Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

legge

Inserisci quello che vuoi cercare
legge - nei commenti

Obbligo di mascherina anche all’aperto dalle 18 alle 6 - 21 Agosto 2020 - 23:33

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Oggettivamente
Ciao robi mah dipende: anche l'ex Cav. è laureato in giurisprudenza, e nei suoi governi ha avuto al suo fianco uomini di legge come Previti, Biondi, Ghedini, la Bongiorno (ora in quota Lega), poi c'è anche Fontana (sempre della Lega) in Lombardia.... Forse in quest'ultimo caso potrei essere d'accordo con te! Riguardo la politica, direi che trovasi nel mezzo tra l'economia, che credo riguardi maggiormente la tua laurea, e la mia. Poi io per natura ho sempre creduto nel primato della legge, e se un avvocato è anche appassionato di economia, beh, allora il cerchio si chiude in modo perfetto.

Obbligo di mascherina anche all’aperto dalle 18 alle 6 - 21 Agosto 2020 - 22:44

Re: Come talvolta sucede
Ciao lupusinfabula vero e, a quanto pare, purtroppo, non solo da noi.... "Coronavirus, Wuhan non ha più paura: a migliaia in piscina senza mascherine né distanziamento Il festival di musica nella città primo focolaio e simbolo della pandemia. Wuhan è diventata la città cinese simbolo del coronavirus. Ma ora, mentre molti Stati del mondo sono alle prese con ondate più o meno violente della pandemia, la città cinese sembra aver davvero lasciato alle spalle la paura e sembra essere tornata a comportamenti che fino all’anno scorso ci sembravano del tutto normali mentre oggi non lo sono più. Lo testimoniano le foto che arrivano dal capoluogo della regione dello Hubei. Nelle immagini si vede il Maya Water Beach, parco acquatico della città, letteralmente preso d’assalto da migliaia di persone. Una vicina all’altra e senza mascherina, alla faccia dei 76 giorni di lockdown durissimo e totale che le autorità avevano imposto alla città a partire dallo scorso 23 gennaio. Nelle foto si vedono le persone in costume da bagno e occhialini, radunate all’acquapark per un festival di musica elettronica, stipate su gommoni o semplicemente in acqua. La struttura, riaperta a giugno, secondo i media locali ha limitato la partecipazione al 50% della sua capacità normale, ma lanciando iniziative speciali come lo sconto per le donne pari alla metà del biglietto d’ingresso. I cittadini di Wuhan hanno celebrato il ritorno alla normalità a dispetto del distanziamento sociale e delle misure precauzionali, suscitando in Cina non poco allarme a giudicare dalle immagini circolate anche sui social media locali." Allora mi chiedo: dove erano le autorità, che dovevano garantire il rispetto della legge, soprattutto in un Paese autoritario come la Cina?

PD VCO risponde su fondi emergenza covid-19 - 19 Agosto 2020 - 16:10

Re: Caso improbabile
Ciao lupusinfabula in verità è proprio il tuo estremizzare che confonde artatamente: se l'idea di fondo è buona, allora basterebbe migliorare la legge e le sue applicazioni.

PD VCO risponde su fondi emergenza covid-19 - 17 Agosto 2020 - 09:49

Avvisati
Seguendo la logica sovranara,secondo cui la colpa non è di milionari pezzenti che tolgono sussidi a chi ne ha bisogno,ma della legge che non lo vieta espressamente, agirò di conseguenza. Siccome nessuna legge vieta di telefonare nel cuore della notte,da oggi chiamerò lupus ogni notte salvo poi riappendere. E per coerenza lupus non dovrà lamentarsi,o almeno non con me che non sto infrangendo nessuna legge. Giusto?

PD VCO risponde su fondi emergenza covid-19 - 15 Agosto 2020 - 10:21

Re: Fortuna
Ciao lupusinfabula difatti si parla di opportunità, poi si sa che la questione morale non esiste più per nessun partito o politico. Riguardo al resto, però, non è che possiamo andare avanti a dire mal comune mezzo gaudio: gli altri si indignano meno per il semplice fatto che quella norma prima l'hanno contestata e poi ne hanno approfittato. E non solo quella: basti pensare alle legge elettorale.

PD VCO risponde su fondi emergenza covid-19 - 15 Agosto 2020 - 08:15

Fortuna
E' vero ciò che dice Paolino, M5S ha avuto un successone che lo ha portato alle ultime elezioni ad oltre il 30% e, confesso, la cosa mi aveva fatto molto piacere; ora però,visti i cambiamenti e le giravolte che hanno fatto rinnegando quei principi e quelle promesse che avevano fatto, solo per mantenere ed occupare più poltrone possibili, sono altrettanto certo che alla prossima occasione quel 30% verrà di molto ridotto.E sarà la giusta punizione. Quanto al rubare mi pare che bestie grame ce ne siano un po' in tutti i partiti, ovvio che più il partito è grande, nel senso che ha più esponenti, più è facile che si intrufolino dei furbacchioni: è una semlpice questione statistica. Quanto poi alla storia dei sussidi ho delle idee un po' controcorrente: chi ne ha approfittato è certo da deprecare ma non bisogna scordare che non hanno infranto alcuna legge o norma, hanno miserrimamente approfittato di una norma mal fatta e scritta con i piedi (per non dire di altra parte del corpo umano) senza porre alcun limite o paletto all'elargizione di fondi.; ma il curioso è che chi più fa l'indignato sono coloro che quella norma l'hanno scritta, vale a dire PD/M5S. E ora cosa facciamo: andiamo anche a verificare se tra coloro che hanno aderito al bonus 110% sulle ritrutturazioni vi sono anche palazzinari, gente che possiede appartamenti a decine, che ha capitali economici multimilionari? Insomma, pur risottolineando che non approvo per nulla chi ha preso i 600 euro, penso anche che anche se costoro fossero 1000(mille) si sono furbescamente impossessati di 600mila euro, una somma equivalente pressappoco al costo di una casa normale, cifra infinitesimale per un bilancio di uno stato disposto a pagare milioni di euro per noleggiare navi passeggere ove far trascorrere a spese degli italiani le vacanze a gente che in Italia neppure dovrebbe entrare.

Arresti per danneggiamento baite - 10 Agosto 2020 - 08:39

Re: A piedi
Ciao paolino parole sante. Basta guardare alcuni elementi che siedono in parlamento, e chiedeno il bonus covid per loro stessi: fatta la legge, scoperto l'inganno.

PD VCO risponde su fondi emergenza covid-19 - 4 Agosto 2020 - 19:14

Chiacchiere inutili.
Riassuntino finale. Al governo, piaccia o meno,ci sono i vincitori delle elezioni. Che governano grazie alla maggioranza conquistata anche grazie a una legge elettorale oscena,votata da tutti TRANNE i 5 Stelle. Chi ora piagnucola e dice agli altri che sono brutti e cattivi fa ridere. Chiacchiere inutili.

Marchionini: "Bandiera Nera un abbaglio" - 23 Luglio 2020 - 15:58

Re: Mi pare
Ciao Giovanni se il privato agisce nel rispetto della legge, perché demonizzarlo? Solo per una questione di soldi?

Più controlli nelle ore notturne della Polizia Locale di Verbania - 20 Luglio 2020 - 17:08

Re: Re: Più controlli ai pensieri di chi vuole co
Ciao SINISTRO quindi io sarei favorevole a ""caos, anarchia, violenza e sopraffazione, in nome della libertà""; ti ringrazio per avere interpretato le mie idee ma non corrispondono a quel che ho espresso e penso. Non vorrei ritornarci sopra ancora (e evito pure di commentare la notizia sulla sanificazione del rifugio fantoli, mi limiterò a controllare se qualcuno si renderà conto di diverse incongruenze ma ho quasi la certezza che nessuno nulla dirà), quello che in linea generale mi piacerebbe venisse recepito - però se a uno non frega nulla ovviamente non è mia finalità persuaderlo - è che è cosa buona e giusta analizzare, sempre, tutto quel che prende forma di norma e come viene giustificato, e per farmi intendere meglio prendo in prestito una frase che si dice sia stata pronunciata da un signore vissuto 2000 anni fa (ad ogni modo sia che sia vissuto sia che non sia vissuto il detto a mio modo di vedere vale molto più di mille discorsi) : Il sabato è stato fatto per l'uomo e non l'uomo per il sabato. L'uomo, la sua coscienza, la sua ragione, deve avere un ruolo di preminenza; ""caos, anarchia, violenza e sopraffazione"" nascono da altri fattori, sia ben chiaro, perchè se passasse l'idea - e di segnali ne ho visti non pochi e con sempre maggiore frequenza- che pensare autonomamente, esercitando pure il diritto di critica, sia un crimine ci ritroveremmo imbavagliati in quattro e quattr'otto (la museruola potrebbe essere un simbolo tangibile dato che la si ama svisceratamente) Se non esistesse il dissenso la democrazia si tramuterebbe all'istante in assolutismo, e tra i due sistemi è preferibile il primo. Per questo ho segnalato la petizione che fa dei ben precisi riferimenti: codice protezione civile, costituzione, trattati internazionali. La legge, la costituzione, i trattati internazionali pare vadano bene solo quando fanno piacere ad alcuni e poi vengano saltati ed ignorati quando meno fanno comodo sino a giungere a sospendere i diritti costituzionali. Lo dico senza volere aprire polemiche e rivolgendomi solo ed esclusivamente a quelle persone che hanno anche solo dei minimi dubbi su quanto si è visto in questi ultimi mesi: il mio pensiero è che nel web c'è tanta immondizia quanta quella reperibile attraverso i media mainstream, il vantaggio del primo consiste nel fatto che è possibile individuare informazioni che nel secondo sostanzialmente mai saranno trattate; usando la propria zucca, riflettendo autonomamente, senza bisogno di intermediari che si arroghino diritti di discernimento per il bene altrui e senza abbeverarsi indiscriminatamente si può farsi un'idea sicuramente più equilibrata rispetto a quelle standardizzate dei media, internet è una possibilità che va sfruttata; è vero, è una rottura di palle, è stancante avventurarsi autonomamente nella ricerca di dati ed è stancante vagliarli, però l'unico modo per capire è evitare accuratamente di sentirsi appagati assorbendo dalle solite fonti. Dico di più, sempre a mio modo di vedere la tecnica migliore per comprendere il mondo dove ci si trova è astrarsi da esso, guardarlo dall'esterno per metterlo a nudo, è dalla libertà da esso. anche se momentanea, che può iniziare un processo di osservazione scevro da condizionamenti.

Più controlli nelle ore notturne della Polizia Locale di Verbania - 18 Luglio 2020 - 10:02

"Gli stesori".
Speriamo che gli "stesori" di questi testi fondamentali per l'umanità scrivano un po' meglio di chi li legge.

Più controlli nelle ore notturne della Polizia Locale di Verbania - 17 Luglio 2020 - 12:46

Più controlli ai pensieri di chi vuole controllar
C’è un detto: ogni bestia fa il suo verso. Dato che si parla anche di Covid, con l’intensificazione dei “presidi” “controlli” in relazione ai “divieti” e dato che tutti questi vengono spacciati come necessari per ottenere “atteggiamento di rispetto e buona educazione per il bene di tutti, residenti ed esercenti”, faccio notare che l’assioma è errato e tendenzioso per almeno un paio di motivi. Scorretto perché la legge, le norme, possono essere errate, è bene ricordarlo, non provengono da distanze siderali ove risiedono semidei che conoscono il bene e il male e quindi il “rispetto” e la “buona educazione” è bene le si lascino in altri ambiti senza tentare di accaparrarsele per implicitamente e subliminalmente dimostrare la propria intrinseca inattaccabile saggezza; tendenzioso perché si vuole far passare l’idea che quanto tu individualmente pensi in tua coscienza sia errato e da censurare e reprimere, cosa che con sempre più frequenza si desidera impedire, mettendo a tacere il dissenso. Qui si aprirebbero molte considerazioni e proprio sulla questione a mio avviso delirante e inquietante per molti aspetti su tale virus, evito e mi limito a fare il mio verso indicando una iniziativa contro la proroga dello stato di emergenza che il governo avrebbe intenzione di intraprendere. Il link per leggere la petizione ed eventualmente se interessati firmarla: https://generazionifuture.org/bcs//Documenti/Osservatorio/10-07-2020.Lettera.al.Presidente.della.Repubblica.pdf Comitato Popolare di Difesa dei Beni Pubblici e Comuni “Stefano Rodotà” Osservatorio permanente sulla Legalità Costituzionale Al momento le firme sono circa 40.000 mi pare in nemmeno 3 giorni.

Lega multe e buon senso - 30 Giugno 2020 - 08:15

Re: Re: Re: Re: Breve video dell'ex Ministro della
Ciao fr a parte gli errori di calcolo, che inevitabilmente si verificano, per eccesso o per difetto, essendo la popolazione italiana numericamente superiore a quella elvetica, potrebbe starci il maggior numero di decessi sul versante italico. Riguardo al totalitarismo sanitario, credo che in Svizzera non sia stato necessario in quanto il popolo è più educato a rispettare le leggi. Chissà, forse per una strana legge del contrappasso abbiamo pagato lo scotto di tanta decennale indisciplina nostrana, con chi soffia peraltro sul fuoco nelle peggiori occasioni, auspicando per questo pieni poteri...

Lega multe e buon senso - 27 Giugno 2020 - 11:25

Re: Re: Breve video dell'ex Ministro della Sanità
Ciao SINISTRO Se fosse solo in internet che si legge tutto e il contrario di tutto sarebbe anche passabile, il problema è che l'OMS oggi dice una cosa e il giorno dopo dice esattamente il contrario

Aggressione di gruppo a Pallanza - 24 Giugno 2020 - 09:34

Re: Rientriamo nel tema
Ciao Filippo se le telecamere funzionano siamo già a buon punto. Riguardo alle leggi, spesso accadono 2 cose: o la legge è blanda, perché colui che l'ha voluta non vuole che in futuro gli si ritorca contro, oppure viene male applicata. Per fortuna, in entrambi i casi, non sempre è così.

Aggressione di gruppo a Pallanza - 24 Giugno 2020 - 08:08

Re: Privacy
Ciao annes credo che, una volta svolti gli accertamenti di rito, questa richiesta verrà soddisfatta. A me personalmente non interessa la cittadinanza o lo status giuridico dei rei, la cosa importante è che paghino. E spesso la legge è giusta, ma male applicata.

Aggressione di gruppo a Pallanza - 22 Giugno 2020 - 20:05

Re: Re: Dateli...
Ciao SINISTRO Hai proprio nostalgia dei vecchi scontri. Beh. Io no. E in questo caso ti sbagli. Credo tu abbia una idea sbagliata di me. Non sono un tagliamani comunista on un tagliagole estremista islamico. Punizione secondo legge.

Manifestazione contro il 5G - 15 Giugno 2020 - 15:39

Re: Pseudo scienza alla riscossa!
Ciao Marta Caretti…..concordo. In più: satelliti?? Il segnale 5G verrà distribuito dai satelliti? Non mi pare…. Il segnale 5G avrà frequenze pressoché identiche (nella stessa banda di frequenza) del 4G. Quelle più alte, che potranno arrivare anche a 36 GHz saranno dedicate ai sistemi Narrowband IoT o al famoso internet of things, Ma è ancora tutto da stabilire perché nel frattempo si deve creare, a livello culturale, la capacità della società di usufruire di questi servizi che, ribadisco, non esistono ancora. In più sembra che NbioT, efficiente quanto IoT e meno costoso, andrà ad occupare frequenze abbandonate dalle televisioni o anche dai sistemi GPRS e/o GSM. Quindi niente di nuovo all'orizzonte. Riguardo alla possibilità di portare il limite da 6 a 60 V/m mi pare che la modifica di una legge non possa essere fatta da chiunque passa per strada (anche se si chiama Colao) ma debba seguire un ben definito tragitto istituzionale.

Lega multe e buon senso - 1 Giugno 2020 - 21:01

Rido!
Hanno applicato la legge in base all’ordinanza dettata da Cirio... osate mettere in discussione il suo operato?🙃

Obbligatorietà della Vaccinazione Antiinfluenzale e Antipneumococcica - 5 Maggio 2020 - 14:54

Qualche altro dato
E siccome è meglio ungere dove si può ungere per evitare i costi non indifferenti dei risarcimenti, i produttori hanno pensato che forse è meglio che questi vengano pagati dai cittadini attraverso lo Stato. Dalla sentenza della corte suprema Usa anno 2011. “Most importantly, the Act eliminates manufacturer liabilityfor a vaccine’s unavoidable, adverse side effects.” Con traduttore automatico: “Ancora più importante, la legge elimina la responsabilità del produttore per gli inevitabili effetti collaterali negativi di un vaccino”. “...the Act expressly eliminates liability for a vaccine’s unavoidable, adverse side effects: “No vaccine manufacturer shall be liable in a civil ac-tion for damages arising from a vaccine-related injuryor death associated with the administration of a vac-cine after October 1, 1988, if the injury or death re-sulted from side effects that were unavoidable even though the vaccine was properly prepared and was ac-companied by proper directions and warnings” Con traduttore automatico: “...la legge elimina espressamente la responsabilità degli inevitabili effetti collaterali negativi di un vaccino: "Nessun produttore di vaccini è responsabile in un'azione civile per i danni derivanti da un infortunio correlato al vaccino o decesso associato alla somministrazione di un vaccino dopo il 1 ottobre, 1988, se l'infortunio o la morte provocavano effetti collaterali che erano inevitabili anche se il vaccino era adeguatamente preparato ed era accompagnato da istruzioni e avvertenze adeguate.” https://www.supremecourt.gov/opinions/10pdf/09-152.pdf Si dicono in sostanza 3 cose: 1- i vaccini possono avere effetti collaterali negativi inevitabili (compresa la morte) anche se adeguatamente preparati; 2- i produttori dei vaccini non sono più responsabili in caso di azioni civili; 3- la conseguenza è che queste ultime nell'eventualità le si fa allo stato. Identica cosa vale per l’Italia, legge 210/1992. “Chiunque abbia riportato, a causa di vaccinazioni obbligatorie per legge o per ordinanza di una autorità sanitaria italiana, lesioni o infermità, dalle quali sia derivata una menomazione permanente della integrità psico-fisica, ha diritto ad un indennizzo da parte dello Stato”. Ma ritorno all'iniziativa illustrata dal Dott Arturo Lincio, rinnovo le 2 domande poste nel mio messaggio precedente: 1- cosa avverrebbe agli operatori del settore sanitario e gli over 65 in caso di rifiuto? 2- l'ordine dei medici e il Dott Arturo Lincio e tutte le "cabine di regia" annesse e connesse, e i medici che effettueranno le vaccinazioni, sono disposti a garantire con una loro firmetta che risponderanno personalmente per tutte le vaccinazioni che si effettueranno da ora in avanti? Sono domande semplici, anche se non otterranno risposte è sempre meglio che vengano scritte, di modo che ognuno tragga le conseguenze che vuole e inoltre che ne rimanga traccia.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti