Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Museo del Paesaggio:il Comune alla guida dei privati

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa di Silvia Marchionini sul Museo del paesaggio
Verbania
Museo del Paesaggio:il Comune alla guida dei privati
Le recenti dichiarazioni sull'avvenire del Museo risentono chiaramente di posizioni estemporanee figlie soprattutto alla pur comprensibile esigenza di esprimere comunque un'opinione. Di fronte alla proposta di uno Statuto rinnovato occorre valutare correttamente la situazione, raccogliere le indicazioni che sono indispensabili al futuro del Museo, indirizzandole verso adeguate forme di sussidiarietà che i privati possono attuare, quando motivati soprattutto da interessi culturali (dalle banche alle associazioni di categoria, da talune industrie locali).

L'Amministrazione Comunale deve, per parte sua, essere posta in grado di continuare a svolgere una politica culturale corrispondente ai suoi compiti e al suo ruolo. Il Museo ha, infatti, necessità di adeguate capacità di gestione, ma anche di indicazioni strategiche generali sui valori artistici della città e su quelli paesaggistici del territorio.

La soluzione più ovvia, è quella di coinvolgere i "privati" come di fatto è avvenuto in Italia in questi ultimi anni che hanno portato dei concreti benefici alla gestione del patrimonio artistico italiano. Certo che la preoccupazione è quella di affidarsi completamente a questi soggetti, abdicando alla titolarità della gestione pubblica: chiediamo perciò al Commissario di inserire nel nuovo Statuto un ruolo di guida, Presidenza, o maggioranza dei componenti, in capo al Comune e di prevedere forme di partecipazione diffusa per soci sostenitori.

Va detto che proprio in questi giorni a Novara, il Teatro Coccia, è oggetto di un'azione analoga di revisione dello Statuto, al fine di rendere certo il futuro di questo ente.

Non servono quindi scomposte reazioni, ma concrete discussioni del merito, superando le conflittualità che hanno caratterizzato l'Amministrazione dimissionaria. Non pare che le risorse sino ad oggi a disposizione siano sufficienti (persino Palazzo Dugnani, sede del Museo è stato chiuso per ragioni di sicurezza!) nè che ciò possa avvenire fruttuosamente nei prossimi mesi. Infatti, i tre soggetti pubblici che si stanno facendo esclusivo carico della parte economica, Comune, Provincia e Regione, non sembrano in buona salute. Sperare quindi in un robusto intervento pubblico è quantomeno azzardato. Che fare allora?

1)Rendere, prima di tutto, usufruibile al pubblico (“allevare al bello”), l'enorme patrimonio artistico che il Museo possiede.

2) Dare contenuti attrattivi (eventi, mostre, iniziative, festival) a Palazzo Biumi Innocenti, Palazzo Dugnani, “Casa Ceretti” (oggetto di un significativo investimento).

3)Realizzare l'eccellenza del territorio: siamo conosciuti nel mondo per le ville, i giardini, ma il vero “giacimento” sono i sentieri di collegamento, i borghi, i paesi limitrofi suggestivi fra lago e monti.

4)Aprire sedi di cultura popolare e memorie artistiche da Cannobio alla Val Grande utilizzando luoghi simbolici/centri già presenti nei paesi con la realizzazione di un percorso del paesaggio (“sentiero azzurro”)

Sarebbe un' occasione di rilancio turistico e culturale per tutto il Verbano.

Verbania, 16 dicembre 2013
Silvia Marchionini



3 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di BPapini brava Silvia
BPapini
18 Dicembre 2013 - 10:36
 
Se votassi ancora a Verbania non avrei dubbi sulle prossime elezioni. Ottime le proposte, molto concrete e realizzabil. Brava Silvia Marchionini!
Vedi il profilo di Papi Si ma la risposta dov'è?
Papi
18 Dicembre 2013 - 11:40
 
L'intervento interessante pone una domanda: Che fare in assenza di un robusto intervento pubblico.

Non mi sembra che nessuna delle 4 soluzioni dia una riposta a questa domanda, anzi sono soluzioni che impongono una spesa ulteriore.

Chi deve finanziare le iniziative di cui ai punti 1,2,3,4?
Vedi il profilo di filippo per papi
filippo
18 Dicembre 2013 - 12:02
 
In assenza del "pubblico" si chiede al privato..è una buona idea anche se per ora rimane solo un ipotesi e da definire nello specifico.
Sicuramente un punto a favore di Marchionini questa presa di posizione in contrasto con gli altri candidati (che a mio parere fanno parte della vecchia guardia e difficilmente si troveranno d'accordo con Silvia su questo punto). Forza Verbania #cambiamoaria



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
22/10/2017 - Paffoni Fulgor Omegna fa poker e sale in vetta
22/10/2017 - Industria: IV trimestre positivo
22/10/2017 - ASLVCO: conferito incarico Direttore Medicina Interna
21/10/2017 - Il Città di Verbania ricorda "Griffo"
21/10/2017 - Intensi controlli contro reati predatori
Verbania - Politica
16/10/2017 - Bando Periferie: Il Governo firma il Cipe
15/10/2017 - "Sul Teatro Il Maggiore la deroga della deroga"
11/10/2017 - Casa della Salute a Verbania
11/10/2017 - Lega Nord: De Magistris confermato segretario
07/10/2017 - Impianti Devero - San Domenico: una nota del Presidente Costa
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti