Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Eventi

Successo di Cinema e Danza

Tra gli eventi che hanno caratterizzato la 24° Rassegna di “Metti una sera al cinema”, quello del 19 Marzo è stato sicuramente il più significativo e coinvolgente.
Verbania
Successo di Cinema e Danza
Infatti in occasione della proiezione del pluripremiato film “The Artist”, gli organizzatori hanno pensato di osare un accostamento insolito, ma che si è rivelato suggestivo e soprattutto molto apprezzato e applaudito dagli associati di tutti e tre gli spettacoli: cinema – danza.

Per l’occasione è stato interpellato un artista eclettico, danzatore, coreografo, attore,
regista, con un curriculum di tutto rispetto, ANDREA LONGHI, che, dichiara:”guardando
e riguardando il film, non doveva essere contaminato, il mio intervento non doveva
sfociare in una pantomima.

Ho preferito ispirandomi al protagonista George Valentin (Jean Dujardin), raccontare me stesso e vi assicuro che il “disagio” vissuto dalla star del cinema muto all’avvento del sonoro, non è così lontano dalla mia vita reale”. L’impegno assunto da Andrea Longhi con “Metti una sera al cinema” ha evidenziato ancora una volta quella creatività e capacità di “inventarsi continuamente” che lo rendono uno dei coreografi più versatili e geniali delle ultime generazioni.

Questo impegno lo ha portato si può dire a ripercorrere la Sua carriera artistica che dalla formazione classica è proseguita in una costante ricerca di forme sempre nuove, con il teatro d’avanguardia, la danza contemporanea e la modern dance americana.

Fondatore della PAERBLEAU Dance Company, Coreografo in diverse edizioni del Festival Tones on the Stones e del Premio Fedora, collaboratore Artistico del Parco della Fantasia”Gianni Rodari” di Omegna, autore e interprete di pièce teatrali e di laboratori spettacolo per bambini (9000 all’anno), guida d’eccezione per bambini e famiglie presso l’Antica cava di Marmo Rosa di Ornavasso, sono solo alcune delle attività svolte in particolare nel nostro territorio,ma le Sue esperienze professionali spaziano e oltrepassano i confini provinciali e nazionali.

La coreografia creata e realizzata per il pubblico di “Metti una sera al cinema” insieme con la bravissima e affiatata partner SILVIA COCCHI ha sicuramente contribuito a far ritrovare allo spettatore il gusto dei tempi in cui il cinema, muto e in bianco e nero, era tutto da scoprire.

La riflessione dell’artista su se stesso ha inoltre sicuramente aiutato a riflettere sul disagio che chiunque prova di fronte alla novità di qualunque tipo essa sia: tecnologica, culturale, politica, religiosa e allora grazie al regista di “The Artist” Michel Hazanavicious per aver avuto il coraggio in questo tempo di realizzare un film muto e ad Andrea e Silvia per averlo reso più leggibile e fatto maggiormente apprezzare.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
20/07/2017 - Forza Italia: Distretto turistico, ultima chiamata
20/07/2017 - I Concerti Ciani: quinto appuntamento
20/07/2017 - "La febbre del sabato sera"
20/07/2017 - "Banche in liquidazione …e ora?"
19/07/2017 - Verbania Street ART: aggiunta una data
Verbania - Eventi
19/07/2017 - Ciak si Canta: "Grand Budapest Hotel"
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti