Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Marchionini: "Responsabilità: senza fretta, senza sosta"

"Sentiamo l'urgenza di risolvere i problemi - inclusi quelli che abbiamo ereditato - con pragmatismo e responsabilità, senza fretta ma anche senza sosta: per i cittadini".
Verbania
Marchionini: "Responsabilità: senza fretta, senza sosta"
Con queste esplicite espressioni il Sindaco Silvia Marchionini commenta la decisione di metter mano immediatamente al progetto del Movicentro, da anni paralizzato in una sorta di scandalo amministrativo.

La realizzazione del Movicentro su un'area comunale è stata decisa all’unanimità in Consiglio Comunale nel 2002, con la sottoscrizione di una convenzione guidata e proposta dalla Provincia del VCO avente come partner Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo Ferrovie dello Stato).

Lavori appaltati dalla Provincia nel 2007 e poi risoluzione del contratto nel 2012, a causa del fallimento dell’appaltante con opere eseguite al 20% del progetto. Risultato: un cantiere immobile da anni, perdita inutile di un grande parcheggio indispensabile per i pendolari e soprattutto grandi disagi quotidiani per chi il treno lo deve prendere per lavoro o per turismo.

L’Assessore ai Lavori Pubblici Massimo Forni confida, «Certo è facile affidarsi alle polemiche per trattare questioni che invece attendono soluzioni concrete. Da parte nostra invitiamo e sosteniamo l’Amministrazione Provinciale a ridimensionare il progetto che oggi si configura con un autosilo a tre piani e un fabbricato a servizio dei viaggiatori.

La Provincia prevede di chiudere il cantiere entro i prossimi due anni, noi ci impegniamo a controllare e fare quello che altri non hanno fatto in tutto questo tempo passato vanamente. I fondi a bilancio per la nostra Amministrazione sono gli stessi: 351.584,84€ stanziati nel 2007, ad oggi spesi 206; andremo al saldo senza spendere un centesimo in più del previsto. Anche RFI manterrà gli impegni assunti 10 anni fa con una spesa complessiva a suo carico di 681.723,11 €».

Al termine dei lavori si deciderà la gestione del parcheggi e gli oneri a carico del Comune: questa richiesta fatta dalle opposizioni è stata accettata.

Conclude il Sindaco Marchionini: «L’Amministrazione Provinciale per le ragioni note non è in grado di far fronte ai suoi impegni. Così seguiremo il progetto aggiornato, prevedendo la continuità ciclo pedonale. Cos’altro potevamo fare, chiudere gli occhi e i nostri confini? Dal prossimo 12 ottobre 2014 la Provincia si trasformerà in una Unione dei Comuni, Verbania sarà il suo naturale capoluogo. Può un capoluogo sottrarsi alla responsabilità di indirizzare, guidare e controllare l'azione lasciando le opere incompiute?»

L’approvazione della linea della Giunta è stata votata in Consiglio Comunale del 25 agosto 2014 dalla maggioranza e dal Movimento 5 Stelle.



29 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di renato brignone Cos’altro potevamo fare?
renato brignone
27 Agosto 2014 - 10:06
 
Cos’altro potevamo fare? si chiede Marchionini. Per esempio vedere il progetto prima di decidere di finanziarlo! per esempio decidere cosa volesse Verbania da quello spazio... tipo un semplice ed economico parcheggio! per esempio darsi altre 2 settimane di tempo (che nulla avrebbero cambiato in termini di iter) per approfondire i legittimissimi dubbi delle opposizioni che hanno posto in modo molto concreto e tutt'altro che polemico.
in merito all'evidente fretta riporto uno stralcio del "botta e risposta" avuto con il Sindaco in consiglio:
..."Un risvolto tragicamente simpatico però c'è stato, quando il Sindaco, rivolgendosi a me ha detto che non posso da un lato dire che fanno le cose "troppo in fretta" (riferendosi alla convenzione per il movicentro in votazione ieri sera) , e che sono sostanzialmente inerti su altre decisioni (riferendosi al CEM), dovevo scegliere: o sono troppo veloci nel decidere o sono lenti le due cose insieme non potevano essere. La tragedia è proprio quì, sono veloci nel "legarsi mani e piedi" in nuove convenzioni di spesa (il movicentro non andrebbe ultimato anche se ridimensionato, ma integralmente ripensato per divenire un semplice parcheggio in tempi brevi e a basso costo), e sono lentissimi (oserei dire inerti visto che ad oggi del CEM e del suo destino in termini d'uso non c'è ancora un tavolo di discussione sul quale poter fare proposte concrete) nel porre in atto correttivi e autotutele (altro tema sarebbe quello del porto turistico)"...
http://verbaniafocuson.verbanianotizie.it/n186246-ho-sbagliato-chiedo-scusa.htm
Vedi il profilo di aurelio tedesco la fretta c'è
aurelio tedesco
27 Agosto 2014 - 10:31
 
Caro Renato , sono sempre stato contrario a quel mostro denominato Movicentro, ma non possiamo lasciare un'opera costruita nemmeno a metà . Chi utilizza la stazione ha bisogno di un parcheggio urgentemente. L'opera è già stata ridimensionata , da un progetto iniziale che sarebbe costato oltre 4 milioni di Euro a un progetto per quasi 2 milioni., Tu pensi che abbattere , togliere mandare in discarica quello che è già stato costruito non comporterebbe dei costi? Non voglio stare ora a polemizzare con nessuno, la colpa è della provincia, delle amministrazioni precedenti o di chicchessia.... andiamo avanti con i lavori da parte della Provincia, da parte del comune, da parte di RFI e finiamola di avere una stazione degna del terzo mondo e senza parcheggi
Vedi il profilo di Stefano Ricordo ancora
Stefano
27 Agosto 2014 - 10:31
 
Per una stazione, ricordo ancora, dove i vecchietti non riescono a salire sui treni.
Vedi il profilo di aurelio tedesco Renato dimenticavo per la stazione
aurelio tedesco
27 Agosto 2014 - 10:39
 
dimenticavo.. parlai con Silvia prima delle elezioni della situazione della stazione e della difficoltà degli anziani di salire sui treni o di scendere.. mia madre è già caduta un paio di volte ... e Silvia si era preso l'impegno di intervenire immediatamente se fosse diventata Sindaco, andando a parlare con la regione e Trenitalia e questo impegno mi sembra che lo abbia mantenuto ... costruiamo un altra Verbania , ma anche con i modi di ragionare non dobbiamo guardare solo al piccolo presente, a quello ci guarda la bassa politica quella alta vola alto, lontano e guarda al futuro
Vedi il profilo di lady oscar però basta
lady oscar
27 Agosto 2014 - 10:49
 
Sottolineare sempre i problemi ereditati dalla precedente amministrazione.. Lo sappiamo, lo abbiamo capito. Tant e' che i cittadini hanno scelto una maggioranza diversa. Cercate e cerchiamo di risolverli senza puntualizzare sempre che e' colpa di chi c'era prima. Buon lavoro.
Vedi il profilo di aurelio tedesco Lady Oscar
aurelio tedesco
27 Agosto 2014 - 10:54
 
Guardi che è quello che ho scritto io.. non voglio polemizzare con nessuno... non mi interessa addossare colpe a chicchessia.. andiamo avanti
Vedi il profilo di renato brignone stavolta sono sicuro di aver scritto giusto
renato brignone
27 Agosto 2014 - 11:00
 
il concetto che ho espresso era molto chiaro: 2 settimane di proroga e passaggio in commissione per vedere il progetto! Caro Aurelio tu stesso dici che è di un parcheggio che c'è bisogno, nessuno ha parlato di demolire nulla! te lo sei inventato! La discesa e la salita sui treni, la quota del marciapiede NON C'ENTRANO NULLA COL MOVICENTRO! io capisco la tua difesa del Sindaco ad oltranza, ma hai preso un granchio! non avvallerò mai convenzioni "al buio".
Vedi il profilo di lady oscar aurelio mon era per lei
lady oscar
27 Agosto 2014 - 11:08
 
Non sono stata chiara, mi scusi. Era rivolto alla marchionini e al titolo Dell articolo. Buongiorno.
Vedi il profilo di cesare Parlando di responsabilità
cesare
27 Agosto 2014 - 13:35
 
La Sindachessa parla di responsabilità ma ha votato contro ,con tutta la sua maggioranza,all'accertamento delle responsabilità che hanno portato alla distruzione del porto turistico . Una grave mancanza verso i cittadini che dovranno pagare il totale rifacimento del porto mentre i veri responsabili non pagheranno un solo euro .
La Sindachessa finge di non sentire o meglio ,di non leggere.
Vedi il profilo di mauro E i pendolari?
mauro
27 Agosto 2014 - 14:01
 
Ok allora aspettiamo altri 10/12 anni per trovare la giusta soluzione, il giusto progetto,il giusto posto per il bar ecc. Nel frattempo ci sono persone, soprattutti pendolari, che utilizzano stazione e parcheggio tutti i giorni dell'anno, che parcheggiano l'auto in enormi pozze d'acqua oppure oltre la provinciale, che si incastrano con il bus e via dicendo.Che per uscire dalla stazione, d'inverno soprattutto,devono accendere un cero ogni volta per immettersi. A proposito di questo, ora c'è la rotonda che regolerebbe l'accesso al parcheggio/movicentro in modo sicuro e sembrerebbe logico terminare al più presto questo lavoro, senza autonominarsi ingegneri per rivedere il progetto, questi sono discorsi da bar non da rappresentanti dei cittadini. Sinceramente mi auguro che i lavori inizino e finiscano il più presto possibile, così almeno quando si torna a casa dal lavoro e aver già regalato ore della propria vita a Trenord o FS (leggasi ritardi) si possa dire : almeno qui nella mia città le cose funzionano.
Parola di pendolare.
Vedi il profilo di renato brignone La decisione è presa
renato brignone
27 Agosto 2014 - 14:38
 
Nessun improvvisato ing. ora tutto andrà come vuole "il capo" , tutti sono in riga con buona pace dell'economia e del buon senso: bastava un parcheggio decoroso ed economico ma avremo un "movicentro". Complimenti!
Vedi il profilo di paolo è invece importante.....
paolo
27 Agosto 2014 - 15:10
 
È invece importante scoprire le responsabilità e le mancanze di chi non ha vigilato o, peggio ancora, ha omesso.
Inutile dire che si tratta di un ennesimo colpo di spugna....di in condono..... di cui potremmo fare a meno e che guasta i rapporti tra cittadini e PA. Mediocrità e approssimazione che, almeno in questo caso, potrebbe avere un nome e cognome.
Vedi il profilo di Tizio Ma leggete: il marciapiede c'entra,
Tizio
27 Agosto 2014 - 16:33
 
oltre ad evitare quello scempio!
- Adeguamento del marciapiedi di stazione lato “MOVIcentro” con

l’alzamento della quota secondo quanto previsto dalla normativa nei casi di

fermate in curva. Anche in questo caso verranno utilizzati materiali e

specifiche utilizzate correntemente da RFI per questa tipologia di

interventi
Vedi il profilo di robi QuotoMauro
robi
27 Agosto 2014 - 19:30
 
Quoto totalmente Mauro. Da pendolare spero anch'io finisca il prima possibile. Oramai indietro non si torna. Purtroppo i presunti "rappresentanti dei cittadini" giocano ancora alla guerricciola sparandole grosse su CEM, Movicentro, spiaggia della Beata Giovannina senza dare uno straccio di soluzione che non sia quella di "rifare tutto". E' oramai una vergogna senza fine, da parte soprattutto, mi duole dirlo, del Consigliere "docciagelata" Brignone, che dimostra quanto in politica non ci si possa improvvisare. Ma non solo. Da destra a sinistra solo un fastidioso parlottare inutile. Da persona di destra faccio il tifo per la Marchionini, che almeno dimostra buon senso e voglia di fare.
Vedi il profilo di renato brignone X Robi
renato brignone
27 Agosto 2014 - 20:17
 
Da uomo di destra é giusto che tifi Marchionini :) , ovvio che da persona fuori dagli schemi io preferisca la pacata e giusta esperienza di Parachini. Ps un marciapiede baso di responsabilità RFI che necessita di un "movicentro" da centinaia di migliaia di euro? Contenti voi...
Vedi il profilo di robi Buon senso contro demagogia. Ma la Legge Merlin?
robi
30 Agosto 2014 - 19:20
 
Fosse per Lei e qualche altro partigiano del "siamoonestisolonoiglialtrisonotuttiladri", il CEM sarebbe ridotto a macerie, come il bilancio comunale. Preferisco il buon senso, venga da destra o sinistra, che alla inutile e dannosa demagogia di cui si permeano i Suoi discorsi. Ne approfitto per chiederLe ancora una volta se ha intenzione di avallare in Consiglio la proposta della Lega Nord di abolire la Merlin sulle case chiuse, visto che si era detto d'accordo. Mi ricordo che Lei adotto la stessa strategia con Zacchera per ottenere risposte alle Sue domande. Chiedere è lecito, rispondere è cortesia. Attendo risposta, positiva o negativa che sia.
Vedi il profilo di renato brignone Pensavo fosse retorica
renato brignone
30 Agosto 2014 - 20:17
 
Caro roby, si può parlare di pace e di iniziative per fare un percorso culturale verso essa in consiglio, ma non ha senso parlare di legalizzazione di droghe leggere o di prostituzione legale in quel consesso. Quindi , pur ribadendo la mia posizione liberale sui temi in oggetto, non ho nessuna intenzione di rendermi ridicolo per farle piacere. In termini politici , credo sia più urgente parlare di eutanasia e diritti civili, forse, almeno sul secondo punto qualcosa si può fare. Ps demagogo sarà lei :)
Vedi il profilo di robi Bluff Smascherato
robi
30 Agosto 2014 - 20:28
 
Finalmente ha tolto la maschera, caro Consigliere Brignone. Non ha senso parlare di prostituzione quando dal VCO fanno le macchinate per andare nei postriboli svizzeri? Non ha senso parlare di droga quando il VCO è una delle zone più colpite dal fenomeno? No, non ha senso. Ha forse senso parlare di pace nel mondo ed eutanasia .....a Verbania? La verità è che Lei è un bluff mascherato, e neppure troppo bene. Rendersi ridicolo? Lo ha già fatto.
Vedi il profilo di lupusinfabula Se....
lupusinfabula
30 Agosto 2014 - 21:36
 
Se potesse esprimersi il popolo italiano la legge Merlin verrebbe abolita....stasera! Per questo non voglio che il popolo si esprima!
Vedi il profilo di renato brignone Bluff
renato brignone
30 Agosto 2014 - 21:50
 
L'unico bluff è chi anonimamente sentenzia. Quando ci metterà la faccia ne riparleremo caro il mio coniglietto ;)
Vedi il profilo di robi mi scriva
robi
30 Agosto 2014 - 23:06
 
Lei è un uomo pubblico e rappresenta le istituzioni verbanesi. Prima di tutto confermo che è un bluff e che utilizza questo sito per fini personali. Io sono un semplice impiegato, cittadino verbanese, che si alza alle 5 del mattino per andare a lavorare a Milano, che sta chiedendo ad un rappresentante politico, pagato anche con i miei soldi, di proporre in Consiglio una cosa seria, che interessa il VCO, non fantasmagoriche paci nel mondo. Lei mi ha dato del coniglietto, quasi minacciandomi, ma in questo modo si dimostra solo un patetico personaggio con la consistenza di una carta velina. Se vuole sapere nome e cognome e scrivermi personalmente lo faccia a questo indirizzo: boobred@tiscali.it. Per quale scopo, lo sapremo poi.
Vedi il profilo di robi Prostitute come in Germania o per strada?
robi
30 Agosto 2014 - 23:54
 
Mi spiace che tu non sia d'accordo, Lupus. Credo invece sia un principio di civiltà togliere per strada le prostitute e farle esercitare in luoghi sicuri e sani, pagando le tasse. Non penso che paesi come Germania, Svizzera e Olanda siano incivili. Almeno riflettiamoci.
Vedi il profilo di lupusinfabula Come non d'accordo?
lupusinfabula
31 Agosto 2014 - 08:29
 
Come NON d'accordo? Ho scritto esattamente il contrario! Ho scritto che solo gli ipocriti sostengono la legge Merlin: se fosse per il popolo italiano quella legge verrebbe abolita in un nanosecondo: ed è per questo che non vogliono che il popolo si esprima in merito, perchè li sconfesserebbe alla grande.La sostengono soprattutto le sinistre con l'appoggio di chi sta al Quirinale che, per ovvi motivi d'età, all' argomento non è neppure più interessato.
Vedi il profilo di lupusinfabula X Robi
lupusinfabula
31 Agosto 2014 - 08:42
 
Pensa che circa vent'anni fa,in modo un po' goliardico, con un amico abbiamo depositato presso un Comune del VCO (in regolare carta bollata) un'istanza per l'apertura e la gestione di una casa di piacere: non ci hanno mai risposto nè per il sì (...logico che non avrebbero potuto!) nè comunque motivando il no.
Vedi il profilo di renato brignone Robi robi
renato brignone
31 Agosto 2014 - 09:31
 
Ti trovo ridicolo, ciò che chiedi a me solo per polemica , dovresti chiederlo a chi hai votato. Perché poi dovrei relazionarmi con te visto ciò che pensi di me? Stai sereno , io faccio la mia strada, che ti piaccia o no. Ps fino a pochi anni fa lavoravo su turni anche la notte, non sei l'unico "sgobbone" . Relax :)
Vedi il profilo di robi Stai sereno, Renato
robi
31 Agosto 2014 - 12:27
 
Nessuna questione personale. In quanto a relazionarsi mi pare che sia tu che commenti i miei post. io rispondo di conseguenza, ma ne farei volentieri a meno. Prendo atto che le idee che hai rese pubbliche non le porti in consiglio per non "cadere nel ridicolo". Sei diventato un politico a tutto tondo, complimenti. Per quanto riguarda il mio voto, non ho avuto il dispiacere di darlo a nessuno, da ormani parecchio tempo. Comunque rimani sempre un consigliere comunale gettonato anche con i miei soldi, e per questo sei anche un mio rappresentante, perchè rappresenti l'intera comunità di Verbania, non i 24 che ti hanno votato. O sbaglio? Comunque stai sereno. Se ho bisogno di esporre una mia idea o una mia istanza non mi rivolgerò certo al te o al tuo gruppetto. Non per mancanza di rispetto, ma per totale chiusura da parte tua. Perchè ciò che ti ho chiesto non è ridicolo, e te l'ho chiesto seriamente, non per polemizzare. By happy, senza rancore. Chissà, se un domani mi venisse la malsana idea di fare politica potremmo diventare...colleghi!
Vedi il profilo di Robi Scusa Lupus
Robi
31 Agosto 2014 - 14:51
 
Sorry, non avevo capito. Comunque quattro passi in Ticino e la gestione si può fare. Alla faccia dei benpensanti bigotti proibizionisti...alla Brignone!
Sto scherzando, Renato!
Vedi il profilo di renato brignone Trova
renato brignone
31 Agosto 2014 - 15:49
 
Trova un qualunque altro consigliere che abbia la mia stessa disponibilità a dire in pubblico le stesse cose che dice in privato e poi torna a fare il fenomeno... Robi, lasa sta! La tua presunzione è ridicola come le tue saccenti argomentazioni . Be happy ;)
Vedi il profilo di robi Mi pareva di avere chiuso
robi
31 Agosto 2014 - 17:44
 
Forse non ho il dono di farmi capire. Mi pareva tutto chiuso con una battuta, anche perchè entrambi abbiamo altre cose più importanti da fare. Di quello che dici in privato nulla so, visto che non ti conosco. Non giudico la persona. Sul Brignone politico mi sono ampiamente espresso e non sto qui a ripetere. Magari ci si sente in Consiglio, se e quando avrò la malsana idea di provare a farne parte .Nel frattempo studierò, mi aggiornerò, cercherò di essere meno saccente e meno ridicolo. Giusto per non assomigliarti.
Ciao carissimo, sempre senza rancore.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
17/10/2017 - Carabinieri: controlli intensi nel weekend
17/10/2017 - Corsi: New sound – new life
17/10/2017 - Letture filosofiche "Timore e tremore"
17/10/2017 - Laboratorio teatrale
17/10/2017 - Giornata Mondiale della Menopausa
Verbania - Politica
16/10/2017 - Bando Periferie: Il Governo firma il Cipe
15/10/2017 - "Sul Teatro Il Maggiore la deroga della deroga"
11/10/2017 - Casa della Salute a Verbania
11/10/2017 - Lega Nord: De Magistris confermato segretario
07/10/2017 - Impianti Devero - San Domenico: una nota del Presidente Costa
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti