Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Sport

Paffoni perde di un punto

Finale da cardiopalma per una partita punto a punto, conclusa tra le polemiche per le indecisioni arbitrali. Ma purtroppo per i cusiani il tabellone alla fine segna: Paffoni Omegna 79 - Npc Rieti 80.
Verbania
Paffoni perde di un punto
A inizio gara la prova a correre, mentre gli ospiti vanno alla ricerca del talento dei suoi solisti. 10-4 Omegna dopo cinque minuti di gioco, che tenta di prendere ritmo e rubare qualche canestro nei primi secondi dell’azione. Con pazienza e grazie ai secondi possessi Rieti aggancia il pareggio, ma la tripla di Iannuzzi chiude la prima frazione 19-16 a favore dei rosso-verdi.

Nel secondo quarto Dalton Pepper prende in mano la situazione e a cinque minuti dalla pausa lunga porta i suoi avanti 27-31. La seconda frazione è ardua per la Paffoni, mentre la Npc, trascinata dai suoi americani, prende entusiasmo e va negli spogliatoi in vantaggio 35-40.

L’inseguimento della Fulgor continua nel terzo quarto, con i padroni di casa che provano a stringere le maglie in difesa e a costruire tiri di maggiore qualità, fino ad arrivare a meno due sul 48-50, con Casella molto aggressivo al ferro. Si arriva all’ultima frazione con Rieti che conduce 59-63, ma la Paffoni è in partita e concentrata.

La Fulgor mette in campo tutto quello che ha nel quarto periodo e agguanta la parità a quota 71 a cinque minuti dalla sirena finale con la tripla di Zanelli. Le due squadre sanno che si stanno giocando moltissimo e la tensione in campo è alta.

La sfida finale dalla linea della carità vede Pepper segnare un perfetto due su due dopo un fischio che ha fatto storpiare il naso a più di un tifoso e a dare il nuovo vantaggio minimo alla Npc (79-80) e, dopo un azione per parte non concretizzate, Omegna ha la palla in mano ad una manciata di secondi dalla fine: prima Casella, poi Iannuzzi subiscono dei contatti sospetti, ma per gli arbitri non ci sono irregolarità e Rieti porta a casa due punti per 79-80.

Paffoni Omegna – Npc Rieti: 79-80 (19-16, 35-40, 59-63)
Ome: Moore, Zanelli 16, Iannuzzi 18, Vildera 4, Cappelletti 9, Terenzi 9, Galmarini 4, Banach ne, Casella 12, Gurini ne, Smith 7. Coach: Magro.
Rie: Hidalgo 2, Buckles 17, Mortellaro 19, Della Rosa, Benedusi, Feliciangeli, Longobardi 4, Poziani 2, Parente 8, Pepper 28. Coach: Nunzi.
Share Button
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
18/10/2017 - Il Polo del Riuso di Verbania
18/10/2017 - Successo per il Gran Gala del Cuore
17/10/2017 - Carabinieri: controlli intensi nel weekend
17/10/2017 - Corsi: New sound – new life
17/10/2017 - Letture filosofiche "Timore e tremore"
Verbania - Sport
16/10/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora inizia vincendo
15/10/2017 - Paffoni terza vittoria consecutiva
14/10/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora parte il campionato
14/10/2017 - Altea Altiora inizia la stagione
11/10/2017 - Verbania Rugby ottima partenza
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti