Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

2013

Inserisci quello che vuoi cercare
2013 - nei commenti

Marco Tartari sulle indennità dei consiglieri - 27 Giugno 2014 - 14:44

Doppio vitalizio
Paolino, il "notissimo" Filippo Marchi ci sta a cojonare: zacchera sindaco nell' anno prima della fuga godeva di un vitalizio per 18 anni da deputato ( http://espresso.repubblica.it/palazzo/2013/10/02/news/pensioni-d-oro-tutti-i-nomi-1.135600 ). E dalla Regione Piemonte percepisce un altro vitalizio per avere fatto per ben 4 anni il consigliere regionale ( http://www.cr.piemonte.it/cms/organizzazione/amministrazione-trasparente/altri-contenuti/item/864-ex-consiglieri-ed-aventi-titolo-che-percepiscono-lassegno-vitalizio-mensile.html ) Fanno più di 7.700 € al mese.Saranno pure lordi, ma non son pochini. Ci mancava pure lo stipendio da sindaco.....

Appello dei volontari del canile contro la decisione del Comune - 23 Giugno 2014 - 14:24

Canile di Verbania
Dal Bilancio dell'Associazione Amici degli Animali al 31.12.2013 approvato (alcune cifre arrotondate per semplificare): Costi di esercizio 161.000; Ricavi di esercizio 154.000 (qui contributo del Comune di Verbania 98.000; costo del personale, 3 dipendenti 104.000: dipendenti necessari per coprire il servizio di cattura 24 ore su 24 per tanti Comuni convenzionati che pagano al Comune di Verbania la quota spettante e pattuita con il Comune per il servizio). In tanti hanno contribuito ad arrivare a questa cifra di 154.000. Entra Adigest per fa la convenzione per 58.000 annuali . Questa è Adigest: http://www.adigest.it/index.html E' pensabile che i volontari dell'Associazione Amici degli Animali continuino a lavorare per il Canile per far adottare i cani cercando di dare le competenze minime alle persone ed ai cani, se sono sprovvisti, facendo opera di cultura nel territorio per far guadagnare soldi ad una società privata, che con i cani vuol guadagnare perché quello è il motivo per cui è esiste? Non credo. Ricordo che i cani sono una risorsa in un territorio e non un problema! Le persone che non hanno cultura sono un problema e non una risorsa, qualunque ruolo svolgano!

Ferragosto rumoroso finisce in Procura - 17 Giugno 2014 - 21:19

Saluti
Si in effetti apparentemente non c'entra ma rientra nel contesto ''intolleranze,'' ''maleducazione,'' ''inciviltà.'' Visto che il caso che ho esposto era diventato il best-seller dell'estate 2013 in versione ''MALATA'' come solo la lingua verbanese riesce a deformare, invece che raccontarlo per quello che era realmente successo, ho voluto metterlo per iscritto io qui su Verbania notizie. E sembra che il caso si stia rinnovando a quanto ha raccontato verbanesedoc. Su questo non avevo dubbi, vista la rabbia avvelenata tipica di queste zone e vista anche una fortissima dose di maleducazione e mancanza di rispetto che si dimostra comportandosi ''In quel modo'' ostico ed intollerante. Mi scuso con luposinfabula se ciò che è stato riportato su questa pagina è sembrano poco opportuno ma è poco opportuno anche comportarsi da criminali e far finta di essere delle brave persone quando invece si è peggio delle bestie feroci. Per inciso...non è un caso da condominio ma da MOBBING costante di quasi un'intera cittadina, e parlo proprio di Verbania, contro due persone dello stesso sesso che si amano e stanno insieme da molti anni e che pare...dia molto fastidio ai devastati mentali del posto...uomini e donne...di tutte le età. E questa è solo UN'IMMENSA VERGOGNA. E' facile dire di fare denunce o esposti quando non si è nel caso specifico, visto come si è '' BRAVI da queste parti a reggersi il gioco gli uni con gli altri contro ciò che si ritiene ''NEMICO'' mettendosi dei testimoni falsi per passare dalla parte della ragione e far passare gli altri in quella del torto.... si sa come si fa da queste parti no? E poi dicono che omertà e falsità siano caratteristiche delle zone del sud Italia...ma ne siamo proprio così sicuri? Conosco bene la gente in cui ho vissuto fino all'anno scorso e credo proprio che siano molto ma mooooooooooolto peggio di ciò che etichettano vergognoso e balordo sugli altri quando invece calza perfettamente su se stessi. Mi scuso ancora se ho disturbato qualcuno con una verità forse troppo scomoda da raccontare e di cui troppa gente ne è artefice in prima persona. Questo è tutto. Buona serata.

Carte clonate, a Verbania 30 nel 2013 - 8 Giugno 2014 - 17:17

Delinquenti e criminali del'est europa
Da quello che si apprende anche da siti istituzionali, come quello della GDF, la maggiorparte delle clonazioni parte dai paesi dell'est europa. Riporto di seguito un'operazione della finanza nel 2013, che definisce gli arrestati come organizzazione criminale accusata di associazione a delinquere. Comando Provinciale Roma - 19 febbraio 2013 ore 11:45 Dalle prime ore di questa mattina oltre 200 finanzieri del Comando Provinciale di Roma sono in azione sul territorio nazionale per dare esecuzione ad un'imponente operazione di polizia, che ha messo fine all'attività di un'organizzazione criminale composta da soggetti dell'est Europa (romeni e macedoni), specializzata nella clonazione virtuale di carte di credito. 31 sono i soggetti destinatari di ordinanza di custodia cautelare in carcere, a vario titolo per associazione per delinquere finalizzata all'utilizzo fraudolento dei mezzi di pagamento, frode informatica, riciclaggio e ricettazione. Numerose anche le perquisizioni personali e locali in corso di svolgimento. Oltre 350 invece i soggetti, sparsi in tutta Italia, i cui dati sono stati rubati on line.

Zanotti, ex sindaco di Verbania, commenta le votazioni di ieri - 1 Giugno 2014 - 18:51

dettaglio
giustamente Emanuele,che è sempre molto attento (e che ultimamente,in modo preoccupante,mi trova anche spesso d'accordo con lui!!!) ha recuperato quella nota. che però è di febbraio 2013,mentre il consuntivo del questore è di fine anno,con dati ufficiali. solo per la precisione.

Zanotti, ex sindaco di Verbania, commenta le votazioni di ieri - 1 Giugno 2014 - 13:52

Paolino paolino paolino...
Lettera e avvertimento del console USA ai propri cittadini residenti a milano del 8/2/2013: "...Mantenete un livello alto di vigilanza e prendete le misure appropriate per aumentare la vostra sicurezza personale... siate cauti nel rivelare il vostro indirizzo a sconosciuti... Mantenete un livello alto di vigilanza e prendete le misure appropriate per aumentare la vostra sicurezza personale... Le autorità milanesi, hanno recentemente notato un significativo aumento del crimine nelle aree a ovest di corso Venezia attraverso parco Sempione fino a via Domenichino. Quest'area include la residenza di molti impiegati del consolato e cittadini Usa... fare attenzione a dove vanno la sera perche' "in molte popolari zone della vita notturna" sono stati segnalati "incidenti... Vi raccomandiamo di fare attenzione ai vostri oggetti di valore a casa e in strada, e agli stranieri che vi avvicinano...". "Sinceramente non siamo molto preoccupati ci sono stati notificati dei dati sulla criminalita', abbiamo la responsabilita' di avvertire i nostri connazionali". "Vi raccomandiamo - avverte comunque il consolato nel messaggio - di fare attenzione ai vostri oggetti di valore a casa e in strada, e agli stranieri che vi avvicinano". Se i reati sono in calo è perché la statistica è fatta sui reati denunciati e non sui reati commessi.

Zanotti, ex sindaco di Verbania, commenta le votazioni di ieri - 1 Giugno 2014 - 13:14

gigi ballista
nei film comici degli anni '80 c'era spesso un caratterista,tale Gigi Ballista. noi verbanesi,più modestamente,abbiamo Roberto il ballista,che per dare forza alle proprie strampalate tesi (rigorosamente liberiste,sia chiaro) si inventa di sana pianta le cose. tipo che con Pisapia Milano sia diventata una specie di suq,nel quale la criminalità spadroneggia,a causa del lassismo buonista della giunta di sinistra. peccato però che il questore Luigi Savina la pensi diversamente,e suffraghi la cosa con dati (e non con balle) che dimostrano come TUTTI i reati a Milano siano in deciso calo. http://milano.repubblica.it/cronaca/2013/12/30/news/criminalit_a_milano_il_bilancio_2013_omicidi_in_calo_di_un_terzo_reati_-5_2_-74784626/ se non si hanno argomenti,che problema c'è...si inventano!! vai liberale,mitico!!!

15 profughi in città - 1 Giugno 2014 - 11:33

risposta a Orietta
Cara Orietta, non sono indigente, non sono razzista e non sono mal informata quando dico (e posso dimostrare) che molte autorità comunali (non nomino i comuni, per ora), di fronte a due casi identici di indigenza, optano quasi sempre per concedere gli aiuti all'indigente extracomunitario. Un esempio: nel 2013 c'erano due ragazze madri (entrambe con genitori anziani. malati e nullatenenti) che chiedevano al comune un sostegno per accudire il proprio bebè mentre loro erano al lavoro, altrimenti lo perdevano (entrambe facevano lo stesso umile lavoro, entrambe non possedevano che un monolocale in affitto). Una ragazza era italiana e l'altra marocchina. Indovinate a chi hanno assegnato un'assistenza a domicilio per il neonato? L'italiana ha perso il lavoro e, ancora oggi, è in giro a fare prestazioni occasionali come domestica. L'altra, invece, manda anche parte del denaro che guadagna ai suoi parenti in Marocco. Allora????

Marchionini: dal M5S "scuse pelose" - 19 Maggio 2014 - 11:51

Confrontiamo le caselle penali?
Matteo Renzi Relativamente a quando era presidente della provincia di Firenze la giustizia contabile ha contestato la categoria di inquadramento di quattro persone nello staff, dichiarate dallo stesso procuratore totalmente estranee a famiglia e amicizie di Renzi, assunte presso la provincia di Firenze, a tempo determinato in categoria D (laureati) anziché C (non laureati), con uno stipendio di 1.200 euro al mese anziché di 1.150, in violazione delle disposizioni riguardanti la contrattazione collettiva del comparto. Il 5 agosto 2011 è stato condannato in primo grado, insieme ad altre venti persone, dalla Corte dei conti della Toscana per "danno erariale a seguito di errore tecnico" al pagamento di una somma totale di 50 000 euro, di cui 14 000 a carico di Renzi, gli altri a venti persone fra colleghi di giunta e funzionari. La richiesta della procura era stata inizialmente di un totale di 2 milioni e 155 mila euro, con dunque una significativa riduzione dei termini dell'accusa al termine del primo grado di giudizio. Renzi ha impugnato comunque in appello la sentenza, confidando in un'ulteriore revisione del caso e conseguente decadimento delle accuse.[19][98][99][100][101] L'8 ottobre 2012, Alessandro Maiorano, un dipendente del Comune di Firenze, ha presentato un esposto alla Guardia di Finanza per denunciare il fatto che il presidente di provincia e poi sindaco Matteo Renzi usufruisca di contributi pensionistici dirigenziali, essendo stato messo in aspettativa dall'azienda di famiglia CHIL srl, in cui era stato assunto come dirigente 8 mesi prima di essere messo in aspettativa per via dell'elezione a presidente della provincia.[102][103][104] La questione è stata liquidata come una possibile ricerca di vendetta professionale da parte del dipendente, e comunque a più riprese contestualizzata e spiegata come un piano di riordino delle cariche interno all'azienda, che ha avuto come conseguenza la nomina del futuro candidato sindaco a dirigente.[100] In ogni caso non è partito alcun procedimento penale a suo carico. Nel marzo 2014 la procura di Firenze ha aperto un'inchiesta senza indagati, per fare chiarezza sulla casa di Firenze dove Renzi ha preso la residenza dal 2011 al 2013, il cui affitto è sempre stato pagato dall'imprenditore Marco Carrai[105] (Marco Carrai ha ottenuto svariati incarichi in società controllate dal Comune e appalti dall’amministrazione).[106] Renzi ha tenuto a chiarire che non è preoccupato dall'assimilabilità tra il suo caso e altri noti precedenti di immobili acquistati "a propria insaputa", in quanto quella non era "la casa di Renzi, pagata da Carrai" bensì "la casa di Carrai, pagata da Carrai", della quale aveva usufruito in virtù dell'amicizia con l'imprenditore e della vicinanza a Palazzo Vecchio.[100] Tra il 2004 e il 2009 è presidente della Provincia di Firenze;[12] alle elezioni del 12 e 13 giugno 2004 ottiene il 58,8% dei voti, in rappresentanza di una coalizione di centro-sinistra.[17] In linea con il suo messaggio di lotta alla cosiddetta casta politica e agli sprechi sostiene di avere, durante il suo mandato, diminuito le tasse provinciali, diminuito il numero del personale e dimezzato i dirigenti dell'ente fiorentino.[19] Tuttavia nel 2012 la Corte dei conti ha aperto un'indagine sulle spese di rappresentanza effettuate dalla Provincia durante il mandato di Renzi, che ammontano a circa 600 000 euro[20][21] e nell'articolo del 16 settembre 2012 pubblicato da Il Fatto Quotidiano dal titolo: "Firenze, Danno erariale da 6 milioni nella gestione di Renzi in Provincia", si evince che Il ministero del Tesoro indaga su Florence Multimedia, società in house voluta da Matteo Renzi, il quale avrebbe concesso un affidamento di servizi alla suddetta società per un importo superiore al previsto".[22] (da Wikipedia)

Costano 8mln l'anno i vitalizi degli ex consiglieri regionali - 19 Aprile 2014 - 19:15

vitalizi locali
L'articolo fa genericamente riferimento alla situazione piemontese, ma l'elenco pubblicato ci informa, ad esempio, anche del vitalizio mensile (€ 2.984,43) percepito da un ex sindaco di Verbania per esser stato per ben 4 (quattro!!) sudati anni seduto sui banchi del consiglio regionale. Ovviamente sono presenti anche i vitalizi percepiti mensilmente dagli altri ex consiglieri regionali del Vco. Questo è il link per la lettura integrale dell'elenco: http://www.cr.piemonte.it/cms/organizzazione/amministrazione-trasparente/altri-contenuti/item/864-ex-consiglieri-ed-aventi-titolo-che-percepiscono-lassegno-vitalizio-mensile.html Se poi si scorre l'elenco dei vitalizi degli ex parlamentari, veniamo a sapere che l' ex sindaco di cui sopra percepisce altri 4762.27 € dalla Camera per una quindicina d'anni da deputato, mentre un suo predecessore degli anni '70 si deve accontentare di € 3803.56: http://espresso.repubblica.it/palazzo/2013/10/02/news/pensioni-d-oro-tutti-i-nomi-1.135600 Lì ci stanno anche nomi e importi di tutti gli altri nostri ex parlamentari Noi intanto cerchiamo di arrivare ai 42 anni di lavoro previsti dalla Fornero per avere (forse) 2.000 € lordi al mese di pensione

Arrivati i 50 profughi a Verbania  - 15 Aprile 2014 - 12:13

Il nero Kabobo.
Ho appena appreso dai notiziari : Adam «Mada» Kabobo, il ghanese che l’11 maggio 2013, dopo aver ferito gravemente altre person, uccise tre passanti a Milano a colpi di piccone, è stato condannato a vent’anni di carcere e altri 3 di casa di cura e custodia come misura di sicurezza. In qualsiasi altro Paese, per esempio negli Stati Uniti, Kabobo sarebbe stato condannato alla pena di morte o all’ergastolo. Vent’anni di carcere sono sei anni a omicidio. In un Paese normale non è giustificabile. Speriamo che non succeda anche da noi.

Arrivati i 50 profughi a Verbania  - 13 Aprile 2014 - 21:29

rifugiati in italia
scusate, ma bisogna chiarire alcuni concetti con dati precisi altrimenti si rischia di parlare a vanvera. Qui stiamo parlando di rifugiati politici e i 50 ragazzi ospiti a VB faranno domanda per ottenere il riconoscimento di rifugiati. i rifugiati in italia a fine 2012 erano 68000; per fare confronti erano 1 milione e 600 in pakistan 800000 in iran ed in Germania 600000; 68000 rifugiati rappresentano l'1 per 1000 della popolazione italiana ( e meno del 2% degli stranieri in Italia che sono 5 milioni). in realtà l'Itaia è in coda tra i paesi europei per percentuale di rifugiati ; ad es in Svezia sono 10 volte tanto in Francia 4 volte tanto ecc. Nel 2013 sono state presentate in Europa 435 000 domande di asilo politico, il 6% delle quali sono state presentate in Italia. Sempre nel 2013 gli sbarchi di "clandestini" nelle coste italiane sono stati 48000, segno che la maggior parte degli ingressi avviene attraverso altre strade; inoltre la maggior parte di queste 48000 persone se ne sono andate dall' Italia appena hanno potuto per chiedere asilo in quei paesi europei dove sapevano di essere accolti in modo più dignitoso (cosa che hanno fatto i 35 eritrei, su 40 ospiti ,che hanno lasciato domo nei giorni scorsi). Se si parla di "invasione di profughi , " di bicchieri pieni" questo non riguarda certo l'Italia. ma Germania , Svezia, Svizzera, Olanda ecc ; semmai sono questi stati che hanno motivi di lamentarsi con l 'Italia, non viceversa.

Esposto contro la nuova questura - 12 Aprile 2014 - 16:43

Non capisco ....
"L’Arpa Piemonte ha confermato con una relazione consegnata in questi giorni al Comune di Verbania che il riverbero dei vetri della nuova questura è oltre il consentito." Questa è una notizia del 12 marzo 2013 ... 12 marzo 2013! Io capisco che le vetrate non "erano" a norma: nel frattempo lo sono diventate? Se lo sono diventate, vuol dire che qualcosa è stato fatto? Cosa? Mi manca qualche passaggio? O forse il famoso “indice di abbagliamento Dgi” è stato ritoccato? Se qualche anima buona mi spiega un po' il tutto .....

Cristina: solidarietà a Chifu - 7 Aprile 2014 - 21:38

dati di fatto, non ragionamenti primitivi
Caro Adrian, purtroppo i dati in Italia dicono che quasi la metà dei carcerati è di origine straniera, e cresce continuamente. Molti immigrati, specie dell'est europa e del nordafrica si macchiano di reati gravissimi. La maggiorparte degli anziani uccisi durante rapine viene assassinato brutalmente, nel 60,8% dei casi (dati rapporto Eures 2013, facilmente reperibili on line) da stranieri. Ripeto. La responsabilità è esclusivamente dello stato Italiano, che recepisce le norme europee come uno zerbino sotto i piedi e non è in grado di salvaguardare l'ordine pubblico. Se non si è capaci di distinguere e separare i Chifu dai delinquenti non si può che creare una situazione degenerata, con tanto di rabbia e xenofobia. Gli italiani all'estero delinquono egualmente? Certo. E' per questo motivo che l'immigrazione deve essere controllata scrupolosamente e non lasciata a se stessa, attendendo il momento in cui tutti divientiamo bravi, belli e buoni. Non credo Lei sia contento se in Romania dovessero entrare orde di persone senza scrupoli che hanno l'unico scopo non quello di trovare lavoro, ma di assalire ville e case soffocando anziani di 80 anni con un sacco di plastica in testa o seviziandoli fino a farli morire, come è spesso accaduto. Ma allora gli stranieri sono una ricchezza o un problema? Se l'immigrazione è selettiva e controllata una ricchezza, altrimenti, come accade ora, un enorme problema. Come dico tante volte, voglio che arrivino in Italia ingegneri, tecnici, imprenditori, non stupratori, asssassini e degenerati. Credo che su questo possiamo essere d'accordo. in bocca al lupo per le elezioni!

Fra Comunisti e Marchionini è rottura - 20 Marzo 2014 - 10:11

...la decadenza dell'impero
Premetto che non voterò a Verbania, perchè abito 300m fuori dai confini della città. Non so chi in questa discussione abbia ragione o il vero perchè di questi accadimenti. Ma una cosa sono sicuro! Il nostro sistema politico e amministrativo va rifondato! 8, ma potrebbero essere di più, candidati sindaco per una città di 30.000 abitanti sono una follia!!! Sono una follia perchè poi, nei fatti, chiunque venga eletto, sarà costretto a fare più o meno le stesse cose; questo perchè le risorse economiche a disposizione del comune sono limitate, così come è limitata la capacità decisionale nell'ambito di politiche economiche e sociali. Poi si possono lo stesso fare danni assurdi, si veda il CEM, ma questa è un'altra storia! Quindi condivido la tesi di Renato, dove nelle politiche amministrative conta più la persona che l'appartenenza. Detto questo, sarebbe utile sentire parlare i candidati di idee forti per far uscire Verbania, ma direi tutto il VCO, da questa crisi che non è solo economica, ma soprattutto di idee, di voglia, di "fame",...tipiche di un "impero in decadenza". Sento ancora troppo, quasi tutti parlare di banalità o di idee troppo alte per essere realizzate a Verbania, non le cito perchè, per "par condicio", come vi ho detto non voterò a Verbania. Qualcuno dirà, quali potrebbero essere queste idee? Una, tanto per iniziare, si potrebbe parlare di aggregazioni territoriali, non solo per cercare risparmi, ma soprattutto benefici, come una pianificazione integrata del territorio e migliori servizi, la possibile fusione tra Domodossola e Villadossola, benchè ancora lontana, è una delle cose migliori sentite ultimamente. Insomma, per ora sono abbastanza deluso da tutti i candidati, se fosse, non saprei chi votare, e questi "giochi" per le liste, non fanno che aumentare questa delusione. Saluti Maurilio P.S. Non so chi vincerà, ma la storia della sinistra insegna che è meglio non cantare vittoria troppo presto! (Politiche 2013, Politiche 2006, ... docet)

Piemonte, Giovine decade da consigliere - 18 Marzo 2014 - 20:28

Ribattuta
Giovine è decaduto quale conseguenza della legge Severino. Come Berlusconi che, dopo la condanna definitiva per frode fiscale, è stato cacciato dall'assemblea di palazzo Madama. Strana coincidenza: entrambi, nel corso dei rispettivi processi, erano stati colpiti da uveite e ricoverati o visitati all'ospedale San Raffaele di Milano. Dunque impossibilitati a prendere parte ad un'udienza. Per primo toccò a Giovine, il 16 febbraio 2011. Oltre due anni dopo, 8 marzo 2013 per la precisione, a Berlusconi. Che sia l'uveite a portare iella?

Piemonte, Giovine decade da consigliere - 18 Marzo 2014 - 20:19

Che coincidenza!
Giovine è decaduto quale conseguenza della legge Severino. Come Berlusconi che, dopo la condanna definitiva per frode fiscale, è stato cacciato dall'assemblea di palazzo Madama. Strana coincidenza: entrambi, nel corso dei rispettivi processi, erano stati colpiti da uveite e ricoverati o visitati all'ospedale San Raffaele di Milano. Dunque impossibilitati a prendere parte ad un'udienza. Per primo toccò a Giovine, il 16 febbraio 2013. Quasi tre settimane dopo, 8 marzo per la precisione, a Berlusconi. Che sia l'uveite a portare jella?

Parcheggio ospedale: pannelli solari fermi "con le 4 frecce" - 18 Febbraio 2014 - 08:40

signor Mauro
Signor Mauro .. concordo pienamente con lei su ciò che è avvenuto precedentemente alla nomina del commissario prefettizio, ma aggiungo che dopo il disastro della giunta precedente tutto è rimasto immobile, sembra che Verbania si sia fermata al 30 Aprile 2013 e in questo anno c'è stata una decadenza ulteriore della città di Verbania

Parcheggio ospedale: pannelli solari fermi "con le 4 frecce" - 17 Febbraio 2014 - 22:33

Commissario Prefettizio ...
Volendo mettere i puntini sulle "i", e quindi rispettosamente in risposta ad Aurelio Tedesco.... Il parcheggio è stato collaudato il 6 marzo 2013, è diventato fruibile dagli automobilisti il giorno successivo (7 aprile) ed inaugurato il 6 aprile (2013). Il Commissario Prefettizio è stato nominato con provvedimento del 30 aprile (2013). Non è che tra un po' è colpa del prossimo sindaco?????

Nobili sullo sblocco dei fondi perenti - 13 Febbraio 2014 - 12:27

così magari ci scordiamo di questo...
http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2013/09/28/nobili-pdl-acchiappapoltrone-verbania-indagato-per-corruzione.html
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti