Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

autorit

Inserisci quello che vuoi cercare
autorit - nei commenti

Cattaneo replica al PD sulla sanità VCO - 6 Marzo 2015 - 12:28

ex Presidente Consiglio Regionale?
Qualcosa mi sfugge... Ma l'autorità Giudiziaria non aveva annullato le elezioni che le avevano permesso di ottenere la nomina in oggetto, e di conseguenza anche il titolo che ora sbandiera con così tanta fierezza?

Immobile fatiscente sulla ciclabile - 8 Febbraio 2015 - 21:30

Considerazioni
Vorrei fare alcune personali considerazioni sull'art. 33 del regolamento edilizio comunale per immobili privati. Il comma 3 recita: " Il proprietario ha l'obbligo di eseguire i lavori di manutenzione, di riparazione e di ripristino necessari, nonché quelli di intonacatura e ritinteggiatura delle costruzioni deterioratesi". Credo, mi si corregga diversamente, che detto comma si applichi ad immobili la cui edificazione sia conclusa e risultino regolarmente accatastati e che necessitino, per svariati motivi, di lavori di manutenzione, ripristino e riparazione, si presuppone dopo diversi anni dalla loro ultimazione. Quindi non all'immobile in oggetto, sicuramente a tutti gli altri immobili. Il comma 7 recita: " Ove le condizioni delle costruzioni e delle singole parti delle stesse o lo stato delle aree siano degradati tanto da arrecare pregiudizio all'ambiente o alla sicurezza ed alla salute delle persone, l'autorità comunale ha facoltà di ingiungere, entro un termine prestabilito, al proprietario o al possessore dell'immobile l'esecuzione dei lavori necessari per rimuovere ogni inconveniente; in caso di inottemperanza........" Anche in tal caso, mi si corregga nuovamente qualora così non sia, credo che le condizioni dell'immobile in oggetto non siano tali da arrecare pregiudizio all'ambiente o alla sicurezza ed alla salute delle persone. Non credo nemmeno per gli altri immobili citati in questo blog. Penso, quindi, che per questi immobili il comma non si applichi. In altri casi l'autorità comunale ha imposto l'intervento su immobili fatiscenti, come ad esempio nel caso della fabbrica ex Restellini di Intra divenuta pericolante e quindi pericolosa: in tal caso la proprietà optò per l'abbattimento. O nel caso dell'ex Camera del Lavoro, edificio anch'esso fatiscente e pericolante, abbattuto proprio perché divenuto pericoloso per l'incolumità delle persone. Rimane quindi la questione del decoro: se il problema non dovesse essere quello della sicurezza e incolumità delle persone, e nemmeno della sicurezza ambientale, ma unicamente il decoro, credo che un'Amministrazione Comunale attenta abbia comunque il dovere di intervenire cercando di sensibilizzare le proprietà al recupero e alla manutenzione dei propri immobili, senza però trascurare il fatto che ciò sia nelle loro disponibilità: obbligare tout court le proprietà ad intervenire, obbligandole così a contrarre debiti anche pesanti, non credo sia cosa saggia. Penso, invece, si debbano trovare soluzioni percorribili, come ad esempio proporre sgravi fiscali e/o forme d'incentivazione.

Immobile fatiscente sulla ciclabile - 5 Febbraio 2015 - 16:43

Ecco il regolamento edilizio comunale.
Volevo porre all'attenzione di tutti i lettori l'art. 33 del REGOLAMENTO EDILIZIO DE COMUNE DI VERBANIA. Apriamo il dibattito. Art. 33. Decoro e manutenzione delle costruzioni e delle aree private 112. Le strade, le piazze, i suoli pubblici o assoggettati ad uso pubblico, all'interno del centro abitato, devono essere provvisti di pavimentazione idonea allo scolo delle acque meteoriche e di mezzi per lo smaltimento delle stesse, sistemati nel sottosuolo, oltre a idonee predisposizioni per la posa delle reti tecnologiche per i vari usi (distribuzione di metano, energia elettrica, illuminazione pubblica, telefonia, dati, video, ecc. ). 2. E' prescritta la conservazione degli elementi architettonici aventi caratteristiche storico-artistiche di pregio, nonché interesse di testimonianza storica, quali fontane, esedre, lapidi, bassorilievi, edicole sacre, antiche targhe e simili. 3. Il proprietario ha l'obbligo di eseguire i lavori di manutenzione, di riparazione e di ripristino necessari, nonché quelli di intonacatura e ritinteggiatura delle costruzioni deterioratesi. 4. I prospetti architettonicamente unitari debbono essere tinteggiati in modo omogeneo; detta omogeneità va mantenuta anche se gli interventi di tinteggiatura avvengono in tempi diversi e riguardano proprietà diverse. 5. La scelta del colore della tinteggiatura di edifici non soggetti a specifico vincolo di tutela é sottoposta all'approvazione degli uffici comunali competenti presso i quali deve essere esibita e depositata specifica campionatura. 6. Le aree libere inedificate, a destinazione non agricola o di pertinenza delle costruzioni, devono essere convenientemente mantenute e recintate: é vietato procurarne o consentirne lo stato di abbandono ed é altresì vietato l'accumulo e l'abbruciamento di materiali o di rifiuti. 7. Ove le condizioni delle costruzioni e delle singole parti delle stesse o lo stato delle aree siano degradati tanto da arrecare pregiudizio all'ambiente o alla sicurezza ed alla salute delle persone, l'autorità comunale ha facoltà di ingiungere, entro un termine prestabilito, al proprietario o al possessore dell'immobile l'esecuzione dei lavori necessari per rimuovere ogni inconveniente; in caso di inottemperanza, totale o parziale, l'autorità comunale può disporre l'esecuzione d'ufficio a spese dell'inadempiente; tali spese devono essere rimborsate entro quindici giorni dalla richiesta; in difetto, salve restando eventuali disposizioni speciali di legge, esse sono riscosse coattivamente con la procedura di cui al R.D. 14 aprile 1910, n. 639.

Scaraventò il cane contro il muro: un anno di reclusione - 31 Gennaio 2015 - 14:04

X Lupus
Allora Corona deve pagare per dare un esempio o perchè si è preso gioco di ogni autorità? La condanna esemplare è quanto di più orribile ci possa essere un uno stato di diritto, che ovviamente non è l'Italia. Anche i PM che hanno chiesto 26 anni per Schettino hanno assunto questa logica allucinante. Da quando un solo uomo è responsabile di un disastro di questo tipo? E Costa crociere non sa nulla di nulla? Chi ha autorizzato un uomo a fare errori del genere con tutte le regole e letecnologie che ci somno a riguardo? Io penso che nel tunnel ci siamo da un pezzo, perchè nella nostra società e nella nostra cultura si sono inculcati valori sbagliati. La vita di un animale che conta come la vita umana, l'omicidio che viene punito meno di un furtarello al supermercato, la vittima che viene punita se reagisce al carnefice. La pena deve essere si commisurata ai reati, ma bisogna mettgersi d'accordo. Se nella nostra cultura contemporanea Corona è peggio del romeno che ha massacrato la novantenne per 100 euro allora fatemelo sapere, perchè allora è meglio che tolgo il disturbo. Ma a questo punto nessuno venga a farmi la lezioncina, perchè il limite è colmo.

Scaraventò il cane contro il muro: un anno di reclusione - 31 Gennaio 2015 - 13:46

per Robi
Condivido ciò che dici, ma non per Corona: se l'è ampiamente cercata facendo con tutti lo sbruffone e prendendosi gioco di ogni autorità ed è giusto che paghi se non altro perchè non divenga il solito cattivo esempio per i giovani; non si può tacere che gli anni che gli anni che gli hanno affibiato sono il risultato di un cumulo di pene per un fracco di condanne a seguito di un fracco di reati da lui commessi. Se giochiamo a questo gioco ci infiliamo in tunnel pericoloso: lasciamo fuori lui perchè altri hanno commesso reati più gravi; con questo concetto ci avviamo su una china senza ritorno perchè ci sarà sempre chi ha commesso qualcosa di "più grave" Ma è altrettanto giusto che gli altri colpevoli paghino in proporzione..

SEL VCO: solidarietà a Giuliana Sgrena - 19 Gennaio 2015 - 16:53

ogni tanto...
...SEL VCO, come le autorità cinesi fanno coi panda, ci fanno sapere che non sono ancora estinti

"Fotografa l'Impostore!" #viverenelsociale - 19 Gennaio 2015 - 12:37

delazione
Si definisce delazione una denuncia anche anonima con la quale si porta a conoscenza dell autorità la commissione di un reato o di un illecito.....quindi non si parla di compenso....quindi è delazione e non senso civico.....se l'autorità non interviene, e non é vero per me è intervenuta, va sollecitata.......se uno scatta la foto colui che è in difetto viene multato ma ti denuncia per la privacy ed ha ragione anche se è uno stronzo. ....

"Fotografa l'Impostore!" #viverenelsociale - 19 Gennaio 2015 - 11:26

Delazione?
Si definisce "delatore" colui che, per denaro o per interesse, denuncia all'autorità un reato e il suo autore. In questo caso non si configura delazione, non essendoci interesse (personale) né ricompensa (o altro) in denaro: si tratta solo di senso civico, nulla più. Ed aggiungo pure che la stessa cosa andrebbe fatta (pur con maggiori difficoltà probatorie) anche nei confronti di coloro che "sfruttano" l'apposito contrassegno quando in auto non c'è il disabile (e non lo si debba accompagnare o recuperare). Si tenga inoltre presente che le forze dell'ordine invocate da Gennaro non intervengono neppure in caso di incidente senza feriti... figuriamoci per un divieto di sosta! Iniziativa lodevole, a mio avviso, con un altro convinto aderente in più, da oggi.

Frana SS34: chiusa a tempo indeterminato - Navette - FOTO - 15 Gennaio 2015 - 06:02

frana
Augurandosi che le autorità non aspettino che non succeda sempre qualcosa di peggio prima di prendere una decisione.....

Discarica lungo la strada - 24 Dicembre 2014 - 10:08

metterci al la faccia...
Buongiorno e Auguri a tutti,,ritornando a Simona76 non mi sarei mai permesso di darle della "zabetta"perchè ben leggendo la mia nota faccio solo rilevare la frequenza dei suoi legittimi interventi su questo sito,purtuttavia noto che non mi ha risposto, anzi mi ha risposto quando afferma di "vivere nella speranza" nella rimozione e no carissima, non si può fare le anime belle con gli altri e poi non si denunciano alle autorità competenti i misfatti...certo in quel caso bisogna metterci la faccia! senza rancore..ovviamente Auguri di nuovo!

SS34 Frana di Cannero niente apertura per Natale - 21 Dicembre 2014 - 15:43

c'è frana e frana
Non si comprende , come solo oggi alla distanza di un mese si sappia come sia il terreno e si voglia ricorre ad una regia superiore .........MAH!??? Con uno scavatore "ragno" vi sono solo parvenze di lavoro serio. del resto scavando alla base , forse è logico che il materiale scenda con un inclinazione superiore ai 30° con quel tipo di materiale non compatto .....Newton aiutaci tu ! Chiamate il Genio Militare e non i politici. Senza togliere nulla al geologo, ma se non vi sono risorse economiche e la volontà di risolverla in 15 gg andremo avanti per altri tre mesi. Penso che alla regione piemonte il verbano ed il vco non gli interessi, del resto stanno togliendo tutto a partire dalla sanità. Quindi l' unica soluzione è chiamare chi ha i mezzi, i tecnici, l'autorevolezza e l'autorità per lavorare senza impedimenti, Esercito aiutaci tu.

Vandali distruggono l’albero di Natale di San Fabiano - 18 Dicembre 2014 - 12:13

ci siamo
Ci risiamo con la giustizia fai da te...non funziona così e meno male...ha ragione, purtroppo, Lupus anche se li prendono non succede niente e se poi sono minorenni amen,vedasi le imbrattature che "ornano" i ns muri..le sigle HORO; SHOLZ ecc hanno un nome e cognome noto alle autorità eppure non possono fare niente...

Biganzolo: rifiuti rimossi e ricomparsi... - 15 Dicembre 2014 - 07:32

e se....
Qualcuno può informare le autorità del fatto che SONO STATE INVENTATE LE TELECAMERE. E, VOI DELLA CITTADINANZA, quando capirete che denunciare chi abbandona rifiuti NON è farsi gli affari altrui MA GLI AFFARI NOSTRI, VISTO CHE IL PUBBLICO E/O LA NATURA SONO DI TUTTI???? Quando capirete che abbandonare rifiuti o permettere altri lo facciano vuol dire LAVORARE PER LASCIARE IN EREDITÀ. AI NOSTRI FIGLI UN MONDO SQUALLIDO, UNA DISCARICA? Sono tutti bravi a criticare e basta. UN PO' DI CORAGGIO E SENSO CIVICO E DECORO!

Truffatori di anziani arrestati sull'autostrada - 9 Dicembre 2014 - 21:59

andare fino in fondo
35 anni or sono chiesi di stabilire la mia residenza in una località ossolana dove mia mamma aveva una casa, ma il sindaco, contro ogni legge, tergiversava, tirava in lungo. Con ostinazione andai a "fare le pulci" a tutto l'operato di detto sindaco. Scoprii che la strada sterrata che portava alla casa di mia madre, de fosse stata abitata da residenti, secondo il piano regolatore darebbe diventata comunale (esproprio). Naturalmente attraversava terre del sindaco: tutto fu chiaro. Concorso di interessi privati in atti pubblici e omissione di atti d'ufficio. Con queste accuse andai a Novara dall'autorità prefettizia. Nel giro di una settimana ebbi la residenza e il sindaco di dimise. Con questo voglio dire che bisogna affrontare a muso duro le istituzioni "pigre" o "interessate". Ne avrei altre di esperienze simili, inutile dilungarsi. Comunque, appena capiscono che si ha intenzione di andare fino in fondo, improvvisamente rispettano le leggi e i nostri diritti. Altrimenti se ne i fischiano, convinti di essere furbi , e noi i fessi...

Trentenne rumeno fermato dai Carabinieri - 20 Novembre 2014 - 03:38

Rumeno
Grazie ai Carabinieri questo delinquente sarà sicuramente consegnato alle autorità Tedesche che -in materia furti etc.- non scherzano.

Trentenne rumeno fermato dai Carabinieri - 19 Novembre 2014 - 20:37

Speriamo
Speriamo che lo consegnino davvero alle autorità tedesche che ne hanno chiesto l'estradizione: se lo mettono dentro qui da noi dopo 24 ore sarebbe in libertà sulla parola!

Canile: problemi con le piogge e non solo - 17 Novembre 2014 - 09:36

determina illegittima?
Sarebbe più corretto scrivere: "Determina che io personalmente ritengo illegittima". In assenza di dichiarazione di illegittimità da parte delle autorità competenti, la delibera ad oggi è legittima

Frontalieri con le ali: parte il 10 novembre - 6 Novembre 2014 - 22:07

Obbiettivamente
180 posti... 600 litri di nafta... almeno 100 macchine ferme in piazzale flaim... 40.000,00 € di credito (..magari l'affitto non pagato?) vantato dal comune e quindi soldi che erano cmq dovuti... il comune dovrà pagarwe anche dopo la sperimentazione o i 180 posti si "pagano" da soli? LA VERITA' E' CHE ILò SINDACO NON HA IL CORAGGIO DI TORNARE SUI SUOI PASSI, COSI' COME IN ALTRI CASI, a questo aggiungete quanto scritto dal ministro svizzero e poi, OBBIETTIVAMENTE, fate le vostre considerazioni. Dalla svizzera scrivono: L’ipotesi di mettere a disposizione un aliscafo per i frontalieri che lavorano nel Locarnese non convince pienamente il consigliere di Stato ticinese Claudio Zali, stando al quale un’ipotesi simile era già stata valutata, per sgravare l’asse di Gandria, e scartata a causa dei costi elevati. Zali, interpellato dalla RSI, sottolinea come sia necessario valutare la sostenibilità economica del progetto e l’interesse da parte dei frontalieri, prima di allestire un servizio oneroso, i cui costi rischiano di gravare sulle casse pubbliche. Il Cantone sta comunque valutando il problema del traffico nel Locarnese e sta analizzando eventuali interventi da adottare. Tra gli interventi al vaglio delle autorità, figurano le stesse strategie previste per il Sottoceneri, in particolare la mobilità aziendale e il car pooling. L’avvio delle operazioni di riordino della mobilità nel Locarnese è previsto per l’inizio dell’anno prossimo, poiché le forze disponibili sono al momento concentrate sugli interventi nel Sottoceneri, e nel Mendrisiotto in particolare, ricorda ancora il ministro ticinese. Nessun incontro con le autorità di Locarno La proposta italiana, per il momento, è stata presentata solo ad alcune aziende della regione, mentre non vi sono ancora stati contatti ufficiali con il Municipio di Locarno. Le autorità di Verbania, nella giornata di venerdì, non erano raggiungibili per fornire il loro punto di vista sulla questione.

Damiano Tradigo si dimette - 29 Ottobre 2014 - 07:28

Polemiche inutili!
Mi pare che sprecare tempo x polemizzare con Renato sia fuorviante. Forse, per difendere il sindaco a spada tratta, ne stai seguendo le sue impostazioni? Cercare di attirare l'attenzione su cose banali, come le visite alle scuole etc., nella speranza di far ignorare le promozioni continue al super dirigente, ospite fisso dei carabinieri, reo di aver emanato determine illegittime, come è stato più volte segnalato alle autorità competenti. Caro Robi un minimo di obiettività non guasterebbe. Ti può piacere il sindaco, ma da qui a giustificarne l'operato ne corre. Ben ha fatto l'assessore a dimettersi... Non ti chiedi come mai, dopo 4 mesi, la giunta si sta frantumando? Pertanto, a mio modesto avviso, meno polemiche e più obiettività!

Ecosistema Urbano: Verbania prima in Italia - 28 Ottobre 2014 - 08:27

il rumore e l'ecosistema
sono contento che Verbania sia classificata al 1° posto per l'ecosistema urbano. Una domanda: l'inquinamento acustico ambientale della Betteo non viene assolutamente considerato ma certamente squalifica la città e la sua qualità della vita: è possibile che nessuna delle autorità preposte a questo controllo sia mai riuscita ad estirpare questo buco nero? Incapacità o connivenza? Certamente la voce di popolo è sempre la stessa:i proprietari si vantano di poter fare quello che vogliono perchè nessuno li toccherà mai. Tra questi dobbiamo includere anche il nuovo sindaco?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti