Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Cannobio : Cronaca

Strada SP75 Valle Cannobina chiusa dal km 16

Riceviamo, dal sindaco di Cannobio, Giandomenico Albertella, una precisazione sulla chiusura per lavori della SP 75, che sarà chiusa dal km 16+000.
Cannobio
Strada SP75 Valle Cannobina chiusa dal km 16
In riferimento alla notizia apparsa sul vostro sito “La strada della Valle Cannobina sarà completamente chiusa al traffico dalle ore 07.00 di giovedì 29 gennaio alle ore 07.00 di sabato 31 gennaio 2015. Salvo eventuali rinvii per meteo avverso” sembrerebbe che l’intera strada provinciale da Cannobio fino alla galleria di Finero rimarrà chiusa; è opportuno precisare che la chiusura della strada, dovuta alla realizzazione di lavori di consolidamento di parte della struttura portante di un ponticello, è al Km 16+ 000 e precisamente dopo il bivio tra la SP 75 della Valle Cannobina e l’abitato di Orasso.

Pertanto salendo da Cannobio la stessa è percorribile per raggiungere i Comuni di Cavaglio Spoccia, Falmenta, Gurro e l’abitato di Orasso.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Cannobio
20/01/2017 - Teatro: "Svergognata"
18/01/2017 - Cannobio: Eventi e Manifestazioni 19 al 28 gennaio 2017
09/01/2017 - Festa dei Lumineri 2017 a Cannobio - Video
08/01/2017 - Festa dei lumineri 2017 a Cannobio - Foto
06/01/2017 - Ciao Rosanna
Cannobio - Cronaca
08/11/2016 - SS34 tornata a doppio senso di marcia
06/11/2016 - Cade masso: domani senso unico alternato su SS34
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti