abbiate rispetto almeno per chi il vero volontariato lo fa veramente!!

Rolla, Scalfi, Zanotti e il calcio verbanese - 2 Agosto 2015 - 12:34

x Alessandra
forse il posteggio all'ospedale Castelli forse l'illuminazione tra Fondotoce e Feriolo la cui mancanza aveva causato incidenti mortali forse l'introduzione del bonus bebè forse aver tolto libero bus che è stato un bagno di sangue per VCO trasporti.......tralascio il Cem non sono ancora in grado di giudicare......

Acrobazie per salire sul treno? - 27 Giugno 2015 - 13:24

Binario centrale
Oggi sono andato alla stazione per accompagnare un amico anziano. Le solite scene pietose per la salita e discesa dai treni. Io e una ragazza abbiamo faticato per far scendere un signore con le stampelle. Non sono un ingegnere dei trasporti, potrei proporre forse qualcosa di sbagliato, ma c'è un binario centrale. Non si potrebbero far passare là i treni in transito più veloci per poter attutire l'inclinazione del binario vicino alla banchina adibito si treni che si fermano a Verbania?

Preioni: referendum per passare alla Lombardia - 31 Maggio 2015 - 11:04

Più elementi a favore
Senza scomodare i Borromeo ci sono tanti più concreti elementi. Da punto di vista culturale il dialetto delle nostre zone è di tipo lombardo. Per ogni evenienza (acquisti, eventi, nodi per trasporti) preferiamo Milano a Torino. Far diventare Milano il nostro centro amministrativo darebbe tante vantaggi a noi cittadini al di là della protesta contro la politica torinese che ci dimentica.

Chiusura anticipata scuole per Giro d'Italia - 21 Maggio 2015 - 03:00

forse Renato ti sono sfuggite...
...le premesse. La chiusura delle strade non consentirà il regolare trasporto scuola/abitazione e quindi anche se li mandi in gita "sportiva" il problema rimane. Il prolungamento dell'orario penso che sia impossibile per svariati motivi tra cui, i primi che mi vengono in mente: costi degli insegnanti, disponibilità degli insegnanti allo straordinario, riorganizzazione trasporti scolastici, ... Infine penso che il servizio mensa, si possa/debba offrire solamente se c'è scuola anche nel pomeriggio. Altrimenti tale servizio sarebbe più assimilabile ad un servizio ristorante che ad un servizio mensa scolastica con conseguente "concorrenza sleale" da parte del pubblico nei confronti della ristorazione privata

Oggi il via ufficiale al Bike Sharing - 26 Aprile 2015 - 11:25

bella notizia se riapre chiosco
tantissimi turisti apprezzeranno soprattutto se trovano anche biglietti turistici di vco trasporti...gli anni scorsi sembrava troppo sconveniente dare questo servizio... se vogliamo dare notizie corrette 2 mesi fa non era proprio prevista l' utilizzo di questa struttura.. ben vengano questi ripensamenti... e soprattutto che si stia cominciando a mettere a disposizione una struttura in grado di autofinanziarsi...e contribuisca a migliorare anche la gestione di conservco cosicchè il trasporto pubblico abbia gestione distinta dal servizio raccolta rifiuti

FN raccoglie firme contro l'immigrazione - 30 Marzo 2015 - 20:58

miopia
aiuto! la mafia e la corruzione sono il nulla?!??!?! sono poi "solo" la causa del fatto che invece di essere uno dei paesi più ricchi ed evoluti al mondo,siamo nelle condizioni "greche" che tutti vediamo,a parte Robi ovviamente. senza mafia e corruzione avremmo un welfare granitico,e scuola,sanità,pensioni,trasporti,politica sarebbero portate ad esempio nel mondo,invece di esserne la barzelletta. senza mafia e corruzione Robi non passerebbe un terzo della sua vita su un treno pulcioso e sempre in ritardo,non lavorerebbe in un ente pubblico malpagato e male impiegato,e senza i 100 miliardi all'anno che ci costano mafia e corruzione le tasse sarebbero la metà di quel che sono e tutto funzionerebbe. ma IL problema sono gli immigrati.

Una Verbania Possibile: trasporto pubblico - 26 Marzo 2015 - 20:59

Lezioni private
Renato, non preoccuparti. Hans ci farà lezioni di tecnologia ed economia dei trasporti per 3,60 euro all'ora! Ops... non ho resistito!

M5S: "Trasporto pubblico locale, di la tua!" - 11 Marzo 2015 - 15:32

X Emmeggì
La fessione verbale dell'imperativo del verbo dire non credo che sia questo gran problemone. Non è vero? Stiamo creando solo polemichina inutile? E' stato sollevato piuttosto un problema sul reale bisogno di trasporti pubblici tra le diverse frazioni di Verbania.

Immovilli e Chifu nuovo gruppo - 6 Marzo 2015 - 09:24

A PENSARCI BENE....
La faccenda mi ricorda un pò un certo conflitto di interessi di qualche governo addietro: Pietro Lunardi Ministro dei trasporti/costruttore. Qui han fatto di meglio, forse per non dar tanto nell'occhio: Il n.1 fornisce materiale edilizio, il n. 2 lo utilizza per costruire! Non c'è che dire: un vero sodalizio a 360° (per loro, per gli altri a 90°)!

"Treni cancellati e corriere assenti" - 18 Febbraio 2015 - 23:38

Giovanni%
lungi da me difendere il sindaco di Verbania, ma Silvia Marchionini ha incontrato: Presidente regione Piemonte, assessore trasporti Piemonte ,incontrato rappresentante di Trenord e sentito assessore di competenza regione Lombardia visto che la tratta domo-Milano è di competenza della vicina regione e prossimamente andrà a Roma al ministero dei trasporti... basta solo informarsi e magari non leggere solo Verbania Notizie... poi ripeto sui ritardi è una cosa cronica che va migliorata. non è che io sia contento che ci siano dei disagi su queste corse ...ma in una giornata di neve il disagio diventa un fatto naturale, la settima scorsa i frecciarossa viaggiavano con un'ora di ritardo per la nevicata nella tratta appenninica e a Bologna...

"Treni cancellati e corriere assenti" - 18 Febbraio 2015 - 16:56

André
No André, ha ragione l'altro Giovanni senza percentuale (%). Il sindaco rappresenta la popolazione locale e anche se non è competente direttamente nella gestione, deve promuovere e rivendicare servizi efficienti per il territorio. Poi, diciamola tutta, ha uno zampino nelle gestione delle corriere (se quella indicata dalla signora e una della VCO trasporti) e partecipa nei costi dell'incompiuto Movicentro. André, le battute e le freddure possono arrivare ad argomentere ben poco.

Forza Italia sulla nuova area camper - 10 Febbraio 2015 - 11:42

Tutto sommato
Da quello che ho capito leggendo non è poi così sbagliata l'idea di fornire materiale informativo sui trasporti e sulle fermate a chi arriva senza mai esserci stato a vb. Non credo che tutti i turisti conoscano a mena dito le fermate delle nostre linee.... Inoltre purtroppo posso assicurare per esperienza personale, che i soliti furbi ci sono... Ho purtroppo visto molte volte utilizzare i tombini come punto di scarico dei camper. Mi dispiace vedere nel commento sopra che il problema per il decoro e la pulizia della nostra città venga preso così alla leggera, io sono per una città più pulita e condivido la logica che vede nei servizi ben collocati una migliore possibilità di utilizzo degli stessi.

Coppia di quarantenni di Gravellona senza casa e lavoro - 31 Gennaio 2015 - 08:57

Povera gente
Sono molto triste nel leggere questo articolo, nello stesso tempo però mi infervoro pesantemente contro quelle pseudo società camuffate da associazioni di volontariato (si costituiscono e si definiscono così solo per avere agevolazioni fiscali come onlus anche se poi sono delle vere e proprie attività d'impresa), che come principi fondamentali delle loro "associazioni", dovrebbero propendere innanzitutto sull'aiuto verso chi è più bisognoso; ma anche verso un governo incapace, malato solo di avidità esclusiva a lor pro, che se ne frega dei reali bisogni e delle difficoltà del proprio popolo, capace solo di buttare fumo negli occhi con del falso buonismo verso una smisurata e incontrollata immigrazione clandestina, naturalmente tutto rigorosamente sulle spalle del popolo! Posso solo offrire a questa coppia di nostri sfortunati connazionali, la disponibilità, se occorresse, di qualche mio volontario (questi lo sono realmente perchè lavorano a gratis per i bisognosi), per eventuali trasporti per visite; purtroppo, investendo gran parte dei fondi sulla povertà siamo sempre a corto di risorse, risorse tutte rigorosamente uscite dai nostri risparmi. Chiedo scusa di queste ultime frasi, perchè uno che fa volontariato lo fa spontaneamente senza pubblicizzarlo e senza apparire, ma in questo specifico caso ho proprio voluto sottolinearlo per far capire la differenza! Concludo con l'augurio che queste due persone, come tante altre nelle loro condizioni, possano realmente trovare tanto aiuto e tanta solidarietà!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti