Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Malesco : Sport

Tutto pronto per il 53° Rally Valli Ossolane

La gara organizzata dalla P.S.A di Paolo Fortunati, col patrocinio della Unione Montana della Valle Vigezzo, valida per il Campionato Regionale Piemonte e Valle d’Aosta e per il Rally Piston Cup, si correrà il 10 e 11 giugno 2017.
Malesco
Tutto pronto per il 53° Rally Valli Ossolane
La gara avrà il suo baricentro nella Valle Vigezzo toccando i colli del Verbano. Malesco sarà sede di partenza, arrivo ed ospiterà la Direzione Gara, Sala Stampa, Verifiche Sportive e Tecniche, a Druogno vi sarà il Parco Assistenza, a Villette lo Shakedown e a Zornasco la prima prova.

Partenza da Malesco sabato 10 giugno pomeriggio alle 16,31 dove avverrà pure la conclusione domenica 11, dopo percorsi 482,14 Km complessivi dei quali 83,81 relativi alle 10 prove speciali. Quattro prove sabato e le restanti sei domenica.

Subito dopo la partenza verrà affrontata la prima prova, denominata #JB 17 di 4.85 km, ovvero la prova di Zornasco in onore di Jules Bianchi, pilota francese di F1 di origini vigezzione scomparso due anni fa in seguito al tragico incidente nel GP del Giappone 2014.”Un doveroso ricordo della Valle Vigezzo per lo sfortunato pilota che venne in vacanza e che ha ancora parenti e tanti amici in questa zona.” ha sottolineato Angelo Rota.

Si passa alla seconda prova speciale a Fomarco di 3,80 km. dove i ragazzi di VCO Rally attraverso una giuria qualificata, assegneranno l’ambito premio “Fumarc da Travers” 10° Anniversario al passaggio più spettacolare sul famoso tornantone della prova. Un’iniziativa che da dieci anni richiama sempre grande interesse da parte di piloti e appassionati spiegata nei dettagli da Alessandro Castello di VCO Rally e, che anche quest’anno metterà in palio diversi altri premi in natura, prodotti tipici del territorio. Così ha aggiunto Daniele Della Volpe che poi a nome della Pro Loco e del Comune di Villadossola ha espresso la soddisfazione di riportare il rally a fare sosta a Villadossola, sede di una pausa per il Riordino. Si riprende con un secondo passaggio sulle prime due prove e concludere a Malesco la prima giornata.

Dopo la sosta notturna si riparte domenica alle 8,01' e alle 9.15 il via alla terza prova quella di Crodo di km. 9,50 in direzione di Mozzio. dove verrà assegnato il Memorial Adolfo Macrì al 1° navigatore ossolano.

Si scenderà poi nel verbano e alle 10.48 vi sarà la prova di Aurano di 12.08 km ed infine a concludere il primo giro sarà la quinta prova della Cannobina di 15 Km alle 12.07.
Sosta per riordino e parco assistenza alla pineta di Malesco dove l’Associazione Ossolana Autisti gestirà un servizio di ristorazione presso l’area feste.

Il pomeriggio si riparte con la sesta prova a Trontano alle 14.25.
Le ultime due speciali saranno il secondo passaggio di Aurano alle 15.35 e della Cannobina alle 16.54 prima dell'arrivo finale a Malesco verso le 17,30.


Una menzione speciale la merita l'equipaggio formato da Claudio Gattoni e Previato Viviana entrambi appassionati di rally e motori che correranno con una Peugeot 106 Classe N2, equipaggio che avrà sulla vettura i loghi e gli slogan dalla Fondazione IEO- CCM per la Ricerca oncologica e cardiovascolare del professor Umberto Veronesi. Unica vettura da competizione in Italia autorizzata che porterà un grande messaggio per aiutare la ricerca e lo farà grazie all'iniziativa del domese Claudio Gattoni, che ricorderà così la moglie Marilena Zaninetti scomparsa due anni fa proprio per un tumore al seno… come dice una frase in latino SURSUM CORDA … “in alto i cuori”… un cuore rosso rivolto verso il cielo sul tetto della macchina porta un saluto a Marilena durante tutta la competizione. “Nei giorni della gara distribuiremo materiale informativo per fare prevenzione, ed in più abbiamo fatto dei nastrini rosa, simbolo del tumore al seno, che daremo alle verifiche e in assistenza a chi verrà a trovarci. Ci terremmo che la gente sventolasse qualcosa di rosa quando passiamo, ci farebbe capire che il messaggio che vogliamo dare unito alla passione delle corse sia arrivato. E’ la nostra seconda gara quest’anno e ci stiamo preparando sia fisicamente che psicologicamente, cercando di incrementare la nostra sintonia, complicità in macchina nonché la nostra amicizia battendoci entrambi per la stessa ragione.” Anche la navigatrice è in cura da anni presso al centro IEO-CCM. “Le prove sono molto belle incluse le novità di alcuni tracciati… è sempre un piacere correre nelle nostre zone”. Comunque vada il rally, la certezza è che Claudio Gattoni e Viviana Previato la loro gara l'abbiano già vinta, sperando che grazie alla loro opera di divulgazione qualche altra moglie, qualche altra donna, si salvi dal male, rendendo così onore alla scomparsa di Marilena Zaninetti, ed al suo amore.
Immagine 2



30 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Graziellaburgoni51 Come è possibile?
Graziellaburgoni51
7 Giugno 2017 - 15:10
 
Scusate ma non riesco a capire la necessità, di fare un Rally , in Val Cannobina .
Pensate che una valle , con una strada in sofferenza , dove la vedi in molti punti che cede , con buchi e chissà quanto altro non vediamo ,ma che esiste e può cedere da un momento all'altro , abbia bisogno di ulteriori sfruttamenti e sollecitazioni ? Lei ha bisogno di manutenzione, di essere sistemata e non capisco come nessuno sia intervenuto a dire una parola in sua difesa . Il divertimento passa sopra ogni ragionevole valutazione a difesa bel mio ,del nostro territorio.
Vedi il profilo di lucrezia borgia a parte un commosso ricordo per
lucrezia borgia
7 Giugno 2017 - 18:52
 
Jules Bianchi, mi chiedo se sia proprio necessario inquinare ulteriormente i luoghi attraversati dal Rally.....
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Signore!!
Hans Axel Von Fersen
8 Giugno 2017 - 14:37
 
Graziella, se una strada patisce il passaggio di 100 macchine vuol dire che è da chiudere immediatamente.
Lucrezia, certo le auto inquinano ma anche tante cose e attività futili inquinano. Se dovessimo vietare i rally perché inquina la Valle, dovremmo vietare il turismo in Valle che inquina in proporzione molto di più
Vedi il profilo di Graziellaburgoni51 Uomini e rally!
Graziellaburgoni51
8 Giugno 2017 - 22:02
 
Rimango nell' idea che la valle Cannobina ha bisogno di tutto meno che ci sia uno scorrazzare di macchine a darle il colpo di grazia .
Ma si sa che il divertimento passa sopra ogni cosa e tutti hanno dato il permesso , invece di sistemarla continuiamo a " giocare " !
Vedi il profilo di lucrezia borgia Nobil signore!
lucrezia borgia
9 Giugno 2017 - 07:10
 
Buon giorno!
Lei paragona il turismo in Valle, all'inquinamento atmosferico ed acustico che produce un rally?
Ma sì, lasciamo "trastullarsi" questi 100 novelli "Sandro Munari"............
Vedi il profilo di Von Ludendorff Incompatibilità
Von Ludendorff
9 Giugno 2017 - 09:47
 
Concordo pienamente con Graziella e Lucrezia, la Cannobina ha già abbastanza problemi (dighe cresciute come funghi, strada in condizioni critiche) senza che ci si metta anche il Rally, oltre ai disagi di tenere "sotto sequestro" tutti gli abitanti per quasi due giorni interi.
L'unica "obiezione" che potrebbe porsi (oltre al solito "siete ottusi e contrari a qualsiasi evento, degli eremiti") sarebbe l'eventuale afflusso di appassionati che portano €.
RESPINTA: La maggior parte degli spettatori prediligono sicuramente altre parti del percorso (Fomarco e l'Ossola in generale) e i pochi esercenti rimangono pressochè tagliati fuori a causa della chiusura della strada. Inoltre, a parer mio, gli appassionati di uno sport così chiassoso non penso che possano apprezzare le peculiarità della val Tupa!
Vedi il profilo di robi Il politically correct
robi
9 Giugno 2017 - 10:03
 
Un rally quanto dura? Qualche giorno.... io non sono amante dei rally e non andrei mai nel pubblico con il rischio di farmi investire. Ma questo dipende dalla qualità dell'organizzazione. Il presupposto della critica è sempre quello. Il cancro del politicamente corretto ha intaccato tutta la nostra esistenza. Animalisti peggio dei nazisti, terzomondisti che si farebbero volentieri sgozzare piuttosto che ammettere che il terrorismo islamico è un problema, manifestanti pro immigrazione che storcono il naso se la polizia fa un poco di ordine, garantiti a senso unico che difendono i criminali e danno degli assassini a chi si difende, difensori dell'art 18 che usano i voucher. Questa tendenza è confermata dagli anti rally. Inquina..costa...è contro l'ambiente. Il che è totalmente privo di fondamento e anche se lo fosse è una tantum mentre ben altre sono le fonti di inquinamento anche acustico. Compresi i guaiti dei cani tanto cari agli animalari. Fastidioso e irritante politically correct. Fonte di ulcera e pressione alta per persone mediamente pensanti come me. W Trump. W Sgarbi. W Salvini!
Vedi il profilo di Maurilio Re: Il politically correct
Maurilio
9 Giugno 2017 - 10:58
 
Ciao robi

Concordo su tutto, ti concedo anche Trump e Sgarbi, ma Salvini no, dai! Da un , qui siamo oltre al "politally scorrect" una persona "persona mediamente pensante" non lo avrebbe mai inserito in questo elenco :) :) :) :)

Saluti

Maurilio

P.S. Non per Robi che sicuramente ha capito che si tratta di una battuta, lo ripeto per tutti gli altri, sto scherzando, "gente allegra il cel l'aiuta"!
Vedi il profilo di robi Re: Re: Il politically correct
robi
9 Giugno 2017 - 12:30
 
Ciao Maurilio,
a parte la battuta credo che Salvini sia sottovalutato. Quandolo sento parlare non sento un politico rafinato ma un politico pragmatico e semplice nei ragionamenti. Se questo significa essere poco intelligente mi va bene votare uno così piuttosto che accozzaglie varie di pseudo politici colti e raffinati ma incapaci. Non mi freca nuente dello Ius soli e sono irritato dalla gestione del fisco e della sicurezza in Italia. Ho studiato scienze politiche con fior fiore di docenti spesso di sinistra come Salvati o Pasini e questo mi pone al riparo dall'ignoranza in campo politico. Oggi sono sovranista per necessità e mi ritrovo nelle idee e nei programmi di Lega e FDI. Financo di Sgarbi. La mia scelta è questa.
Ciao!
Vedi il profilo di Von Ludendorff 1As usual
Von Ludendorff
9 Giugno 2017 - 14:33
 
Come al solito siamo passati a parlare dei massimi sistemi partendo da una "sciocchezzuola". Che c'entrano i problemi che affliggono l'Italia (come ad esempio i guaiti dei cani)? Si sta dicendo che una realtà come la valle Cannobina poco si concilia con una manifestazione come i Rally. Una Valle con una strada sola, per giunta malconcia, che viene chiusa (quasi) completamente per due giorni, per cosa? una PS? mica si sta parlando di abolire il Valli!
E poi...cosa c'entra il politicamente corretto, gli animalisti, i pro immigrazione, i criminali, Sgarbi, Salveene, il Padreterno, l'orbita di Saturno e tutto il minestrone?

BAH
Vedi il profilo di Graziellaburgoni51 Prima noi ! Ma salviamo il rally !
Graziellaburgoni51
9 Giugno 2017 - 15:42
 
Robi come al solito non ha capito un fico secco del perchè un rally in Val Cannobina è da INCOSCENTI !
È talmente fissato sui Migranti , su i temi cari a Salvini da non riuscire a stare in tema .
Questo sarebbe un tema veramente caro a chi davvero ha a cuore il suo territorio, ma il discorso sconclusionato di Robi , dimostra come nei fatti poi ci si scalda solo per dare addosso agli altri, ma poi non si fà niente per difendere , nemmeno a parole una valle che è in uno stato disastroso !
Grazie Robi , menomale che abbiamo un italiano come lei , mi sento più al sicuro !
La Cannobina ringrazia tutti quelli che per divertimento, la violenteranno ancora una volta in più e ringrazia gli amministratori che lo hanno permesso !
Vedi il profilo di robi Re: Prima noi ! Ma salviamo il rally !
robi
9 Giugno 2017 - 16:39
 
Ciao Graziellaburgoni51
beh...e tu come al solito sei la dimostrazione plastica della mia tesi. Un perfetto esemplare direi... In quanto al rally ho già detto. Non piace ma sono favorevole al suo svolgimento per tutti gli argomenti anche se sconclusionati che ho citato. Per il testo ho imparato che con soggetti di cotanta intelligenza è più facile che la Juventus vinca la Champion che avere un colloquio fattivo con loro. Cioè pressoché impossibile. Pazienza.
Vedi il profilo di Graziellaburgoni51 Robi?
Graziellaburgoni51
9 Giugno 2017 - 17:04
 
Impossibile dialogare con lei !
Troppo condizionato.....Buonasera !
Vedi il profilo di lucrezia borgia i guaiti dei cani.....e lasciamo perdere
lucrezia borgia
9 Giugno 2017 - 19:18
 
il politically correct....I cani sono considerati impuri secondo l'Islam, detestati da Maometto (pare che un cane l'abbia morso) al contrario dei gatti, adorati da Maometto, al punto che il Profeta si fece tagliare una manica per non disturbare il sonno della sua adorata gattina .....
Chi non ha mai avuto un cane non sa cosa vuol dire essere amato......
Vedi il profilo di paolino cambiamenti
paolino
9 Giugno 2017 - 19:41
 
W Trump,Sgarbi e Salvini. Addirittura.
Mi sa che è tempo di cambiare pusher.
Vedi il profilo di Maurilio Re: Re: Re: Il politically correct
Maurilio
9 Giugno 2017 - 19:42
 
Ciao robi

Anch'io ho studiato con Salvati, ma al Politecnico. Detto questo, i populisti mi danno fastidio, indipendentemente dallo schieramento!

Vedo poco pragmatismo in Salvini e tanto opportunismo, ma sarò io ad avere le fette di salame agli occhi!

Saluti

Maurilio
Vedi il profilo di robi Re: cambiamenti
robi
10 Giugno 2017 - 09:21
 
Ciao paolino
Non mi piace la droga. Quella la lascio ad altri magari amici tuoi. Solo vino rosso!
Vedi il profilo di robi Re: Re: Re: Re: Il politically correct
robi
10 Giugno 2017 - 09:30
 
Ciao Maurilio
non credevo Michele Salvati insegnasse al Politecnico. Per curiosità avevate economia anche voi? Meglio per te. Un grande (liberale).
I populismi? Termine inventato da politologi radical chic per individuare movimenti alternativi alla sinistra salottiera e parolaia. Come dice Cacciari non significa nulla. Mi ricorda tanto il film francese "la crisi". Guardalo. E' edificante. A disposizione per discussione seria e non da bar. Saluti.
Vedi il profilo di lupusinfabula 1Basta rally
lupusinfabula
10 Giugno 2017 - 12:21
 
Manifestazione rumorosa, senza nessun ritorno economico a livello locale, grande businnes per chi organizza, che blocca la libertà delle persone di spostarsi liberamente: occasione persa dai sindaci della Valle Cannobina per non dare nulla osta al transito e richiamare così l' attenzione pubblica sulle condizioni della strada di fondovalle.Che andassero a far casino da un' altra parte!
Vedi il profilo di Graziellaburgoni51 Basta Rally !
Graziellaburgoni51
10 Giugno 2017 - 13:06
 
Lupusinfabula , il suo commento vede ancora altri aspetti del problema che io condivido . Io non voglio togliere il gioco delle macchinone ai bambini cresciuti , il mio intervento era sinceramente preoccupato per le già precarie condizioni della strada della Val Cannobina!
Mi piacerebbe sapere se qualche Sindaco si è altrettanto allarmato e si è opposto .
Per due giorni scorrazzeranno in lungo e in largo senza preoccuparsi del disagio che porteranno !
Vedi il profilo di lucrezia borgia lupus delle 12.21
lucrezia borgia
10 Giugno 2017 - 13:06
 
sono d'accordo.
Vedi il profilo di Giovanni% Re: Basta rally
Giovanni%
10 Giugno 2017 - 14:22
 
Ottimo Lupus.
Assoluto pragmatismo.
Non si può non essere d'accordo.
Se non c'è neanche un ritorno economico per la valle, allora non c'è più nulla da discutere.
Vedi il profilo di lupusinfabula So per certo
lupusinfabula
10 Giugno 2017 - 16:34
 
So per certo di un comune che dopo il passaggio del rally, qualche anno fa, ha dovuto pagare un servizio supplementare di raccolta rifiuti per tutto ciò che gli spettatori avevano lasciato lungo il percorso: quindi non solo non c'è ritorno economico ma pure spese aggiuntive!
Vedi il profilo di lupusinfabula So per certo
lupusinfabula
10 Giugno 2017 - 16:34
 
So per certo di un comune che dopo il passaggio del rally, qualche anno fa, ha dovuto pagare un servizio supplementare di raccolta rifiuti per tutto ciò che gli spettatori avevano lasciato lungo il percorso: quindi non solo non c'è ritorno economico ma pure spese aggiuntive!
Vedi il profilo di robi Re: Basta rally
robi
10 Giugno 2017 - 17:04
 
Ciao lupusinfabula
quando fai il talebano ambientalista non ti seguo. Mi spieghi perché non ci sarebbe ritorno economico? Mica vendono i biglietti ma l'importanza dell'evento porta comunque esternalita' positive. Per due giorni e dico due giorni che danni comporterebbe? Non sei anche tu affetto dalla sindrome dei nazivegani o degli animalisti salva agnellini di pasqua? Rispettare l'ambiente non significa negare qualsiasi manifestazione per pura voglia di rompere le balle. Sei troppo intelligente per andate dietro a queste assurdità. Ciao
Vedi il profilo di robi Re: Robi?
robi
10 Giugno 2017 - 17:13
 
Ciao Graziellaburgoni51
Ho rinunciato a dialogare con chi mi dice che dialogare come me è inutile. Segno di rigidità mentale e talebanismo. Conosco bene certi atteggiamenti. E di solito finiscono come il nostro dialogo. Una sentenza senza appello e la ragione da una sola parte. La Sua. Dire che non capisco un fico secco magari è vero. Ma chiude ogni discorso tra noi. Saluti.
Vedi il profilo di paolino anacronistico
paolino
10 Giugno 2017 - 18:33
 
il rally ormai è un po' fuori dal tempo. negli anni '80 e 90' si spendevano cifre folli per allestire auto da corsa spettacolari,oggi due terzi del parco partenti sono ancora quelle,ma nel frattempo sono diventate vecchie carriole sgangherate,molto fumo e pochissimo arrosto. delle discipline automobilistiche è quella che è uscita peggio dalla crisi economica,e anche l'interesse è in continuo calo. resistono sacche storiche come il Valli,ma il trend generale è un mesto declino,al quale purtroppo non giovano certo i gravi incidenti accaduti ultimamente. il passaggio in cannobina è emblematico,strada pietosa e spettatori zero. il micro indotto può essere dove partono e arrivano le prove,ma sul percorso è pari a zero. occorrerebbe ripensare queste gare in chiave più moderna,così non ha veramente più senso se non per qualche centinaio di invasati che colgono l'occasione per bere a sfinimento.
Vedi il profilo di lupusinfabula per Robi
lupusinfabula
10 Giugno 2017 - 22:14
 
Non c'entra niente l'essere vegano (... e io non lo sono d icerto!) con una manifestazione fastidiosa come il rally;purtroppo (??) mi tocca dar ragione a Paolino: invasati del rumore inutilmente emesso e sbevazzoni a gogo' ; insomma immensa rottura di cabasisi.Sporco, rumore inutile, disagi per gli abitanti. gran de afare per chi organizza e nessun ritotorno, neppure d'immagine per il territorio: ecco il rally! Dico le stesse cose che dicevo per il giro d' Italia: chi vuole fare sporto (...ma il rally che sport è?) lo faccia nei luogohi ad esso deputati, vale a dire palestere, velodrodmi, circuiti moto/ automobilistici, piste da cross e via cantando non venga a rompere chi come me detesta lo sport. L'unico sport che mi appaassiona è ....la ginnastica da camera!
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Re: per Robi
Hans Axel Von Fersen
11 Giugno 2017 - 05:30
 
Ciao lupusinfabula

Sono un po' confuso....
È lo stesso Lupus che ora dà degli "sbevazzoni a gogò" a persone a caso, colui che orgogliosamente scriveva qualche tempo fa:
"mediamente bevo una bottigilia di vino al giorno (...di quello buono, però non quello nei cartoni!) e se sono in compagnia con gli amici anche di più. Amo tanto il vino che sono di quelli che se lo vanno a comprare in damigiana e se lo imbottigliano di persona con cura ed amore."
e
"non mi dispiace neppure un buon bicchierino di grappa"???
Vedi il profilo di lupusinfabula C.v.d.
lupusinfabula
11 Giugno 2017 - 10:28
 
Come volevasi dimostrare: a Zornasco un' auto del rally è uscita di strada ed è piombata in un cortile di una casa privata. Al dilà dei danni e dei disagi arrecati agli abitanti della casa,e se in quel cortile ci fosse stato qualcuno per un qualsiasi motivo?? Basta rally!!!!!!



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Malesco
21/08/2017 - Eventi Fine Estate Ecomuseo
30/07/2017 - Vincitori Malescorto 2017
29/07/2017 - ANNULLATA Musica in Quota all'Alpe Cedo
23/07/2017 - Malescorto 2017
05/07/2017 - Ecomuseo di Malesco programma estivo
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti