Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

regione piemonte

Inserisci quello che vuoi cercare
regione piemonte - nei commenti

Regione Piemonte: 600 mila euro per la scuola - 19 Agosto 2014 - 16:01

dissenso
Non sono d'accordo per il contributo della regione piemonte per elargire il contributo di 600 mila euro a favore della scuola per non aggravare il debito pubblico della medesima regione e di conseguenza aumentare il debito pubblico dello Stato gia' prostrato dalla grave crisi economica sempre in salita,C'e'il rischio di provocare il commissariamento .

Gruppo "Una Verbania Possibile" su sanità a Verbania - 13 Luglio 2014 - 19:21

Nadia
Gentile Sig.ra Nadia, non so che professione faccia ma credo molte persone possano avere avuto esperienze positive al San Raffaele e negative nei nostri ospedalini o viceversa. Io farei un discorso più ad ampio raggio, ad esempio sul tipo di sanità che vogliamo in Italia. Diversa da regione a regione o più razionale? Vogliamo che gli ospedali siano efficienti o basta che ci siano? Vogliamo che la marea di tasse che paghiamo possa offrirci un servizio "gratuito", ovvero che i ticket non siano necessari perchè già coperti con le nostre tasse o si deve continuare a pagare per avere servizi inefficienti? Vogliamo avere ospedali piccoli ed economicamente in perdita o strutture più organizzate che possano offrire un servizio a 360 gradi senza rimbalzare da un ospedale ad un altro, magari rimettendoci le penne? Vede, io sono dell'idea che uno stato che funzioni debba offrire ai cittadini una controprestazione ad un pagamento, come un qualsiasi scambio commerciale. A fronte di una tassa esigo, pretendo, voglio un servizio efficiente. Come dicono gli statunitensi, no taxation without representation. Ovviamente la salute non è una caramella, ma il principio è lo stesso. Abbiamo passato anni a sprecare e disperdere soldi pubblici per costruire ospedali e poi abbandonarli, per non parlare di altro. La questione come vede si allarga al rapporto tra stato e cittadino. Parafrasando Totò: siamo sudditi o cittadini? Comunque rimango dell'idea che una sanità efficiente debba prevedere ospedali multifunzionali e all'avanguardia. Pochi ma buoni. Il problema dello spostamento delle persone può, anzi deve essere affrontato migliorando le infrastrutture, i trasporti, l'efficienza dei soccorsi. Non serve avere 5 ospedali sotto casa per poi non essere in grado di assistere un ferito con una particolare criticità. L'elisoccorso non deve fare il giro degli ospedali del VCO o del piemonte, ma mirare immediatamente alla struttura più adatta, che però deve essere efficiente alla massima potenza. Come si può pensare di trasformare le strutture di Verbania e Domo in ospedali con queste caratteristiche? Vede, purtroppo le condizioni in cui versa il nostro paese sono anche e forse soprattutto colpa di una idea di società che definirei simil socialista, in cui il cittadino subisce lo stato in una logica di sudditanza legata a principi ideologici comunisti, invece che evolvere in una democrazia occidentale liberale. E questo condiziona tutta la nostra vita, compreso il diritto ad essere curati, che viene distorto ad arte con l'idea che la sanità deve essere pubblica, che la spesa sanitaria non si deve toccare, che gli ospedali devono rimanere anche se fanno perdere soldi e non sono efficienti. Perchè? Perchè lo dicono la Costituzione, la Chiesa, il sindacato, i no TAV, i girotondini, il CSM. Ovvero chi non vuole che le cose cambino, a prescindere. Speriamo, Sig.ra Nadia, che questo pistolotto che ho patrorito non l'abbia annoiata troppo.

Marco Tartari sulle indennità dei consiglieri - 27 Giugno 2014 - 14:44

Doppio vitalizio
Paolino, il "notissimo" Filippo Marchi ci sta a cojonare: zacchera sindaco nell' anno prima della fuga godeva di un vitalizio per 18 anni da deputato ( http://espresso.repubblica.it/palazzo/2013/10/02/news/pensioni-d-oro-tutti-i-nomi-1.135600 ). E dalla regione piemonte percepisce un altro vitalizio per avere fatto per ben 4 anni il consigliere regionale ( http://www.cr.piemonte.it/cms/organizzazione/amministrazione-trasparente/altri-contenuti/item/864-ex-consiglieri-ed-aventi-titolo-che-percepiscono-lassegno-vitalizio-mensile.html ) Fanno più di 7.700 € al mese.Saranno pure lordi, ma non son pochini. Ci mancava pure lo stipendio da sindaco.....

Rimborsopoli: chiesti 2 anni per Cattaneo - 18 Giugno 2014 - 14:12

A proposito di rimborsi....
Leggo, tra le spese contestate al Fester di Ghiffa, anche talune effettuate a Roma (soggiorni in albergo di lusso ecc.) sostenute tra gennaio e marzo 2011 mentre il "nostro" era sia consigliere regionale, sia parlamentare alla Camera dei Deputati. E' noto che il trattamento economico di un deputato è composto da diverse voci, oltre all'indennità di carica, tra le quali c'è quella di diaria per la permanenza romana. Non è che - per caso - il "nostro" si è intascato la diaria ed ha poi messo in nota spese alla regione piemonte il soggiorno nella capitale? Perché, se così fosse, potrebbe anche ravvisarsi qualcosina in più rispetto al reato di peculato sinora contestato.

Aldo Reschigna vice Presidente Regione Piemonte - 12 Giugno 2014 - 19:37

Competenze
Per la gestire del bilancio di40milioni del comune di Verbania il PD chiama una docente di Contabilità e Bilancio dell’Università di Milano Bicocca (CINZIA VALLONE), per quello di 15MILIARDI della regione piemonte, un ragioniere (ALDO RESCHIGNA). A me i conti non tornano già ora... speriamo in bene.

Celebrazioni San Vittore FOTO + VIDEO - 11 Maggio 2014 - 08:00

X Gigi
Sono pienamente d'accordo nell'usare un minimo di non polemica, ma guarda che nei giudizi ho usato toni ultra morbidi! Ho purtroppo provato sulla mia pelle e su quella di miei amici di missione (70 volontari); abbiamo passato 23 anni al servizio di una organizzazione strettamente collegata alla croce, anzi è meglio dire nascosta dietro ad una croce; che per non restituire quello che i suoi volontari quanto avevano anticipato al posto loro, ribadisco anticipato, ci hanno fatto passare per truffatori con tanto di lettera anonima alla procura. Peccato per loro, che il diavolo fa le pentole ma non i coperchi, nel raccogliere le prove della nostra onestà ed estraneità ai fatti delittuosi attribuitici, abbiamo scoperto che sono invece stati loro, a nostra insaputa che hanno incassato contributi sul nostro lavoro e sui nostri anticipo, tra l'altro truffando la regione piemonte per €. 60.000 in 3 anni; naturalmente è stato tutto denunciato alla G. di F., al Corpo Forestale e alla procura della Corte dei Conti; tra breve vedrete gli articoli sui giornali! Ah, di questa vicenda avevamo scritto persino ad un cardinale, MUTISMO ASSOLUTO, poi mi parlate di credere nella chiesa e nelle varie organizzazioni ad essa legate! Buona salute.

Domo: aperta emodinamica presenti Cota e Cattaneo - 24 Aprile 2014 - 22:54

I due presidenti?
I due "presidenti" si sono goduti oggi l'ultima passerella pubblica prima del tramonto. "Molto mi ero speso". Mai parole furono più azzeccate. Tra giugno 2010 e settembre 2012 la somma esatta è di euro 63.770,50. Game over zio Fester, il Nuovo Centrodestra candida in regione un avvocato di Domodossola quale rappresentante del Vco. E un piccolo appunto: i due presidenti di che? Giova ricordare, in estrema sintesi, la sentenza 397/14 del Tar del piemonte con il quale è stato annullato l'atto di proclamazione degli eletti nel 2010 così come anche specificatamente indicato: "L’annullamento dell’elezione ha determinato il venire meno con efficacia ex tunc dello stesso titolo di investitura degli organi elettivi". Sempre il Tar: "Nel caso di annullamento giurisdizionale dell’elezione si determina il venir meno dello stesso titolo di investitura dell’organo elettivo con efficacia retroattiva". In sostanza: azzerati e cancellati. Magari, chissà, i due spendaccioni potranno tornare ad occupare lo scranno più alto con la prossima assemblea dei rispettivi condomini. Mai dire mai.

Cattaneo: “Il 24 aprile inaugurata emodinamica" - 18 Aprile 2014 - 13:53

emodinamica
Questa inaigurazione non è un trionfo ma è ancora una volta la dimostrazione di come sono mal spesi i soldi della comunità! Con Una emodinamica a Domo si esclude una gran fetta di popolazione che troverà più comodo rivolgersi in Lombardia così la regione piemonte pagherà un extra regione ,sempre con i soldi di cittadini che continueranno a non avere servizi! Complimenti a Cota e a Cattaneo...... Io direi vergognatevi! Ma essendo senza pudore....

Cattaneo: "Zacchera cerca alibi politico" - 16 Aprile 2014 - 13:59

808 volte no!
Io credo a Marco Zacchera. D'altronde, di quale credibilità complessiva può godere questo figuro che si faceva rimborsare dalla regione piemonte pure i vestiti che comprava? Nessuna! Anzi, mi stupisco pure che abbia ancora il coraggio di pontificare nonostante il suo coinvolgimento in una vicenda moralmente censurabile quale Rimborsopoli. Non prova disagio ad apparire in pubblico? Non si rende conto, che appena passa per strada, fioccano i commenti della gente: "Ah, è quello degli 808 scontrini"? Io, al posto suo, sarei già andato a nascondermi: dalla vergogna! E, a proposito di sonora sconfitta elettorale, forse giova ricordare come finirono le amministrative del 1999: Aldo Reschigna 53,9%, Valerio Cattaneo 46,1%. Ho il vizio della memoria, per non dimenticare. Perché se si conosce la storia diventa più facile comprendere il presente.

Movimento 5 Stelle raccoglie firme per elezioni - 12 Aprile 2014 - 09:50

Raccolta firme
Prima di raccogliere firme per le elezioni si dovrebbe andare TUTTI, MA DICO TUTTI, nei palazzi di questa melma di potere politico a tutti i livelli, a cacciarli a calci nel sedere facendoci restituire tutto quello che hanno rubato al popolo italiano, forse così potremmo ancora sperare di salvarci. In regione piemonte hanno parteggiato, che bravi, ma quello che hanno grattato? Ul furmigun addirittura è risultato nella tenente e con solo €. 18 sul conto! Vedete, è l'ennesima riprova che finché ci sarà sta gente a tirare le fila di questo cancro chiamato politica, di loro non pagherà mai nessuno.

Rimborsopoli: circa 15 consiglieri verso patteggiamento - 11 Aprile 2014 - 11:55

Buona la seconda!
C'è una rubrica su "La Settimana Enigmistica" intitolata "Se voi foste il giudice...". Se dovessi calarmi per gioco nella parte - anche se è lungi da me assumermi il peso di una decisione monocratica - non potrei esimermi dal constatare che il nostro si è fatto rimborsare dalla regione piemonte, tra le 808 voci contestate, gli acquisti di alcuni capi d'abbigliamento - completi di classe a giudicare dagli importi - spese che non sono minimamente né assimilabili né riconducibili all'attività politica ma bensì sono proprie della vita quotidiana. E' sufficiente un solo caso per ritenere provato il reato contestato, a maggior ragione se si tratta di un episodio macroscopico e moralmente disgustoso. Personalmente, al termine della rapida disamina, il mio pollice sarebbe rivolto verso l'alto per indicare al mirmillione di procedere all'esecuzione della sentenza.

Rimborsopoli: circa 15 consiglieri verso patteggiamento - 10 Aprile 2014 - 15:26

Per Rizzo Benito
Intendi colui il quale - nel breve periodo in cui è stato contemporaneamente consigliere regionale e deputato - si faceva rimborsare dalla regione piemonte anche i soggiorni romani già coperti dalla diaria normalmente percepita dai parlamentari? Purtroppo no, nulla è dato sapersi al momento circa la strategia personale di questo figuro. Tutti gli imputati hanno comunque tempo sino al 12 maggio per presentare istanza di patteggiamento. E comunque gli innominabili verbanesi sono due, anche se soltanto uno è consigliere regionale. C'è pure quello, dallo sguardo torvo e nero, che è stato al Lavoro - segretario ad honorem - nello studio di colui che ne fu poi mentore politico; salvo in seguito doversi pentire amaramente della sponsorizzazione per via di qualche scherzetto combinato insieme all'assortita combriccola di maldicenti e pettegoli a sproposito.

Consiglio Regione azzera fondi gruppi - 8 Aprile 2014 - 18:15

Giù il sipario, la farsa è finita
Hanno chiuso la stalla quando sono scappati i buoi. Peggio, i soldi. La cassa saccheggiata con oltre un milione e mezzo di euro. Denaro della collettività impiegato per rimborsi di cene, soggiorni in albergo, abiti, champagne e panettoni. Come ben dovrebbe sapere qualcuno che ora si fa paladino della moralità e bello con la sua proposta approvata dall'aula da lui presieduta ma che, tra giugno 2010 e settembre 2012, ha messo all'incasso 808 tra scontrini e ricevute per un importo complessivo di € 63.770,50 e per ciò è stato chiesto il suo rinvio a giudizio per il reato di peculato. Che cosa pensa costui, di rifarsi una verginità in vista dell'udienza preliminare prevista per domani in Tribunale a Torino? Chi spera di buggerare? Non basta dire "la politica ha sbagliato e deve chiedere scusa", questa è una giustificazione fuorviante e menzognera. Ha sbagliato e ha commesso un illecito - morale sicuramente, vedremo in futuro se sarà sanzionato anche penalmente - chi si è approfittato della carica ricoperta mettendo a carico della regione piemonte, tra l'altro, anche i soggiorni a Roma quando era parlamentare. Ma non hanno per caso una specifica indennità di diaria i deputati? La politica non ha sbagliato, non c'è stata una colpa collettiva quasi a giustificarsi col noto adagio "Mal comune, mezzo gaudio". Le responsabilità - morali, penali e civili - vanno ascritte ai singoli individui. Tanto è vero che per una parte dei consiglieri regionali non c'è stata istanza di rinvio a giudizio ma richiesta di proscioglimento. Il Consiglio Regionale ha votato questo provvedimento perché almeno la metà dei consiglieri spendaccioni sanno di non aver speranza alcuna di ritornare a Torino nella prossima legislatura. Poiché essi sono "bruciati", eticamente indifendibili e già colpiti nell'immaginario collettivo da una sanzione reputazionale che, a volte, è un fardello ancor più pesante della condanna penale.

Borghi rende omaggio alla tomba di Craxi - 5 Aprile 2014 - 16:05

Craxi non era il peggiore
Indipendentemente dalle responsabilità penali, acclarate in via definitiva, Bettino Craxi fu uno statista nel senso lato del termine. Senza esprimere giudizio alcuno sulla sua azione politica, appare però innegabile - e in caso contrario si fa torto alla propria intelligenza - che egli fu un politico a tutto tondo, capace di governare il Paese nel solco della Costituzione. Bettino Craxi prese mazzette e finanziamenti illeciti da aziende e privati, per il partito si giustificò lui: e ciò è incontestabile. Ma non depredò mai le casse pubbliche. A differenza di qualche miserabile mariuolo che, ai giorni nostri, è stato pizzicato con le mani nel sacco a farsi rimborsare cene ed abiti dalla regione piemonte. La differenza tra Prima e Seconda Repubblica - termini in voga in ambito giornalistico ma costituzionalmente impropri - è anche questa: prima di Tangentopoli i politici compromessi si facevano pagare dagli imprenditori, dopo hanno cambiato strategia e si sono messi ad allungare le mani direttamente nelle casse pubbliche. In una ipotetica scala di demeriti, sono sicuramente più disonesti i secondi.

Cattaneo: “Il 24 aprile inaugurata emodinamica" - 4 Aprile 2014 - 16:17

emodinamica
Chi lavora da anni nella sanità a milano(oddio non perfetta ma si uramente migliore di quella del piemonte) capisce che una emodinamica a Domodossola serve solo a...,.Domodossola ! Chi abita a intra ,pallanza,cannobio e nelle valli limitrofe va più comodamente a castellanza! E sai quanto paga la regione per gli extraregione! Guardatevi i.budget! E i costi della sanità regionale pesano.su tutti non solo sugli abitanti di Domo

NCD: Parachini passi avanti positivi - 25 Febbraio 2014 - 22:53

semplicemente ridicolo
Ma ooooooh? Ti tse mat? Teomat Qua stiamo dando i numeri. Possiamo far scegliere il candidato all'assessore al bilancio della regione piemonte?... ma fatemi capire bene...Questo ha fatto passare tutte le schifezze possibili e voi cosa fate?..."CI METTI LO ZAMPINO ANCHE A VERBANIA? NE ABBIAMO TANTO BISOGNO!" Basta cercar su google e si trovano porcate fatte anche al Senato! Dio mio!! Se ci sarà ancora qualcuno che vi voterà gli auguro con tutto il cuore di avervi come amministratori (naturalmente insieme alle votazione regionali). Quindi Gilbertone amico di Cota che è amico di Montani, nemico di Parachini amico di Teomat; trova un buon nome che vada bene a tutti. Sono sicuro che poi queste belle LISTE CIVICHE lavoreranno per il bene della Città!...mica per le sedie... Un paio di link per schiarirsi le idee: http://bit.ly/1bJOWA0 http://bit.ly/1hmwwVu

Marchionini su chiusura Villa San Remigio - 24 Febbraio 2014 - 08:13

Chiusura Villa San Remigio
Apprendo adesso che la regione vorrebbe dismettere Villa San Remigio. Un vero peccato anche perché si perde ancora una volta l'occasione di valorizzare il territorio del Verbano. Ora è inutile dare la colpa a Cota piuttosto che a Nobili: la colpa è anche del governo che taglia i fondi alla cieca mettendo in crisi le regioni e poi a scendere i comuni. Un governo che se non sbaglio vede una consistente presenza del PD, il partito della Sig.ra Marchionini. Allora, cara Signora, invece di scrivere scaricando il barile contatti Matteo (Renzi) e trovi i soldi per recuperare Villa San Remigio magari accorpandola a Villa Taranto (che, se non erro, è gestita da un Ente che non dipende dalla regione piemonte). Solo allora potrà sparare a zero sulla regione piemonte. In caso contrario, scusi ma penso che la colpa della situazione della Villa San Remigio, dipende da un sistema politico generale - del quale lei fa parte - non più credibile e incapace di proporre soluzioni valide a tutti i livelli.

Regione Piemonte ricorre in Cassazione - 23 Febbraio 2014 - 08:34

chi paga?
Leggendo i giornali ndi carta ho visto che le spese del ricorso le pagherà lla regione piemonte,...cioè noi.

NCD: bene la candidatura dell'avvocato Cristina - 13 Febbraio 2014 - 16:16

l'onestà è diventato un'opzional .
di persone diversamente oneste CE NE SONO SIA A DESTRA CHE A SINISTRA ,quelli della regione piemonte hanno approfittato di un 20esimo di quanto rubato da un'esponente di sinistra 25,000,000 di euro , non per questo sono innocenti , ....anche io sono in......to , con tutti i soldi che prendono credo che sono sufficienti per poter qcquistare quello che vogliono ,invece no , hanno attinto a piene mani anche loro , per quanto riguarda la capacità politica di Marcovicchio , vorrei citare una frase che dicono a Napoli " nessuno nasce imparato "questo è il senso ma a Napoli lo dicono in modo diverso , con una differenza che essendo giovane e non un pirla , bagnerà il naso a molti, anche al suo sponsor . buona srrata a tutti .

Rimborsopoli in Piemonte: chiesti 40 rinvii a giudizio - 18 Gennaio 2014 - 15:56

Ma quante belle spese!
Chi ha tempo e voglia (e non soffre di mal di stomaco) provi a leggere l'elenco dei rimborsi che vengono contestati al commendatore al merito (degli scontrini?) della Repubblica Italiana. Link: http://www.facebook.com/download/463901977047911/cattaneo-01.pdf La regione piemonte tagliava le spese sanitarie e costui beveva e mangiava alla faccia nostra. Gente simile non soltanto dovrebbe dimettersi immediatamente da ogni incarico pubblico, ma anche avere la decenza di non mostrarsi più in pubblico. Per la vergogna!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti