Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

protesta

Inserisci quello che vuoi cercare
protesta - nei commenti

Cristina sul patto di stabilità - 30 Marzo 2014 - 10:05

Paolino x la par-condicio. Pantheon della sinistra
Per la par-condicio un elenco dei degni di sinistra. Mi scuso con tutti coloro erroneamente NON inseriti nell'elenco per errore. Per non infierire non sono inseriti tutti i protagonisti dell'affaire MPS (dove risultano volatilizzati alcuni miliardi di euro e poi fanno le pulci sulle cravatte di Cota...) Vittorio «Alvaro» Antonini. Già responsabile della colonna romana Br, coinvolto sequestro Dozier, arrestato nel 1985, è in semilibertà dal 2000. Ogni giorno entra ed esce di prigione per lavorare all'esterno. Presiede l'associazione culturale Papillon-Rebibbia promotrice della protesta che nel 2004 si è allargata a tutte le carceri Ha avuto l'onore di essere convocato a Montecitorio dalla commissione-giustizia per discutere dei problemi delle galere. Silvia Baraldini. Condannata dalla giustizia americana a 43 anni di galera per associazione sovversiva, è uscita per motivi di salute ottenendo, il 27 dicembre 2002, una collaborazione con la giunta Veltroni. A caldeggiare il rinnovo del contratto di consulenza sul lavoro femminile, nel 2003, fu l'assessore Luigi Nieri di Rifondazione comunista. L'associazione delle vittime ha presentato denuncia in procura, ma temo che non abbia molte speranze di essere accolta. Bernardini Rita (dep Pd): condannata nel 2008 a quattro mesi per cessione gratuita di marijuana, pena estinta per indulto. Ovidio Bompressi, condannato a 22 anni di reclusione per l'assassinio del commissario Calabresi, graziato dal presidente della Repubblica su richiesta di personaggi della sinistra, ma anche di due "moderati" come Clemente Mastella dell'UDEUR e Rutelli della Margherita, può già godersi la definitiva libertà. Castagnetti Pierluigi (dep Pd): rinviato a giudizio per corruzione, prescritto. Anna Cotone. Ex bierre del feroce Partito Guerriglia, coinvolta nel sequestro dell'ex assessore dc Ciro Cirillo, arrestata nel 1982, in semilibertà da anni, lavora dal 2002 nella segreteria politica dell'europarlamentare di Rifondazione comunista, Luisa Morgantini. Crisafulli Vladimiro (sen Pd): sotto inchiesta per abuso d’ufficio. D’Alema Massimo (dep Pd): finanziamento illecito accertato, prescritto. Nonché una serie di voli avuti aggratise. Roberto Del Bello. Ex brigatista della colonna veneta, condannato a 4 anni e 7 mesi per banda armata, oggi lavora al Viminale come segretario particolare di Francesco Bonato, sottosegretario agli Interni per Rifondazione comunista. Sergio D'Elia. Dirigente di Prima linea, sconta 12 anni di carcere. Liberato e ottenuta la riabilitazione, entra nel partito radicale. Nel 2006 viene eletto alla Camera nella lista della Rosa nel Pugno e diventa segretario d'aula di Montecitorio. Fra polemiche e proteste, ovviamente inascoltate. Alessandra De Luca. Anche lei brigatista nel processo Moro, è in semilibertà da tempo. È stata candidata col partito di Bertinotti alle regionali del Lazio, ma non ce l'ha fatta. Genovese Fracantonio (dep Pd): indagato per abuso d’ufficio. Idem Josefa: ministro governo Letta. Dimissionaria per furbate sull’IMU Laganà Maria Grazia (dep Pd): imputata per truffa ai danni dello Stato. Lolli Giovanni (dep Pd): rinviato a giudizio per favoreggiamento , prescritto. Lumia Giuseppe (dep Pd): indagato per diffamazione. Querelato dal suo ex addetto stampa. Luongo Antonio (dep Pd): rinviato a giudizio per corruzione. Lusetti Renzo (dep Pd): condannato a risarcimento per consulenze ingiustificate. Lusi Luigi (Misto-eletto Pd): indagato per appropriazione indebita e calunnia, è attualmente in carcerazione preventiva e resta senatore. Maurizio Jannelli. Già capocolonna romano delle Br, ergastolo per vari crimini (tra cui la strage di via Fani) ha lavorato alla Rai come autore a partire dal 1999. Per il Tg3 ha seguito «Il mestiere di vivere», «Diario Italiano», «Residence Bastogi», fa parte dello staff della trasmissione sportiva «Sfide». Ha scritto «Princesa», libro su un transessuale suicida. Dal 2003 è in condizionale. Filippo Penati: braccio destro di Bersani. Membro di quello che la magistratura def

Marchionini su Scienze Umane e Sociali - 2 Gennaio 2014 - 10:23

Autogol di Marchionini sul SUS
Marchionini , presa dalla foga di vincere, cavalca ogni protesta, senza neanche conoscere l'argomento del SUS. Si informi prima e capirà che la Dirigenza ,la quasi totalità del corpo docente e degli studenti del Cobianchi sono per spostare il SUS al Cavalieri!

Comitato Carlo Bava Sindaco rompe con il PD - 22 Dicembre 2013 - 20:58

gli interessi dei politicanti
Quando si passa dalle parole ai fatti ecco che la nostra piccola casta di politicanti dimostrano 1)di non volere il limite del doppio mandato per paura di perdere la poltrona 2)di decidere dopo le elezioni chi saranno gli amici che potranno fare gli assessori 3) dei possibili conflitti di interesse poi è bene che l'elettore non si interessi. Evidentemente il PD vuole continuare a perdere e non capisce che il mondo è cambiato e che nelle ultime elezioni i votanti sono scesi al 50% degli aventi diritto e molti di coloro che si sono recati ai seggi hanno preferito liste di protesta

Il comitato “In comune con Diego” incontra i Forconi…no incontra il Coordinamento 9 Dicembre - 19 Dicembre 2013 - 12:16

Infatti
I trattati elencati fanno proprio parte della strategia di quei gruppi. Comunque questa protesta deve essere solo l'inizio di tante.

Proteste dei forconi: blocco dei commenti - 16 Dicembre 2013 - 14:17

protesta forconi
Sono d'accordo con Renato Brignone, il rispetto deve essere patrimonio di tutti

Prosegue la protesta con due cortei - 14 Dicembre 2013 - 23:41

disagio traffico
se l' inconvenienti che procuriamo è l intralcio al traffico con conseguenti disagi per i lavoratori ti chiedo di fare una rilevazione negli orari di punta che la confrontiamo con quelli della ns presenza, si da il caso che i ritardi dei bus vadano da 15 a 20 minuti. in quanto a trovare alternative di protesta + concrete aspettiamo i cosiddetti suggeritori che finora hanno sempre pensato agli affari loro e in regione, e in provincia e in comune.

Prosegue la protesta con due cortei - 14 Dicembre 2013 - 22:02

QUANTO AI FORCONI..
Condivido in pieno le proteste e anch'io partecipo dalla mia posizione sociale e dal mio ruolo. Vorrei dire una,sola essenziale cosa: in Ungheria-e lì che ci si ispira si dice-in Ungheria la protesta ha impedito ai politici di uscire dal parlamento fin quando non avessero raggiunto un accordo soddisfacente. Dunque Scrivetelo su Facebook!!! siccome è tramite la rete che si organizzano queste manifestazioni,diamoci appuntamento un giorno davanti montecitorio e impediamo ai politici di uscire fino a quando non avranno raggiunto un accordo a Noi soddisfacente sulla legge elettorale.

Prosegue la protesta con due cortei - 14 Dicembre 2013 - 10:35

Forconi?
Leggo con piacere tra i vari commenti, che molti, nonostante tutto, credono ancora alla democrazia e al dialogo. Mi spaventa e mi intristisce questa nuova ventata di qualunquismo , all'apparenza innocuo e spontaneo; come ha già espresso qualcuno, mi ricorda molto il '22 e le bravate degli squadristi, ma mi ricorda anche il 1973 del Cile, con il colpo di stato dei colonnelli, dopo mesi di paralisi del paese, dovuta alla "protesta" (guidata) dei camionisti. Vogliamo arrivare a questo? La maggior parte degli italiani no di certo, ma si sa, per fare una rivoluzione ci vogliono le masse, ci vuole la maggioranza, invece oggi, questi "rivoluzionari", stanno appoggiando un colpo di stato! So benissimo che molte di queste persone sono in buona fede e non si pongono il problema di come si deve fare piazza pulita; per pulire la piazza, le vie della città o il salotto di casa tua, usi la scopa o al limite l'aspirapolvere, ma per "ripulire" e mandare a casa qualche migliaio di persone, come hai intenzione di procedere? La scopa? Il mitra, o le bombe, come quelle tristemente note dell'ultimo trentennio del secolo scorso con i loro morti innocenti, le vedove, gli orfani e i colpevoli ancora impuniti. Mi piacerebbe, anche solo per curiosità, sapere il nome di "lupus in fabula", e chiedergli se lui veramente darebbe la propria vita (purtroppo) per.... questa causa.

Prosegue la protesta con due cortei - 13 Dicembre 2013 - 12:09

Certo
adesso chiedo a tutto il consiglio direttivo di scendere in piazza, anzi di venire a Fondotoce a darvi manforte, dirò alle persone con cui ho appuntamenti fissati da tempo di annullare tutto e di scendere in piazza, dirò ai turisti di non venire a Vb ma di passare dalla Lombardia, dirò agli autotrasportatori di modificare i loro itinerari. Arrivare in ritardo, sconvolgere in tutto o i parte la vita lavorativa delle persone è un lusso che vi state prendendo VOI mentre chi un lavoro ce l'ha molte volte non può prendersi sia perché non gli è permesso, sia perchè per professionalità non vuole prenderselo... Voi state imponendo ad altre persone, comportamenti che appartengono alla vostra concezione di protesta... molto democraticamente

Prosegue la protesta con due cortei - 13 Dicembre 2013 - 09:48

avvisatemi
avvisatemi quando la protesta si trasformerà in proposta. Al momento trovo la cosa surreale, si intralcia la quotidiana fatica di chiunque solo per dire quello che tutti sanno. Francamente ci sono modi ben più utili per sviluppare alternative allo stato delle cose.

Protesta dei "Forconi": code a Fondotoce - 12 Dicembre 2013 - 20:04

un volantino non morde
L'unica bandiera per la quale stiamo lottando è quella che vedete sventolare con noi alla rotonda di Fondotoce o al gazebo (dove trovate sempre qualcuno..) ed è quella Italiana...la sola bandiera sotto la quale stiamo tutti quanti senza distinzione:perchè non ci sono distinzioni o classificazioni politiche o discriminazioni di alcun tipo in questa protesta e mi spiace molto notare che ancora vengono date etichettature varie..forse allo scopo di provocare?Personalmente sono orgogliosa di poter far sentire la mia voce in questa città,così come avviene in tutta Italia. Così come mi sento di ringraziare anche a nome delle splendide persone conosciute in questi giorni e pubblicamente, chi anche anonimamente ci ha lasciato un caffè pagato al bar di fianco o ci ha portato un panettone ed altro per esprimerci solidarietà e ringraziamento per quanto stiamo facendo. Invito chiunque abbia delle domande o curiosità o lamentele o pregiudizi riguardo a quanto stiamo facendo a fermarsi due minuti al gazebo e parlare con noi liberamente.

Protesta dei "Forconi": code a Fondotoce - 12 Dicembre 2013 - 16:00

GUERRA TRA POVERI
ragazzi cosi non va bene, svegliatevi non è questo il modo di far protesta, i politici stannno li al caldo in poltrona a guardare, mentre la gente comune litiga per il blocco, intanto loro se la ridono e aspettono, cosi facendo non risolverete nulla, non si arriva da nessuna parte, oltretutto vi mettete contro una parte di cittadini che deve andare a lavorare, prendere un treno o che torna dall'ospedale, PERCHE'SCUSATEMI SE IO MI ALZO ALLE CINQUE DEL MATTINO PER PRENDERE UN TRENO E PER COLPA DEL BLOCCO PERDO LO PERDO E ARRIVO DOPO TRE ORE AL LAVORO UN PO' MI GIRANO, E SCUSATEMI SE MI GIRANO E NON PARLO COSI' SOLO PERCHE' HO UN LAVORO, ANCH'IO HO UNA MOGLIE PRECARIA..... perciò miei cari ragazzi protestate pure ma in modo diverso, potete consegnare i volantini in modo civile nelle piazze, ma senza creare disagi ai singoli cittadini, questa si chiama GUERRA TRA POVERI....

Protesta dei "Forconi": code a Fondotoce - 12 Dicembre 2013 - 12:15

protesta???
mi associo a giuseppe tra le vostre file avete troppi fascisti dichiarati e certo non saranno loro a fare la democrazia in italia su un altro blog mi sono permesso di dire la mia e subito un fascista di merda a replicato con offese e tanti bla bla poi vai a vedereil suo profilo e fa il figo al club esclusivo del golf alla faccia del nazionalismo manco il fascista sa fare. se davvero volete fare la protesta andata sotto i palazzi del governo a roma e smettetela di rendere vita ancor piu difficile a chi deve andare al lavoro per poter far campare la sua famiglia

Protesta dei "Forconi": code a Fondotoce - 11 Dicembre 2013 - 23:09

nadia
Signora Nadia, probabile che lei protesta da 4 giorni o lo faccio da almeno 20 anni. Sn i metodi e chi c è i mezzo a certi gruppi . L obbiettivo di abbattere il governo parlamento e presidente della Repubblica e fare una giunta militare provvisoria che mi sconcerta. Io in piazza ci vado sempre senza violenza e senza obbligare nessuno

Protesta dei "Forconi": code a Fondotoce - 11 Dicembre 2013 - 08:55

Presuntuosi
Non decidete per me, e per chi NON condivide una protesta simile. Non avete proposte, siete politicamente ignoranti nel senso più ampio del termine. Pensate a fare qualcosa di utile.

Protesta dei "Forconi": code a Fondotoce - 11 Dicembre 2013 - 06:16

Ben venga il blocco
Finalmente , ci voleva , io a causa del rallentamento, ho chiamato l'azienda per cui lavoro, una compagnia aerea, e , a lavorare non ci sono andato, non fanno ritardo per aspettare me. La cosa è utile, perché non violenta ma ci sveglia tutti. Negli altri paesi, anche quelli europei che vengono sempre citati come esemplari, le proteste si fanno e i bravi politici, comprendono meglio le richieste del popolo, noi ci siamo abituati ormai alla protesta virtuale, che non si sente e non si vede, così i politici, producono leggi ad personam, si fanno rimborsare di tutto ecc.ecc. Sveglia ! Se mi capita ancora di esser fermato, scendo dall'auto e do una mano a distribuire i volantini ! Tanti benefici di cui godiamo oggi , sono frutto delle lotte pacifiche e non , fatte dai nostri antenati , nonni e genitori fatte in passato. Non dimentichiamolo mai.

Protesta dei "Forconi": code a Fondotoce - 11 Dicembre 2013 - 02:48

ben fatto
assolutamente d'accordo con la protesta che è stata molto pacifica con minimi rallentamenti, ma va da se che a verbania cè sempre qualcuno che si lamenta ormai è fisiologico basta non considerarlo........

Protesta dei "Forconi": code a Fondotoce - 11 Dicembre 2013 - 02:48

ben fatto
assolutamente d'accordo con la protesta che è stata molto pacifica con minimi rallentamenti, ma va da se che a verbania cè sempre qualcuno che si lamenta ormai è fisiologico basta non considerarlo........

Protesta dei "Forconi": code a Fondotoce - 11 Dicembre 2013 - 02:48

ben fatto
assolutamente d'accordo con la protesta che è stata molto pacifica con minimi rallentamenti, ma va da se che a verbania cè sempre qualcuno che si lamenta ormai è fisiologico basta non considerarlo........

Protesta dei "Forconi": code a Fondotoce - 11 Dicembre 2013 - 00:19

presidio di gravellona
Tempo.....Tempo......vi volete rendere conto che siamo diventati esclusivamente dei PRODUTTORI DI REDDITO ? Tutti i cittadini italiani , quasi tutti ndr , siamo schiavi di un sistema che NON ABBIAMO DECISO NOI che ci impedisce di avere una vita, UNA VITA SERENA. Ponetevi una domanda , perché queste proteste si susseguono dalla Grecia alla Spagna , dal Portogallo alla Francia, perché in un paese come l'Italia al 67º posto al mondo per la disinformazione non ne parla nessuno ? Perchè tutto deve essere relegato alla "protesta dei forconi" ? Vorrei farvi notare che ci si batte per tre punti sostanziali , quelli di cui tutti parlate più volte al giorno , dimissioni del governo ( illegittimo), dimissioni di RE GIORGIO ( ha stralciato le intercettazioni telefoniche due ore dopo essere stato rieletto ) e elezioni SUBITO . Beh , se queste cose non le condividete allora continuate pure a lamentarvi , se invece pensate che siano motivazioni importanti , UNITEVI A NOI NELLA protesta , sareste i benvenuti.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti