Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

mario

Inserisci quello che vuoi cercare
mario - nei post
"Lampi sul Loggione" 31° edizione - 1 Dicembre 2016 - 18:22
Presentata oggi in conferenza stampa la 31° edizione della stagione teatrale "Lampi sul Loggione" che si svolgerà presso il centro eventi Il Maggiore.
All'Auxologico di Piancavallo nuovi reparti - 1 Dicembre 2016 - 13:01
Venerdì 2 dicembre 2016 dalle ore 12.30 alle ore 16.00, l'Istituto Scientifico Ospedale San Giuseppe - Auxologico di Piancavallo inaugura i nuovi reparti dedicati alla cura dei bambini e dei ragazzi affetti da obesità e disturbi della crescita. Con visita generale a tutte le nuove aree di recente ristrutturazione.
Altea Altiora arriva Scurato Novara - 25 Novembre 2016 - 21:28
Serie C Regionale: Altea Altiora alla ricerca del quarto successo consecutivo, arriva a Verbania lo Scurato Novara. Giovanili: impegnate tutte e cinque le formazioni Altiora, pubblicato il calendario delle due formazioni Under 12. Scuola di Pallavolo “Città di Verbania”: domenica 4 dicembre il debutto per i pallavolisti in erba del consorzio promozionale Under 12 Altiora-Rosaltiora.
A Massimo Cirri il premio letterario della “Resistenza” - 25 Novembre 2016 - 18:41
Sabato 26 novembre verrà assegnato il premio letterario “Della Resistenza” – Città di Omegna , il più importante premio letterario italiano dedicato alla lotta di Liberazione.
mario Capanna e Don Gino Rigoldi al Maggiore - 22 Novembre 2016 - 20:07
Per la rassegna Il filo della memoria si svolgerà, mercoledì 23 novembre alle ore 21.00 presso il teatro Il Maggiore a Verbania, un incontro pubblico sul tema “i giovani: una grande risorsa con qualche difficoltà”; relatori di rilievo Don Gino Rogoldi (responsabile di Comunità Nuova di Milano), mario Capanna (ex leader del movimento studentesco del 1968), ed il Prof. Andrea Di Stefano.
"Salviamo gli Ospedali e la Sanità Piemontese" - 14 Novembre 2016 - 11:27
Per contrastare la revisione della rete ospedaliera attuata dalla giunta regionale del Piemonte con dgr 1-600 e sue successive modificazioni, nasce il Comitato Salviamo gli Ospedali e la Sanità Piemontese che vede comitati, associazioni, sindacati e forze politiche di tutta la Regione uniti nel difendere la sanità pubblica piemontese.
Referendum: incontro per il NO - 3 Novembre 2016 - 11:27
Il Comitato per il No VCO. organizza un incontro venerdì 4 novembre 2016, presso l'Auditorium del Forum di Omegna.
Philippe Daverio racconta la nascita del Divisionismo - 12 Ottobre 2016 - 19:06
L'Associazione Culturale mario Ruminelli e il Lions Club di Domodossola saranno partner in uno degli eventi culturali più attesi della stagione: la visita del professor Philippe Daverio a Domodossola. “Idealisti e sognatori”.
VerbaniaArte: la fisicità barocca espressionista di Javier Marín - 11 Ottobre 2016 - 08:01
Sono un po’ di anni che - dopo un’impeccabile ristrutturazione - Casa Rusca, ovvero la Pinacoteca Comunale di Locarno (CH), propone al pubblico (ticinese, italiano e straniero) bellissime mostre dedicate a maestri dell’arte contemporanea, sotto la guida sapiente di Rudy Chiappini.
Progetto Finis Terrae - 2 Ottobre 2016 - 11:30
La Libreria Spalavera ospita domenica 2 ottobre alle ore 18.00 il Progetto Finis Terrae
Museo del Paesaggio a Editoria & Giardini - 19 Settembre 2016 - 19:22
In occasione dell’edizione 2016 di “Editoria e Giardini” dal tema PIETRA E FIORI, il Museo del Paesaggio organizza due eventi, martedì 20 e giovedì 22 settembre 2016
Serata d’autore: “Bach, per violoncello solo” - 15 Settembre 2016 - 17:05
Il calendario degli eventi dell'Associazione Culturale mario Ruminelli prosegue con il quarto incontro, una serata d'autore dedicata a Johann Sebastian Bach e alle sue più conosciute opere per violoncello, durante la quale verrà ricordata la professoressa Paola Ruminelli, presidente dell'Associazione, scomparsa improvvisamente alla fine di luglio.
Ricordo di mario Paracchini - 7 Settembre 2016 - 09:16
Giovedì 8 settembre 2016, alle ore 10.00, presso il monumento agli ex internati nel Parco della Memoria e della Pace a Fondotoce si terrà un ricordo di mario Paracchini.
Musica in quota: penultima tappa in Val Grande - 3 Settembre 2016 - 08:01
Musica in quota, dopo i successi dell'Alpe Belvedere di Macugnaga e dell'Alpe Ciamporino di San Domenico, che complessivamente hanno richiamato oltre 500 spettatori (il bilancio, seppur parziale, del decennale di Musica in quota risulta essere molto positivo, con una crescita importante del numero di spettatori per ogni concerto/escursione), torna nel Parco Nazionale della Val Grande per il penultimo appuntamento della rassegna 2016.
Sgarbi e Malvaldi: verso il gran finale di Sentieri e Pensieri 2016 - 21 Agosto 2016 - 14:04
A Santa Maria Maggiore prosegue con successo fino a martedì 23 agosto 2016 Sentieri e Pensieri, la rassegna estiva nata sotto l’egida del Salone Internazionale del Libro di Torino e quest’anno sotto la Direzione Artistica di Bruno Gambarotta e organizzata dal Comune di Santa Maria Maggiore, con il patrocinio della Regione Piemonte.
mario - nei commenti
Teatro: "Non ti pago" - 15 Novembre 2016 - 17:02
non ti pago
NOTE DI REGIA PREMESSA I "giochi di sorte" hanno origini antichissime; per correttezza di informazione, occorre dire che l'origine del gioco del lotto si può individuare a Genova, nella prima metà del Cinquecento e consisteva nello scommettere sui nomi dei cittadini candidati a cariche pubbliche. Era un gioco che prevedeva l'estrazione di cinque nomi di candidati che, su un totale di 120 possibili, sarebbero diventati Membri del Maggiore Consiglio della Repubblica. Si chiamava "giuoco del Seminario", presto ai nomi si sostituirono i numeri ed erano previsti estratti, ambi e terni. L'estrazione, con la possibilità per i vincitori di avere benefici economici significativi, avveniva due sole volte all'anno. Verso la fine del Seicento il gioco del Lotto si diffuse a Napoli, che però del gioco è, nell'immaginario collettivo, la capitale indiscussa. Indubbiamente, tutte le derivazioni relative alle indicazioni che nel sogno arrivano a chi gioca, sono di origine partenopea. Tutto ciò avvenne non senza danni. “Il lotto è il largo sogno, che consola la fantasia napoletana: è l’idea fissa di quei cervelli infuocati; è la grande visione felice che appaga la gente oppressa; è la vasta allucinazione che si prende le anime. […] Il popolo napoletano non si corrompe per l’acquavite, non muore di delirium tremens; esso si corrompe e muore pel lotto. Il lotto è l’acquavite di Napoli.” (da Il ventre di Napoli, di Matilde Serao 1884). Nel 1891, ne "il paese della cuccagna", la Serao prese in esame i danni morali, sociali, economici e psicologici che il gioco del lotto aveva apportato alla società napoletana: un gioco che, con la chimera di fare arricchire in beni materiali, finisce col fare perdere tutto ciò che il poveretto di turno possiede poiché egli,sfidando la propria sorte e sperando di essere sostenuto dalla Dea Bendata, punta tutti i suoi beni in assurde scommesse. LO SPETTACOLO Oggi, che il gioco d'azzardo patologico rovina un numero impressionante di esistenze, con continue sollecitazioni che entrano nelle case turbando e distruggendo la vita di moltissime famiglie, il "Non ti pago" di Eduardo riporta ad un mondo nel quale l'estrazione dei numeri vincenti avveniva una sola volta la settimana... un mondo quasi idilliaco, se rapportato al nostro... un mondo in cui il banco lotto di Ferdinando Quagliolo appare come un'artigianale "fabbrica dei sogni", che ingloba la vita del protagonista,che ha ricevuto in eredità dal padre la proprietà di un banco Lotto a Napoli. Ferdinando si ostina ad inseguire la fortuna interpretando nottetempo le forme delle nuvole, appollaiato sul tetto di casa insieme al fedele e squinternato Agliatiello. Ferdinando è un insieme di testardaggine, fatalismo, ottimismo, rabbia e speranza. Straordinariamente sfortunato, non ne azzecca una, ma ci riprova sempre. La moglie Concetta lo rimprovera di continuo e lui si accanisce sempre di più. La figlia Stella frequenta un giovane sfacciatamente fortunato, che appena chiude gli occhi viene visitato da defunti che gli consegnano numeri che puntualmente escono e per questo Ferdinando soffre di un'invidia che definisce "sete di giustizia". Quando il giovane mario vince una cifra esorbitante grazie a quattro numeri che gli sono stati portati in sogno dal padre di Ferdinando, tutto si complica. "Non ti pago", dichiara il proprietario del Banco Lotto... e da lì, ricerca di giustizia umana (con l'avvocato Strummillo) e divina (con don Raffaele), tensione familiare, figlia piangente, domestica sull'orlo di una crisi di nervi, moglie alla perenne ricerca di una possibile pace, vicine di casa accusatrici, una stiratrice sognatrice a sostegno della tesi del protagonista, aiutante di casa e bottega, che cerca nel vino la soluzione a tutto o quasi, maledizioni che raggiungono il bersaglio e affliggono una desolata zia; il tutto in un crescendo paradossale che arriva a rasentare la tragedia.
"Veneto banca: non serve allarmismo" - 14 Novembre 2016 - 20:42
Fantasilandi
Ma veramente il Sindaco pensa di poter incidere minimamente sulla questione Venetobanca? lo trovo di una ingenuità disarmante pensare che il presidente Chiamparino e l'onorevole Borghi, possano in qualche modo cambiare il disegno già tracciato a livelli Internazionali, qui si sogna di chiudere la stalla quando i buoi sono scappati da un bel pezzo. Siamo arrivati al punto in cui l'unica banca che potrebbe sopravvivere alla macelleria in atto é Intesa San Paolo, e pensano di incidere sulle decisioni di Venetobanca. Ecco le dimensioni di chi decide le sorti del nostro sistema bancario Questo è del 2015 http://www.senzasoste.it/nazionale/blackrock-la-societa-di-investimento-che-in-italia-conta-pi-di-mattarella Questo del 2014 http://it.ibtimes.com/banche-italiane-svendita-chi-ha-paura-di-blackrock-focus-sul-colosso-americano-da-4mila-miliardi Aggiungo un mio commento di febbraio 2016 Il Piazzista di Rignano lo ha fatto approvare in parlamento, ed il bail in e uno strumento per socializzare le perdite del sistema finanziario privato http://m.repubblica.it/mobile/r/sezioni/economia/2015/07/02/news/approvata_la_legge_ue_le_banche_saranno_salvate_da_azionisti_e_creditori-118157432/ La madre di tutta questa crisi è iniziata qui......A partire dagli anni Ottanta, l'industria bancaria ha cercato di convincere il Congresso ad abrogare il Glass-Steagall Act. Nel 1999 il Congresso a maggioranza repubblicana approvò una nuova legge bancaria promossa dal Rappresentante Jim Leach e dal Senatore Phil Gramm e promulgata il 12 novembre 1999 dal Presidente Bill Clinton, nota con il nome di Gramm-Leach-Bliley Act. La nuova legge abroga le disposizioni del Glass-Steagall Act del 1933 che prevedevano la separazione tra attività bancaria tradizionale e investment banking, senza alterare le disposizioni che riguardavano la Federal Deposit Insurance Corporation. L'abrogazione ha permesso la costituzione di gruppi bancari che al loro interno permettono, seppur con alcune limitazioni, di esercitare sia l'attività bancaria tradizionale sia l'attività di investment banking e assicurativa. Ad esempio, in previsione dell'approvazione del Gramm-Leach-Bliley Act il gruppo bancario Citicorp annunciò e portò a termine la fusione con il gruppo assicurativo Travelers. https://it.wikipedia.org/wiki/Glass-Steagall_Act Quella legge americana nacque proprio nella grande depressione, causata proprio dalla finanza malata ed ingorda, noi effettivamente avendo dei fenomeni di scuola americana In Italia riuscimmo addirittura ad anticipare tutti per responsabilità di mario Draghi, il padre del Testo unico bancario del 1993 che ha, di fatto, rimesso in piedi una pericolosa commistione fra banche commerciali e banche d’affari, abolendo la Legge bancaria del 1936 con cui fu introdotto in Italia lo standard americano della Legge, chi non impara dalla storia e destinato a riviverla http://nicolaoliva.pressbooks.com/front-matter/introduction/
Minore su utilizzo avvocatura comunale - 15 Settembre 2016 - 08:05
Re: Re: Re: Desolante
Ciao sportiva mente Poniamo che ci sia un sindaco che si chiama mario,e io sui social scrivo le "peggio cosé" su mario, che è un idiota e un pazzo ubriacone ecc; queste sono offese alla persona. Se invece scrivo che mario ruba o fa favori a qualcuno,questi sono attacchi al sindaco. Se Palmira stessa parla di attacchi PERSONALI, va da sé che l'avvocato, se lo vuole,se lo paga lei.
E' sparita una fermata autobus? - 4 Agosto 2016 - 18:17
Non stiamo dormendo....
Gentilissimo Sig. Livio, mi spiace contraddirla, ma non è il quartiere che dorme. Sul tema della sicurezza di Via Zappelli, compresa la sparizione della fermata soppressa, se ne è discusso in un apposito consiglio di quartiere dove l'assessore competente aveva promesso pubblicamente che prima di Pasqua 2016 sarebbero iniziati i lavori per la messa in sicurezza della via. E' stata effettuata una raccolta firme, che però ad oggi non ha sortito alcun effetto..... Gian mario Gagliardi -
Nasce "Popolo della Famiglia Novara - VCO" - 8 Luglio 2016 - 11:26
VADE RETRO!
Ecco un'altra associazione di disturbatori dell'altrui serenità. mario Adinolfi? Pussa via!
Acqua Novara.VCO nuove tariffe - 29 Giugno 2016 - 11:44
E' da anni....
E' da anni che vado dicendo che finiremo col pagare l'acqua come il barbera: e per questo seguo il consilgio di mario e non moritò mai. E coloro che tanto stimano renzie, vadano a raccontarglielo che i costi della vita aumentano di continuo mentre stipendi e pensioni non vengono aggiornati negli importi ormai da anni, troppi anni.Poi dicono che per Brxit ha votato la pancia: certo la pancia è la vera espressione di come la pensa il popolo non la Merkel, i banchieri, i ragionieri appòlicati ai bilanci pubblici e tutta questa bella compagnia cantante. Speriampo presto anche in un'Itaexit!
Acqua Novara.VCO nuove tariffe - 29 Giugno 2016 - 08:13
memoria corta
A proposito di acqua, ma qualche anno fà non si era votato un referendum per la non privatizzazione dell'acqua potabile? Forse è per questo che l'affluenza ai referendum è scarsa, come sempre nel nostro Stivale l'operazione non fa cambiare il risultato finale, allora che senso ha proporli?. Riguardo a Acque Novara VCO la nota pubblicata sembra proprio una mossa pubblicitaria visto che questa decisione non l'ha presa Lei. Io per limitare i consumi continuo ad applicare il detto dei nostri vecchi: "Chi beve birra campa cent'anni, chi beve vino non muore mai". Saluti mario
Nuova Skyline verbanese - 11 Aprile 2016 - 15:08
Nuova veduta di Intra
In tempi non sospetti avevo definito il progetto un "eco mostro" La foto fatta e qui riportata, non fa altro che confermare la suddetta definizione. mario C.
Governo su posta a giorni alterni: "Il piano va rivisto" - 29 Marzo 2016 - 09:28
Re: Poste fai da te... ahi ahi ahi!!
mario, rilievi assolutamente irrilevanti. A che serve un ufficio postale per i turisti stranieri? Per acquistare affrancature per cartoline? Problemone! DI solite non si acquistano i francobolli in tabaccheria, hotel e nelle stesse rivendite della cartoline. Possibile che non si riescono a individuare i veri problemi?
I 50 anni della Mostra della Camelia - 20 Marzo 2016 - 14:44
Isteria
Vista l'isterica zittellica reazione di Camelio ( nomen non omen) mi sa che mario ha colto nel segno.
Sblocco assunzioni Polizie Municipali - 3 Marzo 2016 - 11:40
Re: mario figlio di Genio
Ciao sibilla cumana chiarisco solo che il mio commento è indirizzato ad un Lui che è anche una "vecchia guardia" nel senso topico della parola. Aggiungo anche che le "nuove guardie" dovrebbero contrastare le infrazioni stradali come ha fatto l'interessato (e sta ancora facendo). Di queste nuove leve ce ne vorrebbero molte per renderci disciplinati e attenti alle regole, ma purtroppo (o per fortuna di alcuni che si lamentano di tutto e poi sfrecciano a 100 km dove v'è limite di 50, parlano al telefono alla guida ecc. ecc.) è giusto che anche Lui a raggiungimento dell'età pensionistica (c'è ancora un età?!) si ritiri a vita privata.
Sblocco assunzioni Polizie Municipali - 3 Marzo 2016 - 09:08
mario figlio di Genio
se Lei fa parte della "nuova guardia".......ridateci la "vecchia".....
Posta a giorni alterni: TAR rinvia causa - 1 Marzo 2016 - 13:19
Punti di vista inconciliabili con HAvF
Caro/a (...non so e non vorrei addebitarti altro sesso) HAvF, partiamo da due punti di vista diversi e, presumo , inconciliabili: io difendo e sostengo i servizi ai cittadini ed i posti di lavoro. Servizi che non necessariamente devono produrre utili o pareggio di bilancio; tu invece parti da un punto di vista "ragionieristico", alla mario Monti per trasferire le cose più in grande e, matematicamente, se il risultato non è preceduto dal segno "+" vorresti tagliare. Strade ed opinioni diverse: il mondo è bello perchè è vario. Ma ti ripeto: da risparmieare, o quantomeno non sprecare, ci sarebbe eccome: vogliamo tornare sull'aereo di renzi? Ma su sto punto anche i più sinistri dei sinistri non osano proferir parola.
Posta a giorni alterni: TAR rinvia causa - 28 Febbraio 2016 - 12:41
cari Giovanni% e Lupus
in questi giorni ho iniziato la lettura della Enciclica Laudato si, di Papa Francesco. La sto analizzando con gli occhi del laico e dimenticandomi che Jorge mario Bergoglio è il Papa. Ebbene, quest'uomo è l'unico vero rivoluzionario, analista, sociologo, riformista, ambientalista, ecologista attualmente in circolazione. Senza impegno, provate a leggerla. Costa anche poco. Ho trovato il volumetto a 2,50€.............
Parte l'azione collettiva contro Veneto Banca - 19 Febbraio 2016 - 22:39
Re: Re: sig. Maurilio
Ciao Maurilio Il Piazzista di Rignano lo ha fatto approvare in parlamento, ed il bail in e uno strumento per socializzare le perdite del sistema finanziario privato http://m.repubblica.it/mobile/r/sezioni/economia/2015/07/02/news/approvata_la_legge_ue_le_banche_saranno_salvate_da_azionisti_e_creditori-118157432/ La madre di tutta questa crisi è iniziata qui......A partire dagli anni Ottanta, l'industria bancaria ha cercato di convincere il Congresso ad abrogare il Glass-Steagall Act. Nel 1999 il Congresso a maggioranza repubblicana approvò una nuova legge bancaria promossa dal Rappresentante Jim Leach e dal Senatore Phil Gramm e promulgata il 12 novembre 1999 dal Presidente Bill Clinton, nota con il nome di Gramm-Leach-Bliley Act. La nuova legge abroga le disposizioni del Glass-Steagall Act del 1933 che prevedevano la separazione tra attività bancaria tradizionale e investment banking, senza alterare le disposizioni che riguardavano la Federal Deposit Insurance Corporation. L'abrogazione ha permesso la costituzione di gruppi bancari che al loro interno permettono, seppur con alcune limitazioni, di esercitare sia l'attività bancaria tradizionale sia l'attività di investment banking e assicurativa. Ad esempio, in previsione dell'approvazione del Gramm-Leach-Bliley Act il gruppo bancario Citicorp annunciò e portò a termine la fusione con il gruppo assicurativo Travelers. https://it.wikipedia.org/wiki/Glass-Steagall_Act Quella legge americana nacque proprio nella grande depressione, causata proprio dalla finanza malata ed ingorda, noi effettivamente avendo dei fenomeni di scuola americana In Italia riuscimmo addirittura ad anticipare tutti per responsabilità di mario Draghi, il padre del Testo unico bancario del 1993 che ha, di fatto, rimesso in piedi una pericolosa commistione fra banche commerciali e banche d’affari, abolendo la Legge bancaria del 1936 con cui fu introdotto in Italia lo standard americano della Legge, chi non impara dalla storia e destinato a riviverla http://nicolaoliva.pressbooks.com/front-matter/introduction/
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti