Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Interpellanza su servizi igienici parco giochi

Riceviamo e pubblichiamo, il testo di una Interpellanza del Consigliere Comunale Stefania Minore, Lega Nord, riguardante lo stato dei servizi igienici presso il parco giochi pubblico Donne della Resistenza.
Verbania
Interpellanza su servizi igienici parco giochi
Al Presidente del Consiglio Comunale
Pier Giogio Varini

INTERPELLANZA
(Art.35 Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale)

PREMESSO CHE
alcuni genitori mi hanno segnalato che da diversi mesi i servizi igienici presso il parco giochi pubblico Donne della Resistenza, sito nei pressi delle scuole Cantelli è chiuso al pubblico;

CONSTATATO CHE
la zona è frequentata da molti bambini e genitori che fruiscono del parco giochi e sostano anche ore;
Tutto ciò premesso

INTERPELLA
il Sindaco per sapere per quale motivo i servizi igienici sono inibiti al pubblico utilizzo e quando verranno riaperti; nel contempo chiede se è possibile creare una fontana esterna per abbeverarsi, non essendo igienico farlo nei bagni pubblici.

Verbania 3 ottobre 2010
Stefania Minore



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Clerval Abbeverarsi?
Clerval
5 Ottobre 2016 - 07:45
 
Nel senso classico è sinonimo di dissetare, togliersi la sete. Ma la Lega è iconoclasta. Non resta che : fare bere, specialmente il bestiame.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
21/10/2017 - BellaZia: La Torta Tenerina
20/10/2017 - Pallavolo Altiora esordio casalingo
20/10/2017 - Paffoni Fulgor Omegna in cerca del poker
20/10/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora prima trasferta
20/10/2017 - La poesia di Ranaudo da Milano a Venezia
Verbania - Politica
16/10/2017 - Bando Periferie: Il Governo firma il Cipe
15/10/2017 - "Sul Teatro Il Maggiore la deroga della deroga"
11/10/2017 - Casa della Salute a Verbania
11/10/2017 - Lega Nord: De Magistris confermato segretario
07/10/2017 - Impianti Devero - San Domenico: una nota del Presidente Costa
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti