Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Eventi

"Non c'e niente da ridere"

Sabato 21 aprile alle ore 21.00 alla SOMS di Verbania Intra, in via De Bonis 36, Atelier Mazzola presenta Fabio Capriotti e Stefano Corradi in: NON C’È NIENTE DA RIDERE
Verbania
"Non c'e niente da ridere"
Un concerto di musica e parole che nasce da un’idea di regia di Caterina Piccione. Il talento dirompente di Fabio Capriotti, la sua carica espressiva si abbinano in questa occasione perfettamente alla musica passionale e comunicativa del compositore Stefano Corradi.

Insieme i due artisti si immettono in un tema particolarmente ostico, “la morte”, creando un dialogo costante tra musica e narrazione dove, la prima parla della vita, la seconda della morte.
A Fabio è affidato il non facile compito di considerare quella che è l’unica certezza della vita, nel momento in cui essa ha inizio, che è la sua fine, una realtà comunque dal sapore forte ed a volte insopportabile, ma pur sempre sapore è, quindi nutrimento.

Monologhi importanti trattano il tema sotto tre luci differenti: la morte annunciata con il famoso “l’uomo dal fiore in bocca” di Pirandello; il percorso narrativo continua con “Lella”, una canzone recitata che racconta della morte provocata dall’azione dell’uomo; infine “la Livella” di Totò, che affronta il tema di una morte ormai avvenuta, utilizzando quella sana comicità che cura.

In mezzo a tutto questo percorso interpretativo si inserisce, come fonte di benessere e linfa VITALE, la musica del compositore Stefano Corradi che con i suoi strumenti a fiato “dà respiro” alla voglia di vivere sempre e comunque.
Anche in questo caso si tratta di uno spettacolo adatto sia alla pedana di un club, sia al palcoscenico di un teatro. Sicuramente è un evento impegnato che tocca sfere molto delicate dell’emozione e della razionalità, ma nella sua essenza possiede anche il germe dell’ottimismo.

Atelier Mazzola ha scelto ed accolto questo progetto teatrale, non solo promuovendolo e sostenendolo, ma anche affiancandolo con un’esposizione di alcune sue opere della Collezione Eterno Presente, quadri materici realizzati con fiori destinati alla “fine” della loro esistenza, ma con l’arte e la creatività, rifatti nascere in una nuova dimensione.
Il titolo dell’opera sarà, sempre con la formula a sorteggio, una delle frasi che ogni membro del pubblico sarà invitato a scrivere sul tema della vita.

Il tutto si concluderà con un allegro drink di fine serata dove sarà possibile intrattenersi con gli artisti e con i promotori della rassegna.

Il contributo richiesto sarà libero, uno dei quadri esposti sarà data in omaggio.

Immagine 1
Immagine 2



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
24/05/2018 - Tre eventi ciclistico solidali con mi&ti
24/05/2018 - Cristina su chiusura sportelli bancari
23/05/2018 - Aperte iscrizioni on line servizio mensa scolastica
23/05/2018 - Diritto allo studio: aperto il bando regionale
23/05/2018 - Una Verbania Possibile risponde a Con Silvia per Verbania
Verbania - Eventi
22/05/2018 - Spettacolo e Mostra sulla danza
22/05/2018 - Società filosofica Italiana: "The Help"
21/05/2018 - Montani su chiusura sportelli bancari nel Vco
20/05/2018 - Serate micologiche
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti