Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : FiscoNews

Fisconews: cosa cambia da ottobre 2014 per i pagamenti con f24

L'f24 è il mnodello che tutti usiamo per i nostri pagamenti nei confronti dell'erario. Da ottobre però alcuni di questi pagamenti potranno avvenire solo tramite metodologia elettronica.
Verbania
Fisconews: cosa cambia da ottobre 2014 per i pagamenti con f24
PAGAMENTI F24 DELLE PERSONE FISICHE.

La principale novità riguarda i contribuenti, persone fisiche non titolari di partita IVA, che anche se hanno ritirato le deleghe cartacee di pagamento per le rateizzazioni di UNICO, dovranno procedere al pagamento telematico qualora l’importo da versare sia superiore ai 1.000 euro. La novità riguarda anche coloro che dovranno pagare la TASI e l’importo supererà i 1000,00 euro.

I pagamenti con f24 non potranno essere più eseguiti in forma cartacea presso le poste o le banche quando:

sono di importi superiori a mille euro;
utilizzano crediti d'imposta in compensazione.

il pagamento con f24 dovrà essere effettuato solo in via telematica, cioè tramite internet utilizzando i servizi telematici delle messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate (F24 web, F24 online e F24 cumulativo) o le procedure di remote banking delle banche o delle poste.

Resta valido il pagamento con F24 in forma cartacea quando effettuato da soggetti persone fisiche, che debbano versare un saldo pari o inferiore a € 1.000, senza alcuna compensazione.

In tutti gli altri casi è necessario utilizzare i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate (Entratel o Fisconline) o delle banche/Poste (Home banking o Cbi);
Pagamenti con f24 e compensazioni: mai in forma cartacea

PAGAMENTI F24 E COMPENSAZIONI MAI IN FORMA CARTACEA

I pagamenti con f24, qualora prevedano delle compensazioni, anche se il saldo da versare è positivo, non potranno essere compensati tramite banca ma dovranno essere compensati utilizzando le procedure telematiche dell’agenzia o delle banche

Ciliegina sulla torta è rappresentato dall’ obbligo di utilizzare i servizi telematici di Entratel o Fisconline qualora il pagamento con f24 presenti un saldo a zero per effetto di compensazioni: in questo caso sono vietate anche le procedure di remote banking.

In estrema sintesi il modello cartaceo rimane utilizzabile solo quando sono rispettate tutte le seguenti condizioni:

contribuente persona fisica non titolare di partita IVA;
importo della delega inferiore a 1.000 euro;
assenza di compensazioni nel modello f24.

PAGAMENTO F24 TRAMITE HOME BANKING: ECCEZIONI.

I pagamenti con f24 sono sempre possibili tramite home banking ad eccezione dei seguenti casi:

pagamento con compensazioni IVA superiori a 5000,00 euro;
pagamento di deleghe con saldo a zero.

In questi casi il pagamento deve essere effettuato esclusivamente con i servizi telematici dell’agenzia delle entrate.

Studio Tarabella Luca
Dottore Commercialista e Revisore dei Conti

(fonte: http://www.codiceazienda.it)



2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di gennaro scognamiglio ......
gennaro scognamiglio
18 Settembre 2014 - 18:47
 
Buffonata
Vedi il profilo di lupusinfabula Buffonata?
lupusinfabula
18 Settembre 2014 - 20:59
 
Solo buffonata? Non mi esprimo su chi pensa certe cose solo perchè altrimenti mi censurano; certo è che mi piacerebbe un sacco averlo tra le mani!



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
23/01/2017 - Latte: arriva ettichettatura obligatoria d'origine
23/01/2017 - M5S: "Il futuro è 100 mt Sotto Verbania? "
23/01/2017 - "Una Verbania Possibile" su Beata Giovannina
23/01/2017 - M5S: bene adesione ad "Avviso Pubblico"
23/01/2017 - Forza Italia: neve e ghiaccio al cimitero di Intra
Verbania - FiscoNews
15/09/2015 - Fisconews: Credito di imposta per investimenti in ricerca e sviluppo
08/09/2015 - Fisconews: addio alla protezione del fondo patrimoniale?
01/09/2015 - Fisconews: Nuovo APE da ottobre 2015.
28/08/2015 - Fisconews: la Voluntary Disclosure ultima opportunità per rientro capitali dalla Svizzera
06/05/2015 - Fisconews: la e-fattura dal 01 gennaio 2017
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti