Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Confronto tra i "Candidati Sindaco" di Verbania

Si è svolto ieri sera, al Chiostro, il tanto atteso "scontro" fra candidati sindaco. Ma è stato scontro vero o era meglio stare a casa a guardare la partita?
Verbania
Confronto tra i "Candidati Sindaco" di Verbania
Erano presenti tutti e 7: Bava, Campana, Cristina, Gaggiotti, Marchionini, Parachini e Restelli.

Immagine 1

Le domande hanno avuto 3 temi sostanziali: industria, commercio e turismo.

Ad ogni domanda, uguale per tutti, c'erano 2 i minuti per rispondere di ciascun candidato, in alcuni casi sono risultati anche eccessivi, più spesso insufficienti per fare articolare al meglio le posizioni dei singoli.

Sostanzialmente ci sono stati alcuni candidati con maggiori capacità di sintesi e maggiori argomenti, frutto o di esperienza o di una evidente elaborazione più di dettaglio del loro progetto politico, ma più spesso era stupefacente vedere proposte con molte analogie.

Immagine 2

La sala si è animata quando inevitabilmente il tema della domanda è stato il CEM.

Possiamo dire che le posizioni erano sostanzialmente 3:

* Cristina che approva il progetto senza riserve
* Bava che lo ha paragonato a "una malattia grave alla quale non ci si può rassegnare ma si deve tentarle tutte per combatterla"
* Tutti gli altri che hanno evidenziato tutta una serie di problematicità ma che concordavano sull'inevitabilità dell'ultimazione della costruzione e puntavano su un ottimizzazione del suo utilizzo.

Per i lettori che erano presenti ieri sera: cosa ne pensate del confronto? E' stato costruttivo? Cosa avreste chiesto ai singoli candidati?



31 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di libero ancora nessun commento?
libero
24 Aprile 2014 - 12:00
 
E' strano che nessuno degli abituali frequentatori di questo sito abbia ancora commentato.
Rompo il ghiaccio: la posizione di Cristina non mi piace, quella di Bava troppo rischiosa. Bene Campana e Paracchini, benino Marchionini, polemico su come è nato Restelli (quindi detto poco o nulla su cosa farne), n.g. Gaggiotti.
Vedi il profilo di Doctor J Un pienone!!!!
Doctor J
24 Aprile 2014 - 12:09
 
Deve aver fatto il pienone la serata di ieri! Ma, a giudicare dai commenti, solitamente cauti, della redazione non ci siamo persi molto.
Vedi il profilo di armand du plessis voti
armand du plessis
24 Aprile 2014 - 12:16
 
Marchionini 6
Campana 6
Bava7
Parachini 6,5
Cristina 4
Restelli4
Gagiotti5
Vedi il profilo di ANONIMO di VB GRANDE CAMPANA !!
ANONIMO di VB
24 Aprile 2014 - 13:00
 
Personalmente mi é piaciuto molto il candidato MOVIMENTO 5 STELLE ROBERTO CAMPANA! Nonostante una platea che cercava sempre di disturbarlo ( direi anche in maniera poco educata)I punti da lui illustrati per gli argomenti trattati sono molto buoni e lui é stato coerente, razionale e preciso!
Gli altri sono andati tutti a slogan....
Marchionini asfaltata non ha detto praticamente niente.
Cristina si é davvero impegnata tanto con una campagna elettorale direi molto costosa ( cartelloni elettorali in tutti gli angoli di Verbania) ma alla prova del confronto si é sciolta anche lei ( molti pareri negativi tra la gente nel post-dibattito).
Gaggiotti sinceramente non so cosa ci faccia li......
Restelli imbarazzante! Con tutto il rispetto se doveva leggere lettera per lettera tutto il programma che ha sviluppato poteva fare un comizio in piazza e faceva prima.... Infine il suo intervento finale contro la democrazia diretta col cittadino é stato senza senso, un assist per Campana che immediatamente ha replicato in maniera egregia!
Parachini la ritengo una persona molto colta ma con poche idee: ho davvero poco da dire su di lui, grande dialettica ma poco altro....
Infine un commento su Bava: molti commenti positivi ma a mio parere é stato proprio lui a mettere nella pentola del dibattito la maggior parte degli slogan!
Sul CEM la sua posizione é INCAPIBILE ( prima dice di sospendere e poi di continuare a go go....boh) non si é capito cosa vuole fare e il suo programma così come scritto contraddice quello che ha detto ieri sera!
Mentre Cristina e gli altri sono completamente disinformati sul tema CEM ( li hanno perso punti e non solo) Campana é riuscito a dire cosa vuole fare ( commissione d'inchiesta e prospettive future) mentre Bava ha rischiato, ne é uscito illeso ma non é convincente a mio modo di vedere! Tra l'altro l'inciucio futuro con la marchionini direi che é già pronto!!!
Comunque se il signore guarda giù, il buon senso direbbe che la vera sfida é tra 2 candidati che sono stati altamente al di sopra degli altri: CAMPANA m5s VS BAVA
Vedi il profilo di Patrick Voti
Patrick
24 Aprile 2014 - 13:30
 
Marchionini 6.5
Campana 4
Bava 7.5
Paracchini 6.5
Cristina 5.5
Restelli 7
Gaggiotti 4
Vedi il profilo di Nadia Gambardelli ANONIMO di VB lei c'era? (o è grillino?)
Nadia Gambardelli
24 Aprile 2014 - 13:41
 
commento la serata partendo in ordine di posizione sul palco dei candidati .. Campana: oltre la poca cortesia dimostrata già all'inizio della serata (e poi per tutta), arrivando in ritardo, ho notato in lui pochi contenuti e tanta volontà di sviare nelle risposte (facendo campagna elettorale per le regionali ed europee ove non sapeva cosa rispondere). Gaggiotti: spesso inesistente e titubante, sinceramente non ho capito quali siano le sue proposte. Cristina: più preparata rispetto ad altre serate, meno spot elettorali ma contenuti veramente pochi.. Marchionini: devo ammettere che la candidata del centro sinistra sa cavarsela bene nei confronti, ma i contenuti espressi mi sono sembrati spesso un copia e incolla da altri programmi già letti. Parachini: buona preparazione e dialettica, evidente la sua lunga presenza nell'amministrazione. Di fatto però nessuna reale soluzione innovativa ai problemi della città. Bava: mi aspettavo un boom pauroso sulla questione CEM, sono rimasta delusa.. Sugli altri punti tante parole e contenuti, ma a volte fuorvianti. Restelli: brutta cosa la lettura dei punti, ma quanto meno ha dimostrato di avere già i punti del programma e di non copiare sul momento. Punto a favore, è stato l'unico che ha parlato seriamente di bilancio. A riguardo dello scontro Campana Restelli, sulla democrazia diretta direi che ANONIMO di vb non ha capito il senso della frase di Restelli ma sopratutto loda un Campana che NON HA RISPOSTO (non è stato in grado) alla precisazione presa dalla costituzione.
Vedi il profilo di Marco Sconfienza Delusione.....
Marco Sconfienza
24 Aprile 2014 - 14:08
 
Non entro nel merito sui candidati perchè faccio parte del Comitato Bava Sindaco e non sarei credibile nei miei giudizi, volevo solo dire che la serata non mi è piaciuta, troppi 7 candidati e troppo poco il tempo per esprimere concetti completi, le domande poste erano scontatissime, io avrei preferito domande più spontanee fatte dal pubblico, mi rendo conto che non sarebbe stato semplice gestire il tutto in quanto qualcuno avrebbe potuto fare provocazioni, credo comunque che le domande preconfezionate tolgano molto alla freschezza del dibattito, a mio modesto avviso confronti fra due candidati sarebbero molto più interessanti ed esaurienti.
Vedi il profilo di R&G NonsoloCEM
R&G
24 Aprile 2014 - 14:15
 
BAVA e PARACHINI sono emersi. Il primo e' cresciuto col programma, il secondo con l'esperienza. Due volti di Verbania. Il primo e' un possibile sindaco. MARCHIONINI : il programma debole, non le consente di giocare nella serie maggiore. E' un progetto di candidato non ancora consolidato . Lo slogan dei "primi cento giorni" inefficace col pubblico informato. Effetto "Renzi dei poveri". CAMPANA: demagogico, teso a dimostrare una presunta diversità morale, viene fuori il suo pressappochismo. Un'altra vittima del "movimento".RESTELLI : ricorda il Pagliarini del "dammi un foglio ed una matita e vi spiego tutto". Rimane il foglio, letto diligentemente. .GAGGIOTTI : colloquiale, da aperitivo. Il mistero di una candidatura a sindaco. CRISTINA : Sembrava di avere di fronte il poster, senza il cagnone. Spaesata.
Vedi il profilo di renato brignone Sono in montagna ma so che mi aspettate :)
renato brignone
24 Aprile 2014 - 14:27
 
Scusate il ritardo e l'ironia del titolo, ma in fondo continuo a dire la mia prendendomi sul serio "il giusto" :)
In sintesi:
Il peggiore Gaggiotti che spesso si capiva non sapesse cosa dire (soprattutto sul sociale) - voto 4
Pessima Cristina, talmente poche cose da dire che più volte i 2 minuti a disposizione le sono avanzati- voto 4
Restelli insufficiente, troppo centrato su un bilancio ragionieristico ma con sprazzi di "visione " (albergo diffuso) - voto 5
Campana é stato troppo aggressivo a sproposito, idee da politica nazionale calate a verbania , a suo favore comunque la giovane età e l'idea "pulita" di politica -voto 6
Marchionini energica ma troppi slogan, votare lei é sperare che sappia tenere a bada le mille anime che si porta dietro é dentro, non era convincente soprattutto perché si riferiva ad un programma che é solo titoli e nemmeno sappiamo quanto condivisi... Pure sul CEM quel sostanziale "poi vedremo" lascia molto perplessi. Comunque lei é una capace -voto 6,5
Parachini la sa Lunga e la sa argomentare - voto 6,5
Bava é partito a "scartamento ridotto" ma si é subito ripreso, é quello che ha argomentato meglio e che ha dato una visione di prospettiva e che soprattutto ha dimostrato di saper e voler dare alla città un futuro che la città possa contribuire a scegliere partendo da idee chiare. Ottima la differenza con gli altri paragonando il CEM a una malattia a cui parte della città si é rassegnata mentre esiste una cura , che come tutte le cure non é indolore, ma serve per guarire. - voto 7,5
Vedi il profilo di ANONIMO DI VB TOGLIETEVI LA CASACCA PRIMA DI PARLARE
ANONIMO DI VB
24 Aprile 2014 - 14:45
 
Sono sempre stato molto razionale nel giudizio e ripeto la mia opinione: ieri si sono dimostrati i migliori Campana e Bava anche se come ho detto gli slogan non se li é lasciati sfuggire.
Gli altri a mio parere valgono poco.
Ognuno tanto decide quello che vuole alla fine e i pareri a fine serata della gente erano quelli che ho descritto in precedenza.
Aggiungo inoltre che le domande fatte ieri sera in parte ( poche si salvano) non erano adatte ad una questione comunale.
In 7 non si può fare un confronto serio a titolo personale, i candidati specialmente Cristina e marchionini parlavano dell'ovvio e la discussione era inutile poiché si dimostrava che alla fine alcuni di loro si sono letteralmente scopiazzati i programmi a vicenda
Vinca il migliore.
Vedi il profilo di ANONIMO DI VB QUESTIONE BANDA LARGA
ANONIMO DI VB
24 Aprile 2014 - 14:52
 
Solo Campana e poi successivamente Bava hanno parlato dell'utilizzo della banda larga !!
Importantissima in questo momento per modernizzare l'apparato commerciale e turistico da molto tempo in difficoltà
Vedi il profilo di aurelio tedesco Renato
aurelio tedesco
24 Aprile 2014 - 15:02
 
ahahahhah ma ti dai i voti anche da solo.. della serie me la canto e me la suono..... faccio anche io...
Cristina 4 .. sembra che negli scorsi anni non abbia governato chi la sostiene :PDL-Lega.. inconsistente sui programmi .. fantasie sul Cem
Restelli 4 è stato in maggioranza fino all'ultimo secondo ha votato sempre a favore della giunta Zacchera .. come mai le proposte nascono ora.. dice di avere la costituzione davanti... ma io me lo ricordo quando si alzò per far mancare il numero legale in consiglio comunale e non parlare con i lavoratori della Navigazione Lago Maggiore
Parachini 4 altra persona che ha governato da fuori o da dentro la giunta da 15 anni ... qualcosa di nuovo?
Campana...4 brutta copia del duo Casaleggio e Grillo .. loro sono cittadini e incensurati? perchè io sono campagnolo e condannato?
Gaggiotti 6 perchè è spontaneo e non inventato e poi anche se non la pensiamo allos tesso modo è mio amico di facebook
Bava 6,5 sul cem troppo medico
Marchionini 8 certo in due minuti non si può parlare di un programma intero e si è costretti a fare sintesi , ma è stata chiarissima e non ha parlato (domande non ce ne sono state )del sociale e di lavoro punti fondamentali del suo programma.A dispetto di quello che dice Renato le persone che la sostengono sono coesi perchè credono veramente in un rinnovamento..
Renato me la sono cantata e suonata anche io .... ahahahaha .. A tutti gli altri è solo un gioco ... o no?
Vedi il profilo di armand du plessis voti e voti
armand du plessis
24 Aprile 2014 - 15:19
 
Non da tifoso, ho notato ieri sera, che alcuni candidati avrebbero fatto meglio a evitare di candidarsi. Comunque, mi pare che un solo candidato abbia bene espresso una chiara idea di città. Può essere una idea condivisibile oppure no, ma almeno un'idea Carlo bava l'ha espressa. Altri 3 candidati meritano la sufficienza per l a capacità oratoria. Mi chiedo poi che ci facciano lì gli altri 3
Vedi il profilo di Restelli Giorgio Aurelio Tedesco
Restelli Giorgio
24 Aprile 2014 - 18:28
 
Anche se mi ero ripromesso di non intervenire nelle discussioni riguardanti il dibattito elettorale in genere, mi trovo a doverle rispondere mio malgrado. Ricordo perfettamente di aver fatto parte della precedente amministrazione e l’ho più volte dichiarato anche in questo blog, spiegando che proprio quell’esperienza mi ha spinto, disgustato, ad uscire dalla logica dei partiti, TUTTI I PARTITI. Con riferimento all’episodio da lei citato, ho volontariamente cercato di impedire una rissa, ricordo in particolare un signore rosso in viso, con i capelli arruffati che urlava gesticolando in modo violento. Era forse lei? Non mi sono mai prestato al gioco dei violenti, non mi sembrava il caso di iniziare in quell’occasione, posso capire che taluni siano abituati ai politici che, fingendo di difendere gli ultimi, fanno carriera, la “vecchia politica”, purtroppo ancora ben presente , insegna. Io sono ed intendo rimanere, ben lontano da tali esempi. Aborro ogni forma di violenza ed esagitazione, i DIRITTI sono sacrosanti così come i DOVERI e vanno difesi, ma con civiltà e discernimento.
Ritengo la valutazione complessiva di tutti i candidati e dell’incontro di ieri sera, superiore ai commenti da blog che ho visionato. Mi fa in particolare piacere riscontrare come alcune mie proposte del passato e che ripropongo siano a tutt’oggi valide e vengano riprese anche da altri.
Mi è stato fatto inoltre l’appunto a proposito dell’incontro di ieri sera, di aver letto alcune parti del mio programma e di essere troppo “ragioneristico”, la lettura è stata fatta volutamente, il nostro programma ha punti semplici e fattibili, ma spiegare in due minuti come attuarli non è possibile, il futuro di Verbania non è un gioco a quiz. Il confronto delle due delibere, sarebbe stato impossibile senza leggerle almeno in parte. Parlare del bilancio in questo particolare momento è indispensabile, non si può ricostruire con le promesse, con i tavoli o con i vedremo. Bisogna partire con basi solide, fatto questo ben vengano i sogni, e i progetti. Banda larga, importante, ma se non hai nulla da offrire a che serve? Aggiungo inoltre, che conoscere la Costituzione in Italia è forse un reato, ma finché non verrà legalmente cambiata io continuerò a rispettarne i dettami.
Vedi il profilo di stefano gaggiotti RENATO BRIGNONE
stefano gaggiotti
24 Aprile 2014 - 21:04
 
Vorrei capire chi ti ha dato la "laurea" che ti consente di somministrare voti a destra e a manca e, sopratutto, Cosa vuoi da me? io il peggiore? può darsi, resta il fatto che delle idee di Bava non ne condivido nemmeno una, ma non voglio entrare nel merito. Ma Tu sei un candidato della lista Bava e dovresti astenerti dal giudicare gli altri, pensa al tuo programma e cerca di convincere più gente possibile, perchè, poi, alla fine, ci sarà un solo vincitore e, tutti gli altri saranno al medesimo livello.Ti invito, infine, per l'ultima volta con cortesia ad astenerti dal esprimere giudizi e considerazioni sul sottoscritto, so benissimo che non avrò il tuo voto, ma questo non fa che rendermi più contento.
Vedi il profilo di aurelio tedesco Giorgio Restelli
aurelio tedesco
24 Aprile 2014 - 21:05
 
Egregio dottor Restelli, a parte il fatto che ho scritto che i voti erano solo un gioco per rispondere all'amico Brignone (se ha notato ho dato a tutti 4 tranne a Bava dove ho dato lo stesso voto che lui ha dato a Silvia e un 6 a Stefano Gaggiotti per amicizia). In effetti ero io quella sera che in un attimo di ira ho tirato fuori un dito a scatto e ho gesticolato davanti a lei con violenza... vorrebbero fare anche un film... il dito violento della legge... ma sa lei mi ha sentito alzare un attimo la voce e dice che è violenza... allora le chiedo : non è forse violenza verso le istituzioni quando un consigliere eletto dai cittadini si alza e se ne va in pieno consiglio comunale non perché sta male o ha dare , ma per evitare che si vada al voto e che vinca la proposta dell'opposizione facendo mancare il numero legale? Non è forse violenza verso il pubblico abbandonare la sala consiliare alla chetichella come faceste quella sera ? Ancora più grave , non è violenza verso quei lavoratori della navigazione che a mezzanotte erano ancora in consiglio per ascoltare la discussione che li riguardava e Lei come tanti altri se ne è andato? Ma di quale rissa sta parlando...? gli esagitati erano i consiglieri di maggioranza che non volevano votare quell'o.d.g. e poi una volta che ve ne siete andati fuori piano piano.. uno alla volta quasi di nascosto il capogruppo del PDL ha chiesto la verifica del numero legale... lasci perdere queste cose .. dottor Restelli stiasereno, Cordiali Saluti e si faccia due risate.. io faccio parte di un piccolissimo partito e non smuovo opinioni ... guardi .. in questo mese può recuperare.. un paio di compiti fatti bene e la prossima volta le do 8
Vedi il profilo di renato brignone Calma ragazzi :)
renato brignone
24 Aprile 2014 - 21:33
 
Lo so, in questa campagna elettorale ho finito di inimicarmi proprio tutti! :) ma io non faccio altro che esprimere opinioni mettendoci la faccia? Caro Gaggiotti , cosa dovrei fare ? Commentare anonimamente? Non commentare? E perché ? Non ne ho diritto?
Non ho lauree ne patenti per giudicare, infatti cerco sempre di esprimermi in modo chiaro ed educato, sono tal volta fastidioso, me ne rendo conto, ma non ho questioni personali irrisolte.... Il blog ha proposto un confronto di opinioni io ho messo la mia, senza cattiveria ma basandomi su ciò che ho sentito. Tutto quì. Non sono nemmeno l'unico né il primo che si é espresso con i voti. Spiace averti irritato così , ma sei un candidato sindaco , un po' di elasticità dovresti metterla in conto . Cordialmente , Renato
Vedi il profilo di Giovanni Assurdo
Giovanni
24 Aprile 2014 - 21:57
 
Caro Gaggiotti è lei che si è candidato e quindi ha esposto la sua persona e le sue idee per la scelta pubblica mediante il voto. La critica è concepibile, anzi ovvia in campagna elettorale se è argomentata e senza insulti.
Legga qualcosa sulla democrazia.
Vedi il profilo di MaxRonchi ....pareri....
MaxRonchi
24 Aprile 2014 - 23:42
 
Marchionini: «…dimmi quello che vuoi sentirti dire…»
Brava ma i suoi concetti potrebbero andar bene ovunque
Proposte generiche, accomodanti e tra l’altro alcune già valutate e non realizzabili.
( ...i bond, non si possona fare per vincoli imposti sull'indebitamento/gli edifici dismessi di Trobaso i proprietari hanno dato il diniego anni fà/ etc etc....se gli stessi discorsi li facesse ad Abbiategrasso andrebbero bene comunque....per chi vuol sentirsi raccontare la storiella.... )
Sul CEM: Qualsiasi cosa se la fai funzionare bene, va bene….ma come?....
la proposta vaga di ristorante e discoteca mi sembra puerile….(...forse peggio degli aliscafi....)
Ottima parlatrice, chiara e determinata….sostenuta da un apparato importante al quale deve render conto....vecchia politica, vecchi sistemi, vecchie logiche…..
>testa di serie<

Cristina: e va bè…. « tutti insieme possiamo farcela»
> ??? <

Campana: presuntuoso e arrogantino, pericoloso perchè ha il piglio per catturare il voto di protesta, ma senza contenuti e senza esperienza…chi si affiderebbe ad un sindaco così sprovveduto?...un salto nel vuoto...
L'approccio BeppeGrillo alle amministrative non mi sembra costruttivo...
>outsider<

Bava: persona valida, sicuramente, perfetto nel sociale, accattivante sulla visione dello sviluppo della città sostenibile, condivisibile per tante concetti, ma sul discorso CEM troppo ingenuo sulle conseguenze economiche di una scelta drastica
>oggettivamente populista<
p.s. non mi sembra coerente l'allegoria della malattia: trovare il modo migliore di gestirlo, è chi non si rassegna ma cerca rimedi alla "malattia", la sua mi sembra la soluzione di chi scoperto il male si vuole tirare un colpo per non affrontare il problema

Parachini: non va bene per chi cerca un imbonitore, un comico simpatico o un simpaticone, un bravo politico tutto sorrisi e frasi fatte.

L’unico che sa di cosa si sta parlando,
di quello che si può realizzare e di come si deve fare,
a Verbania, proprio qui.
>concreto<

Gaggiotti: >imbarazzante<
Ahhh…bella l’idea della settimana bianca….

Restelli: sicuramente una brava persona, ma con l'approccio ragionieristico e pragmatico con Parachini non c'è partita...
>serio<
Vedi il profilo di Restelli Giorgio sig. Tedesco
Restelli Giorgio
25 Aprile 2014 - 00:45
 
egregio, la ringrazio per il titolo che mi auguro lei voglia interpretare come persona erudita, in quanto non ho l'abitudine di millantare lauree che non ho. Per quanto riguarda quella serata, non uscii alla chetichella, ma dichiarai apertamente e fermamente la mia posizione visto il clima che si era instaurato. La invito a riascoltarsi le registrazioni di quella sera. Cordiali saluti, le auguro una buona campagna elettorale.
Vedi il profilo di Rizzo Benito Allora mi ci metto ....
Rizzo Benito
25 Aprile 2014 - 03:09
 
Sono d accordo con chi ha definito la serata un po' cosi cosi, troppi sul palco, poco tempo per rispondere, domande troppo scontate; temo che tutti i presenti alla fine se ne siano andati esattamente con la stessa idea con cui sono entrati, da questo punto di vista la serata non ha aggiunto nulla a quanto gia si sapeva. Comunque visto che l hanno fatto tutti ecco i miei voti:
Campana 3: avesse risposto a una domanda, troppo impegnato a polemizzare con tutti, poche idee e pure confuse; capitato lì per caso.
Gaggiotti 5: tutte le volte ci prova ma non si capisce mai il perché.
Cristina 6,5: le manca la verve del politico, ha le sue idee e le porta avanti, ha detto una delle poche cose pratiche di cui mi ricordo: via le auto dal lungolago di Intra.
Marchionini 6: sindaco in pectore, parla come un libro stampato, sa di essere in vantaggio, gioca di conserva, fa il minimo sindacale e alla fine riesce a vivacchiare.
Parachini 6: dal punto di vista amministrativo é il più competente, purtroppo è appoggiato dagli innominabili e sull'appeal non ci siamo.
Bava 5,5: fa il piacione, parla come una mitragliatrice, su certe cose magari ci prende anche, su altre non ci siamo proprio .... Va per estremismi, a chi piace e a chi no, teorico della città ideale .... Che ovviamente non sta in piedi.
Restelli 4.5: brava persona, legge buona parte delle sue risposte e non lascia una buona impressione.
Oh é un gioco, spero che nessuno se la prenda .....
Vedi il profilo di Asso Mia impressione.......
Asso
25 Aprile 2014 - 03:29
 
Campana 3: poche idee e molto confuse, interpreta la parte del grillino solo contro tutti, ma non ci prende su niente. Gaggiotti 4: tutte le volte ci prova ma non si capisce il perché. Cristina 6,5: porta avanti le sue idee, possono piacere o no, dice una delle poche cose pratiche della serata: via le auto dal lungolago di Intra. Marchionini 6: parla come un libro stampato, sa di essere in vantaggio, fa il minimo sindacale. Parachini 6: realpolitik, a volte paga e a volte no. Bava 5,5: fa il piacione, una battuta qua e una là, gioca la carta di essere medico, ma a volte le diagnosi si sbagliano: si porta i tifosi, va beh ....... Restelli 5: di stima.
Vedi il profilo di roberto il voto è altra cosa
roberto
25 Aprile 2014 - 08:56
 
Va bene il confronto, ma alla fine la gente vota per altri motivi ed altre convinzioni. Può avere vinto Tizio e perso Caia, ma in sostanza le posizioni difficilmente si modificano per una chiacchierata tra candidati. Sondaggi, confronti, tutto quello che volete ma alla fine l'elettore sa già cosa votare, indipendentemente da tutto. Altro discorso sono gli indecisi e chi oggi non vota, che comunque non si fanno certo convincere da queste cose. L'ago della bilancia sono loro, non noi pochi commentatori che si sa già da che parte stiamo e cerchiamo di fare la nosra piccola campagna elettorale per convincere chissà chi. E le convinzioni politiche si sedimentano poco a poco. Difficilmente si vota decidendo all'ultimo nell'urna. Chi sa un po' di scienza politica queste cose le sa bene. Ciascun candidato ha comunque una posizione chiara, una parola chiave che lo distingue dagli altri. E questo è necessario per dare lo strumento adatto all'elettore per decidere. Bava è contro il CEM, Gaggiotti è un liberale doc, Marchoinini è il calderone PD, la Cristina è il classico vecchio Polo della Libertà, Campana il grillino spaccasistema, Restelli un federalista che propone una macroregione, Parachini il centro. Con tutte le sfaccettature possibili il sunto è questo. Decidere, in fondo non è difficile.
Vedi il profilo di libero impressioni
libero
25 Aprile 2014 - 10:06
 
Effettivamente il format dell'incontro non ha permesso di valutare bene i tanti candidati. Le domande forse troppo generiche. grande attesa sul cem.
Marchionini fa il compitino precisa precisa, comunque ha fatto una buona impressione in generale. Giovane e agguerrita ha un grosso vantaggio: ben quattro liste che la sostengono. ha anche un enorme problema: ben quattro liste da accontentare, da estrema sinistra fin quasi al centro e non ci credo che potrà scegliere chi realmente lei vuole. Per questo non la voterò. Peccato. Voto 6.

Bava, l'altro candidato di sinistra, risulta persona persona squisita, infatti mezza platea sono suoi seguaci, pronti anche a farsi sentire durante gli interventi nemici. Ha un'ottima maniera di porre un programma che non mi convince, soprattutto sul cem. Se è così convinto di fermarlo, per convincere tutti doveva portare i costi di cessazione dell'opera e le eventuali penali da pagare, così da capire se è meglio fermarsi subito o, come dice lui, morire di lenta agonia. Voto 6.

Cristina non mi ha convinto, faceva fatica a spiegarsi, cosa direi molto strana per un avvocato. Sembrava leggere cose poco sue, ma è solo un'impressione. Comunque molte idee non le condivido. Voto 4.

Parachini è stato il migliore. Mai banale, sempre preparato, ha viaggiato su binari di conoscenza e competenza. Esperto, mi rimane un dubbio anche su di lui: è tanti anni che fa politica, si è legato per amministrare un pò con tutti, forte forse delle sue idee. Ma con qualcuno dei suoi ex compagni di viaggio non ci berrei neanche un caffè, figurarsi un'alleanza politica. Comunque bravo. Voto 7.

Campana. Per giocare pulito, io sono innamorato dei 5 stelle, dei deputati e dei senatori che a roma stanno facendo molto bene. Volevo quindi sentir parlare di una nuova maniera di fare politica e so che ce l'hanno nel cassetto. La mia voglia di nuovo e pulito, di cittadino realmente (come già avviene in Italia) al centro del progetto. Ho amici in quasi tutti gli schieramenti e con loro mi sono informato dei loro progetti. Ora, al netto delle idee, quello che vogliono fare i 5 stelle è democraticamente rivoluzionario e mi piace. Ma dall'altra sera ho captato poco di questo. Campana era nervoso e a sua discolpa c'è da dire che era l'unico non abituato a stare sotto i riflettori e davanti a tanta gente che mormorava anche contro di lui. Mi è piaciuto quando, invece, con calma, è riuscito a spiegarsi, ad esempio la risposta sul cem. Ho molte speranze di una politica nuova. Basta leggere alcuni post precedenti dove vecchi protagonisti del consiglio comunale (che forse corriamo il rischio di rivedere) si rinfacciavano vecchi rancori e si accusano tutt'ora (con ragione) di essere inutili. Ho visto in molte liste giovani in gamba, lasciate spazio a loro che voi di disastri ne avete già fatti. Ho divagato. Campana, voto 6.

Gaggiotti è un commerciante che sa parlare e sa spiegarsi con calma, ma non mi hanno convinto i suoi argomenti. Voto 5.

Restelli mi è piaciuto sul bilancio, si vede che si è preparato ed ha congnizione di causa. Se fossi sindaco lo farei assessore di sicuro, da cittadino come sindaco non mi ha convinto. Voto 5,5.

Chiudo ripetendomi.
A chi è da anni in politica e non ha mai combinato niente, a chi è capace solo di litigare ed arroccarsi sulle proprie idee, a chi concorre a queste elezioni come se fosse una gara a chi ce l'ha più duro, a chi non avrà mai le palle di ammettere che l'idea del tuo avversario è migliore,
STATE A CASA!
Vedi il profilo di cetto laqualunque ma che cem
cetto laqualunque
25 Aprile 2014 - 15:31
 
E cicci e ciccia.non avete capito che qui non serve ne il cem ne le piste ciclabili . Qua serve u PILU che e fonte di ricchezza e di divertimento.

NO PILU NO PARTY
Vedi il profilo di Ciro il Grande Cristina-Parachini?
Ciro il Grande
25 Aprile 2014 - 18:20
 
Premetto: non ho tessere di partito e alle primarie ho sostenuto Marchionini
CRISTINA: dotata di forte personalità anche se politicamente ancora poco incisiva. Dimostra di voler tirare dritto per la propria strada e non di non dover dire grazie a nessuno. Polso fermo sul Cem e un bel NO alle auto parcheggiate fronte lago. Come politico deve ancora farsi ma sono buone le premesse. GAGGIOTTI e RESTELLI: rappresentano solo loro stessi, ogni commento è tempo perso. PARACHINI: indispensabile come amministratore per esperienza e capacità. MARCHIONINI: inefficace. La politica degli slogan e il dover necessariamente accontentare tutti non pagano. CAMPANA: evanescente e inesperto. Buono come consigliere di circoscrizione, non certo come sindaco di Verbania! BAVA: l'unico vero alternativo, ma la sua visione di città appare troppo lontana dalla realtà. Non convince
La butto lì: Cristina e Parachini binomio vincente per il futuro governo della nostra citta?
Vedi il profilo di Alberto Furlan Politica e voti
Alberto Furlan
25 Aprile 2014 - 18:44
 
Certo che non passa inosservata l'arroganza contenuta nei commenti di chi fa e difende la politica da chi l'ha sempre preso in quel posto da chi fa e da chi difende la politica!
Vedi il profilo di lupusinfabula perchè scaldarsela?
lupusinfabula
25 Aprile 2014 - 18:53
 
Cari amici, ma perchè ve la scaldate tanto? Il giorno dopo le votazioni, chiunque abbia vinto, non cambierà per voi assolutamente nulla: dovrete comunque alzarvi per andare a lavorare per uno stipendio che immagino non vi soddisfi e con i soliti problemi di traffico, se siete pensionati continuerete a percepire pensioni da fame, se siete benestanti e fancazzisti la vostra posizione consolidata non cambierà di certo. Mi piacerebbe un candiato sindaco che dicesse: non vi prometto nulla, solo un'ordinaria ma accurata amministrazione, tapperemo i buchi nelle strade, puliremo i tombini, cambieremo le luci pubbliche spente, strapperemo e taglieremo l'erba nelle aiuole e nei parchi e, se potremo, terremo le tasse ed imposte comunali il più basse possibile e non aumenteremo le rette di nostra competenza. In fondo, qualche anno fa ci fu chi disse al suo popolo: -Vi prometto solo lacrime e sangue!- E venne votato e governò la sua nazione per decenni. Insomma basta idee mirabolanti e stiamo con i piedi per terra.
Vedi il profilo di Emiliano Clima pesantino
Emiliano
25 Aprile 2014 - 20:45
 
In questi giorni credo di aver letto commenti e pagelle di ogni tipo e ci puo' stare, ma credo che chi sia fra le liste forse dovrebbe essere un po' piu' defilato pur senza perdere la sua identita' politica e gli obiettivi che il suo schieramento desidera perseguire.
Il fatto di aver visto all'ultima tribuna politica una sala piena di giovani, che per la prima volta hanno sentito l'esigenza di capire in prima persona cosa ci si ripropone di realizzare in questa nuova legislatura, e' di certo un punto di partenza incoraggiante,e trovo sbagliato mettere sulla rissa mediatica esprimendo commenti piu' o meno faziosi.
Tutti coloro che si sono alternati l'altra sera hanno sorprendentemente messo da parte una politica di partito, parlando apertamente di una politica prettamente di territorio altro dato molto incoraggiante.
Questi credo che siano i primi passi dai quali chi deve fare politica deve partire, e non una sottospecie di politica "Alla Guareschi" perche' non occorre a nessuno.
Qui bisogna rimboccarsi le maniche,indipendentemente da chi possa vincere queste elezioni, perseguendo fino in fondo i propri obiettivi.
Lo dobbiamo alla citta' e a chi vogliamo rappresentare.
Vedi il profilo di VITA miei voti
VITA
26 Aprile 2014 - 12:21
 
campana : buone idee ma non puoi dire che expo 2015 non è fonte di lavoro e turismo per verbania. visto che non volete cemento cosa facciamo l'expo 2015 nei gazebo? voto 5
RESTELLI: buono sul bilancio del costo del cem, ma purtroppo non si puo tornare indietro sulle idiozie degl'altri. voto 5

MARCHIONINI : idee chiare e con concrete mi raccomando "FATTI NON PAROLE" . VOTO 6

BAVA: mi spiace dirlo ma verbania non deve essere fondata su una politica anziana . Punto primo spendere soldi su percorsi ciclopedonali non è un buon obbiettivo ,serve altro di più importante. voto 4

PARACCHINI : perche è un tecnico , i tecnici visto cosa hanno combinato in italia meglio evitare il disastro. (COSA HA FATTO IN QUESTI 15 ANNI DI AMMINISTRAZIONI?) VOTO 4

GAGGIOTTI: persona molto sincera , l'unico con idee concrete sul territorio con un grande vantaggio quello di valorizzare VERBANIA E I VERBANESI. VOTO 6

MIRELLA CRISTINA : bho VOTO N.G

PS. NESSUNO TRANNE GAGGIOTTI HA PARLATO DELLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTà.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
19/01/2017 - Il Maggiore: String Trio
18/01/2017 - Assemblea Congressuale Auser Verbania
18/01/2017 - Costa su revoca finanziamenti Fondazione Cariplo
18/01/2017 - "Cittadini con Voi" e "Sinistra & Ambiente" fanno il punto
18/01/2017 - Metti una sera al cinema speciale Cinegusto - Red Obsession
Verbania - Politica
17/01/2017 - Nessuna vessazione per lo sfratto dalle case popolari
16/01/2017 - M5S su revoca fondi Fondazione Cariplo
16/01/2017 - Sondaggio IPR Marketing: Marchionini 18^
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti