Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

noi

Inserisci quello che vuoi cercare
noi - nei post
Cambia il calendario raccolta rifiuti - 22 Agosto 2017 - 13:01
Con l’obiettivo di una migliore ed efficace organizzazione dei servizi, da venerdì 1 settembre 2017 cambia il calendario di raccolta dei diversi materiali. Dio seguito la nota dell'Amministrazione comunale.
SS34: Interpellanza FDI AN - 21 Agosto 2017 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato e del Consigliere Comunale FDI AN, Damiano Colombo, a seguito di una Interpellanza, riguardante la messa in sicurezza della SS34.
SS34: Promesse disattese sui fondi messa in sicurezza - 14 Agosto 2017 - 16:14
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del sindaco di Cannobio, Giandomenico Albertella, riguardante i 23,4 miliardi di euro stanziati per le strade, ma nessun finanziamento per la messa in sicurezza della SS34 del Lago Maggiore.
Pista d'atletica e ritorno della 24X1 ora - 13 Agosto 2017 - 08:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Forza Italia Berlusconi, in merito alla prossima realizzazione della rigenerazione della pista d'atletica di S.Anna e la proposta di rifare la manifestazione della 24 per un ora a Verbania.
Inaugurazione Rifugio del Cane - 12 Agosto 2017 - 08:01
L’inaugurazione avrà luogo il 12 agosto 2017 alle ore 16.00 presso la sede del Rifugio in Verbania Fondotoce Via Ai Casoni, realizzato dall’Associazione Amici Degli Animali Onlus.
"Una Provincia specifica ma di quadrante" - 10 Agosto 2017 - 15:44
E' questo il titolo del comunicato che riceviamo e pubblichiamo della lista La Provincia per il Territorio.
Forza Italia Berlusconi su privatizzazione Con.Ser.VCO - 8 Agosto 2017 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Forza Italia Berlusconi, riguardante la possibile privatizzazione di Con.Ser.VCO.
"Teseo e Arianna dell'amore, dell'inconscio, dell'abbandono" - 3 Agosto 2017 - 20:11
Venerdì 4 Agosto 2017, dalle ore 21.15 presso Il Maggiore Verbania , nell'ambito della rassegna Allegro con Brio organizzato dalla biblioteca comunale del comune di Verbania, si presenta il concerto narrante "TESEO E ARIANNA dell'amore, dell'inconscio, dell'abbandono", presentato dall'orchestra barocca Zebo.
Di Gregorio su variante al Piano Regolatore - 2 Agosto 2017 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Consigliere Comunale, Vladimiro Di Gregorio, riguardante la votazione alla Variante al Piano Regolatore, di lunedì sera.
Lega Nord: Province, tagli e viabilità - 1 Agosto 2017 - 11:28
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord VCO, riguardante la situazione economica delle Province, e in particolare i problemi alla viabilità nel territorio del VCO e le recenti problematiche della Valle Strona.
Via XXIV Maggio: la risposta del Sindaco - 1 Agosto 2017 - 08:01
Riportiamo la lettera dei residenti di via XXIV Maggio con le richieste in termini di sicurezza e la risposta del sindaco Silvia Marchionini.
Vincitori Malescorto 2017 - 30 Luglio 2017 - 19:06
Quest’anno il Festival di Cortometraggi ha riscontrato la partecipazione di quasi 1.000 persone. Malescorto vive durante tutto il corso dell’anno grazie ad eventi collaterali che hanno anticipato e che seguiranno la settimana di proiezione.
"Il Museo Prende Vita" - 27 Luglio 2017 - 23:01
Domani, venerdì 28 luglio, al museo “Antica Casa Walser” di Borca, protagonisti saranno i bambini della scuola Primaria di Macugnaga, con l’evento "il Museo Prende Vita", recita di monologhi, in italiano e in Titsch (testi di Roberto Marone) a testimonianza della vita quotidiana del popolo walser, grazie al progetto scolastico "noi e la Storia: alla ricerca delle nostre origini".
Il maltempo condiziona Tones, ma il finale è mozzafiato - 25 Luglio 2017 - 09:16
La rassegna ideata da Maddalena Calderoni chiude con l'amarezza legata all'annullamento di due spettacoli. Il finale con Piano Twelve è un grande successo.
Malescorto 2017 - 23 Luglio 2017 - 18:06
La 18° edizione di Malescorto, festival internazionale del cortometraggio, avrà luogo, anche quest'anno, nella splendida cornice di Malesco, dal 24 al 29 luglio 2017. Le serate avranno inizio alle ore 21.00 presso il Cinema Comunale.
noi - nei commenti
Ubriaco e armato: espulso - 20 Agosto 2017 - 20:02
Re: Re: Re: Riproviamo..
Ciao Maurilio Purtroppo quei quatto straccioni che c'erano 12 hanno tentato di far saltare la Sagrada. E hanno ucciso bambini. Non capisco davvero come tu possa o voglia essere così cieco. Potresti parlare con i parenti delle vittime e spiegare loro che non sei preoccupato e che in fondo non è successo nulla. Gli straccioni avevano organizzato da mesi e avevano i mezzi per uccidere centinaia di persone come noi. E tu parli di illegalità diffusa mentre questi schiacciano bambini come mosche. Ma un po' di vergogna non la provi?
Ubriaco e armato: espulso - 20 Agosto 2017 - 19:04
Re: Re: Riproviamo..
Ciao info hai perfettamente colto nel segno, il cuore del problema! Anch'io mi ricordo che a quei tempi (circa 30 anni fa) alcuni dicevano di fare attenzione perché, prima o dopo, sarebbero arrivati anche da noi ma la maggioranza dell'opinione pubblica (e i governanti centristi, cioè quelli al potere) hanno sempre minimizzato il problema, affermando, allora, che si faceva terrorismo psicologico. Oggi purtroppo ci ritroviamo una classe politica (tutta, maggioranza ed opposizione) che è incapace di affrontare la situazione. Ricordo quando negli anni 70 Beirut, e l'intero Libano, erano l'Eldorado per noi europei (per es. c'erano anche filiali dell'ex Banco di Roma nella capitale del Paese dei cedri....). Comunque, per stemperare un po' i toni, m'è piaciuta la frase "Europa multi-camionista"! Un saluto e, forza e coraggio!
Ubriaco e armato: espulso - 20 Agosto 2017 - 14:03
Re: Riproviamo..
E poi quelle inutili manifestazioni e fiaccolate per dire che non abbiamo paura: non è vero che non si ha paura, se non la avessero perché quelle manifestazioni sono rigorosamente sotto controllo delle forze dell'ordine? Tutti abbiamo paura, è inutile nasconderlo, ognuno a suo modo, chi più chi meno, la nostra vita è stata cambiata e influenzata da questi eventi. Mi ricordo che 15-20 anni fa, quando vedevo alla tv le camionette dei militari e della polizia in Israele dicevo tra me e me: come fanno a vivere in quelle condizioni, sotto scorta o sotto tiro, che se prendi un pullman non sai neanche se riesce a ripartire perché potrebbe esplodere, in alcune zone ti s scortavanobi carrivarmati...quelle stesse immagini le rivedo oggi da noi, in Europa, in Italia, abbiamo le camionette dei militari che presidiano i cosiddetti punti sensibili..non ci siamo nemmeno resi conto che siamo già arrivati a quel punto, come in Israele (a parte il fatto che oggi come oggi mi sentirei più sicuro in Israele). E tutto appare ancora abbastanza lontano solo perché da noi non è accaduto un attentato (ma siamo tutti consci che manca poco). Il silenzio di tutte le comunite islamiche sono un rumore assordante per le mie orecchie..
Ubriaco e armato: espulso - 20 Agosto 2017 - 01:03
Re: Re: Re: Re: Re: Bravo Robi
Ciao SINISTRO allora sarà certo come dici tu. Anche se non ho ben capito la tua proposta. Quando colpiranno l'Italia vedrai che ci passerà la voglia di commentare e fare i saputelli. noi tutti. Ma quando saremo colpiti e credo presto, come reagiremo? Con i fiori o con le armi? A presto la risposta. E credimi. Sarà una prova durissima.
Ubriaco e armato: espulso - 19 Agosto 2017 - 22:02
Re: Re: ...non facciamoci prendere per il c*lo!
Ciao gris infatti, ci vuole poco a rendersi conto che trattasi di pura utopia, però se loro son convinti che sia tutto concretamente nonché facilmente realizzabile, chi siamo noi per impedire che ci provino?
Ubriaco e armato: espulso - 19 Agosto 2017 - 21:34
Re: Cuore buono
Ciao lupusinfabula forse, a differenza vostra, io non faccio distinzioni tra le tragedie umane, soprattutto quando ci vanno di mezzo i bambini, per colpa della cattiveria di noi adulti.
Ubriaco e armato: espulso - 19 Agosto 2017 - 07:28
Re: Re: Re: Vado fuori tema solo per un attimo...
Ciao info è il pensiero di molti. Davanti a queste cose si deve reagire con il pugno di ferro. È guerra e in guerra si combatte. Il nazismo fu sottovalutato e del comunismo ci trasciniamo ancora le orrende conseguenze. Può essere anche troppo tardi ma.se vogliamo sopravvivere dobbiamo liberarci la testa di tutte le stupidaggini che riguardano integrazione e solidarietà che loro sono i primi a disprezzare. Quello da fare l'ho spiegato. Ma anche noi cittadini dobbiamo cambiare. Se una comunità si vede attaccata da corpi estranei la prima cosa che deve fare è difendersi. Non vedo mai prove di forza ma solo piagnistei e fiorellini. In altri paesi, se un finlandese avesse ucciso loro concittadini ci sarebbero state rivolte di piazza e linciaggi. E io avrei condiviso. Ma noi siamo rammolliti e annebbiati da troppa tolleranza e per questo soccombenti e deboli ai loro occhi. Hanno gioco troppo facile. Io avrei voluto che i catalani fossero scesi in piazza non per manifestare contro i turisti ma andando in massa nei quartieri arabi a farsi sentire ed urlare in faccia a loro che la prossima che faranno sarà l'ultima. In Corsica stanno facendo così. Non aspettano gli attentati ma è bastato un litigio in spiaggia per far capire a costoro chi comanda. E comandano i corsi a casa loro. Gente con orgoglio e attributi. Che noi abbiamo perso.
Ubriaco e armato: espulso - 18 Agosto 2017 - 21:16
Re: Re: Vado fuori tema solo per un attimo...
Io non ci sto, ci vuole uno shock per questa falsa moralità delle persone, la foto del piccolo Aylan ce l'hanno mostrata in tutte le salse per stuprarci moralmente, facendo commuovere qualche ipocrita: pretendo che venga pubblicata la foto del bimbo di Barcellona di 3 anni con ancora il ciuccio in bocca, questo voglio. Voglio che tutti quelli che in qualsiasi modo cercano di giustificare l'impossibile, si rendano conto di quello che sta accadendo. Siamo alla fase iniziale di uno scontro di civiltà, se non reagiamo con estrema determinatezza soccomberemo. Un ragazzo di 17 anni che mette in allarme tutta l'Europa ... questi non scherzano, non stanno giocando, non hanno un blog per confrontare idee diverse come stiamo facendo noi: hanno il blog per studiare come eliminarci e sono tutti allineati. Dunque c'è poco da fare ricerche nel passato, siamo nel presente. In Finlandia 2 sgozzati, in Germania un altro morto, oltre a indefiniti feriti..stiamo parlando di seconde/terze generazioni in Europa, è inutile domandarsi in cosa e perché abbiamo fallito, conta il risultato. In realtà noi non abbiamo fallito un bel niente, loro non condividono alcun nostro valore. Del resto, come si può essere d'accordo con gente che sopprime le donne e che uccide in nome del proprio Dio? I nostri valori, che davamo per scontato, non lo sono più. Robi, condivido al 100% quanto hai espresso, negli altri vedo solo ironia e critiche non verso chi commette le stragi ma chi cerca di mettere in evidenza le anormalità, la ferocità, la cattiveria, l'odio, il disprezzo che queste bestie hanno verso tutti noi.
Ubriaco e armato: espulso - 18 Agosto 2017 - 15:48
Re: Vado fuori tema solo per un attimo...
Ciao info le leggi ci sono già, basta applicarle. Se dei 3 ceceni, per es., il giudice decide di liberarne 2 e tenerne dentro 1, non necessariamente significa che è di sinistra.... Ha adottato una decisione sbagliata, oppure la legge è blanda? Purtroppo è il mondo che sta cambiando, in peggio, perché la malattia è contagiosa, a livello mondiale. Una volta c'era il terrorismo politico (BR in Italia, ETA in Spagna, IRA in Irlanda del Nord e GB, RAF nell'ex Germania occidentale, PKK in Turchia), senza dimenticare anche quello di destra (Falange Armata in Italia, Lupi Grigi in Turchia), ora c'è quello islamico. Tradotto nel tuo pensiero, prima il problema eravamo noi, ora sono loro. Come si può risolvere? Secondo me agendo sulla classe politica dei loro Paesi, come abbiamo fatto noi a casa nostra. Ulteriore ostacolo però è costituito dalle connessioni con la Criminalità Organizzata....
Ubriaco e armato: espulso - 18 Agosto 2017 - 10:48
Vado fuori tema solo per un attimo...
Desideravo sottolineare, purtroppo e per l'ennesima volta, che i signorotti che pensano che il male siamo noi e non quelli che provengono dagli altri Paesi, che anche ieri si è consumata l'ennesima tragedia terroristica di natura ISLAMICA, lo dico ad alta voce perché per l'ennesima volta sono loro che creano caos nella nostra società, già carente in sé. Quindi la riflessione che faccio è che non solo abbiamo fatto entrare un esercito pronto a seppellirci (vedi quei bei ragazzoni con il fisico olimpionico, che sono tutto tranne che profughi di guerre e violenze) ma abbiamo perseverato nell'errore della finta integrazione: questi ragazzi che schiacciano le persone come moscerini con i furgoni e camion vari, che scendono anche ridendo soddisfatti di aver compiuto un gesto eroico in nome del loro Dio, sono figli della seconda e/o terza generazione su suolo europeo. Questo ce la dice lunga su quello che ci aspetterà nei prossimi decenni, con i nostri figli e nipoti ma anche a noi, sono loro che non si vogliono integrare, siamo noi che dobbiamo sempre essere comprensivi nei loro confronti calando sempre di più le braghe. Siamo sotto attacco da troppo tempo, il fatto che non sia ancora accaduto in Italia non vuol dire niente, non è accaduto nemmeno in Austria e in Portogallo, ecc.. L'attuale classe politica europea è totalmente inadeguata, qui non si tratta più di prevenzione, bisogna dare un segnale forte a queste persone straniere che vogliono vivere nei nostri territori, acquisiti nel bene e nel male con anni ed anni di guerre. Io di soluzioni, senza uccidere nessuno, ne avrei, limitando non la nostra libertà ma semplicemente la loro: tradotto significa, se tu sei il problema, agisco su di te! Sinistroidi, fatevene una ragione, andremo in quella direzione!
Ubriaco e armato: espulso - 17 Agosto 2017 - 13:04
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Espulso!
Ciao robi però c'è da dire che la Spagna sta rivivendo una nuova ripresa economica, forse anche grazie agli aiuti UE, che noi non abbiamo avuto....
Ubriaco e armato: espulso - 16 Agosto 2017 - 16:40
Stranieri in Italia
Divido gli stranieri in Italia non per nazionalità o colore della pelle, semplicemente porte aperte agli stranieri che ci portano soldi, investimenti e benessere o che comunque sono utili al nostro paese ed al nostro popolo; a tutti gli altri che invece vengono da noi portando povertà e miseria, porte chiuse: di povertà e miseria ce ne basta ed avanza di quella nostrana!
Ruba benzina: denunciato - 13 Agosto 2017 - 18:47
Re: Re: Re: Re: BEH....
Ciao info dobbiamo cambiare noi! Sto ancora aspettando il nuovo miracolo italiano promesso dal 1994, che di certo sinistroide non era....
Niente sussidio da in escandescenze - 12 Agosto 2017 - 22:57
Re: sinistro
Ciao lucrezia borgia certamente, peccato che la crisi sia iniziata nel lontano 2007 negli Usa coi vari crolli finanziari, per poi arrivare da noi nel 2008..... Non credo che sia dovuta all'immigrazione!
Ruba benzina: denunciato - 12 Agosto 2017 - 22:49
Re: Re: BEH....
Ciao info solo per farti notare che non accade solo da noi.... Per il resto, spiacente ma non sono certo io a legiferare!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti