Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

banca

Inserisci quello che vuoi cercare
banca - nei post
Il Festival Milanesiana “sbarca” al teatro Il Maggiore - 23 Maggio 2017 - 18:06
Il Festival La Milanesiana diretto da Elisabetta Sgarbi “sbarca” al teatro Il Maggiore a Verbania a fine giugno. Ospiti Moni Ovadia, Gene Gnocchi, Michael Nyman e Uri Caine.
Prossimi Eventi VCO Formazione - 17 Maggio 2017 - 17:06
Riportiamo due eventi che VCO Formazione promuoverà nel mese di maggio
Nominati i Responsabili di Strutture Semplici Dipartimentali - 15 Maggio 2017 - 09:16
Con atti del 10 maggio 2017 la Direzione Generale, su indicazione dei rispettivi Direttori di Dipartimento, ha conferito gli incarichi triennali di Dirigente Responsabile di Struttura Semplice Dipartimentale, con decorrenza 15 maggio 2017 e fino al 14 maggio 2020.
MilanoInside: L'arte di Lee Feng in mostra - 11 Maggio 2017 - 08:01
Dal 17 maggio al 30 giugno l'arte di Lee Feng sarà in mostra a Milano.
Veneto banca “Iniziativa Welfare" - 7 Maggio 2017 - 13:01
Veneto banca, dopo la conclusione dell’Offerta Pubblica di Transazione, ha presentato giovedì 4 aprile, “Iniziativa Welfare”, un fondo dall’importo complessivo di 30 milioni di Euro destinato agli azionisti in gravi condizioni di disagio socio-economico. Di seguito la nota aziendale.
Altea Altiora netta sconfitta - 11 Aprile 2017 - 07:03
Altea Altiora: Nulla da fare a Collegno l’Arti è più squadra, finisce 0-3. Settore Giovanile: Titolo Territoriale Under 13 alla Pallavolo La Bollente, Altiora seconda e quarta. Under 14: pronostico rispettato al Palasport, show di Cuneo, in 50’ è 3-0. Under 16 & 18: rivincita in 16 sul Santhià, colpo esterno della 18 a Crescentino
Veneto banca conclusa transazione - 29 Marzo 2017 - 13:01
L'Offerta di Transazione, rivolta a larga parte della base sociale della banca (circa 75.000 azionisti) e avviata lo scorso 10 gennaio 2017, si è conclusa alle ore 13.30 del 28 marzo 2017, in seguito alla proroga del termine per aderire, inizialmente fissato al 15 marzo 2017.
Veneto banca: prorogata adesione Offerta di Transazione - 23 Marzo 2017 - 08:01
Veneto banca ha deciso di prorogare fino alle ore 13.30 di martedì 28 marzo il termine per aderire all’Offerta di Transazione (inizialmente fissato al 22 marzo 2017).
Veneto banca approva Fondo di solidarietà - 8 Marzo 2017 - 09:16
Veneto banca in un comunicato informa che "Il Consiglio di Amministrazione di Veneto banca, riunitosi in seduta dedicata, ha deliberato la costituzione del Fondo di solidarietà".
I Nomadi festeggiano i 19 anni Cantante della Solidarietà - 1 Marzo 2017 - 18:06
Venerdì 3 marzo 2017 ,i Nomadi, storica band con più di 53 anni di attività, farà tappa a Domodossola con il Concerto presso la discoteca Trocaedo per festeggiare i 19 anni di storia del Cantante della solidarietà
LegalNews: Illegittima segnalazione in Centrale Rischi: risarcimento del danno? - 20 Febbraio 2017 - 08:00
La Corte di Cassazione con la recente sentenza n. 1931 del 25.01.2017 ha affrontato il tema della illegittima segnalazione di un soggetto in centrale rischi e dell’eventuale risarcimento del danno da parte dell’istituto di credito.
Interpellanza su Veneto banca - 29 Gennaio 2017 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, il testo di una Interpellanza del Consigliere Comunale Scarpinato Lucio, presentata al Presidente del Consiglio Comunale con oggetto : Veneto banca.
Movimento Consumatori: si parla di Veneto banca - 26 Gennaio 2017 - 10:23
Venerdì 27 gennaio 2017, alle ore 10.30 il Movimento Consumatori ha organizzato presso la sede della Casa del Popolo ARCI di Verbania Trobaso (via Renco, 93 Verbania – Trobaso) un incontro aperto al pubblico.
"Conti in tasca alle Banche!" - 19 Gennaio 2017 - 14:33
Che cosa sta succedendo al sistema bancario italiano? Che cosa c'entrano le banche con lo scoppio della crisi economica e con il suo protrarsi? Che cosa succede negli altri paesi europei? Che cosa può fare ognuno di noi per tutelare i propri risparmi?
Casa del Consumatore: No indennizzi a pioggia banche venete - 12 Gennaio 2017 - 10:23
Casa del Consumatore Piemonte: “I mini rimborsi delle banche venete interessano anche i piemontesi. No indennizzi a pioggia, penalizzano soggetti deboli”. All'interno il comunicato completo.
banca - nei commenti
Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 9 Maggio 2017 - 12:44
Re: la Thatcher?....
Ciao lucrezia borgia Conosco benissimo l'argomento Britannia, non ho voluto toccare anche quel tasto, altrimenti tutti ad accusare di essere complottisti, magari richiamando le scie chimiche, le stampanti 3d, i microchip sottopelle..ops forse le ultime 2 non sono più strampalate fantasie, chissà magari anche la prima potrebbe un giorno avere un suo collegamento con la realtà. Adesso tutti a dire che questa Europa và rivista, ma quando lo diceva il m5s era un'assurdità Da un post di gennaio 2014 L'Europa. Cosa sa un italiano dell'Europa, della UE, della BCE, a parte i luoghi comuni? Ci sono degli europarlamentari italiani a Bruxelles? Certo, tra cui Mastella, ma nessuno sa cosa fanno, di cosa si occupano. Neppure chi sono. L'europarlamento è come un Grand Hotel in cui si alloggia fino alla prima opportunità elettorale in Italia, come successe per D'Alema, o un sontuoso cimitero degli elefanti di politici trombati e di seconde file. La comunicazione dei lavori europarlamentari è del tutto assente. Alzi la mano chi può tracciare un bilancio minimo dei lavori dello scorso anno. Non si discute mai di Europa, ma solo di euro che dovrebbe rappresentare l'economia europea nel suo insieme, ma che ormai non rappresenta più nulla. L'Europa è un comodo alibi. "Ce lo chiede l'Europa" è un mantra per coprire qualunque stronzata, dal Fiscal Compact al pareggio di bilancio in Costituzione. Chi è questa Europa, mitica e lontana, che ci invia i suoi messaggi per bocca di Napolitano e della coppietta di pappagalli Capitan Findus Letta e Renzie? Fuori un nome. Chi decide cosa e perché sulle nostre teste? Siamo in preda a un'allucinazione collettiva che ha trasfigurato una banca centrale europea e la burocrazia in un ideale di Europa che non esiste. Governati a livello nazionale da banchieri e burocrati che usano primi ministri come portaborse e camerieri. Le decisioni prese in Europa hanno effetti devastanti sul futuro delle prossime generazioni, nel bene così come nel male, ma nessun cittadino europeo può interferire, spesso non ne è neppure a conoscenza. L'Europa sarà politica o non sarà. Sarà partecipativa o non sarà. L'Europa non è un frullatore di nazionalità per renderle omogenee. Questo è un disegno destinato al fallimento. Un esercizio impossibile. Non siamo gli Stati Uniti d'America con popolazioni eterogenee in cerca di una nuova Patria, ma popoli con tradizioni e civiltà millenarie. Quest'Europa così invocata e così assente si è trasformata in una moderna dittatura che usa i cerimoniali democratici per legittimare sé stessa. Il MoVimento 5 Stelle entrerà in Europa per cambiarla, renderla democratica, trasparente, con decisioni condivise a livello referendario. Oggi la UE è un Club Med infestato dalle lobby. Il manifesto del M5S per le elezioni europee è di sette punti. Nelle prossime settimane ne illustreremo i motivi. In Europa per l'Italia, con il M5S!
Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 8 Maggio 2017 - 11:13
Re: Re: robi...
Ciao robi, tragedia politica. Non avrei mai votato la Le Pen ma un banchiere ( e di quale banca!) all'Eliseo è altrettanto inaccettabile.
Veneto Banca “Iniziativa Welfare" - 8 Maggio 2017 - 09:07
ahahahah
ma come è caritatevole questa banca, pensa agli azionisti in gravi condizioni di disagio socio economico,ma si diamogli un aiutino dopo averli massacrati e proposto un "decoroso" rimborso del 15%
Fenomeno immigrazione: le proposte del movimento 5 stelle e un aiuto agli italiani - 30 Aprile 2017 - 14:05
La sognatrice !
Caro info , io mi posso permettere di commentare con il mio nome e cognome , non ho bisogno di avere coraggio per dire ciò che penso ! Non ripeto ciò che ho detto , sono andata a rileggermi , e mi ricondivido appieno ! È vero , gli approfittatori ci sono e continueranno ad esserci , ma allora li lasciamo morire in mare ? Allora non dovremmo fare niente nella vita , sposarsi o avere un compagno, con tutte le donne che vengono uccise , non portare soldi in banca , con tutte le banche che speculano , oppure credere nei partiti , con tutti i corrotti e ladri che ci governano . Allora mi dirai : aiutiamoli a casa loro , ma sono solo parole , e rimangono tali perchè anche chi le dice poi non ha mai fatto niente e nemmeno lo farà , anzi siamo sempre stati bravi a bombardare e depredare le loro terre ! Il fatto vero e crudo ( e che non si ha il coraggio di dire ) è che di questi neri non ve ne frega niente , pensate solo a quanto costano , ne avete paura ( parlo in plurale visto che siete parecchi in tutta Europa ) e spaventate tutti i giorni , come un martello pneumatico. Adesso vi fà comodo dire che approfittano di loro ( e non dico che non sia vero ) , non perchè avete a cuore la loro vita e la loro salute , ma solo per propaganda. C'è un ipocrisia di fondo , non li volete e basta ! Anche io non li vorrei , sono un grosso problema, non lo nascondo , ma principalmente non li vorrei, perchè vorrebbe dire che stanno bene dove vivono , che sono in pace e non corrono pericoli ! Loro urlano aiuto ! E poi arrivano qui e trovano uno come Salvini che davanti al mare di Lampedusa, quel mare che ha visto morire migliaia di persone, compresi bambini e neonati , non ha trovato di meglio che dire ; ci devo tornare per pescare ! E farsi una foto sorridente davanti un barcone ! Queste sono le persone che farei volentieri a meno !!!
Addio alle serate “Intra by night” - 26 Aprile 2017 - 12:45
Re: Re: Crimini Finanziari?EUR-CHF
Ciao Giovanni% Se legge attentamente ho scritto che é dovuto intervenire il presidente della banca Centrale Europea per capovolgere la situazione.Per quanto riguarda il veto,lo ha detto sia un politico Italiano"Donna",che un politico svizzero in una intervista in rete nazionale.
Addio alle serate “Intra by night” - 25 Aprile 2017 - 23:03
Re: Re: Re: Crimini Finanziari?EUR-CHF
Ciao piero cambiaggio no, non sono svizzero, l'anonimo ero io che non si era loggato. Semplicemente, pur avendo speso, secondo qualcuno sprecato, diversi anni della mia vita all'università, non ho capito un accidente di quello che hai scritto, non ho voglia di fare approfondimenti e, ultimo ma non meno importante, non ho capito cosa l'attività di shortaggio (chissà se è corretto) della banca Nazionale (non centrale) Svizzera con le beghe, tutte verbanesi, di "Intra by night"! Saluti Maurilio
Addio alle serate “Intra by night” - 25 Aprile 2017 - 12:44
Crimini Finanziari?EUR-CHF
Fino a quando la banca centrale Svizzera shorta la sua stessa moneta,sara`difficile una ripresa economica.Dal 2008 shortano il franco con un emissione di 500 miliardi annui,di riflesso quindi é come se vendono franchi e comprano euro portandolo a livelli altissimi,impedendo cosi la ripresa e il flusso di turisti in Italia.Dopo aver scritto piu`volte al presidente dellla banca centrale europea"non per le mie lettere :-)"ma penso per pressioni esterne,hanno deciso finalmente di portare 1 euro 1 franco,il quale devo dire é durato poco,infatti la banca centrale Svizzera ha messo all`incasso una parte degli short riportando il franco con uno spread di 10 punti.L`unica soluzione ,é quella di chiedere al fondo monetario internazionale di fargli spittare gli short da 1,20 a 1.Quello che voglio dire é che questi "Svizzerotti*se si svegliano con il piede sbagliato,domani mattina ci rovinano.Il bello che lo fanno con i nostri stessi soldi.Grazie alla legge"Scudo Fiscale" sono rientrati la bellezza di 20,000 conti in nero,che erano depositati in banche Svizzere,infatti da quando hanno perso 2,000 posti lavoro nel settore finanziario la Svizzera fa la caccia all`Italiano.Non so se lo sapete ma ci devono ancora 120 miliardi......La beffa....? sono propio i soldi che usano per tenerci l`euro alto.......Conclusione,per i commercianti interni nazionali l`euro deve arrivare a 0,60ct.-0,90ct.Ritornando all`associazione é un gran peccato che chiuda,anche perché`é propio questo il periodo dalla quale ripartira`l`economia interna,da quanto so si dovrebbe decidere propio quest`anno se togliere il veto che il Vaticano ha messo sui nostri soldi,massimo 2020.Perché il Vaticano ha messo il veto?semplice se li sono pappati.Ci darebbero una prima tranche di 50 miliardi e il resto un po alla volta.Scusate se ho divagato un po`ma sono arrabbiato quando sento che chiude una societa`o un associazione ,tra l`altro basata con buoni presupporti..........non per colpa nostra,o perché siamo Italiani,ma per fattori e persone esterne all`Italia.
Addio alle serate “Intra by night” - 24 Aprile 2017 - 09:52
Re: Re: Lato commercianti
Ciao SINISTRO basta andare a Omegna,banca Intesa.
SS34: lavori alla frana ultimi aggiornamenti - 27 Marzo 2017 - 18:34
Re: Re: E i responsabili ?
Ciao Hans Axel Von Fersen I colpevoli in genere non pagano mai, le cronache lo ricordano ogni giorno purtroppo. Corrotti di ogni specie hanno depredato le casse di ogni ente, ora non ne hanno a sufficienza e rubano anche i risparmi in banca. Mai una volta che paghino veramente, poi ci si lamenta della carenza di manutenzione perchè non ci sono più soldi. Si io vorrei un colpevole, e credo sia proprio la cattiva politica, le cui fila sono sempre più, state ingrossate da ladri ed affaristi di ogni genere, da cacciatori di poltrone e privilegi, tanto paga Pantalone. Ora Pantalone non ha più soldi, per quei pochi rimasti, in questi giorni assistiamo alla grande corsa, tutti vogliono un proprio partito, e garantita una poltrona con relativa mangiatoia ed il cittadino che si arrangi !!! Quanti simboli avremo alle prossime elezioni ? Facciamo un sondaggio Io dico che tra i nuovi simboli e gli esistenti, comprendendo anche quelli che non si presenteranno in tutta Italia arriveremo a 100 Questa immagine è dellla S.P.12 che collega Aquara con Castelcivita, da 2 anni non si è fatto nulla
Veneto Banca approva Fondo di solidarietà - 12 Marzo 2017 - 13:07
Re: restituire in toto
Ciao livio Anche se vendessero le mutande che hanno addosso, non sarebbe possibile recuperare interamente il capitale sociale. La quasi totalità dei soldi sono stati spesi in affitti astronomici, filiali improduttive, prestiti non più riscuotibili, prestiti volutamente non più riscossi, personale competente e funzionale, personale incompetente e inutile. Una piccola percentuale è stata spesa in piccoli vizi degli amministratori (aereo aziendale). Direi che visto l'attuale stato di salute della banca, del sistema bancario, del sistema Italia, il misero 15% non può essere ulteriormente migliorato senza creare un irreversibile dissesto della banca.
Interpellanza su Veneto Banca - 30 Gennaio 2017 - 18:16
x privataemail
Ciao, concordo la parte finale della tua risposta "media asserviti e collusi" . Purtroppo le notizie scomode vengono nascoste quindi diventa impossibile motivare gruppi di persone . Ci coinvolgono tutti per il salvataggio di MPS negandoci i nomi dei grandi debitori ,rimborsano al 100% le obbligazioni di MPS , a coloro che hanno acquistato a 60 rimborsano 100 , agli investitori istituzionale rimborsano 100 .Perchè non hanno usato il medesimo trattamento agli obbligazionisti ( obbligazioni convertite in azioni) di Veneto banca e a quelli delle banche toscane ,Etruria e C. dove anche gli obbligazionisti hanno perso il 100% .
Interpellanza su Veneto Banca - 30 Gennaio 2017 - 12:57
Re: condivido
Ciao livio L'85% non esiste più. O il 15% ("pochi, maledetti e subito") o se un qualsiasi giudice dovesse darvi ragione (dubito) la banca fallirebbe.
Interpellanza su Veneto Banca - 30 Gennaio 2017 - 09:09
condivido
ammesso che ne abbia voglia la sindaca può fare solamente quello che auspica, e che condivido,privataemail .radunare e capeggiare nelle proprie realtà i derubati dalla banca in contatto permanente con gli altri sindaci in modo da costringere "lorsignori" a restituire in toto e non il 15% che è un insulto alla nostra intelligenza di quello che ci hanno rubato
"Conti in tasca alle Banche!" - 21 Gennaio 2017 - 09:56
Serata banale!
Serata banale, si sono dette cose ovvie e, in alcuni casi, sbagliate! Alla fine una grande marchetta per banca etica, banca alla quale va tutto il mio appoggio per gli obiettivi e i meccanismi operativi che si è data, senza dire però dire, che per il risparmiatore è una banca come le altre, rischi compresi! Un'altra occasione mancata per fare della vera informazione. peccato!
Casa del Consumatore: No indennizzi a pioggia banche venete - 15 Gennaio 2017 - 12:15
Re: grazie
Ciao livio Purtroppo vi sono molte lacune nella tutela del risparmio, tutela garantita in costituzione ma non nei fatti, da qui le varie critiche alla riforma costituzionale, dove si diceva che bastava rispettarla la carta anziché cambiarla. E menzionando la class action hai toccato un altro tasto dolente, in Italia passano leggi che nel titolo dicono una cosa, ne abbiamo una ma nei contenuti è ben diversa, la class action come dovrebbe essere, per intenderci e quella del film dove Julia Roberts nel 2000 è stata Erin Brockovich. Bene gli avvocati si sono consociati ed hanno chiesto ed ottenuto risarcimenti milionari, permettendo a semplici cittadini di unirsi in un unica causa, e gli avvocati non chiedono nulla, se non una percentuale, anche importante, ma solo se vincono la causa. Così si checontrasteremmo le solite lobby, anche finanziarie. Sarebbe ora che i vertici ed i responsabili di queste truffe legalizzate, insieme a parte delle costose ed inutili authority pagassero in prima persona, anche con il pignoramento di tutti i loro beni, cosa che le banche fanno regolarmente con i piccoli debitori. Una dimostrazione di come funzionano le cose in Italia. Un certo Massari presidente di MPS acquista da Santander con una telefonata Antonveneta, una banca che poco prima gli spagnoli compra toni a 3 miliardi, lui ne sborso il triplo ben 9, ma non basta, si fece anche carico dei suoi debiti per 7 miliardi. Quindi si spendono con una telefonata ben 16 miliardi, e sapete cosa è accaduto al grande finanziere? E stato eletto presidente ABI la quale dovrebbe agire per la correttezza delle banche. Ed ora noi dovremmo sborsare più di 100 euro a testa, per salvarla, compresi bambini disoccupati e senzatetto. http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/08/24/mps-antonveneta-mussari-spese-nove-miliardi-soltanto-con-telefonata/689987/
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti