Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

M5S il Maggia si faccia al Santa Maria

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato del MoVimento 5 Stelle Verbania, riguardante la situazione dell'Istituto Maggia e la proposta di portarlo al Santa Maria
Verbania
M5S il Maggia si faccia al Santa Maria
Il Sindaco di Verbania si attivi per proporre la collocazione dell’Istituto Maggia presso lo stabile dell’ex liceo “Santa Maria” ove vi sono ampi spazi anche per uno sviluppo dell’indirizzo alberghiero ristorativo che permetterebbe l’abbinamento della scuola con una vera e propria attività, dando modo, agli studenti, di sperimentare appieno la loro professione futura.

Questo è quanto chiediamo al Sindaco Marchionini con un'interpellanza depositata per il prossimo consiglio comunale.
Nel comune di Stresa insiste l’Istituto "Erminio Maggia", nato nel 1938 come “Corso biennale di Avviamento professionale Alberghiero” e che alla fine degli anni ’70 l’Istituto “E. Maggia” si è meritato l’indiscusso primato di miglior alberghiero d’Italia con molti dei suoi studenti che hanno effettuato brillanti e prestigiose carriere negli alberghi raggiungendo le più alte vette professionali.

Ancora oggi la scuola vive di questa importanza e mantiene alto il prestigio ottenuto, preparando giovani sempre più qualificati a raggiungere ambiziosi traguardi lavorativi.

Di contro, da diversi anni, l’Istituto alberghiero Maggia di Stresa necessita di nuove strutture ove poter svolgere la propria attività di formazione e istruzione nell’ambito alberghiero di grande prestigio e di qualità, ormai da decenni attende la costruzione di una nuova struttura in grado di ospitare tutti i suoi 800 studenti.
La Provincia dispone già delle risorse per poter intervenire ma varie questioni, anche politiche, hanno rimandato dal 2006 ad oggi la problematica e nulla è stato fatto di concreto.

Nel mentre la situazione sta degenerando e sono molteplici gli appelli, non ultimi quelli dei ragazzi che si trovano a dover affrontare lezioni in classi non idonee con condizioni deplorevoli, come le temperature in aula di poco meno di 10° C

Una svolta si è avuta con le dichiarazioni del Ministro ai Beni Culturali Dott. Bonisoli, in visita all’Istituto Maggia, il quale ha mostrato piena disponibilità a sollecitare gli organi preposti prendendo a cuore la situazione e recependo la necessità di una risoluzione a questo ormai annoso problema. Ciò ha sensibilizzato la politica che sembra accorgersi solo ora della gravità.

Non ultime le dichiarazioni anche dell’Assessore Pentenero :

Altri sindaci hanno manifestato interesse ad ospitare sul proprio territorio comunale l’Istituto, ma crediamo che la struttura “ ex Santa Maria” abbia tutti i requisiti per poter diventare una scuola alberghiera di eccellenza. Inoltre non solo i costi sarebbero notevolmente contenuti, ma si eviterebbero forti sprechi di risorse con la costruzione di nuove strutture su aree ad oggi libere, come a Gravellona (ora centro commerciale e non polo educativo) o “ai campetti” a Stresa, fuori dalla città stessa, che necessita di infrastrutture e servizi ulteriori per connettere la scuola alla città e ai mezzi di trasporto.

Il Sindaco Marchionini si faccia avanti.

MoVimento 5 Stelle Verbania



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Vincenzo Colombo 2taia e medega
Vincenzo Colombo
5 Febbraio 2019 - 09:41
 
Non sono un tecnico, credo però’ che l’opzione vada considerata obiettivamente in tutti gli aspetti.
Apparentemente sembra essere conveniente da diversi punti di vista:
Economico:la messa in funzione sembrerebbe implicare un costo non proibitivo ( da verificare)
Strutturale: Effettivamente bil “Santa Maria” dispone di molte strutture e molto spazio anche per una Casa dello Studente con Albergo
Logistico : La posizione sulla Castagnola , vicino a villa Taranto e villa San Remigio e’ effettivamente di prestigio; inoltre e’ sufficientemente raggiungibile oltre che da studenti esterni dell’area VCO anche da studenti esterni del “Varesotto”.
Il dubbio rilevante e’ che la famosa “Scuola Alberghiera di Stresa” si stacchi dalla sua gloriosa origine perdendo attrattiva. Occorre quindi anche un'appropriata azione di marketing



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti