Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Eventi

Incontro sulla legalità

l Lions Club Verbania, in collaborazione con l’Istituto Cobianchi e l’Associazione nazionale Carabinieri, e con il patrocinio della città di Verbania, ha organizzato nell’ambito del programma dei services del Club per l’anno sociale 2018/2019, per il giorno 22 ottobre p.v un incontro a sulla legalità.
Verbania
Incontro sulla legalità
Il service prevede due conferenze tenute dal noto Comandante Alfa, uno dei fondatori del G.I.S., Gruppo di Intervento Speciale dell’Arma dei Carabinieri. Il reparto, caratterizzato ancora oggi dalla più assoluta segretezza, diventa un’eccellenza delle Forze di forze polizia, destinato a svolgere missioni, tra le più delicate e rischiose della storia d’Italia degli ultimi decenni, contro il terrorismo, per la liberazione di ostaggi o la cattura di pericolosi mafiosi e criminali, o per sedare rivolte (una per tutte, quella del supercarcere di Trani del 1980), ovvero le tante missioni all’estero, tra cui l’Iraq e l’attentato devastante alla base Maestrale di Nassiriya

Il Carabiniere paracadutista che crede decisamente nella lotta al crimine per la libertà e la democrazia delle istituzioni, ribattezzato dai suoi uomini “Comandante Alfa” , la cui identità è sconosciuta per ovvi motivi di sicurezza, non può mostrare il volto, deve nasconderlo con un mefisto, il passamontagna nero che copre anche la bocca, per l’incolumità propria e dei suoi familiari, perché le mafie e i criminali non perdonano.

Il comandante, il 22 ottobre terrà un primo incontro (riservato agli studenti di alcune delle scuole superiori della città), alle ore 10,00, presso l’Auditorium dell’IIS Cobianchi.

Successivamente, alle ore 18,00, una “intervista – conferenza - dibattito ” presso il foyer del Centro Eventi IL MAGGIORE, con ingresso libero, aperto a tutta la cittadinanza fino a capienza dei posti disponibili (circa 350).

Nel corso dell’evento verrà presentato anche il nuovo libro del Comandante Alfa dal titolo “Missioni segrete”.

Immagine 1



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Giovanni 1mi hanno censurato ma ci riprovo
Giovanni
23 Ottobre 2018 - 17:53
 
Ho solo detto che con sentenze pubbliche e passate in giudicato molte persone delle forze dell' ordine sono state condannate per svariati reati.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti