Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Politico sotto inchiesta per uccisione muflone

È il presidente del consiglio provinciale, Rino Porini, il "politico locale" impegnato nella battuta al cinghiale costata la vita a un incolpevole muflone e finito nel mirino della polizia provinciale.
Verbania
Politico sotto inchiesta per uccisione muflone
Dal quotidiano "La Prealpina":

E' lo stesso consigliere Pdl ad ammetterlo, dopo che sono iniziate a circolare le voci sul suo conto. Ma per ciò che riguarda l' abbattimento dell'animale, attende i riscontri degli accertamenti in corso pronto, eventualmente, ad andare In-contro alle conseguenze.

Questa la dichiarazione dettata dal politico al cronista: "Sono al corrente che sono in corso verifiche, da parte delle autorità preposte, che riguardano la mia presenza, anche se per una sola giornata, di caccia al cinghiale regolarmente autorizzata in cima al Metta-rane nel corso della quale è stato ritrovato un esem-plare di mufflone abbattuto. So che l'invidia fra i cacciatori è tanta, attendo serenamente le verifiche, pronto nel caso ad affrontare eventuali conseguenze".

Soltanto gli accertamenti sulla carcassa, questo il senso della dichiarazione, potranno accertare da quale fucile sia partito il colpo letale al povero muflone. In ogni caso, par di capire, si tratterebbe di evento colposo, senza alcun dolo.
 Fonte di questo post



2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di renato brignone Ridicolo
renato brignone
7 Gennaio 2013 - 09:49
 
Ridicolo attendere la "prova balistica"!
http://verbaniafocuson.wordpress.com/2013/01/06/ha-sparato-a-sua-insaputa-rino-porini-e-la-vicenda-della-caccia-illegale/
Vedi il profilo di RICCARDO Abbattimento muflone positivo x equilibrio ambient
RICCARDO
8 Gennaio 2013 - 00:19
 
E' chiaro che per l'uccisione di un animale non ci sia colpa o dolo che tenga, non è come un omicidio! Quindi, se abbatti un muflone, quello è il fatto e potrai arrampicarti su tutti gli specchi che vuoi, ma rimane un illecito - penale o amministrativo - e basta. Quello che ritengo invece assurdo è che si protegga una specie non autoctona del continente, visto che questo ovino è originario di Sardegna e Corsica, e che sono ben altri gli ungulati tipici delle nostre montagne (camosci, caprioli, cervi e stambecchi), che della presenza del muflone non possono certo giorie. Pertanto, se l'abbattimento è avvenuto in maniera illegale, ben venga la punizione del trasgressore, ma personalmente non ho il minimo dubbio nel convincimento che l'ambiente naturale da quell'atto non possa che giovarsene.
Grazie



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
27/05/2017 - BellaZia: La Calamarata con Crema di Patate e Pecorino
27/05/2017 - Consiglio di Stato accoglie ricorso su porto Palatucci
26/05/2017 - Presentazione biografia "Arturo Martini, la vita in figure"
26/05/2017 - Un drone per il Soccorso
26/05/2017 - Giochi antichi e musica a Suna
Verbania - Cronaca
24/05/2017 - Le Salite del VCO 2017
24/05/2017 - Comitato Amici Pendolari: maggio "tragico"
24/05/2017 - Amici dell’Oncologia a Villa Taranto con “Insieme si vola”
24/05/2017 - Rubano anello da 1000€
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti