Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Export VCO nel 2012 cresce

Per l’export del VCO l’inversione di tendenza evidenziata nel 2010 si conferma nei primi tre mesi dell’anno. I dati Istat elaborati dalla Camera di commercio evidenziano infatti un +10,6%.
Verbania
Export VCO nel 2012 cresce
La performance registrata nei primi tre mesi dell’anno è superiore sia all’andamento regionale (+5,1%) che nazionale (+5,5%).
L’interscambio provinciale registra esportazioni di merci per circa 151 milioni di euro, rispetto ai 136 milioni di euro registrati nello stesso periodo del 2011. Il dato risulta in crescita anche rispetto all’ultimo trimestre del 2011 (+8,1%).

Considerando che i dati del 2009, pesantemente negativi, hanno visto una prima ripresa nell’anno 2010 si ritiene utile un confronto con il primo trimestre 2007, anno boom per le esportazioni provinciali. Il risultato del raffronto dà -12,5%, da 173 milioni di euro nel periodo gennaio- marzo 2007 a 151 milioni di euro dei
primi tre mesi dell’anno. Il dato, seppur ancora negativo, fa ben sperare e segnala una ripresa delle esportazioni, che superano quelle registrate nel 2006.
In flessione le importazioni di merci dall'estero (-12%) rispetto al periodo gennaio – marzo 2011.

Il settore dei metalli, che comprende i casalinghi, si conferma quale attività leader per le vendite all'estero: si tratta di poco meno di 48 milioni di euro di prodotto esportato e rappresentano il 32% del totale provinciale. Le esportazioni di questo settore sono in aumento rispetto allo stesso periodo del 2011 (+8%). Il
secondo posto nella graduatoria delle esportazioni distinte per gruppi merceologici spetta al comparto chimico (18,6% sul totale, +0,11% rispetto allo stesso periodo del 2011).

Tra le esportazioni provinciali, occupa una posizione di rilievo anche la produzione di macchinari e gli apparecchi con un valore di oltre 26 milioni di
euro (22 milioni nel 2011), ed un aumento del 20,3%.
L'evoluzione positiva va attribuita all’incremento di tutte le ripartizioni territoriali, tra cui i mercati europei (intendendo UE a 27 membri) che rappresentano il 64% dei mercati di sbocco delle nostre merci (+5,8%
Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura del Verbano Cusio Ossola
rispetto allo stesso periodo del 2011). Bene anche Asia (+13,5%) e America (+94%) che pesa per oltre il 5% del totale delle merci esportate.

Il dettaglio evidenzia: +13% Francia, +27% verso la Germania, -23 Spagna e +31% per il Regno Unito, che appresenta circa il 4% del totale.
In crescita rispetto allo scorso anno anche l’export verso la Svizzera (+12%), che rappresenta il primo mercato per i nostri prodotti (16,8% del totale).
In crescita anche le dinamiche nei Paesi dell’Europa centro orientale e degli Stati Uniti d’America (+7%). Si registra un ritorno al segno più anche per l’export verso la Cina (+65%) e l’India (+138%).
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
22/05/2017 - Interpellanza su Villa Giulia
22/05/2017 - Radiografie a domicilio
22/05/2017 - Il 1° Trofeo Marco Ghidini va al Baveno
22/05/2017 - Altea Altiora: stagione positiva chiusa con una sconfitta
22/05/2017 - LegalNews: Separazione: assegno di mantenimento parametrato al tenore di vita
Verbania - Cronaca
21/05/2017 - Arriva a Verbania CircOLIamo
20/05/2017 - Nuovi mezzi per la Squadra Nautica
20/05/2017 - Offerte di lavoro del 16/05/2017
19/05/2017 - Sodalizio Amici dell’Oncologia e Casa di Riposo Muller
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti