Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Gravellona Toce : Cronaca

Sgombero neve, richiedenti asilo al lavoro

I cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale in carico alla Versoprobo in questi giorni hanno dato una mano alla comunità locale che li ospita.
Gravellona Toce
Sgombero neve, richiedenti asilo al lavoro
“Come il resto d'Italia, - si legge in una nota della Versoprobo - anche Gravellona Toce e Miazzina sono state investite dalla neve e dal gelo siberiano. Non sono state necessarie telefonate dal comune ai responsabili della Versoprobo: i richiedenti asilo ospitati in paese sono stati subito pronti a rendersi utili, pulendo vie e marciapiedi, spargendo anche il sale, al fine di agevolare la circolazione. Un altro passo verso la reciproca conoscenza e l'integrazione, fermo e sicuro nonostante il ghiaccio, il freddo e... ancora qualche freddezza.”
Immagine 1
Immagine 2
Immagine 3
Immagine 4
Immagine 5
Immagine 6
Immagine 7



15 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di lupusinfabula Medaglia
lupusinfabula
2 Marzo 2018 - 10:13
 
Propongo medaglia al valor civile!
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen cioè
Hans Axel Von Fersen
2 Marzo 2018 - 12:04
 
Quello che fanno tutti regolarmente (oltre alle solite incombenze) ma senza fare un comunicato stampa
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Medaglia
SINISTRO
2 Marzo 2018 - 12:19
 
Ciao lupusinfabula

tempo addietro (anni '70) facevano lo stesso a Milano, chiedendo ai senzatetto in cambio di vitto presso le mense Caritas e alloggio in dormitori.
Vedi il profilo di lupusinfabula 1Sai quanti...
lupusinfabula
2 Marzo 2018 - 13:55
 
Sai quanti italiani se lo stato pagasse loro l'affitto, la luce, il riscaldamento, l'acqua, la spazzatura,l'ICI, l'IMU e quant'altro, desse loro colazione pranzo e cena gratis più l'argent de poche andrebbero a spalar la neve gratuitamente!
Vedi il profilo di robi Allora..
robi
2 Marzo 2018 - 17:37
 
..voteremo tutti sinistra!
Vedi il profilo di livio ottimo
livio
3 Marzo 2018 - 08:56
 
intrevengo giusto per fare una risatina..io spalo neve "gratuitamente" perchè sono un volontario della Protezione Civile e quando interveniamo non ci sono"strombazzamenti..."nel caso specifico è un'ottima notizia..finalmente si può usufruire di buona mano d'opera per piccolo lavori di manutenzione..suggerisco ad esempio la verniciatura delle panchine del lungo lago che versano in condizioni pietose,cunette e caditoie (tombini)
PS: dalle foto traspare che questi ragazzi non hanno mai usato una pala visto il modo in cui la impugnano..
Vedi il profilo di Alberto Furlan richiedenti che sgomberano la neve
Alberto Furlan
3 Marzo 2018 - 10:21
 
Io su questa notizia farei un best seller, da distribuire sulle spiagge della Libia a tutti quelli che attendo di salire sui barconi.
Qui da noi però non capisco dove sia l'eccezionalità, ohps scusate, non mi ero accorto che domani si vota e che questa gente e tutto l'entourage magna magna che ci sta dietro ha interesse a tenere toni bassi per far continuare senza problemi questa cuccagna (prima che qualcuno mi risponda con battute e accuse stupide dico che questa affermazione L'HANNO FATTA PERSINO DELLE PERSONE STRANIERE CHE IN ITALIA LAVORANO E SONO BEN INTEGRATE), l'importante per i buonisti che ci hanno governato illegalmente fino ad ora e che vorrebbero tornare a farlo (senza esclusione di simboli), è che gli italiani lasciati all'abbandono e ridotti in povertà (purtroppo sono sempre in aumento), restino nel dimenticatoio. Siamo proprio un Paese di m...a!
Un ultimo appunto per i super criticoni: anzichè stare sul computer a criticare, giudicare e sparare sentenze alla NAPALM51 (per chi no lo sapesse è un personaggio di CROZZA andatevelo a vedere), aiutate, sostenete le vere organizzazioni (non quelle camuffate che dicono di esserlo ma poi di fatto pensano solo al bussiness), che danno volontariamente aiuto alle famiglie e persone italiane indigenti,
Vedi il profilo di paolino 2questione di stile
paolino
3 Marzo 2018 - 10:30
 
c'è chi nota l'impugnatura sbagliata (vergogna),chi delira su "tutto pagato" (tasse comprese),chi fa la vittima (pure noi lo facciamo ma non ci fanno l'articolo). nessuno ha fatto cenno a una evidente caduta di stile,questi privilegiati spalano la neve con le scarpe da ginnastica (uno sembra addirittura averle di tela),dimostrando oltre alla più volte citata ingratitudine (sicuramente avranno anche scarponi e doposci,ovviamente di marca. tutto regalato come sempre) anche un gusto estetico molto discutibile. vergogna.
Vedi il profilo di mirko 1Per Livio
mirko
3 Marzo 2018 - 11:42
 
Siete sovvenzionati ...o sbaglio?
Diciamo tutto dai.
Vedi il profilo di Vermeer 1Ci mancherebbe.....
Vermeer
3 Marzo 2018 - 13:09
 
Ci mancherebbe altro !!!!!! Comunque bravi. Facessero così tutti gli altri come loro ospitati in Italia !!!
Vedi il profilo di lupusinfabula 1La terra
lupusinfabula
3 Marzo 2018 - 13:29
 
Caro Livio, come dicevano i nostri vecchi: -La terrà l' è bassa!-.
Vedi il profilo di livio 1per Mirko
livio
3 Marzo 2018 - 15:11
 
cosa vuoi dre con quel "sovvenzionati" che siamo pagati per intervenire? sappi caro amico che la Protezione Civile di Verbania si autofinanzia con cene e altri orpelli per acquistare mezzi e attrezzi da mettere a vostra disposizione,in qualsiasi momento critico anzi visto che siamo "sovvenzionati" perchè non vieni anche tu con noi cosi' potrai anche tu usufruire di tutte le agevolazioni del caso..
Vedi il profilo di Alberto Furlan ultimo commento
Alberto Furlan
3 Marzo 2018 - 19:24
 
Al di là del mio precedente pensiero, quello che sconcerta è l'esaltazione di questa forzata iniziativa (che i volontari italiani di protezione civile svolgono gratuitamente e senza clamori giornalistici), viene usata come strumento per distogliere l'attenzione sul vero problema che copre e fa guadagnare una marea di denaro a cooperative, società improvvisate, politici che raccolgono consensi e chi più ne ha più ne metta sul business che ci sta dietro.
Ritengo, che tenere inoperosa e mantenuta nell'ozio per anni gente già abituata a casa loro a non lavorare (forse perchè non c'è nè), non è un bene, ne per noi ne per loro, perchè ricordo quel proverbio che i nostri genitori ci recitavano sin da piccoli: L'OZIO E' IL PADRE DEL VIZIO, ed aggiungo, DEI CATTIVI PENSIERI E DEI CATTIVI COMPORTAMENTI!!
O cambiamo le regole, finchè siamo in tempo, o tra non molto assisteremo ad un qualcosa di estremamente grave che non oso neppure citare.
Vedi il profilo di Vermeer 1E' solo un dovere......
Vermeer
4 Marzo 2018 - 13:02
 
Concordo anch'io con il precedente comentatore. Quello che hanno fatto ( e che spero faranno ancora ) quegli immigrati, è semplicemente un dovere, visto che sono ospitati a lungo dove spalano neve. Quindi speriamo che continuino a farlo, e non solo in occasione delle nevicate, anche per aiutarli ad integrarsi con le nostre usanze e necessità.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: ottimo
SINISTRO
6 Marzo 2018 - 07:49
 
Ciao livio

e lo credo bene! Dalle loro parti quando nevica?



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Gravellona Toce
12/12/2018 - “Schiavi! La piaga del caporalato dal Nord al Sud”
01/12/2018 - "Illuminiamo Gravellona"
23/11/2018 - Show-cooking a Gravellona Toce
21/11/2018 - “Etica e Corruzione nella P.A.”
13/11/2018 - “Safety and Security” a Gravellona
Gravellona Toce - Cronaca
30/08/2018 - Carabinieri eseguono ordinanza di carcerazione
27/06/2018 - La Solita Pizza: 740€ ad ANGSA
04/04/2018 - Aggredisce carabinieri: arrestato
25/01/2018 - Betoniera contro bar
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti