Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Invasione dei selvatici nel novarese: arriva dall'Inghilterra la soluzione?

Videoconferenza di Coldiretti con una ricercatrice di York sulle misure di contenimento
Verbania
Invasione dei selvatici nel novarese: arriva dall'Inghilterra la soluzione?
Verrà d’Oltremanica la soluzione del problema-selvatici anche nel Novarese e nel Vco?

A questo punto, è quanto si augura Coldiretti che, delusa dalla mancanza di risultati ottenuti sul piano locale, ha guardato con attenzione alla videoconferenza promossa da livello regionale dalla stessa organizzazione agricola con Giovanna Massei Smith, ricercatrice al National Wildlife Management Centre di York, per affrontare in un’ottica meno cruenta di quelle adottate attualmente, il contenimento delle specie dannose all’agricoltura, cinghiali e caprioli in particolar modo.

Presente all’incontro l’ing. Paolo Salsotto, Comandante del Corpo Forestale dello Stato in Piemonte.

È emerso che la sterilizzazione nei cinghiali aprirà una nuova frontiera per il contenimento della specie, anche se per ora, svolta a livello sperimentale.

La ricercatrice sta studiando, in collaborazione con scienziati americani, contraccettivi orali per la selvaggina.

Di qui, la disponibilità di Coldiretti ad individuare aree specifiche e delimitate per una sperimentazione condotta su basi scientifiche.

Dall’incontro, è emerso che il mondo venatorio deve prendere atto della non capacità di controllare la crescita indiscriminata, questo all’estero come in Italia. Di qui, la ricerca di soluzioni a tutela dell’ambiente, dell’agricoltura e del patrimonio zootecnico diverso dalla selvaggina e la diminuzione dei rischi per la circolazione stradale.

A conclusione dell’incontro, Coldiretti ha deciso di chiedere alla Regione di prorogare il periodo di caccia, considerati anche gli scarsi abbattimenti sin qui avvenuti, a causa di una vegetazione molto intensa per il ritardo della stagione autunnale. Inoltre, Coldiretti chiede alla Regione di istituire un tavolo di osservazione, coordinato dalla Sanità Piemontese, in relazione alla ormai consolidata tesi che il cinghiale è un portatore sano di tubercolosi e brucellosi.

“Una regione come il Piemonte non può non considerare il patrimonio zootecnico di bestiame bovino e suino, che potrebbe essere messo a rischio in futuro da questa situazione” hanno commentato Roberto Moncalvo e Bruno Rivarossa, presidente e direttore di Coldiretti Piemonte.

“Va ricordato che queste malattie sono state sconfitte dagli allevatori e dalla sanità con tanta difficoltà negli anni passati, e non devono tornare ad essere un rischio per colpa di una situazione di presenza abnorme di selvaggina.

Si attende ora la risposta della Regione, il cui Consiglio regionale ha in discussione la nuova legge regionale sulla caccia, che deve affrontare, secondo Coldiretti Piemonte, un fenomeno denunciato ed irrisolto da anni.

“Ribadiamo che il Novarese attende da tempo quelle misure utili e risolutive in ordine ad un problema, quello dell’invasività dei selvatici e dei cinghiali in particolare, che sta assumendo proporzioni endemiche” concludono il videpresidente (con delega alla problematica della fauna selvatica) e il direttore di Coldiretti Novara Vco Antonio Ferrari e Gian Carlo Ramella. “Una problematica che, peraltro, ha ripercussioni su più fronti, che si riflettono nelle continue invasioni nei campi come pure nel rischio di incidenti stradali provocati dal proliferare di questi animali selvatici”.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
27/07/2017 - Apicoltura protagonista a Villa Olimpia
27/07/2017 - Gala Estivo della Compagnia EgriBiancoDanza
26/07/2017 - Verbania Street ART: ultima serata
26/07/2017 - Guardia Costiera Lago Maggiore: fine settimana intenso
26/07/2017 - Cristina su Sindaco e deleghe
Verbania - Cronaca
26/07/2017 - Aperto parcheggio pubblico in via Vigne Basse
25/07/2017 - Campo estivo di Manitese
25/07/2017 - Sicurezza: rimozione sassi sul bagnasciuga al lido di Suna?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti