Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ciclabili

Inserisci quello che vuoi cercare
ciclabili - nei commenti

Statale 34: giovedì e venerdì possibili disagi alla circolazione - 5 Febbraio 2016 - 11:32

ahahha
sfido chiunque a smentire il fatto che le piste ciclabili sono utili: in tutti i posti dove già ci sono, sono sempre inutilizzate, tanto è vero che i ciclisti impegnano sempre le strade; le stesse vengo usate per far defecare i cani; quanto ai fondi europei, ricordo che sono sempre fondi pubblici, che potrebbe essere usati per cose molto più utili; non penso di esser indietro, sono solo razionale, ma ormai è inutile dire cose sensate in questo paese dei balocchi!!!

Statale 34: giovedì e venerdì possibili disagi alla circolazione - 4 Febbraio 2016 - 10:10

Re: certo
Ciao Anonimo. Questo dimostra quanto tu sia indietro. Le ciclabili sono una apertura al turismo e la si fa con soldi europei. Io il disagio lo sopporto volentieri per una ciclabile piuttosto che x i soliti lavori chiudi/apri/rattoppa. Buona giornata 😊

Sondaggio Sole 24 Ore: sindaco di Verbania al 14 posto - 13 Gennaio 2016 - 09:30

errori comuni
Secondo il mio modesto parere, l'errore che ha accomunato un po' tutte le passate e presenti amministrazioni, è ed è stato lo spendere soldi della collettività per promuovere e portare avanti progetti che in realtà non hanno un vero e forte impatto sulla vita di tutti i giorni della maggioranza delle persone. Esempio: BIKE SHARING: in realtà quante persone lo usano?Ha cambiato positivamente il benessere della comunità?Forse era meglio rivedere la viabilità e creare una vera rete di piste ciclabili. Però è di moda il BIKE SHARING e le amministrazioni in Italia fanno a gara per poter dire: anche noi l'abbiamo fatto. Quindi in sostanza a me sembra che si sostengano di più i progetti che fanno scalpore e notizia al momento( quindi per potersi fare pubblicità), piuttosto che progetti pensati per una crescita della città che parta dalle fondamenta e che si proietti nel futuro ( sia mai che poi i benefici li traggano le amministrazioni future!!!! )

Sondaggio Sole 24 Ore: sindaco di Verbania al 14 posto - 12 Gennaio 2016 - 09:28

Re: Mah
Ciao gennaro scognamiglio 200.000 euro per una fontana di dubbio gusto in piazza citta gemellate .. 25.000 euro per evento capitale dei laghi ... 10.000 euro per sito capitale dei laghi ... 18.000.000 di euro per il Cem (e solo 11 milioni finanziato dal PISU) ... penale per la restituzione bici per il bike sharing, perdita del finanziamento fondazione cariplo per piste ciclabili e bike sharing... e mi fermo ..ha dimenticato questo... o era il sindaco precedente? mi scusi per la memoria

Case Cantoniere usate per Turismo: Verbania? - 5 Gennaio 2016 - 10:51

case cantoniere
penso che sia più utile un loro utilizzo come edilizia agevolata, vista la carenza di possibilità per i giovani. Potrebbero anche essere utilizzate per spazi di accoglienza per i profughi, più consoni rispetto ad alcuni attualmente occupati. Abbiamo visto spesso che in nome del turismo si fanno scelte inutili, costose e che non comportano nessun miglioramento dell'offerta ed incremento delle presenze, ma solo problemi di gestione pratiche. In alcuni casi può essere interessante utilizzare le case quali punti di riferimento per percorsi ciclabili esistenti, ma non mi sembra vada incoraggiato il transito ciclabile lungo la SS 34!!

Cartelli sulla ciclabile sbagliati? - 1 Dicembre 2015 - 14:03

Cartelli sulla pista ciclabile
Gentile signora I cartelli indicatori del percorso ciclabile tra Ornavasso e Fondotoce sono stati forniti e posati nell’ambito di un progetto di cui la Provincia del Verbano Cusio Ossola era capofila. A seguito della sua cortese osservazione ci siamo preoccupati di segnalare al progettista l’inconveniente da lei segnalato e da sopralluogo sul posto il progettista ci conferma quanto da lei asserito. L’Intenzione da parte sua era di indicare Verbania-Pallanza stazione (seguito dal simbolo della stazione), ma siccome la freccia è corta la scritta è finita su due righe Verbania-Pallanza Stazione (con simbolo) In effetti così può trarre in inganno perché chiaramente Verbania-Pallanza intesa come città è dalla parte opposta rispetto alla stazione. Abbiamo pertanto provveduto a togliere le frecce coinvolte per procedere nell’immediato a cancellare la scritta Verbania-Pallanza lasciando solo Stazione. Questa soluzione sarà temporanea, fino a questa primavera quando avremo la possibilità di ristampare le frecce debitamente corrette. La ringraziamo del suo interessamento al fine di migliorare la fruizione della rete di piste ciclabili, e la invitiamo, nel caso notasse altre incongruenze, a segnalarcele direttamente al n. 0323.4950283.

Interpellanza problematiche stazione - 21 Novembre 2015 - 17:03

rotonde?
invece di costruire nuove rotonde, ricordo che è già stata fatta una rotonda inutile alla stazione di Verbania, sarebbe forse il caso di completare il parcheggio della stazione, ma è cosa troppo ovvia e quindi si preferiscono costruire cose inutili come piste ciclabili, mega teatri ed altre simili schiocchezze

Al via le opere di messa in sicurezza di via Vittorio Veneto - 15 Ottobre 2015 - 05:19

Il vero problema è la velocità
Nemmeno io credo che le barriere fisse possano risolvere il problema della protezione di pedoni e ciclisti, un'auto che sbatte a 50-60 km/h sfonda barriere a meno che non siano in cemento armato (e non mi pare il caso). Concordo con Rompino, l'unica vera soluzione è restringere la carreggiata e fissare limiti adeguati alla presenza di una ciclo-pedonale, si perché in un paese civile quale dovrebbe essere il nostro credo non si possa e non si debba rinunciare a perseguire il progetto di rendere le nostre città maggiormente a misura d'uomo e non a misura d'auto e, quindi, nella fattispecie, ad una delle più belle ciclabili che vi siano in Provincia solo perchè devono averla vinta automobilisti privi di rispetto e senso civico. Sono Consigliere di Quartiere Est, dove recentemente l'A.C. ha fissato i nuovi limiti a 30 km/h su Via Intra-Premeno e via Zappelli, nell'ultimo Consiglio abbiamo chiesto lumi in merito all'operazione e alla sua reale necessità ed efficacia all'Assessore Alba che ha presentato dati incontrovertibili: a 50-60 km/h il 60% circa dei pedoni subisce lesioni gravi/fatali, a 30 km/h solo il 10% circa, cosa che ha convinto noi e buona parte dei Residenti della bontà dell'operazione, per la salvaguardia delle persone. Detto questo il problema non è l'applicazione di limiti restrittivi per "sistemarsi la coscienza" ma rispettarli e farli rispettare: Locarlo non è Marte, se la i limiti li rispettano credo proprio sia dovuto da un lato ad un buon senso civico e di rispetto dei pedoni da parte degli automobilisti, dall'altro a costanti e seri controlli da parte della PM, anche a suon di sanzioni. Perché il vero problema è che l'automobilista medio Italiano se ne strafrega di tutto ciò che lo circonda, saltando rotonde senza minimamente rispettare le precedenze, sfrecciando a 60 km/h dove il limite è di 30, sfiorando pedoni e ciclisti al limite dell'urto pur di non rallentare come la prudenza imporrebbe (tutto ciò accade regolarmente su tutte le strade che percorro giornalmente per lavoro, Verbania compresa). E' arrivata l'ora di inculcare nella testa di tanti automobilisti quel briciolo di senso civico e di rispetto delle regole (in questo caso specifico del Codice della Strada) se non altro per la salvaguardia del nostro prossimo. E se per farlo si dovranno sanzionare gli automobilisti, al pari di quanto fanno alle elementari le maestre per contenere i bambini più scalmanati ed indisciplinati, ben venga.

Spostamento bus turistici: incontro positivo tra albergatori e Sindaco - 12 Agosto 2015 - 22:22

sterrato e illuminazione
ma quale sarebbe lo sterrato ? quello davanti il campo del Suna e poi quali illuminazioni ci sono ? a Luglio ed Agosto i fari sono spenti vista l'inattività della squadra.. hanno intenzione di mettere dei punti luce nuovi? se invece vorranno usufruire dei fari del campo chi accende e spegne? chi paga la bolletta il Suna ,il comune o gli albergatori? vogliamo trasformare quello che dovrebbe diventare un prato in un parcheggio per autobus? gli anziani che si recono al vicino cimitero dovranno stare attenti anche alle manovre dei pullman ? gli abitanti di madonna di campagna sono stati avvertiti ? visto che è in progetto di cambiare la viabilità in via acquetta non diventa pericoloso per chi scende incontrare un autobus che fa manovra in un luogo poco illuminato? nel progetto di riqualificazione non dovevano esserci piste ciclabili e rendere una zona più vivibile e come si fa a renderla se ci sono autobus parcheggiati, in manovra e altro? non so chi mi potrà rispondere a queste domande... il Sindaco.. L'assessore ai lavori pubblici, l'assessore alla viabilità ,l'assessore al turismo... insomma qualcuno...

Dove trovare le bici del Bike Sharing a Verbania - 26 Aprile 2015 - 17:19

Spreco
Secondo me è solo uno spreco di soldi. Si offre un servizio supplementare se si ha la base per sfruttarlo.. Mancano le piste ciclabili e la strada è pericolosissima. Ovunque c'è questo tipo di servizio ci sono le piste ciclabili.. Qui vieni investito ed è ancora colpa tua se non hai dei testimoni.. Se ti va bene ancora che vieni soccorso ovviamente!!

Francesca Accetta: "nessuna discriminazione scolastica" - 11 Aprile 2015 - 09:28

Politici locali
Robi hai ragione anche tu. Ho messo altra carne sul fuoco ma la buona Lady Oscar ha posto "veri problemi" e la realtà è sempre scalpitante. Sono autenticamente di sinistra (credo nella dimenticata socialdemocrazia) ma a livello locale cerco di non darmi preconcetti. Credo, per esempio, che molta sinistra locale si sia fermata su alcuni punti che appaiono solo ideologici e privi di utilità concreta (piste ciclabili, bike sharing, Resistenza, ecologia di maniera ecc.). Ho sempre ascoltato con attenzione a personalità politiche come Zacchera e Parachini, che considero purtroppo cavalieri solitari senza esercito, approvando molte loro proposte. Il consigliere rimasto del M5S poi fa veramente ottima e intelligente opposizione locale. Purtroppo allo stato attuale ci dobbiamo "accontentare" del PD che è l'unica forza locale che ha le capacità di governare. Loro oppure il nulla! Anche qui sto divagando... poi ci sono forze e club che non riesco a prendere sul serio... indovinate in questo caso a quale mi riferisco. Qui non ha senso parlare di "discriminazione scolastica". Purtroppo le risorse scolastiche sono limitate è serve un criterio di discrimine. Ho citato il merito - MEA CULPA - senza sapere quali siano questi criteri. P.S. ho odiato le scuole medie. Le ho considerate un vero purgatorio.

Bike sharing, canile, parcometri e incentivi per ristrutturare - 30 Novembre 2014 - 13:46

Inutile bis
Chi vuole andare in bici già ha ed usa la sua; chi non ci vuole andare se ne frega delle bici a noleggio. E i turisti si portano comunque le loro al seguito. Ed infine: ma dove sono le piste ciclabili? Ennesimo provvedimento demagogico.

Bike sharing, canile, parcometri e incentivi per ristrutturare - 28 Novembre 2014 - 11:37

meglio altre forme di incentivo all'uso della bici
Sicuramente considero positivo l'incentivare l'uso della bici per gli spostamente cittadini:fa bene all'ambiente,fa bene a chi pedalae tra l'altro è il mezzo più veloce per gli spostamenti in città.Ma perchè spendere 25mila euro per solo 40 bici?Immagino poi che servano altri soldi i prossimi anni per la manutenzione.In più noi italiani non è che ci prendiamo tanto cura dei beni pubblici,quindi immagino già la festa che faranno i vandali.Ammettiamo poi che siano sempre utilizzate tutte quante, con 40 persone in bici si risolve il problema del traffico?E' davvero la soluzione per incentivare l'uso della bici?Non sarebbe più opportuno investire prima in piste ciclabili?Oppure in forme di incentivo più mirate?Per esempio ho letto ( http://www.greenme.it/muoversi/bici/12744-francia-incentivi-lavoro-in-bici) che in Francia è allo studio un incentivo di 25 centesimi/Km da dare a chi va al lavoro in bici: nel nostro caso con gli stessi soldi si potrebbero incentivare 100'000 km all'anno di spostamenti con la bici.Insomma,credo che gli unici a guadagnarci con il bike sharing siano i venditori della formula bike sharing

Bike sharing, canile, parcometri e incentivi per ristrutturare - 28 Novembre 2014 - 07:36

bici2
Mah.... dipende sempre dall'uso che se ne fa.... certo verbania non è in olanda dove ci sono anche piste ciclabili riscaldate per l'inverno (non ci credo :-), e anche un po' dalla mentalità.... se attecchisce sarebbe una bella iniziativa... certo che per lasciarle li ad arrugginire effettivamente tanto vale...

Bilancio: Assessore Vallone sulla copertura Giro d'Italia - 30 Settembre 2014 - 13:03

Se avanzano soldi, restituiteli!!
Aggiungerei, cari AMMINISTRATORI, se avete sbagliato le previsioni e ci avete richiesto soldi in esubero rispetto al fabbisogno, SPERPERARLI regalandoli alla Gazzetta dello Sport al solo scopo di far quadrare (sic) il bilancio NON SEMBRA AFFATTO OPPORTUNO! A chi frega di vedere quattrocento ciclisti sulle nostre devastate strade, patire aggiuntivi blocchi del traffico, per far godere di effimera gioia qualche ristoratore e (forse) qualche albergatore? Se vogliamo attirare turisti VERI, e non solo "mordi e fuggi", le strade sono ALTRE!! A partire dalle piste ciclabili...;-)

Comunità.vb sui fondi ciclabile Suna - Fondotoce - 18 Settembre 2014 - 10:20

chi usa le ciclabili...
Le piste ciclabili non sarebbero x quelli che "stanno in mezzo alla strada e rompono le balle", ma per i pedalatori più tranquilli: Persone che fanno le commissioni in bici, madri o nonni coi bambini, turisti o, perché no?, x correre e passeggiare in tranquillità e sicurezza. Avete visto quanto movimento all eden? E' bellissimo!!!!!!!!

Comunità.vb sui fondi ciclabile Suna - Fondotoce - 18 Settembre 2014 - 08:38

Piste ciclabili
Finalmente una nota positiva per Verbania ! Chi dice che sono inutili o che i cliclisti rompono le balle è proprio perchè non ci sono piste sufficienti ! Io personalmente ne sento la mancanza e la necessità ! Assurdi certi commenti che ho letto qui sopra, disfattisti e inutili alla comunità !

Comunità.vb sui fondi ciclabile Suna - Fondotoce - 18 Settembre 2014 - 08:12

Il nostro isolamento è voluto
Chi non comprende l'importanza delle piste ciclabili per lo sviluppo turistico di Verbania, unico sviluppo possibile, e' destinato a soccombere economicamente e a far soccombere la sua città

Comunità.vb sui fondi ciclabile Suna - Fondotoce - 18 Settembre 2014 - 07:03

Veramente inutili
Le piste ciclabili sono utilizzati solo da qualche sportva della domenica e qualche turista "verde". Soldi buttati e opera molto ideologica. Denaro gettato via al vento

Comunità.vb sui fondi ciclabile Suna - Fondotoce - 18 Settembre 2014 - 02:10

opera inutile
tutte le ciclabili sono opere inutili dato che i ciclisti non le usano mai, sono sempre in mezzo alla strada e rompono le balle agli automobilisti perché non sono mai in fila indiana.......propongo il divieto assoluto di utilizzare tale mezzo di trasporto.....
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti