Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

società

Inserisci quello che vuoi cercare
società - nei commenti

Per lo stadio Pedroli nessun rischio - 26 Luglio 2017 - 01:49

Memoria di un pesce pagliaccio
A me era stata venduta così: la ditta esecutrice (greca?) faceva il campo semisintetico gratuitamente perché gli serviva un campo pilota sperimentale per poter ottenere l'omologazione, per quel tipo di tecnologia, da parte della FIGC. Dopo l'omologazione provvisoria e dopo aver acquisito una serie di dati dall'uso, doveva seguire l'omologazione definitiva che non è mai arrivata perché la società Mondo (leader neila costruzione di campi sintetici) ha fatto valere la sua influenza nelle alte sfere della federazione. Se la ricostruzione degli eventi sia fedele o meno non saprei.

Per lo stadio Pedroli nessun rischio - 24 Luglio 2017 - 18:05

La memoria di un pesciolino rosso...
Mi sembra che molti commentatori di questo blog abbiano la memoria di un pesciolino rosso e non sappiano ben leggere i comunicati. Durante la passata amministrazione, appunto nel 2012, la società che gestiva il campo, decise di rifare uno dei più bei manti in erba della provincia, con un campo in sintetico, si disse allora di nuova generazione. Si seppe poi, che la tecnologia con cui era realizzato il manto non era stata omologata dalla federazione, quindi il campo non era omologabile e ci furono tutta una serie di deroghe e proroghe che permisero di utilizzare il campo in questi anni Da qui nacque la querelle tra la società e il costruttore che il sindaco cita nel comunicato. Con l'aggravarsi della situazione economica della società, furono chiuse per morosità diverse utenze, così scrissero gli organi di stampa, il comune, nel 2015, decise di gestire direttamente la struttura e si attivò per il ripristino del manto. Quindo, il comune non ha pagato i creditori della società, come si dice nel comunicato la questione è aperta o comunque riguarda chi gestiva il campo in precedenza, ma ha fatto interventi di manutenzione straordinaria per permettere l'utilizzo della struttura. Ha fatto bene? Ha fatto male? Ognuno ha e si tenga la sua idea. solo che l'alternativa era l'inutilizzo della struttura (con tutto quello che avrebbe comportato! Certo, sarebbe stato meglio risparmiare questi 100.000€, ma vista la situazione, non credo che ci fosse molto altro da fare... Struttura, che è bene ricordarlo, in questi anni è stata utilizzata dalle prime squadre ma anche dai settori giovanili che militavano nel torneo regionale, insomma l'eccellenza calcistica giovanile della città! Ora, spero che torni la piena omologabilità del campo, e che si ritorni a parlare di esso solo per quello che vi succede nel week end sul prato e non per altre questioni che con lo sport hanno poco a che fare! Saluti e assumete un po' di fosforo, dicono che aiuta la memoria! Maurilio

Per lo stadio Pedroli nessun rischio - 24 Luglio 2017 - 11:49

Re: Re: se non sono male informata...
Ciao lady oscar in effetti bisognerebbe sapere se il Comune abbia prestato una qualche garanzia in merito a tali lavori. Come dire: se la ditta aggiudicataria viola le norme contrattuali, allora interviene il Comune in seconda battuta. In fondo stiamo sempre parlando di uno stadio comunale, anche se dato in concessione ad una società privata.

Zacchera su Veneto Banca - 3 Luglio 2017 - 10:02

Obiettività
La mail del dottor Zacchera non fa una piega. Mi spiace vedere che utenti di questo blog, accecati dall'avversione politica non siano obiettivi nel riconoscere che, talvolta, anche gli avversari politici dicono cose sensate. Piuttosto sarebbe opportuno, visto che il decreto, scritto sotto dettatura di Intesa San Paolo e, per definizione, sfacciatamente favorevole agli interessi di un soggetto privato a danno di quelli della collettività, non è ancora stato approvato in parlamento, che si definisse una strategia di pressione politica importante affinchè le migliaia di persone che non hanno aderito all'umiliante offerta di "ristoro", inferiore al 15% dell'investito, e che hanno invece adito a vie legali per un risarcimento, non vengano abbandonate a se' stesse. Tra l'altro qui siamo di fronte al reato di agiotaggio, cioè truffa. In pratica, indipendentemente dal profilo di rischio dell'investitore, il prezzo delle azioni era artefatto e, credo, lo Stato debba risarcire i risparmiatori che si sono fidati ad acquistare le azioni VB, soprattutto dopo le numerose ispezioni degli organi di controllo, Banca d'Italia in primis. Gli organi di controllo, Banca d'Italia, Consob, le società che hanno certificato i bilanci, con la loro superficiale disamina dei conti truccati di Veneto Banca hanno posto un sigillo di garanzia ad una truffa. Davvero non può finire così...

Veneto Banca e Intesa San Paolo - 29 Giugno 2017 - 18:17

Re: Re: Re: Risparmiatori
Ciao privataemail Stai dicendo una gran confusione, oltre a a dire cose sbagliate! Un'azione "è un titolo rappresentativo di una quota della proprietà di una società per azioni" o di una società cooperativa per azioni! Significa che il possessore di un'azione, è il proprietario di una quota (1/100, 1/1000, 1/milionesimo o oltre) di quella società. Se possiedi il 51% delle azioni sei l'azionista di maggioranza, se possiedi più azioni di tutti, ma non la maggioranza, sei l'azionista di maggioranza relativa. In caso di utile, il consiglio di amministrazione decide di distribuirlo, totalmente o parzialmente, ripartendolo per le azioni emesse, ogni azionista godrà dell'utile aziendale in proporzione del numero di azioni possedute. Analogamente, nell'assemblea degli azionisti, le decisioni sono prese a maggioranza, in proporzione al numero di azioni. Funziona come i millesimi di un condominio. Quello che contraddistingue una banca popolare, è che le decisioni, nell'assemblea degli azionisti, sono prese con il cosiddetto "voto capitario", cioè una testa vale un voto, indipendentemente dal numero di azioni possedute. Questa è un'anomalia, ed è il motivo per cui si sono trasformate le banche popolari, sopra una certa dimensione non tutte, in società per azioni. Quindi, un'azione di una SpA, di una banca popolare o di una cooperativa, sono la stessa identica cosa, quello che cambia è il motivo per cui compro l'azione (voglio diventare il proprietario di una quota di quella aziende o voglio "speculare"?) e dove la compro (in borsa, dove il valore della mia partecipazione è deciso dal mercatp o ad uno sportello di una banca popolare non quotata?) Se io compro l'azione per rivenderla al più presto, non appena avrò guadagnato una cifra che ritengo adeguata, sto facendo un'azione che possiamo definire "speculativa", nel senso che mi interessa poco il reale valore dell'azienda, ma solo il mio guadagno. E questo lo posso fare con tutte le azioni delle aziende quotate in borsa, quelle non quotate, come VB, hanno meccanismi diversi, infatti ad un certo punto, nessuno è più riuscito a venderne le azioni. Inoltre, nel caso VB, bisognerebbe analizzare caso per caso. E' sbagliato generalizzare, ci sono sicuramente azionisti che sapevano perfettamente cosa stavano comprando ed azionisti che pensavano di avere un titolo sicuro, che staccasse una cedola (l'utile distribuito) tutti gli anni, che non si sono resi conto di quello che hanno acquistato. Saluti Maurilio

Frontalieri: slitta la firma su nuova tassazione - 29 Giugno 2017 - 09:35

ERA ORA...
dopo la chiusura elvetica delle frontiere minori, e la pseudo-ritorsione occupazionale della società italiana di navigazione sulla sponda elvetica, il Bel paese rilancia la posta!

Apre il free shop di oggetti usati - 23 Giugno 2017 - 13:38

Ipocrisia Bancaria Vi chiederete dove sia il nesso
Condivido pienamenti l'intento dell'iniziativa, l'attuale società è ad un bivio importante, o decide di ridimensionare consumi ed abitudini dannose per l'ambiente, ritornando ad una vita sociale basata su semplici bisogni, andando in qualche modo, verso una decrescita felice, anche attraverso questi semplici strumenti, oppure siamo destinati a distruggere questo pianeta. Peccato sia stata bocciata la proposta del M5S, di posizionare questa sorta di mercatino del riuso e dello scambio, nei pressi dell'isola ecologica del Plusc, a mio avviso avrebbe avuto più efficacia e partecipazione. chi decide di sgomberare una soffitta o cantina o garage o magari ha in corso un trasloco, avrà sicuramente parte degli oggetti o materiali irrecuperabili, andando all'isola ecologica poteva tranquillamente selezionare i materiali in un unico viaggio e luogo. Non dimentichiamoci che molti, per così dire utenti saranno persone in difficoltà economiche. Pazienza d'altronde è risaputo le opposizioni sanno solo criticare e mai proporre. Riguardo al titolo del post, la parte di questo lodevole intento che più mi fà rabbia, è l'ipocrisia della finanza, per chi non lo sapesse, la benemerita e generosa fondazione che finanzia il progetto in questione, altro non è che la cassaforte delle banche, dove spesso le poltrone sono garantite per nomine politiche. Ora da una parte il sistema Bancario ha disgregato ed impoverito la società civile, alimentando una finanza altamente speculativa, con strumenti finanziari totalmante slegati dal mercato reale, spesso coinvolta in frodi a livello mondiale, hanno distrutto banche territoriali sanissime coma la INTRA in nome della concentrazione bancaria. Quanti di Voi ricordano i casi, Passera con INTESA SANPAOLO e Profumo con UNICREDIT poi con MPS si parla di frodi, evasione fiscale,usura. Tutti questi personaggi e quello che rappresentano, li ritroviamo sotto altre spoglie a fare i benefattori dei cittadini dopo averli depredati e mandati in rovina. Ogni falsità è una maschera, e per quanto la maschera sia ben fatta, si arriva sempre, con un po’ di attenzione, a distinguerla dal volto. (Alexandre Dumas)

Dona la spesa - Amici animali - 20 Giugno 2017 - 05:45

Re: Dx e sn.
Ciao lupusinfabula anch'io preferisco gli animali a certi uomini e anche a certe etnie che mi tengo per me. Detto questo, e con estrema franchezza, aiuterei prima gli italiani e poi altri italiani. Sono razzista e antianimalista nel senso deleterio del significato che si sta dando adesso grazie a certi politici con il cervello bruciato e certi personaggi che andrebbero deportati solo perché baciano sulla bocca i loro cani e fanno loro discorsi filosofici e di alta politica mentre non sanno neppure perché muoviamo la bocca. Non tollero queste cose. Sono distruttive per la nostra società che al contrario dovrebbe rinascere su certi valori primo fra tutti l'uomo e la sua crescita morale. Altro che cagnolini trattati come bambini se non meglio! Certo. Sono meno impegnativi e più ubbidienti. Bella roba. ..Bella società di m...che siamo. Vabbè.

Stop lavori via delle Ginestre: "Conta far perdere il Sindaco" - 16 Giugno 2017 - 20:53

Re: Re: Re: Re: Re: Ad esempio....
Ciao andrea marconi ripeto, non conosco i dettagli e mi interessano poco, ma non esiste, nel pubblico e nel privato, che uno approvi un bilancio senza aver prima fatto le pulci, punto per punto! Se le cose sono andate come dici tu, c'è una massa di incompetenti seduta sui banchi del consiglio comunale! Questo non perchè mi sta simpatica la Marchionini, ma perchè il consiglio comunale, come il consiglio di amministrazione di una società, serve a controllare che l'amministratore abbia fatto tutto bene, non solo in regola, ma bene! Se uno non ha tempo per analizzare voce per voce il bilancio, si dimetta e lasci spazio a chi lo ha. Il consiglio comunale è eletto per questo! Per verificare che i nostri soldi siano spesi bene! Il discorso è completamente diverso il disaccordo è sulla linea politica, o amministrativa del sindaco, si dimetta e faccia cadere la giunta, è un suo diritto, oltre che dovere. Saluti Maurilio

Spazio Bimbi: Sviluppo dell’autostima nei bambini - 11 Giugno 2017 - 19:00

Lasciateli respirare
Ricopio: Per aiutare un bambino a sviluppare e preservare livelli sani di autostima, dovremmo dunque...... A mio modesto parere il "dovremmo" denota un problema piuttosto frequente, lo estremizzo ma nemmeno eccessivamente: io so, voi non avete capito un .... Si potrebbe contestare molte cose che vengono propinate come saggezze, ne dico solamente due a caso; mostrare curiosità/affetto non significa possederli, e i bambini percepiscono se non si agisce con naturalezza, con sincerità; se c'è una distanza quella rimane con l'aggravante della finzione. Seconda estrapolazione: In sostanza, i bambini hanno maggiore probabilità di sviluppare un’autostima sana quando le persone significative della loro vita hanno un atteggiamento accogliente e non giudicante.... Ecco, forse è giunta l'ora di mettere seriamente in discussione uno degli idoli di questa società, la scuola, dove praticamente tutto viene inculcato e tutto è sottoposto a giudizi, nulla si fa per alimentare l'indipendenza, nulla per la creatività, nulla per ignorare altro idolo delirante ed imperante, la competizione, in ogni sua sfumatura.

Atti vandalici al cimitero - 31 Maggio 2017 - 08:46

roba da matti..
In questa società impazzita stai a vedere che bisogna mettere le telecamere anche al Camposanto...

Carabinieri fermano 6 giovani per furto - 9 Maggio 2017 - 14:19

cattive compagnie
Leggesi altrove che il maggiorenne è un pregiudicato: fossi un genitore dei minorenni sarei molto preoccupato delle compagnie che frequenta mio figlio, a meno che......E comunque caro Livio, al massimo un buffetto sulla guancia, perchè si sa, le colpe sono sempre della società, dell'ambiente, delle condizioni famigliari, del momento in cui viviamo e via elencando con tutte le scusanti che si possono immaginare. Fosse capitato ad uno dei miei figli si sarebbe preso tanti di quegli sberloni e tante di quelle pedate laddove non batte il sole che avrebbe avuto difficoltà a masticare ed a sedersi per parecchio tempo.

Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 6 Maggio 2017 - 13:54

Re: Anche se...
Ciao lupusinfabula Hai ragione... ma qualcuno dovrà pur cominciare, poni che si riesca a far rinascere l'Italia dalle ceneri, ripudiando veramente la guerra come da costituzione, creando una società non dico perfetta ma armoniosa, forse qualcun'altro prenderà l'esempio. Il Costa Rica ne è un esempio, certo sono solo 4 milioni di abitanti, ciò non toglia sia una realtà Pensa che dopo l'incontro Trump-Gentiloni dovremo tirare fuori circa 14 miliardi anno in più di spese militari per la nato. Ovviamente questa utopia, che altro non è che un sogno da realizzare, a volte si avviene 😆😉 Non durerebbe in eterno perché prima o poi la parte malvagia che risiede in ognuno di noi riprenderà il sopravvento, ma una bella e lunga vacanza da questa Valle di lacrime e sangue non mi dispiacerebbe, non sarà per me, ma per i miei nipoti forse si

Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 6 Maggio 2017 - 13:37

Re: Re: Continuiamo a gettare benzina sul fuoco
Ciao robi Una semplice considerazione, la tua dx sovranista e pregna di personaggi che sono sulla scena politica da almeno 20 anni, hanno governato e legiferato, tra le varie leggi e trattati approvate e sottoscritti ci sono quello di Dublino e di Lisbona. Quindi nei fatti chi dice di tutto ed il contrario di tutto è proprio la dx sovranista ( ma quante volte cambiate nomi simboli e mai i politici) Infine chiuderei rammentando che in fatto di arraffare soldi pubblici leciti e non, avete un buon curriculum. I 5 stelle saranno degli inetti? Lo vedremo non ho la presunzione di averne certezza, ma quantomeno non rubano, e non hanno mai avuto a che fare con questa politica marcia ed i fatti dimostrano sia pure inetta. Sono convinto sia l'ultima chance per cambiare veramente una società malata, diversamente ci aspetteranno decenni di continuo declino e miseria, dove prevarrà solo la legge del più forte.

Primarie PD gli eletti del VCO - 5 Maggio 2017 - 19:12

Le private 5 Stelle!!
Ora si spiega tutto! Avrei potuto arrivare a capire il "credo" politico di privataemail considerando i due pesi e le due misure da lui/lei utilizzate (non so il sesso, resta per me un'entità asessuata, un cherubino), tipico dei grillini. In quanto ad aiuti alle correnti politiche, diciamo solo che Grillo e il M5S hanno beneficiato a quattro mani, e forse appena il caso di ricordarlo, della Casaleggio Associati, ormai ben nota società di strategie di rete e marketing che gestisce il blog di Grillo, ne possiede i credits ed è anche la casa editrice dei suoi libri e video: nessun interesse personale, ne'!! Per finire Sinistro mancherà la sintesi ma c'è tutto il contenuto.

Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 3 Maggio 2017 - 16:20

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Rocco P.G.
Giovanni%, quanto sei/siete impegnativi! Ma cosa c'entra il paragone dei sudamericani con gli USA!!!!!!!!!Ritorniamo a parlare dei tuoi/vostri amici islamici e la loro impossibile integrazione nella nostra società! Questo è quello che ci interessa, non dei problemi degli USA e/o di Trump, ma perfavore, non uscite dal seminato appena vi fa comodo! Ad esempio, come integreresti le risorse in arrivo? Quale sarebbe la tua/vostra strategia? Voglio vedere la tua risposta, quella che non dai mai, il grande esperto di politica internazionale e di integrazione. Sono in attesa di leggere la tua risposta ...

Fenomeno immigrazione: le proposte del movimento 5 stelle e un aiuto agli italiani - 2 Maggio 2017 - 23:37

Re: Orrore infinito !
Ciao Graziellaburgoni51 il peggio? Popolo ignorante e credulone? Cadere in basso? Morire di sete e di fame quando sbarcano con cellulari satellitari e jeans Armani? Amica mia. L'orrore è nelle tue parole. L'orrore e quando due anziani vengono massacrati da un richiedente asilo del centro accoglienza di Mineo. L'orrore è Kabobo. L'orrore è il pensiero dominante di accoglienza senza se e senza ma. Non voglio che in nome di un'accoglienza che puzza di invasione morire a casa mia con la gola tagliata. Se a te va bene te ne puoi andare. La nostra società non ha bisogno di persone come te. Tu rappresenti il peggio. Non io.

Fenomeno immigrazione: le proposte del movimento 5 stelle e un aiuto agli italiani - 2 Maggio 2017 - 19:31

Re: stessa logica
Ciao paolino scusa. Ma come si fa su due piedi a progettare interventi del genere? Non dobbiamo farli noi ma i governi e magari con progetti internazionali e con accordi con i paesi di destinazione degli aiuti. In questo sono molto globalista. Nessuna preclusione. Anzi. Il problema è che non c'è la volontà di farlo per i noti motivi di sfruttamento. Ti sembra logico fare i taxisti del mare e riempire le nostre città di gente che nemmeno sappiamo chi sono? Oggi a Centrale in stazione ho assistito a una pulizia senza precedenti. Avrai sentito. Ma si deve arrivare a questo punto? Chi vuole queste situazioni di caos e illegalità? La Lega? Se noi portiamo queste migliaia di persone sul nostro territorio e poi le abbandoniamo nelle mani del crimine mi dici a che pro? Io non credo che tu o Pierluigi o Maurilio vogliate una società insicura in cui vigono violenza e illegalità. Non è questione di sinistra o destra. Ma di buon senso. Possiamo ragionare e ammettere che non possiamo accogliere tutti e soprattutto non in questo modo idiota? Secondo me si. Possiamo fare qualcosa di decentemente razionale del tipo cercare di fermare gli sbarchi alla fonte con interventi economici e militari che non vuol dire affondare i barconi pieni di gente? Possiamo pensare di reintrodurre una sorta di controllo alle frontiere per impedire agli Igor di turno di fare strage di italiani innocenti? Possiamo pensare di dare più mezzi alle forze dell'ordine invece che dargli addosso qualsiasi cosa facciano? Possiamo pensare di inasprire le pene per reati odiosi e violenti e renderle certe in modo esemplare per non continuare ad essere gli zimbelli dei delinquenti di mezzo mondo? Secondo me si. Ma secondo voi?

Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 30 Aprile 2017 - 19:51

Re: Re: La differenza
Ciao Maurilio se mi permetti ti consiglio non luoghi comuni ma luoghi da visitare. Le periferie di Stoccolma, le balenieu di Parigi, interi quartieri di Bruxelles, dove casualmente si sono avuti attentati di matrice islamista e che sono veri e propri stati islamici in Europa, con tanto di leggi applicate. Se hai visto il servizio di Piazza pulita del progressista Formigli sulla situazione in Svezia dovresti preoccuparti molto di questo e meno di presunti luoghi comuni. Se il cancro si è sviluppato in questo modo è anche e soprattutto per un certo modo di pensare e di organizzare le nostre società. Se un ministro islamico svedese decide che i foregn fighter o come si chiamano tornati in "patria" dopo avere sgozzato e stuprato in nome dell'isis vanno aiutati con soldi pubblici per essere "reintegrati" c'è un problema veramente grosso da risolvere prima di tutto nel cervello di qualcuno. Ma se questo modo di pensare è dominante allora posso chiuderla qui senza colpo ferire e sottometterci direttamente a questi nuovi barbari. Non trovi?

Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 29 Aprile 2017 - 20:31

Re: Lascia perdre Robi
Rocco Pier Luigi, a volte penso che tu sia un personaggio inventato, non reale, con lo scopo di tenere acceso il dibattito nel blog. Ma mi sa che esisti sul serio così come tante altre persone. Davvero, esisti? Sei collegato al mondo reale? Cosa c'entrano i fatti degli italiani da te citati? Il tema della discussione fa riferimento ad una possibile (per me impossibile) integrazione islamica con la nostra società, ne nasce come conseguenza il dibattito che parte dai fatti di cronaca nera fino agli atti terroristici, con un unico comune denominatore: il mondo islamico. Il problema è questo, che si aggiunge a quelli che abbiamo già con i nostri conazionali, hai capito ora perché passo da un argomento all'altro? Rispondimi a questa domanda, senza girarci attorno: secondo il tuo parere è possibile integrarsi con i musulmani? Se sì, perché e come? Aspetto con ansia una tua risposta...
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti