Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

livello

Inserisci quello che vuoi cercare
livello - nei post
Una Verbania Possibile risponde a Con Silvia per Verbania - 23 Maggio 2018 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo "Una Verbania Possibile", in risposta a quello della Lista Civica Con Silvia per Verbania riguardante l'assoluzione dell'assessore Sau.
Incontro sul lavoro nel VCO - 21 Maggio 2018 - 19:06
La situazione del lavoro nel Verbano Cusio Ossola permane critica perché se è vero che si registra una certa ripresa delle attività in diversi comparti produttivi siamo ancora lontani dai livelli occupazionali di sette anni fa, all’inizio dell’ultima crisi economica.
Incontro Poste - Uncem - 21 Maggio 2018 - 09:33
Si è svolto a Roma un incontro tra Poste Italiane e l'Unione Nazionale dei Comuni, Comunità ed Enti Montani (Uncem). All'incontro erano presenti Giuseppe Lasco, Responsabile Corporate Affairs di Poste Italiane, Enrico Borghi, Deputato, Antonio Di Maria, Vicepresidente vicario Uncem, Marco Bussone, Vicepresidente Uncem Piemonte, e Luca Lo Bianco, Direttore scientifico della Fondazione Montagne Italia.
Forza Italia Verbania: post referendum - 19 Maggio 2018 - 08:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Forza Italia Verbania, che analizza il post referendum sulla fusione Verbania Cossogno.
Dal VCO alle Finali Nazionali Ginnastica Ritmica - 15 Maggio 2018 - 13:01
Club Ritmica Altair e Cusio Ginnastica hanno rappresentato con successo il Vco al campionato nazionale Csi di ginnastica ritmica che si è disputato la prima settimana di maggio a Lignano Sabbiadoro.
Cominciate le masterclass di musica bandistica - 14 Maggio 2018 - 11:04
Sei masterclass per altrettanti strumenti musicali, rivolte ai musicanti della bande musicali del territorio. La prima masterclass organizzata da Anbima Vco si è svolta domenica 6 maggio ad Oira di Crevoladossola: l'oggetto della giornata di studio è stato il basso tuba e ha visto la partecipazione di nove musicanti, non solo del VCO, ma provenienti anche dal torinese e dal vicino Canton Ticino.
Spazio Bimbi: Prove invalsi: i nuovi esami scolastici - 13 Maggio 2018 - 08:00
Scopriamo cosa sono e in cosa consistono i test che hanno sostituito gli esami di scuola primaria e media inferiore
Sversamenti nel Lago d’Orta, Legambiente chiede applicazione legge ecoreati - 12 Maggio 2018 - 09:16
“Auspichiamo si faccia piena luce sullo sversamento di inquinanti nel Lago d’Orta e confidiamo che chi ha commesso questo delitto contro l’ambiente paghi in modo esemplare”. E’ questo l’appello di Legambiente a una settimana dall’ennesimo grave sversamento di residui di lavorazione di cromatura e soda caustica nel Lago d’Orta. Di seguito la nota completa.
Rinnovo Consiglio CST - 9 Maggio 2018 - 18:06
Venerdì 27 aprile si è svolta l’Assemblea dei Soci del Centro Servizi per il Territorio per il Rinnovo del Consiglio Direttivo.
Funghi provenienti da zone a rischio – precauzioni nel consumo - 6 Maggio 2018 - 15:03
ll Direttore SIAN Dott. Paolo Ferrari ed il Responsabile del Centro Micologico Dott. Dimitri Gioffi, come già espresso in più occasioni in convegni, incontri e anche trasmissioni televisive, ribadiscono il consiglio di non consumare funghi raccolti in prossimità di strade, zone industriali, zone a rischio (es. discariche, ecc.) e soprattutto nelle aiuole cittadine in quanto i funghi, nutrendosi per assorbimento, rischiano di assorbire metalli pesanti.
Cannobio: eventi e Manifestazioni dal dal 6 al 26 maggio - 6 Maggio 2018 - 09:33
Eventi, e manifestazioni in programma a Cannobio e dintorni dal 6 al 26 maggio 2018.
Chifu e Immovilli su indecisione PD - 6 Maggio 2018 - 07:03
Riceviamo e pubblichiamo, un nota dei Consiglieri Comunali Adrian Chifu e Michael Immovilli sull'indecisione del PD sul candidato alle prossime amministrative.
M5S su referendum Verbania Cossogno - 2 Maggio 2018 - 17:14
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del MoVimento 5 Stelle Verbania, riguardante il referendum sulla fusione dei Comuni di Verbania e Cossogno.
Kilometro Verticale 2018 - Classifica - 2 Maggio 2018 - 15:03
Martedì 1 maggio 2018 si è disputata la dodicesima edizione del Kilometro Verticale di Cossogno, 1000 metri di dislivello in poco più di 5 km di percorso dalla centrale di Ramolino alla cima del monte Todum all'interno del parco della Valgrande.
Valle Intrasca Skyrace: un mese alla 44^ edizione - 1 Maggio 2018 - 11:04
Cresce l’attesa per la 44^ edizione della Valle Intrasca Skyrace, la corsa a coppie organizzata dal CAI Verbano in programma il 3 giugno 2018 sull’ormai classico percorso, introdotto nel 2014, da 35,030 km per un dislivello totale di 1.634 m.
Forza Italia Verbania su Palio Remiero - 30 Aprile 2018 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Coordinamento cittadino Forza Italia Verbania, riguardante la questione Palio Remiero.
Il Palio Remiero si trasferisce a Omegna - 29 Aprile 2018 - 09:49
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo consiliare Fratelli d'Italia, riguardante la notizia del trasferimento dello storico Palio Remiero da Verbania a Omegna.
1° Trofeo della Scuola Bocce del VCO - 25 Aprile 2018 - 08:01
Grande successo per il 1° Trofeo della Scuola Bocce del VCO disputato al Bocciodromo dell'ANPI di Crusinallo. I bambini iscritti alla Scuola Bocce del Comitato Verbano si sono affrontati in 4 incontri di raffa in terne a baraonda, con grande spirito agonistico.
Vega Occhiali Rosaltiora sconfitta indolore - 23 Aprile 2018 - 11:34
Arriva la prima sconfitta stagionale da zero punti per Vega Occhiali Rosaltiora che ha perso in casa 3-1 contro Pallavolo Bellinzago.
Bandiera Lilla A Baveno - 22 Aprile 2018 - 10:03
Nel tardo pomeriggio di venerdì presso il padiglione Horus di Exposanità sono state consegnate le prime Bandiere Lilla ai comuni che hanno scelto di essere valutati e di lavorare per migliorare l’accessibilità turistica a favore delle persone con diverse disabilità.
livello - nei commenti
Assoluzione per l'assessore Laura Sau - 23 Maggio 2018 - 14:03
fatevi una vacanza , siete troppo tesi :D
Una Verbania Possibile, da diverso tempo ha scelto una linea meno “rumorosa”, sono pochi i nostri comunicati stampa, perché crediamo che il livello politico sia talmente poco interessante da non meritare altra “caciara”. Certo un nostro Consigliere Comunale, Brignone ha un blog molto seguito (www.verbaniafocuson.it) , ma come abbiamo sempre sottolineato un “blog non è una linea politica di un gruppo”. A titolo di esempio, non abbiamo detto nulla sul risultato davvero risibile del referendum sulla fusione con Cossogno, abbiamo taciuto sul uso di denaro pubblico per pagare le “frecce tricolore” , Arona ci dovrebbe insegnare che non è questione di “militarismo” ma di oculato uso delle risorse pubbliche, abbiamo evitato di infierire su alcune dichiarazioni del segretario del PD che ci hanno stupito. Oggi però veniamo tirati per i capelli sulla questione del processo a Sau indirettamente un po’ da tutti, e direttamente dalla lista civica del Sindaco che riporta una nostra interpellanza in cui chiedevamo di “prendere le distanze dissociandosi espressamente e pubblicamente dalla condotta della Sig.ra Sau poiché essa appare, oltre che penalmente rilevante, inopportuna, impropria ed immeritevole del ruolo ricoperto”. Con l’odierna assoluzione di cui ci felicitiamo sul piano personale con l’assessore, ferma restando la possibilità di ricorso della parte lesa, per noi nulla cambia sul piano politico. Continuiamo a ritenere la condotta dell’assessore inopportuna, impropria ed immeritevole del ruolo ricoperto. Troviamo che le parole del PM : “Probabilmente è stata una grande leggerezza – ha affermato il pm, anche motivando la richiesta della pena minima –. Non c’era il dolo e l’episodio è di modesta entità, ma l’assessore ha piegato gli interessi pubblici: s’è colta l’occasione per una piccola vendetta” siano una fotografia più che rispondente di quanto accaduto, che il doppiopesismo evidente e la non terzietà di questa amministrazione siano evidenti e palesi. Certo, se seguendo la nostra indicazione la città si fosse costituita parte civile , risultando Sau assolta, almeno si sarebbero salvate le apparenze. Insomma ancora una brutta pagina politica che avremmo preferito non commentare se non fossimo stati chiamati direttamente in causa.
Forza Italia Verbania: post referendum - 21 Maggio 2018 - 09:01
Falso moralismo?
Non mi interessa chi invita a non andare a votare , se è di destra o di sinistra ,ma che è diseducativo ! Credete che i cittadini non vedano l'ora di andare a votare ? Forse qualcuno lo fà volentieri , ma dubito che siano tanti . I referendum sono il massimo dell'espressione popolare e andrebbero trattati con maggior rispetto. Non aggiungo altro perchè sono abbastanza disgustata dal livello di linguaggio , di perdita di valori morali e di correttezza da parte dei nostri (. purtroppo) politici !
Con Silvia per Verbania su referendum fusione - 16 Maggio 2018 - 17:35
Condivido!
Condivido in toto ciò che dice Cesare, anche perchè insistere sarebbe come dire che chi ha votato NO è un minus habiens che non ha capito nulla e gli intelligenti sono stati solo quelli che hanno votato SI. Ma questo atteggiamento è tipico della mentalità di sinistra: quando il popolo si esprime come la sinistra vorrebbe, allora i cittadini sono saggi, intelligenti culturalmente preparati; quando votano in modo contrario allora i cittadini vanno "educati, meglio informati, preparati" ecc. Basta vedere ciò che sta avvenendo a livello nazionale: la sinistra si ostina a dire che stanno andando al governo individui che secondo loro sono degli incapaci, dei populisti, dei conservatori, dei pericolosi destrorsi, dei demagoghi e non si arrendono al'ide ache invece una grande fetta degli italiani, ha votato per la legittima difesa , per abolire la Fornero, per bloccare l'invasione dall ' Africa e da ogni altra parte del mondo, per far si che i delinquenti vadano in galera e lì restino fino ad aver scontato la pena all'ultimo giorno di condanna, per avere un sistema scolastico diverso e altro ancora. No, loro si ostinano a propugnare " l'accoglienza", lo ius soli, , la depenalizzazione dei reati, gli sconti di pena, i miglioramenti dei carcerati.......e ancora si chiedono perchè gli italiani non li votano più!
Il Palio Remiero si trasferisce a Omegna - 4 Maggio 2018 - 15:10
Quante contraddizioni!
Probabilmente siamo noi che abbiamo capito male: evidentemente la "manifestazione conosciuta a livello internazionale" a cui si riferiscono non è il Palio Remiero (P-A-L-I-O -R-E-M-I-R-O) ma il Palio di Siena che, forse per il solito chiacchiericcio dei giornalisti, prima è passato a Pallanza per poi tornare in patria. Tant'è....purtroppo stiamo parlando delle 4 simpatiche caravelle che, in una notte di Agosto, fanno su e giù, su è giù, nello spazio antistante il lungolago di Pallanza che, per dovere di cronaca, non è fatto di autobloccanti bensì del tanto contestato ciottolo sanpietrino, lo stesso che si sta usando per rinnovare la passeggiata. Informiamo i Fratelli che, quando andranno ad Omegna ad assistere al Palio, troveranno sicuramente lo stesso sanpietrino nella piazza di ingresso, rinnovata ma magari non ancora ultimata. E quindi il passaggio, già difficoltoso con le auto, lo sarà ancora di più. Con buona pace dei 12 (DODICI!!) posteggi rimossi sul viale di Pallanza (e che saranno ripristinati nelle vicinanze, perchè non sia mai che una passeggiata possa far male alle coronarie dei nostri concittadini o alla loro famigerata e cronica stanchezza), è quasi certo che dovranno parcheggiare a qualche km di distanza dal centro, probabilmente anche forzando un pò gli spazi già ristretti. http://www.lastampa.it/2018/05/03/verbania/lavori-in-piazza-beltrami-a-omegna-lobiettivo-riaprire-alle-auto-entro-ferragosto-yv50OXLskDvoP4gfnO97YL/pagina.html Venendo ai numeri e stando a quanto asserito dalle parti (ovviamente per i cugini ha sempre ragione l'altro, sia mai!) l'organizzatore storico ed ufficiale ha trovato altra collocazione per la sua (ma è davvero SUA?) manifestazione poichè il contributo comunale si è ridotto drasticamente: dall'altra parte poi si dice che effettivamente si era parlato di ca4000€, ma non ancora deliberati e frutto di una comunicazione interna con il dirigente preposto. Inoltre quei soldi sarebbero serviti solo per l'organizzazione del Palio in acqua, poichè alle manifestazioni di contorno avrebbe pensato qualcun'altro che, sempre notizia di stampa, non sarebbe partner gradito a Piazza Vila. La verità sta nel mezzo, come sempre. Ma prendere spunto da queste scaramucce per trarre conclusioni tranchant sull'operato dell'amministrazione in carica, è pura demagogia spiccia. Saluti AleB
Comitato SI fusione Cossogno Verbania: rinunciare a 30mln di €? - 2 Maggio 2018 - 17:14
Le ragioni della fusione per incorporazione
Ciao privataemail, nel caso della fusione tra Cossogno e Verbania non è richiesto un piano di fattibilità (che non credo proprio psia fatta a costo zero dalle università, finanche venga commissionato dal M5S) poiché questo studio è già stato fatto sul campo dagli amministratori dei due comuni nel corso dei due ultimi decenni verificandone convenienza e fattibilità. Risulta quindi evidente come i due comuni abbiano maturato un’esperienza tale per procedere consapevolmente verso la fusione, esperienza e consapevolezza che il restante 70% dei comuni evidentemente non aveva. Venendo ai dubbi: - se per aumento della spesa intende quella a carico dei cittadini mi risulta che la sola prevista, per altro solo tra cinque anni, sia l’allineamento dell’addizionale IRPEF a carico dei cossognesi, che credo possa ammontare a poche decine di euro l’anno; - le assicurazioni (e le rassicurazioni per alcuni) sono esplicitamente dettate dalla Legge Delrio n. 54/2014 che la invito a leggersi; - non può chiedermi ora quanti nuovi mutui saranno accesi in futuro, questo dipende da quanti investimenti saranno attuati per la città; - i costi burocratici della fusione non li conosco nel dettaglio, posso solo citarle i costi per il referendum consultivo, richiesto e deliberato in Consiglio Comunale, dalla maggioranza consiliare lo scorso novembre 2017 pari a quelli sostenuti nel 2016 per il referendum abrogativo sul tema del forno crematorio, richiesto dalla minoranza consiliare che poi non ha portato a nulla. A tal proposito vorrei rilevare il senso molto politico del secondo rispetto al primo, la fusione dovrebbe, infatti, essere fatta trasversalmente, indipendentemente dal colore politico, perché chi ne avrà il vantaggio è la città e i suoi cittadini. - avendo il comune di Cossogno nel 2017 un bilancio con un avanzo di 30.000€, ritengo sia stato capace di ottemperare alle manutenzioni richieste sul suo territorio, figuriamoci con 600.000€/anno in più per investimenti ordinari e straordinari, quota destinata a Cossogno dei 3.000.000 totali spettanti all’anno per la fusione; - la visione di un comune tanto ampio c’è e da molti anni, capisco che ci si preoccupi della fattibilità di questo progetto ma al contempo si esprimano le opinioni sulla base di una completa conoscenza dei fatti. Se necessario, sarà mia premura allegare la mia dichiarazione fatta in tal senso, e pubblicata su media e online, ove risulta con chiarezza come tale visione esista dal 1999; - i governi futuri potrebbero far tutto e il contrario di tutto, ma questo indicherebbe la solita scelta politica di partito molto poca onesta nei confronti della città e dell’intero territorio, 30.0000.000€ sono una priorità per chiunque abbia a cuore primariamente la città e non il proprio partito; - come già affermato la Legge Delrio prevede uno stanziamento per tutti i 10 anni previsti, e questo non lo può cambiare nessuno (esattamente come gli 8 milioni concessi a Verbania dal Bando Periferie); - la sua ultima domanda dovrebbe rivolgerla a qualcun altro dall’ego molto ma molto smisurato che di cattedrale nel deserto a Verbania ne ha creta un’enorme, lasciando a noi le croste da grattare. Per finire le risorse investite dallo Stato per le fusioni sono risorse pubbliche derivanti anche da tagli alla spesa ma sicuramente inferiori a quelle stanziate da sempre per la sopravvivenza di oltre 8.000 comuni (e qui parliamo di centinaia di miliardi di euro) che alla fine andrà a generare un forte risparmio, un ritorno utille per garantire migliori servizi per tutti, a iniziare da una possibile riduzione della pressione fiscale. Questo ci porta a pensare per logica che la razionalizzazione della spesa inizi innanzi tutto a livello centrale, con benefici che chiaramente andranno a ripercuotersi a tutti i livelli. Altrimenti mi spiega dove starebbe la convenienza per lo Stato? Dirimente risulta essere questa intervista al sindaco di Valsamoggia comune emiliano nato dalla fusione di ben 5 comuni i cui risultati estremamente positivi vengono evid
Forza Italia candida Albertella alle Comunali - 28 Aprile 2018 - 23:38
Candidati locali?
Nulla di personale contro il candidato proposto ma se il centrodestra candida come Sindaco una persona non residente a Verbania significa che , a livello locale , siamo alla frutta !
Forza Italia candida Albertella alle Comunali - 28 Aprile 2018 - 09:26
Re: Re: Ospedale unico
Ciao robi quindi c'è l'eventualità che potresti voltare pagina a livello di schieramento politico?
Aggredito capotreno - 17 Aprile 2018 - 14:05
Chiarimenti necessari!
Riprendo il mio post del 12/04/2018 ore 20:52, in modo tale di cercare di spiegare al mediatore internazionale quanto ho espresso: "il PIL pro capite 2016 del Mali è di 2.300 dollari.."; per definizione il PIL pro capite "è l'indicatore generalmente utilizzato per esprimere il livello di ricchezza per abitante prodotto da un territorio in un determinato periodo, consentendo di operare confronti tra aree di dimensione demografica diversa". Il reddito pro capite è "il rapporto tra reddito nazionale e numero di abitanti di un paese, indica il reddito medio di ciascun individuo di una nazione ed è impiegato per effettuare confronti tra differenti economie o diversi periodi, ed anche per valutare la dimensione potenziale di un mercato estero. Non sempre, però, esso è realmente un indicatore del tenore di vita di uno Stato. Ad esempio, il confronto fra paesi industrializzati e paesi del Terzo mondo sulla base del reddito pro-capite può risultare poco significativo, e ciò per diversi motivi: — le stime statistiche sul reddito e sulla produzione nei PVS (paesi in via di sviluppo) sono poco attendibili; — tali stime, anche se risultassero esatte, si riferiscono generalmente solo a quella parte della produzione che, passando per il mercato, riceve dal mercato stesso un prezzo, mentre nelle economie dei PVS (v.) una quota assai rilevante della ricchezza prodotta non è monetarizzata in quanto non passa per il mercato; — quando il reddito pro-capite è utilizzato per effettuare dei confronti internazionali tra paesi industrializzati e paesi emergenti, la riduzione dei dati nazionali ad un metro monetario comune implicherebbe il calcolo dei rapporti tra i poteri d'acquisto delle varie monete; ma poiché la composizione merceologica della produzione dei PVS è diversissima da quella dei paesi sviluppati, lo stesso concetto di rapporti tra poteri d'acquisto diventa incerto e inapplicabile; — ad un medesimo livello del reddito pro-capite possono corrispondere realtà economiche profondamente diverse; — i dati dei reddito pro-capite non dicono nulla sulla condizione dei ceti inferiori della popolazione dei paesi sottosviluppati, in cui esistono notevoli squilibri nella distribuzione del reddito nazionale. In genere, a fronte di una quota esigua della popolazione che assorbe una parte elevata del reddito nazionale, vi è una larga parte della popolazione che riceve un reddito appena sufficiente alla sussistenza (cfr. un po' dappertutto, per darvi maggior aiuto)". Se sei riuscito a leggere fino a qua sarei già contento, non ho mai parlato di reddito pro capite, sei tu che mi accusi di confondere le 2 cose con il post del 14/04/2018 ore 23:24 quindi hai creato una teoria tutta tua nei miei confronti, seguita a ruota dall'altro campanaro con l'infelice uscita del post del 17/04/2018 ore 8:03. Ed è proprio così che fate con la politica, vi inventate cose mai dette da altri e vi accanite su questa strada, cercando nuovi adepti che neanche loro sanno quello che sostengono di sapere. In ogni caso, visto la tenacia con cui vi accanite contro chi non la pensa come voi, vi invito ad andare nei quartieri periferici di Parigi ed in generale delle grosse città francesi, inglesi, svedesi, belghe, olandesi e di girare tranquilli come sostenete essere l'attuale situazione mondiale, dove non c'entra niente il discorso del colore della pelle, dove tutti vi ameranno per quello che siete e non per la religione che professate: fateci poi un report e diteci com'è il loro stile di vita tanto invidiato. Fateci sapere come sono le seconde, terze e quarte generazioni di quelle persone che sono arrivate sfuggendo a paurose guerre interne ai loro Paesi, di come ci ringraziano per quello che gli abbiamo dato, ma soprattutto... andateci con il biglietto di sola andata, lì troverete la vostra pace!
Aggredito capotreno - 7 Aprile 2018 - 13:40
Re: Ma dai !!!!!
Ciao Vermeer difatti non giustifico nessun tipo di violenza, a maggior ragione non la strumentalizzo. Pensiamo a quanti minorenni, nostrani e non, anche appartenenti a famiglie per bene, si lasciano andare, per noia o divertimento, ad atteggiamenti allucinanti tipo arancia meccanica! L'invasione di cui parli arriva da posti dove c'è l'anarchia, dove governa la legge del più forte, dove la corruzione la fa da padrona: l'unica differenza è che da loro il livello è ancora di tipo feudale, da noi più affinato. Non è colpa mia se con le votazioni non si risolve nulla.
Associazione Bicincittà VCO su pista ciclabile Suna - Fondotoce - 4 Aprile 2018 - 13:10
A norma di codice
Parto dal fondo con un'osservazione: lo stesso parapetto ad elementi verticali senza intermedi orizzontali è da anni presente sullo stesso tratto di strada a protezione di autoveicoli, cicli e motocicli, persone, cani, gatti e striscianti in generale (in prossimità della fermata del bus). Gli elementi orizzontali di un parapetto non hanno funzioni di tenuta: se l’obiettivo è quello di proteggere contro l'urto di veicoli, ci vuole un guard-rail ad assorbimento di energia e non un traverso tubolare. In ambito tecnico, lasciamo la parola ai professionisti altrimenti si rischia il ridicolo: è un parapetto, non una gabbia per ergastolani e nemmeno una divisoria autostradale. In merito alle protezioni aggiuntive, risaputo che il livello di estetica della protezione è inversamente proporzionale alla sua efficacia (gli amici su due ruote vorranno per caso i new jersey in cemento?), è strano come si chieda - da più parti a dir la verità, di risolvere una sistematica infrazione al CdS con protezioni aggiuntive e senza agire direttamente alla radice del problema. Anche perché mi chiedo, se accettiamo di passeggiare in città sui marciapiedi con la stessa differenza di livelli esponendoci al rischio che un veicolo perda il controllo e ci investa sul nostro percorso, non vedo come non si possa accettare lo stesso rischio su quel tratto di SS34 avendo risolto il problema “velocità” per il tramite di altre leve: ricordiamo a tutti che il limite è sempre di 50km/h, in paese come sul quel tratto di litoranea. Nei Paesi in cui l’uso della bicicletta è più radicato, non ho visto particolari accorgimenti tecnici di separazione dei flussi: in molte occasioni le due vie condividono lo stesso manto stradale, con l’unica segnaletica orizzontale a fare da spartitraffico. La mobilità ciclistica ed automobilistica, nel pieno rispetto delle rispettive regole, possono condividere gli spazi assicurando nel contempo la sicurezza di tutti. Saluti AleB
Montani sulla frana in Vigezzo - 3 Aprile 2018 - 14:18
Re: Tutto bello ma...
Ciao Hans Axel Von Fersen forse come alternativa alla dogana Piaggio-Valmara! Almeno qualcuna ha avuto la decenza di approfondire la situazione a livello romano, senza promesse a vuoto; poi c'è chi, pur non essendo più al potere, è ossessionato dal CEM, ma questa è un'altra storia....
FdI: ospedale unico ci vuole prudenza - 25 Marzo 2018 - 10:36
Opinione equilibrata
Pur essendo da sempre favorevole al'ospedale unico apprezzo l'intervento di fdi che si dimostra il partito più equilibrato anche a livello locale. Contento di averli votati. Ma l'ospedale è strategico per il vco.
M5S su critiche lavori lungolago Pallanza - 22 Marzo 2018 - 15:17
Re: E niente. ..
Ciao info sbaglio o sei stato tu a parlare di un'alleanza PD/M5S? Non la vedo assolutamente all'orizzonte, sia a livello nazionale che locale. Forse è stata la tua affermazione alquanto O.T.
M5S su vaccini e frequentazione scolastica - 21 Marzo 2018 - 16:18
Vaccinarsi......
anche in questo argomento i pentastellati mettono il naso.....cioè, una legge dello stato che volenti o nolenti va rispettata. Cavalcano ogni argomento per avere visibilità. Tornando all' articolo, si parla di vaccini. Ebbene, le ultime elezioni ci hanno consegnato un partito che in pochi anni è diventato il primo a livello nazionale, per ridimensionarli è necessario attendere i risultati con loro al governo. Come dire..... vacciniamo gli italiani, una campagna elettorale fatta di promesse, attendiamo fiduciosi di vederle realizzate.... Alegar
M5S su vaccini e frequentazione scolastica - 21 Marzo 2018 - 08:17
Vaccini
Il livello di sicurezza è stato raggiunto perché le autorità sanitarie, malgrado tutte le critiche assurde sull'utilità dei vaccini, hanno continuato il loro lavoro
Cristina commenta il voto - 16 Marzo 2018 - 10:07
Re: MAH...
Ciao SINISTRO se per questo esiste anche presso ALMA MATER STUDIORUM (UNI Bologna). Il frequentare questi master non garantisce poi di averne dei vantaggi concorsuali tant'è che non vengono mai inseriti come requisiti, che io sappia, nei bandi di concorso (sono se mai considerati alla stregua di altri corsi a formare il punteggio). Cosa che invece all'estero è fondamentale e senza la quale difficilmente si ottiene un posto di dirigente di medio livello.
Lungolago Pallanza: il progetto - 15 Marzo 2018 - 10:20
la cloche
Quando la cloche fu in mano a Zacchera , Verbania stava per essere rilanciata a livello internazionale come ben merita (vedi es. Verbania capitale dei laghi) In città si tenevano manifestazioni con artisti degni di questo nome e non artistucoli che lavorano solo perchè gravitano attorno ad un certo schieramento politico. Che l'amministrazione Zacchera tenesse alla città si vedeva anche da una banalità come il guardare per terra. Pulita e ben tenuta come ormai non lo è più. E ve lo dice "una" che non è di Verbania ma ama questa città in modo sviscerato ed alla quale, il vederla mal amministrata, provoca un dolore immenso. Non ci sarà replica da parte mia.
Cristina commenta il voto - 13 Marzo 2018 - 10:29
Re: Re: Re: Vincenti
Ciao lady oscar anche quando parla di incompetenza a livello amministrativo???? salti sul carro dei vincitori???
M5S soddisfatto per il voto verbanese - 10 Marzo 2018 - 15:21
Re: Re: Dubito
Ciao privataemail M5S primo partito a Verbania, Lega invece nel VCO, anche se iniziano le prime crepe.... A livello nazionale, senza numeri, uno solo non comanda....
Ballo Debuttanti di Stresa 2018, primi passi - 11 Febbraio 2018 - 01:09
Re: ancora in attesa
Ciao Rocco Pier Luigi Aspetti formativi: qualcosa le sarà stato spiegato Aspetti culturali: hanno fatto un test per capire il livello culturale (c’è scritto nell’articolo) Aspetti logistici: avranno comunicato la scaletta della manifestazione
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti