Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

perch

Inserisci quello che vuoi cercare
perch - nei commenti
Lincio alla Regione: revisione del Piano Paesaggistico - 7 Agosto 2019 - 16:58
Realtà e curiosità
La realtà è che le provincie sono senza soldi per la dissennata scelta del PD di volerle abolire lasciandole poi a metà del guado con gli stessi oneri ma senza più fondi; e, solo per curiosità, chi ha preceduto Licnio negli anni scorsi cosa ha fatto per la manutenzione stradale? A me risulta che le strade provinciali siano in sitauzioni disatrose non da un solo anno; alcune poi sono ancora transitabili solo grazie agli interventi effettuati da alcuni comuni con personale proprio perchè la sicurezza e la salvaguardia degli utenti viene prima di tutto e ciò è stato e sta a cuore ad alcuni sindaci.
Fratelli d'Italia su politiche giovanili - 7 Agosto 2019 - 13:34
Re: Pallanza Mortorio
Ciao annes Pallanza è un mortorio perché dà fastidio tutto a molti residenti e negozianti. No street food, no bancarelle, no i bambini, no la musica. Ora anche lamentele le quelle poche serate al bar di villa giulia... Facciamoci case di riposo e amen. Feste a Suna e Intra.
Cossogno: volontari puliscono le strade - 7 Agosto 2019 - 12:08
Ma !!!!!!!
Siamo tornati in dietro alle signorie e alle città stato, si salvi chi può. Con tutto il rispetto e l'applauso per i volontari credo che questo non sia il modo giusto di affrontare il problema ,perché facciamo parte di uno stato dove esistono le competenze e secondo me vanno fatte rispettare.
Fratelli d'Italia su politiche giovanili - 7 Agosto 2019 - 10:32
Pallanza Mortorio
Ciao Giovanni% Pallanza è un mortorio perché non la si è mai voluta pedonalizzare. E poi bisogna capire meglio cosa si intende con il contrario di "mortorio". Se si intende poter fare ciò che si crede senza limiti, forse è meglio che sia "mortorio". I locali possono stare aperti anche sino alle 6 di mattina ma esistono regole precise che debbono essere rispettate da tutti (acustiche, P.S. e di educazione). Senza questo necessario rispetto ci saranno sempre persone (cittadini) che, a ragione, si lamentano. Badate. Siamo nel 2019. Non bisogna inventare praticamente niente per poter fare casino senza rompere le scatole agli altri. Certo, bisogna investire, ma ci si deve rendere conto che non è più possibile fare ciò che si vuole facendone pagare il prezzo ad altri. Se ne deve renderne conto anche il Comune il quale, in nome del Turismo (parola abusata nel nostro caso perché la maggior parte del nostro turismo se ne sta nei campeggi super attrezzati), concede ma poi poco controlla. E poi c'è sempre da discutere sulla qualità e il buon gusto degli eventi concessi, ma questo esula da una trattazione oggettiva dell'argomento. Alegar
Fratelli d'Italia su politiche giovanili - 6 Agosto 2019 - 09:45
la verità forse sta nel mezzo.....come sempre
D'altronde non si può nemmeno pensare di lasciare fare quello che si vuole. Si diceva di fare cambiare mentalità ai residenti che si lamentano (e chi non lo farebbe?); perché allora non pensiamo di far cambiare la mentalità ai nostri "giovani" dicendo loro che la sera potrebbe iniziare prima e di conseguenza far finire prima la serata/nottata? Certamente una parte di responsabilità è della P.A. che non ha saputo prevedere e quindi programmare un PRG in grado di isolare alcuni punti della città in maniera tale che si potesse conciliare la presenza di locali serali/notturni. Ancora oggi ci sono situazioni in cui sopra il locale abitano le persone. Immaginatevi cosa vuole dire abitare sopra un locale che ha clienti fino alle due o alle tre…...chi di voi, che scrive, vorrebbe fare cambio con la sua tranquilla casetta? Bisogna quindi cercare di conciliare le due presenze con intelligenza ma anche con intransigenza. Le regole ci sono e devo essere rispettate (per altro regole comunali - regionali e nazionali). Gli esempi sono tanti e ognuno può dire la sua. Io sono stata recentemente in Francia, in una città poco più grossa di VB. I locali nel centro storico sono quasi esclusivamente ristoranti silenziosi che non servono più dopo le 22.. I pub e Music Cafè sono tutti nella parte dove sorgono i palazzi degli uffici e dove la sera, tranne in qualche raro caso, non sono presenti residenti, Al punto tale che arrivando nel centro (piazza della municipio) pensavo ci fosse qualche sciopero…….completamente deserto. Ho poi chiesto e mi sono ritrovata in mezzo a strade e stradine (che alla sera diventano pedonali) affollate all'inverosimile. Il modello potrebbe adattarsi anche a Verbania o a qualunque altro posto ma deve esserci un'adeguata volontà di realizzarlo, specie ora che si dovrebbe aprire la questione degli spazi lasciati dall'Acetati.. Alegar
PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 5 Agosto 2019 - 14:49
Radical chic
I richiami ai radical chic ogni volta che non si sa cosa dire, cioè sempre,non funzionano più. Anche perché ormai basta azzeccare due congiuntivi per essere definiti radical chic. Vedo che nel merito ovviamente non si può rispondere,e allora si prova puerilmente a buttarla in caciara,ma nemmeno questo funziona più. La verità è che i fatti sono sotto gli occhi di tutti,con le istituzioni umiliate e anche i simboli tanto cari alla destra (quella vera,non la parodia da spiaggia) derisi e sbeffeggiati. Il passaggio dal Forum sulla famiglia al Papeete tra cubiste e alcool a gogò è il simbolo perfetto di quel che succede,con gli ultras che devono fare i salti mortali per farsi andare bene tutto. Che tristezza.
PD: "I 34mln per la SS34 già c'erano" - 2 Agosto 2019 - 09:17
Mi stupisco sempre
Buon giorno a tutti. Mi stupisco sempre di come la nostra memoria traballi sempre quando si tratti di politica e di politici. E' certamente un meccanismo quantistico quello per cui, quando si parla senza avere potere, ci senta in grado dire tutto a tutti senza che il proprio interlocutore se ne accorga. Senza per questo voler fare l'avvocato del diavolo, vorrei solo ricordare a chi scrive che, dal 2011 al 2018, il partito del sig. Borghi e del sig. Reschigna ha governato il paese e pure la Regione, nonché la Provincia, perché non hanno fatto loro quello che ora, gridando allo scandalo, chiedono di fare agli altri? O per lo meno. perchè non hanno iniziato almeno il cantiere? questo avrebbe messo al sicuro il loro primato. Alegar
Montani: "Quinta proroga al teatro" - 1 Agosto 2019 - 18:38
Re: Re: Re: più che un teatro, un bunker antiatom
Ciao AleB da quello che s'era letto tempo fa, inizialmente i progettisti han presentato un progetto da sottoporre ai VF che han dato delle prescrizioni poi han modificato in progetto senza avvisare i VF e a teatro finito han presentato il nuovo progetto ai VF che hanno preteso adeguamenti. A questo punto la colpa non è dei VF ma di chi s'è dimenticato di loro e quindi i VF pretendono che vengano seguite le norme più stringenti anche perché trattasi di struttura NUOVA. Confrontare la rigidità dei VF tra il teatro e scuole costruite a fine '800 non ha senso. E' evidente che se le scuole Cadorna hanno le scale larghe 93 e la nuova normativa pretende che siano larghe almeno 100, tale adeguamento è complicato ed estremamente costoso perché significherebbe smembrare mezza scuola e quindi ritengo "normale" che vi siano deroghe, Qui invece parliamo di struttura NUOVA costata circa 1 milione di progettazione e quindi è pacifico pretendere che non vi siano errori. Ma è pacifico e doveroso che questi errori li paghino chi ha sbagliato e non pantalone come sta facendo ora. Un po' come comprare una RR e pretendere che le portiere non cigolino. Un capoccia dei VF è un ex membro della giunta scorsa e quindi non è neanche pensabile che ci sia un accanimento verso la giunta o devo pensare male?
Montani: "Quinta proroga al teatro" - 1 Agosto 2019 - 11:32
Re: Re: più che un teatro, un bunker antiatomico
Ciao paolino ho riletto il mio post e non trovo scritto ciò che dici. Quindi rimane tua interpretazione del mio pensiero. Libero di farlo ma non contestare a me ciò che pensi tu. Spiego comunque la mia ironia sulla questione: le normative antincendio, così come tutte le norme tecniche, sono passibili di interpretazioni, nonchè di valutazioni (di rischio) personali. Per necessità professionali mi interfaccio, anche se non nel dettaglio tecnico, di questioni che riguardano l'antincendio. Chi invece per mestiere si interessa della materia, può tranquillamente asserire che le normative vengono intepretate diversamente secondo il comando tecnico che ha in carico la valutazione. Va da sè che i risultati sono nettamenti differenti e non c'è uniformità di giudizio in campo nazionale. Come aneddoto, vi cito un requisito REI60 per una parte di una struttura "aperta": basta cercare con google il significato di REI per capire l'ossimoro. Ora, io credo che le responsabilità ci siano e che anche il comando dei VVF non ne sia avulso: mi piacerebbe che la magistratura venisse investita del caso ma temo che la maggior parte di noi non ne vedrà sentenza. Tuttavia non è un buon motivo per non cercare le responsabilità che, statene certi, non interesseranno la politica perchè questo è un vizio tenico ed un errore dei tecnici. E' sacrosanto pretendere prodotti e costruzioni conformi alle leggi vigenti nonchè allo stato dell'arte tecnico: fa specie tuttavia che ci sia un'attenzione spasmodica per il CEM, che ci si indigni per la quinta proroga, e poi ci chiuda gli occhi e ci si giri dall'altra parte quando realtà ben più affollate (le scuole?) pericolose e pericolanti sono come una tegola pronta a cadere. Il vostro, parlo per l'autore del comunicato, è un mero strumento politico: tutto fa brodo per contestare l'avversario. Io non ne sono solo convinto, ne sono certo: a parti inverse, nulla sarebbe potuto cambiare perchè la politica qui non c'entra proprio nulla. Saluti AleB
Montani: "Quinta proroga al teatro" - 30 Luglio 2019 - 19:39
più che un teatro, un bunker antiatomico
a parte che la relazione della commissione è stata pubblicata sull'Albo Pretorio online, ma non fa altro che mettere per iscritto una sequenza di eventi "storici" che compongono la vicenda. Dalla discussione in consiglio si evidenziò che non ci fu una responsabilità di un singolo individuo o di una singola entità giuridica (sia pubblica che privata) ma concause che portano allo stallo attuale, A me vien da dire che più che un teatro, la commissione regionale dei VVF vuole che il CEM sia un ottimo rifugio antiatomico. Ora, non bastano i sistemi di rilevazione incendio e spegnimento, non basta la messa in sicurezza delle singoli parti strutturali contestate, no serve anche sostituire gli infissi dei camerini perchè non sono REI90. Cioè, una finestra che deve reggere al fuoro per 90 minuti. Fa nulla se in commercio non esiste: noi vogliamo un RIFUGIO! più polifunzionale di così! Basterebbe poi considerare che le proroghe ai vincoli normativi sono ammesse dalla commissione solo perchè la struttura è ritenuta comunque adeguata, ma non perfettamente a norma, Le stesse norme che, i naltre città e per altri manufatti - pubblici o privati che siano, partoriscono strutture molto meno vincolate dal punto di vista della resistenza al fuoco. Tant'è: il VVF deve fare il suo lavoro e tutte le commissioni pubbliche hanno un obiettivo. Rispettare le regole e scaricare le responsabilità. In attesa che qualche buon produttore di serramenti ci costruisca la finestra REI1000, andiamo pure tranquillamente a Teatro: è molto più facile che prenda fuoco l'impianto elettrico di casa nostra, che una struttura di quel genere osservata da 5VVF (per gli eventi in strutture a regola ne "bastano" tre!) ogni secondo della manifestazione. Saluti AleB
Edificio fatiscente in centro - 29 Luglio 2019 - 19:21
Re: Re: Re: Re: Re: Re: urbanistica
Ciao lady oscar È tutto fermo perché la regione, già bene 10 anni fa, ha tagliato i fondi e agevolazioni per edilizia turistico residenziale......
Edificio fatiscente in centro - 29 Luglio 2019 - 14:45
Re: Re: Re: Re: Re: urbanistica
Ciao SINISTRO Si, l ex cinema è un'altra questione. Non so perché sia tutto fermo al "futuro" residence. Boh. Intanto lo fan sfruttare come posteggio per gli ospiti degli alberghi. Ciao
Cristina su Comitato sicurezza - 27 Luglio 2019 - 15:30
Re: E adesso?
Ciao paolino Io non sto certo zitto. Anche perché la notizia che fossero nordafricani l hanno data tutti. Repubblica e Stampa compresi. Il fatto che siano nordamericani bianchi non mi cambia nulla. Forse non hai capito che non c'entra il colore della pelle. O meglio per gli sciacalli di sinistra che devono denigrare salvini si. ...Ti ricordo che è stato il tuo amico di Maio a dire che se erano extracomunitari dovevano scontare la pena al loro paese...salvini ha detto solo che c'erano basta. ..e stro... E avendo fatto il carabiniere mi sento schifato dai tuoi commenti. In realtà sono i falsi buonisti di sinistra come te che gioiscono della morte del carabiniere per avere motivo di attaccare Salvini. .. e stai molto attento a quello che scrivi. Te l'ho già detto...non ci vuole molto a segnalarti alla polizia postale!
Cristina su Comitato sicurezza - 25 Luglio 2019 - 12:34
Meglio farlo
Non capisco questa presa di posizione. Se lasciate al pd l'argomento sicurezza siete messi male... come forza italia intendo. E poi vi chiedete perché i vostri elettori vi abbandonano per lega e fdi...meditate gente...
Cristina su Comitato sicurezza - 25 Luglio 2019 - 10:38
Sicurezza Pubblica
..........scomodare dei tavoli quali quello dell'ordine e della sicurezza pubblica…….. nessuno è mai stato obbligato a partecipare a nessun tavolo. Se si pensa che sia inutile o che non si abbia tempo per parteciparvi forse è meglio non farne parte. Far politica è responsabilità, massima espressione del volontariato. Il tavolo su richiamato dovrebbe riunirsi ogni mese senza convocazione. In maniera automatica. Anche solo per dire che tutto va bene (che sarebbe già una bella notizia). Se non avete voglia ne tempo di partecipare, dimettetevi e statevene a casa a guardare la televisione. Il secondo aspetto che mi incuriosisce è relativo alla frase…….. o per lo meno nulla è emerso a livello mediatico…….come se solo FB, istagram il Gabibbo o Capitan Ventosa siano attendibili per avere notizie. Sarebbe stato meglio avvicinarsi all'U.T. settore ambiente. alla P.M. e alla locale Questura per avere informazioni certe e sicure. Ci si sarebbe accorti che i problemi ci sono e numerosi e, per di più, non trovano soluzione tornando spesso d'attualità (negli uffici non sui social media). Riguardo alle luci nei vicoli…...beh, che dire, erano così anche con la giunta Zacchera, e con quelle precedenti. perché solo ora ci si accorge del BUIO? ….quindi direi …….niente di nuovo. Poi, stando a quanto scritto sopra, perché spendere soldi per illuminare se su FB, Istagram, Striscia la Notizia non sono apparse notizie di aggressioni, violenze e altro nei vicoli bui?? Alegar
Verde infestante sui marciapiedi - 24 Luglio 2019 - 15:54
Pulizia piazza.
Bisogna innanzitutto capire se colonnato e piazza sono pubblicio privati. Non si può andare a pulire a casa d altri (che poi non ti lasciano comunque usare lo spazio). Se fosse pubblico i permessi si ottengono in in attimo e la squadra si fa (c e un gruppo fb, oltretutto). Serve solo una persona con spirito di iniziativa che si prenda a cuore la causa. Puoi essere tu, Annes, perché no? Io vengo.
Sanità VCO: incontro e polemiche - 24 Luglio 2019 - 15:41
Re: Blog personale
Ciao Filippo è di tutti, anche tuo. perché non partecipi?
Verde infestante sui marciapiedi - 24 Luglio 2019 - 10:30
Re: Re: Re: Re: Piazza Pedroni,, cosa fare?
Bene sig. Colombo, La aspettiamo sotto il colonnato per iniziare i lavori. Porti idropulitrice e ramazze......anche il portafoglio. perchè dopo poco che avrà iniziato arriverà la polizia municipale a farle la multa. Come successo a Intra allorché qualcuno, vista l'inerzia dell'ufficio preposto, ha pensato di fare da solo e sistemo il porfido, sulla pubblica via, davanti al suo locale. Per quanto riguarda le parole: tolleranza, rispetto.....bla....bla...bla.....sono solo belle parole. Come quelle che ha scritto subito dopo. Se riesce ad organizzare una squadra di pulizia piazze e strade con volontari, autorizzata dal comune, me lo faccia sapere. SARÒ IN PRIMA FILA CON LEI.....ANCHE DOMANI. ALEGHER
Sanità VCO: incontro e polemiche - 24 Luglio 2019 - 09:29
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re
Ciao robi ognuno dice la sua e nessuno è detentore di verità assolute. Certo è che non si può dire che se la magistratura indaga e condanna a sinistra fa bene, ma se lo fa a destra invece fa male. Se una cosa è oggettivamente vera e accaduta, ma uno non vuole crederci perché ci rimane male, è libero di farlo, ma non ha senso dare colpe ad altri.
Verde infestante sui marciapiedi - 23 Luglio 2019 - 16:28
Re: Re: Piazza Pedroni,, cosa fare?
Ciao annes I bambini all uscita di scuola ci giocavano eccome. Finché non sono stati cacciati dai residenti. Ricordo la vicenda perché mi ero incavolata parecchio, era stato esposto un cartello di portare altrove i bambini. Ma Pallanza e' famosa, oime', per essere per la gran parte intollerante .
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti