Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Domodossola : Eventi

Balafest 2018 – Festa ossolana della birra

Balafest, la festa annuale che si propone di far conoscere e promuovere la birra artigianale del Birrificio Balabiòtt di Domodossola e i prodotti gastronomici ossolani, è giunta alla sua terza edizione.
Domodossola
Balafest 2018 – Festa ossolana della birra
Dal 2017 Balafest fa parte del circuito SAGRE OSSOLANE, il coordinamento che si pone l’obiettivo di tutelare i prodotti e la terra d’Ossola attraverso feste e sagre, veicoli di conoscenza, tutela, spirito volontario e solidale e promozione del territorio. Le due precedenti edizioni della festa hanno riscosso un ottimo successo, con, ogni anno, più di 2.000 persone transitate e circa 1.400 litri di birra venduti!

Balafest inizierà Venerdì 21 settembre alle ore 18.00 e si svolgerà a Domodossola sotto l’ampia tensostruttura della Cooperativa Sociale La Prateria, che ne garantirà lo svolgimento anche in caso di maltempo (ingresso sud di Domodossola), e proseguirà fino alle 21.00 di Domenica 23 settembre.
Una grande novità è rappresentata dal servizio navetta gratuito tra Domodossola e la festa, con le fermate Stazione - Municipio – Festa, per poter raggiungere la festa senza pensieri (attivo venerdì e sabato tra le 20.00 e le 2.00).

Balafest è un evento originale perché è l’unica festa ossolana in cui si serve solo birra artigianale e in cui si cerca di offrire cibo differente rispetto alle altre sagre con l’obiettivo di valorizzare le proposte gastronomiche a base dei prodotti del territorio.
Quest'anno la cucina, oltre che dal FORMONT di Villadossola (Indirizzo alberghiero/ristorazione), sarà curata anche da ACCADEMIA DEL RUNDITT (Runditt di Vigezzo, quest’anno anche accompagnati a salumi), LE FAINE (specialità fritte), MULINO SAN GIORGIO (Polenta di Beura), IL BALABIOTT BIRRA&CUCINA (Bbq e griglia) con una scelta di portate diverse a base di prodotti locali e nuove proposte culinarie (nuove specialità al barbeque, sfiziosità fritte, ecc.).

Per quanto riguarda la birra, quest’anno si potrà degustare la nuova BISA, di cui è stata rivista la ricetta, sempre prodotta con erbe provenienti dal Consorzio Erbabona di Crodo.
Inoltre, sarà possibile acquistare il formato "piccolo" da 0,25 lt con la possibilità, quindi, di assaggiare diversi tipi di birra, e il formato “medio” verrà portato da 0,4 a 0,5 lt allo stesso prezzo.

Naturalmente tutto quanto sarà accompagnato da musica dal vivo, dj set e momenti dedicati ai più piccoli con – domenica - il teatro all'aperto di Jacopo Tealdi - Art e laboratori creativi.

Le proposte musicali:
- Venerdì 21 settembre - Anna's Night per Dottor Clown Vco Onlus:
Ore 19.30: dj set by Cecco, ore 22.00: live band Fantabuggy cartoni animati e infanzia deviata, ore 24.00: dj set by Cecco.
- Sabato 22 settembre:
Ore 21.00: live band I Fratelli Marmitta, ore 23.00: dj set "TUTTI A '90 PARTY" by Ischemical Brothers (Daniele - Dippi) ft. Monkey D Rufy (Mattia).
- Domenica 23 settembre: dalle 16.00 ambient dj set by Viola da Radio Studio 92.

Inoltre:
Sabato 21/9 alle ore 19.00: presentazione POLIOPPOSTI FINDOMO CESTISTICA DOMODOSSOLA.
Domenica 22/9: ore 15.00 / 16.30 / 18.00: teatro all'aperto by Jacopo Tealdi – Art.
Ore 15.30 / 17.00: laboratori creativi per bambini e adulti.

Riepilogo informazioni logistiche:
LOCATION: Area Feste Cooperativa Sociale La Prateria, regione Nosere Domodossola (ingresso città sud).
NAVETTA GRATUITA DA E PER DOMODOSSOLA: venerdì e sabato dalle 20.00 alle 2.00 (fermate: DOMO STAZIONE - DOMO MUNICIPIO – BALAFEST).

ORARI FESTA:
Venerdì: 18.00-2.00
Sabato: 17.00 – 2.00
Domenica: 11.00 – 21.00
ORARI CUCINA:
Venerdì e Sabato: 19.00 – 23.00
Domenica: 12.00 – 15.00 (stuzzicheria e griglia fino alle 20.00).

PARTNER:
Le Sagre Dell'Ossola - FORMONT - Valli dell'Ossola - Cooperativa Sociale La Prateria - Il Sogno di Danish - Il Balabiòtt - Birra&Cucina - LE FAINE - Chimbo
SPONSOR:
Poli Opposti Viaggi - AXA Assicurazioni Domodossola - ROSSI CASA Villadossola - Applika - Ottica Achilli - Yamamay Domo - Erika Gerardi Psicologa Psicoterapeuta - Psicosomatica

Contatti:
-email: info@birrificiobalabiott.it
-tel. 340.8255882 (Matteo Vinci) oppure 340.8255872 (Michele Borsotti)
-sito: www.birrificiobalabiott.it
-facebook: https://www.facebook.com/birrificiobalabiott/


Il Birrificio Balabiott, una realtà imprenditoriale ossolana giovane e dinamica.
Il Birrificio Balabiott è una realtà in crescita da quando ha aperto a Domodossola, nel 2014: le vendite sono costantemente in crescita e, dopo il trasferimento nei nuovi locali e con i nuovi impianti, sono triplicate, passando da circa 11.000 litri a 33.000 litri nel 2016, a circa 50.000 litri nel 2017, e sono ancora in aumento.
Dal punto di vista produttivo, nel 2018 verrà ampliata la cantina di fermentazione, mentre nel primo semestre sono già state introdotte due nuove birre:
- la FUMERA, birra scura ad alta fermentazione, piacevolmente affumicata e di bassa gasatura. È una birra scorrevole e avvolgente, dove le note dei malti affumicati e tostati la fanno da padrone. Il nome, che in dialetto indica una notevole quantità di fumo, non lascia dubbi sulla caratteristica principale di questa birra;
- la LEPONTINA ROSSA, intensa e corposa, i cui sentori tostati dei malti scuri e il tenore alcolico ne fanno un ottimo accompagnamento anche per piatti importanti e saporiti.

Le birre Balabiott vengono prodotte con metodo artigianale, senza aggiunta di conservanti. Non essendo microfiltrate e pastorizzate, rimangono un alimento vivo e mantengono tutti i sapori e le proprietà di questa antichissima bevanda.
Una delle birre, La Sciùra (in dialetto “La Signora”, a significare una birra sofisticata: una signora birra insomma) ha ottenuto nel 2017 un riconoscimento da Slow Food, che l’ha inserita nella sua “Guida alle Birre d'Italia”, nella categoria Le Grandi Birre, quelle di assoluto valore organolettico, da non perdere (http://www.slowfood.it/slowine/guida-alle-birre-ditalia-2017-riconoscimenti-alle-birre/).

L’ultima novità è stata l’inaugurazione, a inizio 2018, de "Il Balabiott - Birra&Cucina", locale interamente dedicato alla produzione del birrificio, a Lentate Verbano (Sesto Calende).

La Storia
2012 – Inizia la sperimentazione delle ricette con l'impianto casalingo da 25 litri. Dopo un anno si decide di aprire un birrificio.
2014 – In aprile, il Birrificio Balabiòtt apre a Domodossola con un piccolo impianto da 2,5 hl e due fermentatori da singola cotta, nei locali di una ex pasticceria. Inizialmente vengono prodotte 3 birre: Fiòla, Rabelòtt e Sciùra. Dopo qualche mese vengono introdotte la Bìsa, la 40 dì (in occasione del 70° anniversario della Repubblica dell'Ossola) e la Baiòrda.
2015 – La crescente richiesta fa sì che il Birrificio si trasferisca in un edificio (ex supermercato) che meglio si adatti alle esigenze produttive, sempre a Domodossola, con nuovi impianti: una sala cottura da 12 hl e una cantina di fermentazione da 84 hl consentono potenzialmente di produrre poco meno di 1000 hl annui.
2016 - A inizio anno viene prodotta la prima birra a bassa fermentazione: la Ganàssa. In aprile il birrificio viene recensito nella "Guida alle Birra d'Italia 2017" edito da Slow Food; la Sciùra è inserita nella lista delle Grandi Birre, si tratta del primo riconoscimento ufficiale. A fine settembre si svolge con successo la prima edizione del Balafest (la festa ossolana della birra), organizzata con la Cooperativa La Prateria e il Gruppo Giovani di Piedimulera. A novembre viene presentata la Vègia'14, una birra invecchiata in botte di Prunent creata in collaborazione con le Cantine Garrone, dando inizio ad un filone di birre a tiratura limitata prodotte ogni anno con ingredienti, fermentazioni e tempi di invecchiamento differenti.
2017 - Nei primi mesi dell'anno viene presentata una nuova linea di birre prodotte solo in fusto, chiamata Birra Lepontina: la prima nata della serie è una chiara in stile cream ale. A marzo viene messa in vendita la
Vègia'15, sempre invecchiata in barrique, con l'aggiunta di agrumi coltivati a Cannero. In aprile la Balafest entra a far parte del circuito di Sagre Ossola. A settembre viene presentata la seconda versione della Vègia'15: rifermentata in botte con l'aggiunta di mosto d'uva prunent. Durante la seconda edizione della Balafest, che ha ottenuto un grande successo, viene presentata la nuova Lepontina Weiss. A dicembre nasce la Stèla, la birra invernale.
2018 - A inizio anno viene inaugurato "Il Balabiott - Birra&Cucina", locale interamente dedicato alla produzione del birrificio, a Lentate Verbano (Sesto Calende). Nel primo semestre nascono due nuove birre: la Fumèra e la Lepontina Rossa.

Immagine 2
Immagine 1



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Domodossola
12/10/2018 - Anteprima della tournée mondiale di Grigorij Sokolov
04/10/2018 - In campo con i ricercatori - Il Gipeto
28/09/2018 - Concerto per gli Angeli del'Hospice VCO
22/09/2018 - Pellegrinaggio al Santuario della Madonna Re
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti