Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Pieve Vergonte : Cronaca

Incidente a Pieve Vergonte di un lettore

Riceviamo una lettera, da parte di un lettore, su un incidente avvenuto a Pieve Vergonte dalla dinamica decisamente "particolare".
Pieve Vergonte
Incidente a Pieve Vergonte di un lettore
Domenica 20 luglio ho vissuto una esperienza poco gradevole e vorrei condividerla con Voi e con i lettori, a tale scopo allego il mio racconto ed alcune foto di quanto accaduto.

Di ritorno dopo una bella giornata alle cascate del Toce in compagnia della mia fidanzata e di alcuni amici, sulla via del rientro siamo rimasti bloccati dal nubifragio a Piedimulera.

Lasciata esaurire la pioggia ci siamo rimessi in strada verso casa ma a causa del violento temporale il traffico sulla superstrada era bloccato.

Come molti altri motociclisti stavamo passando tra le due file di macchine quando un automobilista mi ha chiuso, forse involontariamente, gli ho suonato per segnalare la mia presenza e sono passato.. appena l'ho superato lui mi ha suonato infastidito ed io gli ho risposto ma sono andato avanti e sono uscito a Pieve Vergonte.

Anche l'automobilista è uscito ma non mi sembrava una cosa strana con il traffico bloccato, quando però mi ha sorpassato facendomi gestacci ed urlando mi sono affiancato chiedendogli di calmarsi e lui mi ha sportellato cambiando improvvisamente direzione, eppure mi vedeva benissimo visto che stava continuando ad urlarmi addosso, comunque niente di grave, io niente e lui solo lo specchietto chiuso.

Ho lasciato perdere proseguendo tranquillo ma dopo qualche centinaio di metri lui ha superato una macchina e poi mi è venuto addosso deliberatamente facendomi cadere.

Moto contro il guardrail ed io che dopo un volo di alcuni metri ci sono passato sotto finendo giù dalla riva fino a ritrovarmi nel parcheggio sottostante.

Non so come ma sono risalito e lui mi ha urlato nuovamente contro allora ho fermato i testimoni e mi sono allontanato per aspettare l'ambulanza, nel frattempo il signore urlava contro la mia fidanzata e probabilmente anche contro altre persone, per fortuna i testimoni, altri automobilisti e motociclisti sopraggiunti hanno provveduto a chiamare i soccorsi cercando di tranquillizzare la mia fidanzata che fortunatamente era con la sua moto, scongiurando allo stesso tempo il pericolo di fuga del mio investitore.

Corsa in ambulanza in codice giallo all'ospedale di Domodossola e quì esami e visite fino quasi alle 21 oltre alle dichiarazioni rilasciate da entrambi ai Carabinieri intervenuti per i rilievi del caso.
A proposito, ma come mai sul luogo dell'aggressione non erano visibili i segni dei rilievi?

E' normale che mi sia stato consigliato di sporgere una normale querela per lesioni quando, vista la volontarietà e la ripetizione delle sportellate, è evidente l'intenzione dell'automobilista di provocare conseguenze ben più gravi di qualche semplice escoriazione?

Spero che gli abbiano fatto il test per vedere se aveva bevuto e che gli abbiano fatto capire cosa ha combinato e quali conseguenze poteva avere il suo comportamento.

Fiducioso nella giustizia, degli uomini o della legge poco importa, spero che questa mia segnalazione possa portare a qualche riflessione positiva..

Vi ringrazio fin d'ora dell'attenzione che vorrete dedicarmi.


Immagine 1



29 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di SINISTRO INCIDENTE?
SINISTRO
23 Luglio 2015 - 10:34
 
Sarà il gran caldo, ma sono sempre più convinto che, causa anche il decadimento sociale, siamo oramai al Far-West..... E mi riferisco all'Italia tutta! (Vedi gli ultimi fatti di cronaca).
Vedi il profilo di Emanuele Pedretti 2 cosine
Emanuele Pedretti
23 Luglio 2015 - 11:29
 
Premesso che il passare tra le 2 file di auto incolonnate "come molti" non autorizza a violare elementari regole della sicurezza stradale ad ogni modo, riprendendo il pensiero di SINISTRO, se gente ospitata si sente autorizzata a machetare i controllori del treno, figuriamoci un autoctono (ipotizzo) cosa si può sentire autorizzato a fare...
Dei mancati rilievi non so che dirti, della querela invece sporgila per "tentato omicidio e per qualsiasi reato riscontrabile" (mi sembra sia questa la frase da mettere).
La prossima volta, visto che hai una moto, dai gas!
Vedi il profilo di Giovanni% Quale riflessione?
Giovanni%
23 Luglio 2015 - 12:18
 
Non c'è nulla da riflettere.
Questo motociclista ha avuto la sfortuna di aver a che fare con un balordo. Questi balordi al volante sono purtroppo sempre esistiti e reputo completamente inutili i commenti che rilevano un "decadimento sociale".
Speriamo comunque che quell'individuo sia rapidamente e duramente sanzionato.
Nulla di nuovo. Questa lettere era meglio non scriverla. Il tutto rientra nell'ambito della normale attività delle Forze dell'Ordine.
Vedi il profilo di lady oscar fuori di testa
lady oscar
23 Luglio 2015 - 14:31
 
Questo e' un regolamento di conti in piena regola. Altrove hanno sparato per un posteggio . C'è da aver paura a reagire anche davanti ad un sopruso... Meglio tacere e andare via. Siamo alla follia.
Vedi il profilo di Simona76 Incidente
Simona76
24 Luglio 2015 - 06:26
 
Il caldo quest'anno è proprio pesante e a qualcuno secondo me dà in testa... Mi spiace che esperienza brutta avere a che fare con certi elementi. Pensa se si trovava davanti uno fuori come lui, non so che fine avrebbe fatto.... Altro che normale denuncia per lesioni, potrebbero farlo stare in compagnia per una notte con qualche tizio raccomandabile così che si calma un po'... Che paese....
Vedi il profilo di silvano falcioni 1Incidente
silvano falcioni
24 Luglio 2015 - 08:46
 
A mio avviso chi con un autovettura disarciona intenzionalmente una moto è da revoca della patente perché non si hanno più i requisiti psichici per guidare
Vedi il profilo di livio non è il caldo
livio
24 Luglio 2015 - 09:35
 
no cari amici non è il caldo perchè il caldo da tempo immemorabile è sempre esistiti,siamo noi che siamo cambiati..noi tutti a partire dall'alto,cercate di capire, l'esempio, appunto ,viene dalla'alto...arroganza, soprusi, ecc non vengono mai, dico mai, puniti anzi,,vinca il più forte e quindi è facilmente intuibile cosa si possa trovare sulle strade come in qualsiasi occasione..spiagge, cinema ristoranti , ecc aggiungiamo le tensioni sociali e la poca liquidità disponibile,la mancanza del lavoro.le tasse esorbitanti ecc ed ecco che si è composta la miscela esplosiva.che alla minima occasione futile, esplode
Vedi il profilo di Giovanni% Condotta del singolo
Giovanni%
24 Luglio 2015 - 10:03
 
Non è colpa del caldo e per favore non facciamo intevenire improbabili spiegazioni sociologiche.
Ma voli cari commentatori, anche se posti in condizioni di notevole calua, di questo blog avreste messo in atto quegli atti sciagurati?
Non credo.
ANche le spiegazioni sociologiche sono troppo forzate. Che vuol dire che siamo cambiati? io, la maggior parte di noi che qui scriviamo, non siamo mica diventati violenti?
La verità ricade sulla condotta e la responsabilità del singolo individuo con spiccati comportamenti aggressivi, violenti e non idonei al costesto sociale.
Individui che di solito tendono a ripetere lo stesso tipo di condotta sciagurata.
Vedi il profilo di hilde muehlbauer Incidente
hilde muehlbauer
24 Luglio 2015 - 12:04
 
Aggiungo ai commenti più o meno condivisibili, che tutti i componenti insieme del comportamento dell'autista sono in contrasto con il codice per il regolamento del traffico stradale. Anche il motociclista -come del resto fanno tutti- passando tra le due file su una strada con traffico congestionato pericolosamente, avrebbe dovuto allinearsi ed aspettare il suo turno per proseguire. Ma arroganza e mancanza di rispetto verso l'altro sono ormai all'ordine del giorno, altrimenti si passa per un individuo debole e stupido.
Vedi il profilo di lupusinfabula Insomma...
lupusinfabula
24 Luglio 2015 - 14:29
 
Non sarà certo questo il caso, ma molte volte motociclisti e ciclisti si sentono padroni della strada in barba ad ogni norma del codice: confesso che a me qualche volta la voglia di madarne qualcuno gambe all'aria mi è venuta e mi verrà ancora.
Vedi il profilo di lupusinfabula Insomma bis
lupusinfabula
24 Luglio 2015 - 15:03
 
Sento e vedo passare ogni giorno e ad ogni ora sulla SS34 moto che vanno ad una velocità folle: spero sempre, al termine di un'accellerata, di sentire un" BANG CRASH" seguito a breve da ululato di sirene d'ambulanza. Chi non ha rispetto della vita altrui non ne merita per la propria.
Vedi il profilo di Daniela Colosio La legge del più forte
Daniela Colosio
24 Luglio 2015 - 15:55
 
Purtroppo questo è uno dei casi incresciosi che da un po' di tempo si leggono con sempre maggior frequenza, a volte capita anche a me in auto di aver a che fare con il bullo di turno che non da la precedenza, sorpassa dove non dovrebbe, ti ruba un parcheggio ecc. ecc. ma da un po' di tempo mi astengo dal reagire perché non so mai chi ho di fronte e non vorrei subire spiacevoli conseguenze solo per aver preteso il rispetto delle regole, il mio sarà un atteggiamento vigliacco, ma preferisco rientrare a casa tutta interra.
Vedi il profilo di Giovanni% Vero
Giovanni%
24 Luglio 2015 - 17:20
 
Concordo con Hilde e Lupus.
Spesso anche io vedo fiondare a completo sprezzo del pericolo delle moto a tutta velocità e ho sempre il timore di sentire un bang crash!
Vedi il profilo di paolino 1allibito
paolino
24 Luglio 2015 - 17:22
 
ma fatemi capire,qui c'è un delinquente che tenta di ammazzare speronandolo un motociclista e voi fate le pulci a quello che supera la coda?? sembra quasi che sia colpa sua...eh beh,ha superato la coda,se l'è un po' cercata... ma siete fuori??? io vado in auto e in moto,e non tollero gli automobilisti frustrati che impediscono alle moto di superare le code. sei in macchina? allora da bravino viaggi a destra e permetti ai motociclisti di superare la coda quando si crea. se poi il motociclista va forte o commette infrazioni sono cavoli suoi,tu come automobilista non devi aggiungere altri problemi. perchè è verissimo che ci sono motociclisti incoscienti,ma è vero altrettanto che gli automobilisti sono in gran parte incapaci e pericolosi per sè (e fin lì affari loro) ma soprattutto per gli altri,ciclisti e motociclisti in testa. quando vado in moto devo avere quattro occhi,per guardare la strada ma soprattutto per prevedere cosa faranno i fenomeni al volante,per i quali le moto sono invisibili.
Vedi il profilo di Giovanni% Per completare
Giovanni%
24 Luglio 2015 - 17:22
 
Per completare il tema dei motociclisti non ligi (lo so che sto andando oltre) vorrei citare i ragazzini con quegli aodiosi cinquantini truccati e smarmittati che costituiscono una vera bomba di inquinamento acustico.
Vedi il profilo di lupusinfabula Come (quasi) sempre
lupusinfabula
24 Luglio 2015 - 18:02
 
Come (quasi) sempre sto con Giovanni%: certi cilomotoristi sono ancor più odiosi dei motociclisti. Vogliamo parlare dei ciclisti che, quando va bene, viaggiano appaiati e quando sono in gruppo monopolizzano l'intera corsia come stessero facendo il Giro d'Italia? E per rispondere a Paolino. certo, talora chi cerca trova.
Vedi il profilo di Andrea Due file..
Andrea
24 Luglio 2015 - 18:27
 
Cari amici, sono il motociclista che è stato abbattuto dall'irreprensibile automobilista.
Io, come tanti altri, stavo passando con prudenza a bassa velocità tra le due file di auto che procedevano lentamente verso il tratto interessato dai rami che di fatto hanno intasato la superstrada.
Ribadisco che l'automobilista, probabilmente frustrato dal fatto di dover restare incolonnato, ha poi pensato bene di uscire, sportellarmi mentre gli ero accanto chiedendogli di calmarsi e dopo avermi di fatto inseguito dopo una lieve collisione comunque causata da lui ha pensato bene di speronarmi..
Adesso vedremo se l'assicurazione mi risarcirà in modo adeguato, io prima di subire questo tentativo di omicidio avevo una moto, un bel casco che dovrò buttare e non avevo bisogno del collare..
Vedi il profilo di paolino il caldo dà alla testa
paolino
24 Luglio 2015 - 19:24
 
anche ai commentatori,evidentemente. anche Lupus delira.
Vedi il profilo di lady oscar lupus
lady oscar
24 Luglio 2015 - 19:34
 
Spero x te che tu stia scherzando. E mi fermo qui.
Vedi il profilo di hilde muehlbauer Incidente
hilde muehlbauer
24 Luglio 2015 - 21:46
 
Condivido i commenti di Giovanni% e lupusinfavola, citando anche la nostra commentatrice Daniela, che -intelligentemente- si astiene da reazioni giustificate secondo il codice stradale salvandosi l'incolumità da aggressioni pericolose. Anche le reti stradali sono diventate un campo di battaglia dove anime frustrate possono dare sfogo libero alla loro noia accumulata in un'estate torrido.
Vedi il profilo di lupusinfabula Scherzo?
lupusinfabula
24 Luglio 2015 - 21:53
 
Non sto scherzando, ciò che ho scritto è ciò che penso., e se vuoi, cara Lady non fermarti che tanto non cambio idea, e ribadisco ciò che ho detto. E a quanto vedo, solo da questo sito, non sono il solo a pensarla così....
Vedi il profilo di Andrè Andrea
Andrè
24 Luglio 2015 - 22:48
 
@Andrea hai tutta la mia solidarietà.. questo è tentato omicidio... ieri sera alla rotonda del ponte plusc ,mentre ero in rotonda, una macchina a tutta velocità non si è fermata costringendomi a stringere la curva, piegare un po e appoggiare il piede sul cordolo per non trovarmi per terra... certi commenti sono proprio allucinanti.. e mi fermo qui...
Vedi il profilo di Simona76 Mah
Simona76
24 Luglio 2015 - 23:46
 
Io rabbrividisco solo al pensiero che chi potrei incontrare per strada possa essere un possibile psicopatico in grado di reagire in qualsiasi modo... Pure io Mal sopporto i ciclisti che si piazzano a due o tre affiancati e nn ti fanno passare, o chi (motociclista o no) fa acrobazie per strada, ma mica li inseguo per ribaltarli, un po' di idea ce l'ho .... Forza e coraggio spero tu possa risolvere e non incontrare più pazzi per strada...
Vedi il profilo di paolino cocktail
paolino
25 Luglio 2015 - 00:34
 
prendi un vecchio,aggiungi del caldo torrido e abbondante vinello bianco (magari del discount) agita bene e voilà,una serie di commenti sconnessi e farneticanti,inneggianti a regolamenti dei conti da codice penale. che tristezza.
Vedi il profilo di lady oscar giusto lupus
lady oscar
25 Luglio 2015 - 08:21
 
Abbattiamoli tutti! Propongo anche i rompimaroni sulle strisce che pretendono che ci si fermi x farli passare. E quelli che tagliano l erba la domenica pomeriggio mentre si vorrebbe pisolare...tolleranza zero. Auguriamo incidenti e morte a tutti. Evviva
Vedi il profilo di lupusinfabula Lady e tutti
lupusinfabula
25 Luglio 2015 - 11:31
 
Cara Lady, leggi bene: non ho mai parlato di "tutti" da di "certi" e quando so che qualcuno di quei "certi" per il suo modo di guidare è finito all'ospedale non me dispiaccio di certo: anzi, mi compiaccio.
Vedi il profilo di hilde muehlbauer 1Incidente
hilde muehlbauer
25 Luglio 2015 - 14:28
 
Lady Oscar e lupusinfabula: mai augurare a nessuno né incidenti né morte, arroganza e parolacce non servono, noi dobbiamo dare un buon esempio di educazione stradale, anzi lo dovrebbero fare le autoscuole e le scuole. Non vi accorgete che la nostra vita sociale sta peggiorando di giorno in giorno? Essere educato, buono e gentile con il "prossimo", che siete voi, non significa essere fragile, debole, ma dimostra forza interiore e coraggio !!! Essere cafone è sinonimo di insicurezza ed ignoranza. Pertanto: fate i buoni
Vedi il profilo di lady oscar hilde
lady oscar
25 Luglio 2015 - 18:15
 
Cara hilde, tengo a precisare che il mio era uno sfottò x lupus. Non auguro mai del male a nessuno. Quando sono arrabbiata il massimo lancio anatemi su una possibile dissenteria. Figurati un po'... Buona serata.
Vedi il profilo di hilde muehlbauer 1Lady Oscar
hilde muehlbauer
25 Luglio 2015 - 18:42
 
Chiarito l'equivoco. Ricambio la Buona Serata fino al prossimo "incontro" su VerbaniaNotizie...



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Pieve Vergonte
14/10/2017 - Banda musicale giovanile del VCO
01/12/2016 - Pedalate Azzurre 5^ edizione
09/09/2016 - Muore investito dal treno
12/07/2015 - Incidente: muore motociclista
Pieve Vergonte - Cronaca
21/06/2014 - Bonifica Enichem: Lega Ambiente chiede più controlli
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti