Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Eventi

Passato e Futuro sul Lago D'Orta

Sabato 22 marzo 2014 presso il Teatro degli Scalpellini di San Maurizio d’Opaglio, l’Ecomuseo del lago d’Orta e Mottarone organizza il Workshop “Bacino del Lago d'Orta: Potenzialità e rischi legati allo sviluppo dell'ambiente” ­ PASSATO E FUTURO SUL LAGO D'ORTA
Fuori Provincia
Passato e Futuro sul Lago D'Orta
L’appuntamento, che vedrà l’intervento di autorevoli esponenti del mondo della sostenibilità ambientale, della cultura, della comunicazione e dell’ecologia, vuole essere un punto di riferimento importante e di studio sul tema attorno al bacino del lago d’Orta, che con la sua storia emblematica di inquinamento e risanamento, è interessante laboratorio di potenzialità e rischi legati allo sviluppo dell’ambiente.

In passato il Lago d`Orta è stato uno dei più inquinati del mondo, ma grazie all’operazione di “liming”, condotta 25 anni fa dal CNR-Istituto per lo Studio degli Ecosistemi, le acque oggi sono limpide e pulite. Uno dei laghi più disprezzati al mondo, un lago “clinicamente morto”, è tornato alla vita. Oggi il Lago d`Orta è uno luoghi più attrattavi nel Nord Italia.

Nonostante sia stato risanato, il bacino del lago d’Orta non è esente da potenziali minacce. Oggi sono i perduranti squilibri nell’ecosistema a costituire il principale problema.

Ciò può diventare però anche un’opportunità. Con la sua lunga storia di morte e rinascita il lago d’Orta ha le credenziali per diventare, con la collaborazione tra enti pubblici, istituzioni culturali e scientifiche, aziende e residenti, un vero “laboratorio di sostenibilità”.

Il workhop si pone come punto di partenza per l’analisi e la progettazione di idee condivise tra enti, istituzioni e associazioni culturali dell`area, che possono utilizzare la rinascita del lago, cosiddetta “Orta Reloaded”, quale brand territoriale di identificazione, di promozione e di sviluppo locale per il futuro.

Nel 2014 infatti si celebra il venticinquesimo anniversario della rinascita del lago. Nel 2015 si svolgerà “Expo Milano 2015: Nutrire il Pianeta, energia per la vita”. Questi due eventi in concomitanza possono diventare potente stimolo di innovazione e idee per la promozione del lago sotto il profilo culturale, ambientale e turistico negli anni futuri.

L’Ecomuseo del lago d’Orta e Mottarone in collaborazione con il Distretto turistico dei laghi e la Camera di Commercio del VCO si appresta, in vista di Expo 2015, a portare avanti azioni e progetti mirati alla conoscenza del territorio del lago.

In quest’ottica partecipata si muove anche uno dei progetti già avviati, ossia “I have a dream”, in cui i visitatori provenienti da tutte le regioni e appartenenti a tutte le culture del mondo, saranno invitati a venire sul lago per conoscere questa storia che è unica nel suo genere e può avere un forte impatto positivo se opportunamente condivisa e comunicata, e rispondere con idee e progetti per la nuova sostenibilità del lago.
PROGRAMMA E CONTENUTI

9,00 Saluti istituzionali Interverranno:

Andrea Del Duca - Direttore Ecomuseo del Lago d`Orta e Mottarone: “Il Lago d`Orta può diventare un Laboratorio di Sostenibilità”

Marina Manca - Direttore CNR-Istituto per lo Studio degli Ecosistemi: “Il Lago d`Orta dal risanamento alla riqualificazione”

Christoph Potting, giornalista e produttore: “Orta Reloaded: Il Brand e gli strumenti di comunicazione”

Coffee Break

Martin Atkin – Funnelweb Media: “Il piano di comunicazione Orta Reloaded. Le potenzialità per il lago e i suoi residenti in relazione a Expo 2015 e oltre”

Alessandra Cacciatore, Navigazione lago d’Orta: “I have a dream – imbarcazioni a pannelli solari sul lago. La navigazione sul Lago d`Orta e il turismo lacuale di oggi”

Coordinano Stefano Tealdi – Stefilm Torino, Christoph Potting

I HAVE A DREAM
Tavola rotonda: Idee, proposte, eventi, partnership e possibili azioni.

I relatori

Martin Atkin è Direttore di Funnelweb Media, un’agenzia di comunicazione inglese. È stato il direttore della comunicazione del WWW Internazionale e Direttore creativo di Greenpeace.

Andrea Del Duca è direttore dell’Ecomuseo del lago d’Orta e Mottarone e del Museo del Rubinetto e della sua tecnologia di San Maurizio d’Opaglio.

Alessandra Cacciatore, Guida Turistica riconosciuta per la provincia di Novara è responsabile marketing per la Navigazione lago d’Orta.

Marina Manca è una ricercatrice specializzata nello studio dell’ecologia e dello sviluppo dello zooplancton nelle acque dolci. Dal 2014 è Direttore del CNR-Istituto per lo Studio degli Ecosistemi.

Christoph Potting è un produttore indipendente tedesco che collabora con un’agenzia di comunicazione a Francoforte. Ha lavorato per 30 anni per la radio e la televisione tedesca. Ha una seconda casa a Pella.

Stefano Tealdi è produttore della casa di produzione Stefilm basata a Torino. È stato presidente di EDN (European Documentary Network) ed è un esperto per l`Unione Europea del programma MEDIA

Per informazioni: Ecomuseo del lago d’Orta e Mottarone tel.0323.89622, ecomuseo@lagodorta.net
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Fuori Provincia
23/03/2017 - Arrestati truffatori di anziani
22/03/2017 - Cobianchi: “Due titoli italiani alla Romecup 2017”
22/03/2017 - Piemonte esce dal Piano di rientro debito sanitario
22/03/2017 - KarateTrofeo Altomilanese bene giovani cannobiesi
19/03/2017 - Paffoni trasferta amara
Fuori Provincia - Eventi
09/03/2017 - Verbania a Fa' la cosa giusta! 2017
04/03/2017 - “Burattini all'improvviso”
03/03/2017 - Isole nella Corrente
03/03/2017 - Le Bonheur en Rose
03/03/2017 - Il Piatto Forte
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti