Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Eventi

Tre giorni per ricordare Filippo

Era l’11 settembre 2013 quando Filippo Gagliardi, ingegnere trentenne, sposato da un anno con la sua Anna e in attesa di diventare padre di Luca – che oggi è un bellissimo bambino di quasi quattro anni – si arrendeva alla fulminea malattia che lo aveva colpito da meno di un mese.
Verbania
Tre giorni per ricordare Filippo
Una resa però tutt’altro che anonima ed incondizionata, dato che in quelle poche settimane Filippo – pur nella sofferenza - diede a tutti una grande prova di fede e di speranza che ancora oggi commuove chi gli è stato vicino e trova risonanza in tanti luoghi e comunità, anche lontane da Verbania.

In questi quattro anni su Filippo sono usciti due libri (“Volevo dirgliene quattro”, scritto da Ilaria Nava, edito da San Paolo, e “Filippo Gagliardi – Prima la morte poi la resurrezione e poi la vita”, scritto da Roberta Leone e Francesco Occhetta, edito da Velar), numerosi articoli su riviste cartecee e on line, mentre Anna e gli amici di Filippo sono stati chiamati a raccontare in giro per l’Italia di questo ragazzo semplice che ha saputo costruire la Sua vita sulla sulla Sua roccia (“Sulla Tua Roccia”, non a caso, è il titolo di un canto scritto e musicato da due giovani dell’Oratorio San Vittore, la comunità che Filippo ha frequentato assiduamente durante tutta la sua vita)

Per poter riuscire a gestire al meglio l’eredità spirituale di Filippo, lo scorso anno è nata l’associazione “Pippo c’è”, il cui Presidente è la moglie Anna, e che in occasione del quarto anniversario della scomparsa di Filippo, organizza una tre giorni davvero interessante.

Si comincia sabato 9 settembre alle ore 11, con la Santa Messa celebrata al Santuario di Prascondù (Ribordone, in provincia di Torino), luogo molto amato da Filippo e sede dei campi estivi organizzati dal suo Oratorio, a cui seguirà la benedizione della baita dedicata a Filippo.

Un momento davvero emozionante ed una grande occasione di crescita spirituale per tutti, sarà sicuramente quella proposta domenica 10 settembre alle ore 17.30 all’Oratorio di San Vittore a Verbania, in Via Rosmini n. 24 (e dunque a “casa” di Filippo). Moderata dalla dott.ssa Manuela Borracino (direttore del settimanale diocesano “L’Azione”) si terrà infatti una tavola rotonda con protagonista non solo Filippo (che per l’occasione sarà raccontato da don Carlo De Marchi, Vicario dell’Opus Dei per l’Italia centrale e meridionale che ha conosciuto la figura di Filippo dopo la sua morte e se ne è appassionato), ma altri due ragazzi giovani e “normali” che nella loro pur breve esistenza hanno testimoniato l’amore per Gesù: il Servo di Dio Carlo Acutis e il Servo di Dio Matteo Farina, che saranno raccontati – rispettivamente - da Padre Roberto Gazzaniga e dal dott. Alberto Valentini.

La chiusura del trittico sarà, il giorno del quarto anniversario dalla scomparsa di Filippo, la Santa Messa all’Oratorio San Vittore alle ore 21, presieduta da don Carlo De Marchi.

Associazione Pippo c’è



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
22/09/2017 - “Cultura e Natura. La natura addomesticata”
22/09/2017 - Arrestati ladri di mezzi movimentazione terra
22/09/2017 - Lega Nord su SS34
22/09/2017 - Cordoglio per la scomparsa di Giacomo Ramoni
22/09/2017 - "I laghi al microscopio"
Verbania - Eventi
22/09/2017 - Commemorazione tragedia dei battelli "Genova" e "Milano"
21/09/2017 - Festa dell'Oratorio San Vittore
19/09/2017 - Riprende l'Attività Università del Ben Essere
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti