Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Stresa : Cronaca

Piemonte nel mondo:serata indimenticabile per 70 tour operator da 28 paesi all’isola dei Pescatori

Venerdì 23 sera nell’incantevole location del ristorante Verbano, sull’isola Pescatori, si sono conclusi i due giorni di workshop b2b della XVI edizione di BITEG - Borsa Internazionale del Turismo Enogastronomico.
Stresa
Piemonte nel mondo:serata indimenticabile per 70 tour operator da 28 paesi all’isola dei Pescatori
La serata si è aperta con un aperitivo tenutosi nella suggestiva terrazza del Verbano affacciata sull’Isola Bella a base di Parmigiano reggiamo, pesciolini croccanti e bocconcini di cacciatorino della Valgrande. Dopo i saluti e ringraziamenti di Antonella Parigi, assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte, di Oreste Partore del Distretto dei Lagni e di Maria Elena Rossi di Sviluppo Piemonte Turismo, la cena è proseguita con un profumatissimo riso al pesce persico aromatizzato con scorze di limone di Cannero, seguito da un Luccioperca arrosto servito su passata di piselli e accompagnato da straccetti croccanti di prosciutto affumicato della val Vigezzo.

La cena ha coronato superbamente l’evento, ospitato quest’anno al Regina Palace di Stresa, nella splendida cornice del Lago Maggiore, a pochi chilometri dall’Expo 2015 che si concluderà alla fine del mese a Milano.

BITEG 2015 è realizzata in sinergia con il Distretto Turistico dei Laghi e Monti dell’Ossola e con le altre Atl piemontesi che hanno contribuito alla realizzazione degli educational tour sui propri territori. La Borsa può contare, quest’anno, anche sulla partnership con “La Scuola di Stresa”: gli studenti della classe III del corso tecnico turistico dell’Istituto Erminio Maggia supporteranno, infatti, l’accoglienza degli operatori e animeranno le pagine social legate all’evento.

Dopo i primi due giorni di workshop b2b, che a partire da questa edizione vede la sinergia operativa con TTG, da sabato pomeriggio a lunedì mattina, gli oltre 70 buyer stranieri, provenienti da 23 Paesi del mondo (Australia, Austria, Belgio, Brasile, Canada, Cina, Corea del Sud, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Irlanda, Norvegia, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Uk e USA), si divideranno in gruppi, sui vari territori, per gli eductour realizzati dalla Regione Piemonte in collaborazione con le Agenzie turistiche locali, a cominciare dalle Atl di Biella e Valsesia Vercelli.

Non a caso la location scelta quest’anno, per ospitare il più importante evento italiano dedicato agli operatori del settore, è il suggestivo Distretto dei Laghi, a pochi chilometri dall’aeroporto di Milano Malpensa. L’annuncio è arrivato proprio nella cornice dell’Expo di Milano, a Palazzo Italia.

Tra le novità dell’edizione 2015, la collaborazione di TTG Italia per l’organizzazione del workshop B2B che, visto il sempre maggiore interesse verso i mercati esteri da parte degli operatori di settore, coinvolgerà solo buyer internazionali in arrivo da ogni parte del mondo e seller da tutte le regioni d’Italia.

Da quest’anno, poi, anche BITEG utilizzerà il sistema degli appuntamenti on line messo a punto da TTG Italia, uno strumento strategico che permette ai seller di prenotare in anticipo gli incontri con i buyer di interesse, in modo da rendere più proficua la partecipazione alla manifestazione e ottimizzare il tempo dedicato alla selezione dei contatti.

“In Piemonte l’enogastronomia rappresenta la terza motivazione di viaggio, dopo relax e cultura, ma sale al primo posto per chi sceglie di soggiornare nelle nostre colline Unesco – sottolinea l’assessore alla Cultura e Turismo della Regione Piemonte, Antonella Parigi – Un’eccellenza che coinvolge, però, tutto il territorio e che qui in Expo ha visto protagonista, con i paesaggi del vino di Langhe-Roero e Monferrato, anche quelli delle risaie di Vercelli, Biella e Novara, e i tanti sapori che nascono nella nostra terra, compreso quello del cioccolato di Torino. Per la prossima edizione di BITEG ci sposteremo dalla cittadella di Expo solo pochi chilometri, portando la Borsa Internazionale del Turismo Enogastronomico nella suggestiva cornice del Distretto dei Laghi, fin dall’800 meta del grand tour dell’aristocrazia europea e luogo che, accanto a importanti produzioni tipiche, vanta alcuni dei più noti chef stellati d’Italia”


Immagine 2Immagine 3Immagine 4Immagine 5
 Fonte di questo post



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Aldo Pomponi Fantastico
Aldo Pomponi
28 Ottobre 2015 - 11:44
 
Complimenti all'organizzazione Torinese dell'evento BITEG presso la Regione Piemonte assessorato Tutismo e Cultura che ha portato il mondo di chi vende turismo nel mondo a Stresa per assaporare ed innamorarsi delle unicità turistiche e gastronomiche del Piemonte.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Stresa
24/03/2017 - Rassegna teatrale a Stresa
18/03/2017 - Libreria Alberti apre a Stresa
17/03/2017 - "Taxi a due piazze"
16/03/2017 - "Cosa pensano gli stresiani?"
10/03/2017 - Gran Galà di beneficenza
Stresa - Cronaca
08/03/2017 - Ballo Debuttanti Stresa 2017 vince Maria Orfàno
07/03/2017 - Carabinieri arresti per furto
26/02/2017 - Le Isole Borromeo diventano 2.0
22/02/2017 - Paffoni e GSH Sempione 82 nelle scuole
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti