Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Cronaca

Veneto Banca approva Fondo di solidarietà

Veneto Banca in un comunicato informa che "Il Consiglio di Amministrazione di Veneto Banca, riunitosi in seduta dedicata, ha deliberato la costituzione del Fondo di solidarietà".
Fuori Provincia
Veneto Banca approva Fondo di solidarietà
La decisione fa seguito a quanto il CdA di Veneto Banca aveva annunciato il 9 gennaio scorso assieme all’avvio dell’Offerta Pubblica di Transazione, ossia la disponibilità alla costituzione di un Fondo di 30 milioni di Euro per sostenere i Soci che versano in comprovate situazioni di particolare disagio socio-economico.

Il Fondo è rivolto ai medesimi destinatari dell’Offerta Pubblica di Transazione e anche in questo caso i beneficiari dovranno rinunciare ad azioni risarcitorie nei confronti della Banca, e diventerà effettivo a seguito dell’esito positivo dell’Offerta stessa.

Nello spirito di solidarietà e responsabilità sociale, oltreché nella volontà di ricostruire un rapporto di fiducia tra la Banca e i suoi soci risparmiatori, Veneto Banca ha ritenuto opportuno assegnare il compito della realizzazione dell’iniziativa alla propria corporate foundation, la Fondazione Veneto Banca. La Fondazione agirà su mandato dell’Istituto per l’identificazione e la valutazione delle comprovate situazioni di particolare disagio socio-economico. Il criterio base di valutazione sarà l’ISEE, al fine di semplificare le procedure e accelerare i tempi di esecuzione.

L’iniziativa prevede la costituzione di una Commissione, utile nella logica del dialogo tra la banca e i suoi portatori d’interessi nei territori di riferimento, che comprenderà le rappresentanze della società civile.

Si rende noto che, al 6 marzo 2017, relativamente all’Offerta Pubblica di Transazione, è stato contattato circa il 94% del totale azioni in perimetro di cui oltre il 34% ha già aderito, il 14% ha manifestato la propria intenzione a non aderire, mentre la restante parte è rappresentata da coloro che hanno fissato un appuntamento in filiale o non hanno ancora manifestato la propria scelta.

Alla luce della numerosità delle richieste di appuntamento e di adesioni pervenute in questi ultimi giorni, il Consiglio di Amministrazione di Veneto Banca sta valutando l’opportunità di una proroga dei termini legati alla scadenza dell’Offerta Pubblica di Transazione, attualmente prevista per il 15 marzo 2017, in allineamento alla scadenza della medesima Offerta di Banca Popolare di Vicenza.



3 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di livio restituire in toto
livio
12 Marzo 2017 - 09:42
 
..ma sì diamo un'altro zuccherino ai derubati e facciamo la figura dei buoni samaritani e vuoi vedere che alla fine abboccano? cari () voi dovete vendere tutto quello che è vendibile compresi gli effetti personali dei vari "dirigenti" dopo di che devono andare in galera altro che stabilire un nuovo rapporto di fiducia, non è proponendo un imbarazzante 15% che lo ristabilite..
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Re: restituire in toto
Hans Axel Von Fersen
12 Marzo 2017 - 13:07
 
Ciao livio

Anche se vendessero le mutande che hanno addosso, non sarebbe possibile recuperare interamente il capitale sociale. La quasi totalità dei soldi sono stati spesi in affitti astronomici, filiali improduttive, prestiti non più riscuotibili, prestiti volutamente non più riscossi, personale competente e funzionale, personale incompetente e inutile. Una piccola percentuale è stata spesa in piccoli vizi degli amministratori (aereo aziendale).
Direi che visto l'attuale stato di salute della banca, del sistema bancario, del sistema Italia, il misero 15% non può essere ulteriormente migliorato senza creare un irreversibile dissesto della banca.
Vedi il profilo di privataemail Re: restituire in toto
privataemail
12 Marzo 2017 - 14:02
 
Ciao livio

Come darti torto, altra presa per il culto

Reati dei «colletti bianchi»: solo 230 dei colpevoli sono in carcere
In Italia sono solo lo 0,6% del totale: un decimo della media europea. La Germania, invece punisce i colletti bianchi più dei pusher

http://www.corriere.it/cronache/15_febbraio_20/reati-colletti-bianchi-solo-230-06percento-carcere-37bd5010-b8c5-11e4-b4ca-88f092eacdcb.shtml

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/11/09/corruzione-e-crimini-dei-colletti-bianchi-niente-carcere-cautelare-il-centrodestra-compatto-presenta-ddl/3180477/



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti