Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

2 persone pi��������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������

Inserisci quello che vuoi cercare
2 persone pi�������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������� - nei commenti

PSI appello a Silvia Marchionini - 30 Maggio 2014 - 15:17

Alabarda spaziale
Premessa: le assegnazioni fatte dal PSI sono ineccepibili, sono state premiate le persone più votate. Provo ora ad argomentare in modo diverso, e a farmi delle domande. Badate bene: sono solo domande, e so che vanno, in parte, contro la legge, ma domandare è sempre lecito. La prima è sostanziale ed è sul PSI. Quello che mi chiedo è: chi votava PD era a conoscenza che, in una lista chiamata Partito Democratico, ci fossero 2 candidati che si professano di un altro partito? Mi immagino chi va fuori dal seggio, legge i nomi e vede scritto PD e non PSI. La seconda è: il PSI dice che "abbiamo dato i voti alla lista" .. io li conto e mi dico "vero, ma c'e' una lista che ne da dati più di voi", contando la sommatoria delle singole preferenze chiaramente. Alla base di questo, è corretto che abbia rappresentanza chi ha portato meno? Chiaro, se contiamo le preferenze di candidato la risposta è si, ma vorrei porre questo dubbio: meglio premiare un gruppo o una singola persona? Terza dicendo largo ai giovani, e tirando dentro persone fino ai 42 anni, non è che .. poco poco .. si voglia dire qualcosa di populista? Me lo chiedo perché lo stato, quando parla di giovani, parla di persone fino ai 35 anni. Sopra i 35 si viene considerati giovani solo dai propri genitori (i propri nonni esagerano e arrivano anche ad età molto superiori) Poi, ognuno ha le sue opinioni, giuste o sbagliate, ma se nessuno si facesse delle domande, non esisterebbe manco la ruota.

PSI appello a Silvia Marchionini - 29 Maggio 2014 - 19:44

PSI e voti
Facciamo due ragionamenti .. giusto per capire di cosa stiamo parlando. I 2 candidati PSI, come da sito del comune, hanno portato rispettivamente FERRARI Giordano Andrea 29 voti MORETTI Greta 84 voti Stiamo parlando di 113 voti di preferenza, non possiamo sapere quanto abbia inciso il PSI, dato che è "nascosto" fra le fila del PD. La lista Verbania Bene Comune ha portato, da sola, 182 voti di preferenza, con 254 voti di lista. Ragioniamo pero' sul fatto che, proporzionalmente, i voti di lista possano distribuirsi nello stesso modo, quindi possiamo pensare che PSI abbia portato, circa 157. Ma per voler ragionare in modo giusto, meglio basarsi su delle certezze: 113 a 182. A questo punto, guardiamo le ipotesi che fate su facebook. Parlando della composizione del consiglio comunale non assegnate nessun posto alla lista Verbania Bene Comune, dato che basate l'assegnazione sulle mere preferenze, che è comunque un metodo democratico. A questo punto mi chiedo 1) Un partito di cui non c'era evidenza nella scheda elettorale, che inserisce 2 nomi sotto il "cappello" PD, che portano 113 voti, rispetto ai 182 di un'altra lista che si è esposta con un proprio simbolo: non farebbe miglior figura a cedere il passo a chi ha avuto più voti di lei? o a convincere Nicolò Scalfi (ultimo eletto PD) a cedere il passo a 1 rappresentante della lista che ha contribuito maggiormente al risultato elettorale di Marchionini? 2) Sventolare l'alleanza su facebook e non riportala sulla scheda elettorale, non pensate possa aver portato in inganno chi votava PD? La gente ne era a conoscenza? 3) Non avreste fatto figura migliore a presentarvi con una vostra lista? se il ragionamento è fatto meramente sui voti delle singole persone, avete ragione voi, e Moretti Greta, per un paio di voti, è entrata nel consiglio comunale, se pero' ragioniamo sui voti di lista, probabilmente qualche merito potrebbe averlo anche la lista che Verbania Bene Comune che ha appoggiato Marchionini Per togliere ogni dubbio, non conosco nessuno di quella lista, ma concettualmente mi dispiace che chi ha globalmente portato più voti per PSI a Marchionini abbia meno spazio di chi ha portato meno voti.

Marchionini: dal M5S "scuse pelose" - 19 Maggio 2014 - 11:51

Confrontiamo le caselle penali?
Matteo Renzi Relativamente a quando era presidente della provincia di Firenze la giustizia contabile ha contestato la categoria di inquadramento di quattro persone nello staff, dichiarate dallo stesso procuratore totalmente estranee a famiglia e amicizie di Renzi, assunte presso la provincia di Firenze, a tempo determinato in categoria D (laureati) anziché C (non laureati), con uno stipendio di 1.200 euro al mese anziché di 1.150, in violazione delle disposizioni riguardanti la contrattazione collettiva del comparto. Il 5 agosto 2011 è stato condannato in primo grado, insieme ad altre venti persone, dalla Corte dei conti della Toscana per "danno erariale a seguito di errore tecnico" al pagamento di una somma totale di 50 000 euro, di cui 14 000 a carico di Renzi, gli altri a venti persone fra colleghi di giunta e funzionari. La richiesta della procura era stata inizialmente di un totale di 2 milioni e 155 mila euro, con dunque una significativa riduzione dei termini dell'accusa al termine del primo grado di giudizio. Renzi ha impugnato comunque in appello la sentenza, confidando in un'ulteriore revisione del caso e conseguente decadimento delle accuse.[19][98][99][100][101] L'8 ottobre 2012, Alessandro Maiorano, un dipendente del Comune di Firenze, ha presentato un esposto alla Guardia di Finanza per denunciare il fatto che il presidente di provincia e poi sindaco Matteo Renzi usufruisca di contributi pensionistici dirigenziali, essendo stato messo in aspettativa dall'azienda di famiglia CHIL srl, in cui era stato assunto come dirigente 8 mesi prima di essere messo in aspettativa per via dell'elezione a presidente della provincia.[102][103][104] La questione è stata liquidata come una possibile ricerca di vendetta professionale da parte del dipendente, e comunque a più riprese contestualizzata e spiegata come un piano di riordino delle cariche interno all'azienda, che ha avuto come conseguenza la nomina del futuro candidato sindaco a dirigente.[100] In ogni caso non è partito alcun procedimento penale a suo carico. Nel marzo 2014 la procura di Firenze ha aperto un'inchiesta senza indagati, per fare chiarezza sulla casa di Firenze dove Renzi ha preso la residenza dal 2011 al 2013, il cui affitto è sempre stato pagato dall'imprenditore Marco Carrai[105] (Marco Carrai ha ottenuto svariati incarichi in società controllate dal Comune e appalti dall’amministrazione).[106] Renzi ha tenuto a chiarire che non è preoccupato dall'assimilabilità tra il suo caso e altri noti precedenti di immobili acquistati "a propria insaputa", in quanto quella non era "la casa di Renzi, pagata da Carrai" bensì "la casa di Carrai, pagata da Carrai", della quale aveva usufruito in virtù dell'amicizia con l'imprenditore e della vicinanza a Palazzo Vecchio.[100] Tra il 2004 e il 2009 è presidente della Provincia di Firenze;[12] alle elezioni del 12 e 13 giugno 2004 ottiene il 58,8% dei voti, in rappresentanza di una coalizione di centro-sinistra.[17] In linea con il suo messaggio di lotta alla cosiddetta casta politica e agli sprechi sostiene di avere, durante il suo mandato, diminuito le tasse provinciali, diminuito il numero del personale e dimezzato i dirigenti dell'ente fiorentino.[19] Tuttavia nel 2012 la Corte dei conti ha aperto un'indagine sulle spese di rappresentanza effettuate dalla Provincia durante il mandato di Renzi, che ammontano a circa 600 000 euro[20][21] e nell'articolo del 16 settembre 2012 pubblicato da Il Fatto Quotidiano dal titolo: "Firenze, Danno erariale da 6 milioni nella gestione di Renzi in Provincia", si evince che Il ministero del Tesoro indaga su Florence Multimedia, società in house voluta da Matteo Renzi, il quale avrebbe concesso un affidamento di servizi alla suddetta società per un importo superiore al previsto".[22] (da Wikipedia)

Cristina e Marchionini in visita ai profughi - 18 Aprile 2014 - 19:20

modo per evitare che ci siano profughi
1° non vendiamo più armi a quei paesi o quei governi oppressori... chiuderebbero 3 o 4 fabbriche italiane e calerebbe di un paio di punti il PIL... ma almeno non avremmo profughi 2° lasciamo tutto il petrolio del delta del Niger ai locali ... rimarrebbero a casa duemila o tremila persone la benzina aumenterebbe di 50 centesimi al litro , ma almeno non avremo profughi 3° togliamo l'esclusiva della pesca a una multinazionale italo-europea davanti alle coste del Senegal.. e lasciamo in pace i pescatori senegalesi che non possono più pescare.. magari i nuovi disoccupati sarebbero solo qualche centinaio e il prezzo del pesce surgelato raddoppierebbe... ma almeno avremo meno profughi... lasciamo sfruttare i giacimenti di Uranio, Oro e Diamanti a quei paesi dove sono le miniere.. anche qui un paio di punti in meno del PIL .. qualche migliaio di disoccupati in più, ma almeno non avremmo più profughi... poi facciamo una bella galleria nel Monterosso dove seppellire tutte le scorie radioattive che mandiamo lì... raddoppieremo o triplicheremo i tumori.. ma almeno avremmo qualche profugo in meno.... diamo a loro la possibilità di sviluppare la loro economia senza strozzarli e cresceranno come Cina , India e Sudafrica... insomma so che l'Europa che ha sempre vissuto sullo sfruttamento delle colonie e sulle loro risorse andrebbe al tracollo .. ma almeno avremmo qualche profugo in meno....

Arrivati i 50 profughi a Verbania  - 13 Aprile 2014 - 21:29

rifugiati in italia
scusate, ma bisogna chiarire alcuni concetti con dati precisi altrimenti si rischia di parlare a vanvera. Qui stiamo parlando di rifugiati politici e i 50 ragazzi ospiti a VB faranno domanda per ottenere il riconoscimento di rifugiati. i rifugiati in italia a fine 2012 erano 68000; per fare confronti erano 1 milione e 600 in pakistan 800000 in iran ed in Germania 600000; 68000 rifugiati rappresentano l'1 per 1000 della popolazione italiana ( e meno del 2% degli stranieri in Italia che sono 5 milioni). in realtà l'Itaia è in coda tra i paesi europei per percentuale di rifugiati ; ad es in Svezia sono 10 volte tanto in Francia 4 volte tanto ecc. Nel 2013 sono state presentate in Europa 435 000 domande di asilo politico, il 6% delle quali sono state presentate in Italia. Sempre nel 2013 gli sbarchi di "clandestini" nelle coste italiane sono stati 48000, segno che la maggior parte degli ingressi avviene attraverso altre strade; inoltre la maggior parte di queste 48000 persone se ne sono andate dall' Italia appena hanno potuto per chiedere asilo in quei paesi europei dove sapevano di essere accolti in modo più dignitoso (cosa che hanno fatto i 35 eritrei, su 40 ospiti ,che hanno lasciato domo nei giorni scorsi). Se si parla di "invasione di profughi , " di bicchieri pieni" questo non riguarda certo l'Italia. ma Germania , Svezia, Svizzera, Olanda ecc ; semmai sono questi stati che hanno motivi di lamentarsi con l 'Italia, non viceversa.

Ombre sul carnevale di Cannobio - 13 Marzo 2014 - 14:13

opinione
Premesso che questa è una mia personale opinione, e che non faccio parte del comitato carnevale, vorrei fare alcune precisazioni: 1-alcuni ragazzi hanno portato bevande alcoliche da casa e le hanno trangugiate prima di entrare in quanto i controlli impedivano di introdurre bottiglie di alcun genere, credo che questi comportamenti non siano imputabili agli organizzatori. Inoltre inviterei tutti coloro che ritengono che questo tipo di feste causi la voglia di bere dei ragazzi a fare un giro nelle vie di Intra il sabato sera, a vedere quanti locali chiedono i documenti per servire alcolici o ancor più quanti supermercati. Questa non è una scusa per il comitato, ma non è nemmeno giusto colpevolizzare solo loro per comportamenti che si verificano ogni fine settimana. Si dovrebbe aprire un discorso serio sulle dipendenze, ma credo esuli da questa discussione. 2- il numero di persone all'interno era sicuramente eccessivo, comunque le grosse code all'esterno si sono create anche perchè sono stati bloccati gli accessi per le troppe persone. 3-la protezione civile non era presente per svolgere compiti di security, ha dovuto ricoprire quel ruolo quando alcuni maleducati hanno iniziato a spingere sulla fila, causando il grosso pericolo di far del male, in quel momento la security non c'era, quindi le opzioni erano voltarsi dall'altra parte dicendo: "Non è compito mio"; o trattenere la fila per evitare danni maggiori. 4- il tendone sarebbe potuto essere più grosso, il problema è dove collocarlo... 5- il tendone rispettava le normative in termini di sicurezza è stato controllato dai Vigili del Fuoco e un loro uomo era presente anche durante tutta la serata, le uscite di sicurezza erano presenti lungo le pareti del tendone non attraverso porte metalliche ma con aperture delle pareti. Magari non tutto sarà stato perfetto ma se i Vigili del Fuoco dicono che va bene... 6- chi veniva sorpreso a fumare era letteralmente sbattuto fuori dalla security senza nemmeno chiedere di smettere, probabilmente sono stati fatti troppi pochi controlli... Dette queste cose, a mio avviso, quest'anno i problemi sono stati molti e le cose da fare per migliorare tante, troppi ragazzi erano ubriachi, troppa gente era all'interno e il calore era quasi insopportabile, ma prima di lanciare sentenze e accusare di avere strutture fuori norma sarebbe meglio di informarsi. Condivido il commento di Grisu, è il caso di imparare dagli errori e non aspettare che si ripetano, conseguentemente buon lavoro!

Il 7 marzo il Movimento Cinque Stelle presenta la propria Lista - 8 Marzo 2014 - 12:03

incontro 7 marzo
Sono davvero dispiaciuto della pochezza di contenuti dell'incontro di ieri. 2 ore passate a buttare li dei punti di programma, alcuni davvero fuori dall'ambito comunale, senza descriverli. Avete parlato di democrazia diretta ma secondo me non avete bene in mente dove volete arrivare, quando ho sentito l'idea di fare un referendum sul bilancio e sul piano regolatore non sono riuscito a trattenere la risata. Ma secondo voi il cittadino medio conosce questi temi tanto da poter prendere delle decisioni? Poi siete passati addirittura oltre dicendo che volete dare la possibilità ai cittadini di poter parlare nel Consiglio Comunale (come se non ci fosse già abbastanza casino). Ora sarebbe bello che la smetteste con questa DEMAGOGIA E POPULISMO FACILE, ci sono già dei metodi di democrazia partecipata (ma se le persone non si interessano, mi metto anch'io in questo gruppo,la colpa è solo nostra). Non avete neanche nominato i Consigli di Quartiere che sono il vero metodo per i cittadini di partecipare alle discussioni del consiglio comunale. Con tutti questi referendum: abrogativi, propositivi, confermativi, e chi più ne ha più ne metta, pensate davvero di cambiar qualcosa a Verbania. Avete fatto l'esempio dell'Arena, ma senza dir una parola su come penserete di usarla, forse perchè non ci credete neanche voi di poter vincere. Ieri sono venuto ad ascoltarvi e sono rimasto deluso, proprio come a livello nazionale. Se volete davvero fare il bene della Città incominciate con non illudere i cittadini con queste cavolate (far pensare che i loro pensieri valgano davvero nelle scelte). Un singolo cittadino deve esprimersi al momento del voto, valutando sia la lista che vota e sia la preferenza che esprime. Poi tocca a chi sarà eletto mantenere le promesse fatte e non che tutte le volte, che ci sarà da prendere una decisione, bisognerà interpellare i cittadini (che si sono dimostrati davvero poco interessati alla COSA PUBBLICA). Basta delegittimare gli ELETTI, come ha fatto Grillo a Roma, quelli sembrano marionette e devono chiedere il permesso della BASE anche per aprir bocca! Se metterete su internet le slides di ieri sera chi legge questo commento capirà di cosa parlo. Ma tra l'altro... non avete neanche un sito internet?..in questo vi differenziate da Grillo, peccato!

Silvia Marchionini vince le primarie PD - 24 Febbraio 2014 - 01:10

25 maggio si avvicina
Complimenti alla vincitrice, partiva sicuramente svantaggiata visto che gran parte del PD era schierata con Brignoli. Proprio questa vicinanza, a mio avviso, è risultata scomoda al fine elettorale, la mazzata finale è stata la dichiarazione di voto di SEL. Comunque oggi più di 2 mila persone hanno votato ed hanno manifestato la volontà di decidere il proprio Sindaco. Questa grande affluenza ha permesso alla candidata di poter vincere, se fossero andati solo quelli strettamente legati o iscritti di PD e SEL il risultato sarebbe stato diverso. Ora aspetto i nomi degli altri candidati, quando l'elenco sarà completo potrò SCEGLIERE il mio candidato.

Controlli dell'Ispettorato del lavoro Vco 2013 - 9 Febbraio 2014 - 16:26

Controlli ispettorato Lavoro
Lobby, piaceri personali e non, inviti a mancanza di volontà politica. Confermo e dico che se voglino cercare soldi lì ne troverebbero di illegali da fare rientrare..... Non riesco a capire alcune cose: Come mai, dopo ogni stagione certi alberghi ampliano le strutture. Come mai alcuni alberghi prendono forndi regionali, statali e CEE a tasso zero e a fondo perso? anche se gli enti pubblici non hanno soldi Come mai, con la crisi che c'è in tutti i settori compreso il dipartimento turistico, a Stresa si vogliono costruire altri alberghi ?? con la scusa di dare lavoro a nuove persoe, quando, prima facevano contratti di 1 mese, 1 giorno, ora ti assumono coi vaucher INPS da 10 euro (netti 7.5 euro) e te ne danno 1 per 2 opre di lavoro anziché 1 ogni ora. Possibile che va sempre bene così?? Se poi come me, sei bruciato a Stresa, la mafia in confronto è niente, non trovi più lavoro e basta per via di un (mod) Passaparola. E quello che mi fa arrabbiare è che ci sono in certi posti persone del tutto incompetenti, che rubano, che ne fanno di ogni, e continuano a mantenere posti di prestigio. In certi posti ove ho lavorato li avrebbero presi a calci nel c..... Che delusione.....

Rimborsopoli in Piemonte: chiesti 40 rinvii a giudizio - 18 Gennaio 2014 - 15:42

risposte ?
Sintetizzo cercando di rispondere alle vostre ,1°quando un amico o presunto tale commette un'illecito scopri che non potrà più essere tuo amico e non puoi prima ( non sono un veggente ) ,2° le dimissioni sono soggettive , io le avrei date , 3° i 5 stelle avevano detto che avrebbero rimborsato tutto il di più , peccato che gonfiano la nota spese per tenersi il massimo 4° sono quasi certo che le persone che sono indagate , alle prossime elezioni non si candideranno , almeno quelle che sono del mio partito . questo è il mio pensiero , se non vi va bene , non so cosa fare , buona serata .

Comitato Carlo Bava Sindaco rompe con il PD - 22 Dicembre 2013 - 11:55

Oppure il PD é miope e rigido?
Al di là di quanto si sente in giro, di quello che i "meglio informati" vorrebbero far credere, ovvero strani meccanismi politici , "cadreghismo", rancori, ruggini e personalismi, ci troviamo di fronte uno stallo banale: il PD desidererebbe che ci fossero delle primarie di coalizione ma con le regole di partito (ovvero quelle del PD). Sarebbe quindi più corretto chiedere ai diversi candidati di partecipare alle primarie del PD, ma ciò non avviene, primo perchè probabilmente chi non è del PD potrebbe legittimamente chiedersi perchè partecipare a primarie di un altro partito? Secondo, perchè per fare una cosa insieme bisogna sapersi venire incontro. Sono abituato ai politici che dicono a chiacchiere di voler fare una determinata cosa, poi la negano nei fatti. Ecco, questo è lo stallo del centrosinistra oggi. E' un peccato, io credo che il PD stia facendo un enorme sforzo per rinnovare se stesso, credo che questo sforzo vada riconosciuto, ma ciò non significa che fuori da quel partito possano o debbano valere le sue regole in virtù di un "unione di schieramento" , che se è solo di facciata è francamente inutile se non addirittura dannosa sul lungo periodo. Questo è un tema davvero innovativo in forma e contenuto: "...il criterio che prima delle elezioni amministrative il vincitore delle primarie si impegni a comunicare alla città le persone che dovranno ricoprire la carica di assessore, sulla base del principio della competenza e dello spirito di servizio. Costoro non dovranno aver fatto più di due mandati amministrativi nel Consiglio o nella Giunta Comunale e non dovranno sommare in sé conflitti di interesse, anche di tipo etico". Personalmente sono molto stanco che le logiche che sottendono la scelta degli amministratori siano oscure ai più, trovo quindi eccellente la scelta etica del comitato "Carlo Bava Sindaco" di non arretrare su questo qualificante punto. Come ho già detto non ho dubbi che candidati qualificati come Brignoli e Marchionini sapranno esprimere progremmi di governo della città di qualità, ma questo non basta, anche il comitato "Carlo Bava Sindaco" presenterà un programma credibile, di ampio respiro e qualità, magari anche il programma del centrodestra sulla carta sarà buono... la differenza da cosa può venire? semplice, dal comunicare la squadra amministrativa prima delle elezioni. Questo segnerà il coraggio verso il futuro e la differenza col passato. Non so se ci siano margini a che il PD riveda la sua posizione sul tema qualificante in oggetto, registro 2 dati oggettivi: 1-Le primarie proposte dal PD sono a tutti gli effetti primarie di partito e non di coalizione 2-per accordarsi bisogna essere almeno in due, e non a chiacchiere, ma servono fatti concreti.

Verbanese in testa alla classifica dei Barman - 16 Dicembre 2013 - 11:48

Complimenti
Al posto di recriminare perché forse qualcuno non sia stato inserito tra i candidati a miglior barman ed onestamente non mi viene in mente nessun altro più meritevole di Cinzia Ferro e Francesco Cione...perché non ci rallegriamo del fatto che una bravissima professionista della nostra zona sia prima in classifica meritatamente ed un altrettanto bravissimo giovane che da verbania è partito per girare il mondo sia nei primi 10 ? Direi che avere 2 persone di Verbania o che lavorano a Verbania nei 36 candidati sia un grandissimo risultato ! Continuate entrambi così e buona fortuna e se qualcuno non li avesse ancora votati li voti e non per un discorso campanilistico ma per la loro passione e per la loro capacità come barlady e barman ! J.

PdcI: Parachini riutilizza nostre idee - 28 Novembre 2013 - 17:56

Basta diatribe !!!
Le diatribe lette sinora tra rappresentanti di destra e di sinistra appaiono come una riproposta delle noiose schermaglie politiche, alle quali ormai siamo purtroppo abituati nei talkshow televisivi. A noi cittadini "comuni" interessano solo alcune cose che si intrecciano, ma che debbono essere tutte risolte : 1) La passeggiata sul lungolago di Pallanza si potrà chiamare "passeggiata" solo quando non ci fosse più traffico automobilistico, che provoca inquinamento ambientale e rappresenta un pericolo per chi passeggia. Quindi ben venga la chiusura alla circolazione stradale ( salvo giornate particolari ). 2) Le manifestazioni musicali o che comunque creano inquinamento acustico, debbono essere limitate nella produzione di decibel di rumore e nell'orario, rispettando un refrendum cittadino, per rispettare la volontà degli abitanti. 3) Il comune di Verbania dovrebbe ritornare ai fasti di alcuni decenni fa, quando si svolgevano manifestazioni di buon gusto, come la fontana danzante con sottofondo di musica classica o il vecchio glorioso corso fiorito, che accoglievano folle di migfliaia di persone, senza disturbare gli abitanti, perchè c'era ancora buon gusto e discrezione. 4) A Pallanza dovrebbe essere poi creato un parco giochi per i bimbi, che non esiste. E via le brutture artistiche come le canoe di acciaio inossidabile portate da oscuri ominidi. 5) Ovviamente sarebbe auspicabile la creazione di parcheggi a più piani, utilizzando aree dismesse, magari sul tratto di strada che porta a Villa Taranto. Da tali pargheggi al lungolago ci sarebbe così anche l'occasione di fare quattro sani passi, respirando aria pulita ed ammirando la dimenticata bellezza del nostro lago.

"Verbania Unita" per un città più "viva" - 30 Settembre 2013 - 15:39

sottoscrivo il commento di fabio
sottoscrivo in pieno il commento di fabio, turismo non significa necessariamente far casino, bere a più non posso, urinare negli angoli o sui muri delle abitazioni, fare sgommate con le auto alle 2.00 di notte o urlare incuranti del fatto che intorno al luogo possano esserci persone e intere famiglie che hanno bisogno e meritano anche tranquillità e quiete. Quindi ben vengano le manifestazioni e le attività turistiche ma pensando anche ai diritti degli altri. Siamo a verbania e ci viviamo tutto l'anno, non siamo sulla riviera romagnola dove d'inverno c'è il deserto e d'estate festa finalizzata al business a tutti i costi.

Una risposta al comunicato del M5S sul CEM - 5 Settembre 2013 - 12:25

a Diego
Non intendevo dare dell'ignorante a Emanuele, che non conosco, che rispetto per le sue idee, di cui ho criticato un atteggiamento che anche se taluni dicono sia prerogativa del mio leader, io non condivido principalmente per un motivo: mi piace la dialettica pulita. Mi è poi doveroso annunciare che anche se il berlusca ha divorziato 2 volte non tutti i pdl hanno divorziato 2 volte... se Grillo grida lo può fare, e i Vaffa sono rivolti al sistema e a chi del sistema ha approfittato... non mi pare che Emanuele possa fare altrettanto coi 3mila e rotti di cui prima, e io non sono obbligato a seguire l'esempio di alcunchè, tanto più che non ho leader, siamo cittadini che credono in un'idea che non è Grillo, siamo noi, Grillo ha acceso e aiuta a tenere acceso l'interesse. dicevo.. la mia frase "lasciate fare politica a persone più intelligenti e preparate di voi" non è lanciata alla persona ma al partito e alla coalizione di cui Emanuele fa parte, vista la bandiera alle spalle, come potrei parlare male di chi non conosco?

Cani senza guinzaglio - 3 Agosto 2013 - 00:23

Understand
Il cane deve essere tenuto al guinzaglio sempre....tranne che nelle zone a lui dedicate...e anche lì bisogna rispettare alcune regole....non venitemi a dire io ho un labrador non farebbe male ad una mosca.....un animale è sempre un animale...si conosce poco il suo linguaggio....e per rispetto alle persone e agli altri cani...per piacere legatelo!Si evitano un sacco di fastidi. Circa un mese fa 2 dementi hanno lasciato libero il loro cane nel prato di fronte a Santa Marta...chi ne ha pagato le conseguenze è stata la mia splendida gatta che è stata uccisa !!Anche loro si son scusati dicendo che il loro cane era bravo e che gli sembrava strano avesse potuto avere una reazione così!!Ora la mia gattina non c'è più!!! Quindi non venitemi più a dire "il mio cane non farebbe male a nessuno!!" Posseggo cani da una vita e anche se i miei sono bravi, non li lascerei mai senza guinzaglio in centro a Intra!!!I padroni dei cani così detti BUONI sono i peggiori, perchè spesso non pensano che il cane possa essere imprevedibile

Zanotti: quando le pellicole antiriflesso su vetri questura? - 22 Luglio 2013 - 09:58

Tennis?
Leggo il commento di Federico e rimango senza parole.......Se quanto scrive è vero beh mi viene il dubbio che tutti noi abbiamo pagato per far giocare a tennis poche persone......... Sarebbe carino capire chi ci ha guadagnato. Io gioco a tennis e di inverno andavo a giocare a tennis alla selva spendendo 2 € in più all'ora. Ora se tanto mi da tanto e visto che la Selva è privata (e quindi suppongo che il gas e la luce vengano pagati dal gestore) tutti i soldi incassati per far giocare sotto il tendone delle Ranzoni che fine anno fatto?Senza contare tutto il resto.......... Complimenti............ Paghiamo una marea di tasse i servizzi sono pessimi, la mensa scolastica per i nostri figli era ed è inaccettabile però giustamente riscaldiamo il campo da tennis per far giocare (bene primario per la collettivita)....... lasciamo stare, spero solo che Federico di Pallanza si sbagli..... (anche se ho i miei dubbi).
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti