Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Sport

Vega Occhiali Rosaltiora vince il derby

Che i derby siano gare diverse questo è verissimo, che la classifica in un derby non conti è altrettanto vero. Tutti dogmi dello sport che al PalaManzini hanno voluto confermarsi. Il derby tra Vega Occhiali Rosaltiora e Paffoni Pallavolo Omegna è stata una maratona di oltre due ore di partita.
Verbania
Vega Occhiali Rosaltiora vince il derby
La squadra di Matteo Azzini è scesa al PalaManzini giocando una partita aggressiva ed ha tratti ha messo in difficoltà una Rosaltiora che ha sbagliato un pochino troppo ed ha certamente risentito della tensione che l’appuntamento regalava. In una palestra gremita le verdeviola hanno vinto il primo set, le lacuali hanno picchiato forte nel secondo vincendo nettamente ma nel terzo nel finale hanno sprecato alcuni set point, set poi chiuso da Omegna che si è portata sul 2-1. Il carattere delle verbanesi ha poi vinto il quarto set ed il tie break. Il 3-2 mantiene in vetta Vega Occhiali Rosaltiora che pur perdendo un punto su Gaglianico e San Maurizio guida in classifica con 5 punti di vantaggio e sempre imbattuta. Dopo la partita bellissimo ‘terzo tempo’ con un rinfresco offerto a tutti i presenti. Degno finale di una partita tesa e tirata, un derby, semplicemente.

PRIMO SET
Cova parte in formazione tipo con Valentina Boschi in regia, Annalisa Cottini opposta, le bande sono Sonia Cottini e Francesca Magliocco, al centro Emily Velsanto e Pamela Ferrari con Beatrice Folghera libero. Via sul punto a punto. Omegna è arrembante e picchia forte, Rosaltiora tiene. Sul 5-5 arriva il primo break delle padrone di casa che con Annalisa Cottini e Pamela Ferrari vanno sul 9-6. La squadra ospite però è in partita ed impatta sul 10-10. Verbania sbaglia qualcosa, soprattutto al servizio. Si va punto a punto fino al 13-13 ma le cusiane trovano addirittura l’allungo sul 13-15. Cova inserisce Marta Ossola per Annalisa Cottini ma il vantaggio di Omegna si rivelerà decisivo. Le padrone di casa, spinte da un grande pubblico, vanno sul 14-16 ma quando Danimarco e compagne vanno sul 15-20 pare ormai un set omegnese. Nel finale di set è protagonista Sonia Cottini con 4 punti che portano al 23 pari, Verbania però pasticcia nei punti successivi ed Omegna chiude con merito 23-25 portandosi sull’1-0.

SECONDO SET
C’è la reazione veemente di Vega Occhiali Rosaltiora che parte forte. E’ il set meno giocato della partita e si parte con un 5-1 (Sonia Cottini, Annalisa Cottini, Emily Velsanto) che costringe coach Azzini a chiamare time out. Si riprende e il set continua ad essere lacuale: 8-2 (Francesca Magliocco) e altro time out ospite. L’attacco verbanese va forte e le ospiti non riescono a gestire: Due di Magliocco, un ace di Annalisa Cottini, e qualche errore cusiano e si va sul 14-3. Non è finita perchè Francesca Magliocco, Sonia Cottini, Pamela Ferrari, ancora Pamela Ferrari ed ancora Sonia Cottini dicono un netto 21-5. Entra Elisa Alessi al centro per Emily Velsanto. Ancora Sonia Cottini, (una diagonale ed una palletta) qualche errore delle ospiti e l’ultima palla di Annalisa Cottini: 25-9 e 1-1.

TERZO SET
Subito allungo Vega Occhiali sul 4-2 (due di Emily Velsanto, un muro di Pamela Ferrari) ma qualche errore di casa porta Omegna che sfrutta trovando punti sul 5-5. Inizia una clamorosa fase di punto a punto che dura sino al 12-12 (punti verbanesi di Pamela Ferrari, due di Sonia Cottini, uno che ha creato proteste tra le ospiti). Omegna va sul 12-14 (punto del 12-13 contestato dalle padrone di casa) e sul 14-17, Vega Occhiali Rosaltiora però ricucisce sul 18-18 con Annalisa Cottini, Francesca Magliocco ed Emily Velsanto. Arriva il time out ospite che vede le verde viola tornare sul 18-20. Non è finita però perché due di Sonia Cottini portano la situazione sul 23 pari. E’ un bel set. Primo set point Omegna sul 23-24 annullato da una portata fischiata nel campo cusiano, set point Rosaltiora con Emily Velsanto ma Paffoni Omegna annulla, altro set point Omegna: annulla sul 26-26 Emily Velsanto. Muro di Sonia Cottini: 27-26 e set point Vega Occhiali annullato. Il successivo punto set sul 27-28 è chiuso dalle cusiane sul 27-29 che vanno sul 2-1 e Rosaltiora perde i primi punti di stagione.

QUARTO SET
Dunque per la prima volta in stagione le lacuali sono con le proverbiali spalle al muro. Vincere il set e tentare la rimonta o lasciare il piatto pieno ad un avversario che sta giocando una partita importante. Si va in campo ed è punto a punto sino sul 5-5, Pamela Ferrari, un ace di Annalisa Cottini e una doppia fischiata alle avversarie vedono Vega Occhiali allungare su 8-5. Dopo un time out di Matteo Azzini arriva il 9-5 di casa che diventa 9-6. Qui ci sono veementi le proteste delle padrone di casa, il giovane arbitro infatti non vede un pallone rimesso in campo nettamente fuori asta e lascia giocare. La fase però è favorevole alle lacuali che vanno sul 11-9. Omegna impatta addirittura sul 12-12. C’è un poco di nervosismo nel campo verbanese che protesta per una infrazione in palleggio non rilevata. L’arbitro (di giovanissima età) allora sventola un cartellino giallo alla panchina verbanese che fa arrabbiare il pubblico. Francesca Magliocco, Pamela Ferrari e un ace di Annalisa Cottini scavano il solco decisivo. Una palletta fantasiosa di Sonia Cottini, un ace di Pamela Ferrari, un muro ed un punto di Sonia Cottini portano il set point a Vega Occhiali sul 24-18. Omegna annulla il primo, non il secondo: 25-19 e si va al tie break.

QUINTO SET
Vega Occhiali Rosaltiora vuole vincere la partita. Il quinto set si gioca in una bolgia. Omegna va sul 2-1 ma si resta in parità sino al 3-3. Qui Verbania trova con un punto ed un ace di Annalisa Cottini il vantaggio sul 6-4. Paffoni cerca di riavvicinarsi ma un errore ospite, un primo tempo di Pamela Ferrari ed un muro portano al 9-5 dopo che sull’8-5 Vega Occhiali girava il campo in vantaggio. Rosaltiora scappa sull’11-6 e pare aver messo la freccia verso la vittoria ma Omegna non molla. Beatrice Giovanna difende tutto e anche Carlotta Grosso salva su due attacchi lacuali. Sul 11-8 Cova ci parla su per evitare il riaggancio, Sonia Cottini picchia forte il 12-9 e Valentina Boschi trova l’ace del 13-9. Le verde viola restano in gara e arrivano sul 13-12. Omegna sbaglia al servizio e regala il 14-12 a Vega Occhiali che chiude: 15-12, 3-2 per le padrone di casa.
Vega Occhiali Rosaltiora – Paffoni Pallavolo Omegna 3-2 (23-25, 25-9, 27-29, 25-19, 15-12)
Vega Occhiali Rosaltiora: Boschi, Gallucci ne, Cottini A., Ossola, Cottini S., Magliocco, Cabassa ne, Bellorini ne, Velsanto, Ferrari, Alessi, Folghera (L), di Maio (L2). All: Andrea Cova. Vice: Fabrizio Balzano.

IL COMMENTO DI COACH ANDREA COVA
“Abbiamo perso un punto ma attenzione, lo abbiamo fatto contro una squadra che non ha mollato niente per tutta la durata del match. Siamo andati sotto e dunque direi che andando poi a vincere direi che i due punti ce li siamo andati a prendere. Immaginavo che Omegna potesse venire qui a giocare una partita del genere, è una squadra che il u lo sa fare. Noi siamo partiti in maniera contratta e paurosa, risentendo un pochino della pressione che questa partita ha portato. Devo però dire che alla fine è venuto fuori l’ottimo lavoro fisico che facciamo con il nostro preparatore Andrea Castellan perché siamo arrivati al tie break in maniera molto fresca. Lo avevo detto in sede di partenza che un derby non è ai una partita come le altre e la classifica non conta. Ero certo che le avversarie facessero una gara come quella che hanno fatto. Ci prendiamo vittorie e punti ed andiamo avanti”.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
24/09/2018 - Pallavolo Altiora tante attività in corso
24/09/2018 - Verbania: Eventi e Manifestazioni dal 24 al 30 settembre
23/09/2018 - “Case Senza Riposo 2018” al Muller
23/09/2018 - Montani su misure crack delle banche
23/09/2018 - Giovani Democratici su referendum lombardia
Verbania - Sport
18/09/2018 - Vega Occhiali Rosaltiora ottimo esordio in Coppa Piemonte
06/09/2018 - Raffa: Campionati Italiani Juniores a Verbania
05/09/2018 - Pallavolo Altiora si parte
03/09/2018 - Vega Occhiali Rosaltiora: ecco la Serie C
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti