Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Omegna : Cronaca

Rito abbreviato per don Rasia

Il sacerdote novarese di 41 anni, arrestato lo scorso aprile con l'accusa di violenza sessuale su minorenni, ha scelto il rito abbreviato

Omegna
Rito abbreviato per don Rasia
don Marco Rasia ha scelto il rito abbreviato per arrivare velocemente ad una soluzione del caso che lo coinvolge.

Ricordiamo che don Marco Rasia è accusato di una serie di episodi di violenza sessuale, avvenuti nel 2002 all'oratorio di Castelletto Ticino ed altri nel 2009 ad Omegna.

Pur avendo fornito una serie di elementi difensivi durante l'interrogatorio di garanzia, non si è ancora giunti ad una soluzione del caso.

Si attende quindi il processo del mese di febbraio, nel quale si arriverà ad una sentenza che scriverà la parola fine a questa vicenda.




1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di livio condanna?
livio
25 Ottobre 2013 - 09:00
 
nel caso fosse colpevole ovviamente ci sarà una condanna e dopo avere espiato la condanna cosa succederà? sarà reintegrato magari spostandolo in un'altra parrocchia o verrà espulso tout court?Le ultime vicissitudini in casa clero mi fanno pensare alla prima soluzione!



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti