Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Eventi

Swimrun Cheers - sport, birra artigianale e gastronomia

SWIMRUN CHEERS: un percorso che unisce sport, birra artigianale e cibo di qualità. Il 27 agosto gara, degustazioni birre artigianali e street food Carlo Tacchini – finalista a Rio 2016 nella canoa olimpica – pagaierà nell’ultima frazione SWIM
Verbania
Swimrun Cheers - sport, birra artigianale e gastronomia
Mancano poche ore al 27 agosto e SWIMRUN CHEERS diventerà realtà! Esattamente cos’è? Un evento enogastronomico sportivo, sogno di Diego Novella (di Castelletto Ticino), primo italiano “swimrunner addicted”, diventato realtà̀ grazie alla pazzia e passione di altri folli come lui e l’unione di due mondi perfetti insieme:

SWIMRUN – nuova disciplina sportiva: nuoto corsa a frazioni alternate senza zona cambio; si corre con la muta e si nuota con le scarpe) & la BIRRA, perché la birra artigianale, come lo sport, è cultura perché mette in relazione le persone promuovendo confronto e socialità ed è anche il miglior integratore da bere dopo uno sport di endurance Il 27 agosto, la gara di Swimrun - due percorsi “IRON” (39.100mt) e “SHORT” (27.500mt) porterà i partecipanti a nuotare e correre in luoghi mozzafiato che solo il Lago Maggiore può offrire: le tre Isole Borromee, Stresa, Baveno, Feriolo, Lago di Mergozzo, Pallanza e l’Isolino di San Giovanni.

Sarà l’ultima frazione SWIM, giro antiorario dell’Isolino di San Giovanni a vedere in acqua in canoa Carlo Tacchini, appena rientrato da RIO a pagaiare al fianco degli atleti nell’ultima delle 9 frazioni di nuoto di 1.500m. Sportivamente Carlo è cresciuto sportivamente alla Polisportiva Verbano.

La gara sarà l’inizio di una due giorni di festa a Verbania Pallanza, all’insegna della degustazione di birre artigianali (ve ne saranno più di 50), del cibo da strada a cura dei ristoratori locali, della musica con POLIRITMICA e della sicurezza stradale, grazie al Progetto "SICURA LA NOTTE” dell’AVIS di Verbania

Andiamo per ordine, partiamo dal lato enograstromico dell’evento: CHEERS. FoodAround porterà oltre 50 etichette di birra artigianale da Piemonte, Lombardia e Friuli Venezia Giulia, con i birrifici presenti e il banco di assaggio Around the Beer: 50/50 Craft Brewery (Lombardia), Antagonisti Gipsy Brewery (Piemonte), Baladin (Piemonte), Beba (Piemonte), Birra Frè (Piemonte), Birra Gjulia (Friuli Venezia Giulia), Birrificio Balabiòtt (Piemonte), Birrificio della Ghironda (Lombardia), Birrificio della Granda (Piemonte), Croce di Malto (Piemonte), Civale (Piemonte), Gradoplato (Piemonte), Diciottozerouno (Piemonte), Kauss (Piemonte), Birrofila (Lombardia), Troll (Piemonte).

L'ingresso alla manifestazione è gratuito e alle casse si potranno acquistare i gettoni degustazione che consentono di scegliere liberamente tra le tante tipologie presenti. Il kit base del costo di 5 Euro comprende il bicchiere in vetro indispensabile per gli assaggi, la tasca porta bicchiere e 1 gettone per una degustazione.

I gettoni per gli assaggi successivi saranno in vendita al prezzo di 2 Euro. Ogni gettone da diritto ad una degustazione da 15 cl. Grazie a Satispay sarà possibile pagare anche con il cellulare. Se non siete ancora registrati scaricate la app e registratevi con il codice promo FOODAROUND per ricevere subito 5 € di bonus.
Inoltre a chi paga con Satispay verrà restituito il 10% della spesa.

Accanto alla birra artigianale non mancherà il cibo, con un'area allestita per proporre uno Street Food di qualità, con prodotti del territorio e tanto pesce di lago. Protagonisti i ristoratori di Verbania, tra cui potrete trovare Massimiliano Celeste, chef stellato del Ristorante Il Portale, Marco Zonca dell’Osteria del pescatore e Cooperativa pescatori alto verbano, Piergiorgio Gironi dell'Osteria degli Specchi, Marcella Ruschetta del ristorante Le Colonne, Andrea Nassa del Bar Sursum Corda, Francesco e Massimiliano del Bar Bavara e Michela Calciati del Ristobar di Villa Giulia.

Per i più piccoli e per chi non beve birra ci sarà la Molecola, la cola dal cuore e dal gusto italiano. Saranno presenti anche la Condotta Slow Food Lago Maggiore e Verbano e la Condotta Slow Food Valle Ossola, che cureranno lo spazio incontri con i produttori di tipicità locali e con la guida alle Birre d’Italia.

Un progetto che abbraccia la cultura dello sport, della birra artigianale e del cibo, allargandosi anche a quella musicale, grazie alla concomitanza con POLIRITMICA, il festival di percussioni che rinnova il suo appuntamento sulle rive del lago, con un concerto dal vivo in programma sabato 27 agosto sul lungolago. Ed ora passiamo alla parte sportiva: SWIMRUN.

La gara, prima in Italia per lunghezza e tipologia di percorso, prende ispirazione dalle gare che nascono in Svezia (11 anni fa), e nella versione IRON prevede: la partenza alle ore 7 a Verbania Pallanza (ed arrivo), passando per il Golfo Borromeo, l’Isola Madre, l’Isola dei Pescatori, l’Isola Bella, Stresa, Someraro, Baveno, Feriolo, Fondotoce, Mergozzo ed arrivo a Verbania Pallanza: 17 frazioni per circa 40 Km totali (8 frazioni di corsa per circa 30 km e 9 frazioni di nuoto per circa 10 km).

La versione SHORT un percorso da 27,500mt con partenza da Baveno, Villa Fedora alle ore 8, (4 frazioni di corsa
per circa 20 Km e 4 frazioni a nuoto per circa 7 Km). Il tutto sarà reso sicuro dall’assistenza della Croce Rossa
sezione di Verbania, che dispiegherà un ingente numero di assistenti e mezzi, sia in acqua che su terra, oltre a
diversi mezzi delle forze di polizia.

Cos’ha ancora di diverso SWIMRUN CHEERS dalle altre gare oltre al territorio ed essere sviluppata su due giorni?
Non ha una classifica finale, perché la vera vittoria è finirla e poter gridare “io l’ho finita!”, ma non solo. Il “finisher”
non riceverà una medaglia ma una scheggia di marmo di Candoglia, usato per costruire il Duomo di Milano, perché
è da Mergozzo che proviene; il territorio è in primo piano fino alla fine.

“Questa scelta è in linea con una delle particolarità di questo sport” illustra Diego Novella, “in cui ad essere protagonista non è la performance/il tempo di percorrenza perché questo ruolo è riservato alla passione dei partecipanti che uniti ai loro sorrisi sono la vera forza di queste gare. Da questo spirito sono stato conquistato quando nel 2014 ho partecipato alla mia prima gara e che ci poniamo di portare con SWIMRUN CHEERS sul Lago Maggiore il 27 e 28 agosto 2016.

Le premiazioni alle ore 18.30 saranno tenute da Carlo Tacchini.
Sono tanti i motivi per non lasciarsi sfuggire questo appuntamento di fine estate, gli orari della manifestazione sono: sabato 27 agosto dalle ore 12 alle ore 1 e domenica 28 agosto dalle ore 11 alle ore 24.

Sul sito www.swimruncheers.com e FB Swimrun Cheers dettagli ed iscrizioni.

Menù Street Food del 27 e 28 agosto a cura dei ristoratori di Verbania Pallanza

MARCO ZONCA Coop.Pesc.Acqua Cultura Alto Verbano: Fritto misto di Lago e Carpione
Pagina facebook : Osteria Dal Pescatore - Via Alla cartiera, 8 - Verbania

RISTO-BAR VILLA GIULIA:
Insalata di Riso e Lago.
Pagina facebook: Risto-Bar Villa Giulia - Verbania Corso Zanitello,10 - Verbania

BARBAVARA:
Taglieri di Salumi e formaggi del Territorio e Panini con prodotti locali dell’Ossola.
Pagina facebook: Barbavara - Via Tacchini, 34 - Verbania

BAR SURSUM CORDA :
Cocktail a base di birra e anguria
Pagina facebook: Sursum corda - Piazza Garibaldi - Verbania

RISTORANTE IL PORTALE (Stellato)
Sushi D’acqua Dolce
Pagina facebook: Ristorante il Portale - Via Sassello, 3 Verbania

RISTORANTE PIZZERIA LE COLONNE
Panino con porchetta Nostrana
Pagina facebook: Ristorante Pizzeria Le Colonne - Via Manzoni, 12 Verbania

OSTERIA DEGLI SPECCHI
Porco fritto alla Catalana
Pagina facebook: Osteria Degli Specchi - Via Cadorna, 20 - Verbania

Programma Condotte SlowFood - Verbano & Lago Maggiore – Valle Ossola
Sabato 27 agosto 2016: ore 18.00 Presentazione Guida Slow Food Birre d'Italia 2017
Segue degustazione a cura di Birrificio Balabiott- Domodossola & Trattoria Concordia-Verbania

Domenica 28 agosto 2016: ore 11.00 "Vista lago"
Capre & Miele sulle sponde dell’Alto Verbano
A cura di Agricola Morissolo/Chindemi Azienda Agricola di Montagna/Piera Perli Minoletti
Associazione Apicoltori Comunità Alto Verbano e Val Grande/Condotta Slow Food Lago Maggiore e Verbano

ore 11.45 “Polenta & …”
L’esperienza della Comunità del Cibo di Beura
A cura di Mulino San Giorgio/Condotta Slow Food Valle Ossola

ore 15.30 “I Runditt”
Un’antica tradizione di Malesco, Valle Vigezzo
A cura di Comunità Locale di Malesco/Condotta Slow Food Valle Ossola

ore 16.00 “Di erbe & di erbacce”
Profumi e sapori, dagli orti e dai prati
A cura di Consorzio Erba Bona & Condotta Slow Food Lago Maggiore e Verbano

Immagine 2
Immagine 3
Immagine 4



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
13/12/2017 - I parchi sostengono le imprese colpite dal sisma
13/12/2017 - Emporio dei Legami e Cineforum
13/12/2017 - Consiglio di Quartiere Verbania - Nord
13/12/2017 - Continua l'impegno della Squadra Nautica
13/12/2017 - Primo impianto di neovasc reducer nel VCO
Verbania - Eventi
12/12/2017 - Letture filosofiche: François Jullien – Una seconda vita
12/12/2017 - Presentazione libro e progetto Incipit
11/12/2017 - Metti una sera al cinema - Insospettabili sospetti
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti