Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

banca

Inserisci quello che vuoi cercare
banca - nei post
Altea Altiora netta sconfitta - 11 Aprile 2017 - 07:03
Altea Altiora: Nulla da fare a Collegno l’Arti è più squadra, finisce 0-3. Settore Giovanile: Titolo Territoriale Under 13 alla Pallavolo La Bollente, Altiora seconda e quarta. Under 14: pronostico rispettato al Palasport, show di Cuneo, in 50’ è 3-0. Under 16 & 18: rivincita in 16 sul Santhià, colpo esterno della 18 a Crescentino
Veneto banca conclusa transazione - 29 Marzo 2017 - 13:01
L'Offerta di Transazione, rivolta a larga parte della base sociale della banca (circa 75.000 azionisti) e avviata lo scorso 10 gennaio 2017, si è conclusa alle ore 13.30 del 28 marzo 2017, in seguito alla proroga del termine per aderire, inizialmente fissato al 15 marzo 2017.
Veneto banca: prorogata adesione Offerta di Transazione - 23 Marzo 2017 - 08:01
Veneto banca ha deciso di prorogare fino alle ore 13.30 di martedì 28 marzo il termine per aderire all’Offerta di Transazione (inizialmente fissato al 22 marzo 2017).
Veneto banca approva Fondo di solidarietà - 8 Marzo 2017 - 09:16
Veneto banca in un comunicato informa che "Il Consiglio di Amministrazione di Veneto banca, riunitosi in seduta dedicata, ha deliberato la costituzione del Fondo di solidarietà".
I Nomadi festeggiano i 19 anni Cantante della Solidarietà - 1 Marzo 2017 - 18:06
Venerdì 3 marzo 2017 ,i Nomadi, storica band con più di 53 anni di attività, farà tappa a Domodossola con il Concerto presso la discoteca Trocaedo per festeggiare i 19 anni di storia del Cantante della solidarietà
LegalNews: Illegittima segnalazione in Centrale Rischi: risarcimento del danno? - 20 Febbraio 2017 - 08:00
La Corte di Cassazione con la recente sentenza n. 1931 del 25.01.2017 ha affrontato il tema della illegittima segnalazione di un soggetto in centrale rischi e dell’eventuale risarcimento del danno da parte dell’istituto di credito.
Interpellanza su Veneto banca - 29 Gennaio 2017 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, il testo di una Interpellanza del Consigliere Comunale Scarpinato Lucio, presentata al Presidente del Consiglio Comunale con oggetto : Veneto banca.
Movimento Consumatori: si parla di Veneto banca - 26 Gennaio 2017 - 10:23
Venerdì 27 gennaio 2017, alle ore 10.30 il Movimento Consumatori ha organizzato presso la sede della Casa del Popolo ARCI di Verbania Trobaso (via Renco, 93 Verbania – Trobaso) un incontro aperto al pubblico.
"Conti in tasca alle Banche!" - 19 Gennaio 2017 - 14:33
Che cosa sta succedendo al sistema bancario italiano? Che cosa c'entrano le banche con lo scoppio della crisi economica e con il suo protrarsi? Che cosa succede negli altri paesi europei? Che cosa può fare ognuno di noi per tutelare i propri risparmi?
Casa del Consumatore: No indennizzi a pioggia banche venete - 12 Gennaio 2017 - 10:23
Casa del Consumatore Piemonte: “I mini rimborsi delle banche venete interessano anche i piemontesi. No indennizzi a pioggia, penalizzano soggetti deboli”. All'interno il comunicato completo.
Veneto banca: proposto indennizzo del 15% - 9 Gennaio 2017 - 17:34
Riportiamo la nota di Veneto banca in cui rende noto che è stata "Proposta un’Offerta di Transazione con un indennizzo pari al 15% e varata una serie di iniziative commerciali che integreranno in forma migliorativa l’Offerta".
LegalNews: Condanna per spaccio di marijuana e licenziamento - 2 Gennaio 2017 - 08:00
La Suprema Corte con la recente sentenza n. 24023 del 24.11.2016 ha preso in esame il tema della legittimità del licenziamento intimato dal datore di lavoro ad un dipendente a seguito del patteggiamento di una condanna penale per spaccio di stupefacenti.
Veneto banca vende l'aereo - 30 Dicembre 2016 - 16:01
In una nota che riportiamo, Veneto banca comunica di aver formalizzato la cessione dell’aereo Learjet 60 Xr, di proprietà della banca. "La cessione rientra nella linea politica di rigoroso controllo dei costi, coerentemente con il nuovo corso improntato alla sobrietà".
Veneto banca: aumento di capitale - 21 Dicembre 2016 - 19:23
Veneto banca rende noto che Quaestio Capital Management SGR SpA, nella sua qualità di società di gestione del Fondo Atlante (azionista di controllo della banca) e quindi in nome e per conto del Fondo medesimo, si è impegnata ad effettuare un versamento di Euro 628 milioni a favore della banca entro il 5 gennaio 2017, in conto futuro aumento di capitale.
Veneto banca: risultato del processo SREP2016 - 20 Dicembre 2016 - 09:16
Il Gruppo ha ricevuto dalla BCE la notifica della nuova decisione in materia di requisiti prudenziali da rispettare su base consolidata
banca - nei commenti
Addio alle serate “Intra by night” - 24 Aprile 2017 - 09:52
Re: Re: Lato commercianti
Ciao SINISTRO basta andare a Omegna,banca Intesa.
SS34: lavori alla frana ultimi aggiornamenti - 27 Marzo 2017 - 18:34
Re: Re: E i responsabili ?
Ciao Hans Axel Von Fersen I colpevoli in genere non pagano mai, le cronache lo ricordano ogni giorno purtroppo. Corrotti di ogni specie hanno depredato le casse di ogni ente, ora non ne hanno a sufficienza e rubano anche i risparmi in banca. Mai una volta che paghino veramente, poi ci si lamenta della carenza di manutenzione perchè non ci sono più soldi. Si io vorrei un colpevole, e credo sia proprio la cattiva politica, le cui fila sono sempre più, state ingrossate da ladri ed affaristi di ogni genere, da cacciatori di poltrone e privilegi, tanto paga Pantalone. Ora Pantalone non ha più soldi, per quei pochi rimasti, in questi giorni assistiamo alla grande corsa, tutti vogliono un proprio partito, e garantita una poltrona con relativa mangiatoia ed il cittadino che si arrangi !!! Quanti simboli avremo alle prossime elezioni ? Facciamo un sondaggio Io dico che tra i nuovi simboli e gli esistenti, comprendendo anche quelli che non si presenteranno in tutta Italia arriveremo a 100 Questa immagine è dellla S.P.12 che collega Aquara con Castelcivita, da 2 anni non si è fatto nulla
Veneto Banca approva Fondo di solidarietà - 12 Marzo 2017 - 13:07
Re: restituire in toto
Ciao livio Anche se vendessero le mutande che hanno addosso, non sarebbe possibile recuperare interamente il capitale sociale. La quasi totalità dei soldi sono stati spesi in affitti astronomici, filiali improduttive, prestiti non più riscuotibili, prestiti volutamente non più riscossi, personale competente e funzionale, personale incompetente e inutile. Una piccola percentuale è stata spesa in piccoli vizi degli amministratori (aereo aziendale). Direi che visto l'attuale stato di salute della banca, del sistema bancario, del sistema Italia, il misero 15% non può essere ulteriormente migliorato senza creare un irreversibile dissesto della banca.
Interpellanza su Veneto Banca - 30 Gennaio 2017 - 18:16
x privataemail
Ciao, concordo la parte finale della tua risposta "media asserviti e collusi" . Purtroppo le notizie scomode vengono nascoste quindi diventa impossibile motivare gruppi di persone . Ci coinvolgono tutti per il salvataggio di MPS negandoci i nomi dei grandi debitori ,rimborsano al 100% le obbligazioni di MPS , a coloro che hanno acquistato a 60 rimborsano 100 , agli investitori istituzionale rimborsano 100 .Perchè non hanno usato il medesimo trattamento agli obbligazionisti ( obbligazioni convertite in azioni) di Veneto banca e a quelli delle banche toscane ,Etruria e C. dove anche gli obbligazionisti hanno perso il 100% .
Interpellanza su Veneto Banca - 30 Gennaio 2017 - 12:57
Re: condivido
Ciao livio L'85% non esiste più. O il 15% ("pochi, maledetti e subito") o se un qualsiasi giudice dovesse darvi ragione (dubito) la banca fallirebbe.
Interpellanza su Veneto Banca - 30 Gennaio 2017 - 09:09
condivido
ammesso che ne abbia voglia la sindaca può fare solamente quello che auspica, e che condivido,privataemail .radunare e capeggiare nelle proprie realtà i derubati dalla banca in contatto permanente con gli altri sindaci in modo da costringere "lorsignori" a restituire in toto e non il 15% che è un insulto alla nostra intelligenza di quello che ci hanno rubato
"Conti in tasca alle Banche!" - 21 Gennaio 2017 - 09:56
Serata banale!
Serata banale, si sono dette cose ovvie e, in alcuni casi, sbagliate! Alla fine una grande marchetta per banca etica, banca alla quale va tutto il mio appoggio per gli obiettivi e i meccanismi operativi che si è data, senza dire però dire, che per il risparmiatore è una banca come le altre, rischi compresi! Un'altra occasione mancata per fare della vera informazione. peccato!
Casa del Consumatore: No indennizzi a pioggia banche venete - 15 Gennaio 2017 - 12:15
Re: grazie
Ciao livio Purtroppo vi sono molte lacune nella tutela del risparmio, tutela garantita in costituzione ma non nei fatti, da qui le varie critiche alla riforma costituzionale, dove si diceva che bastava rispettarla la carta anziché cambiarla. E menzionando la class action hai toccato un altro tasto dolente, in Italia passano leggi che nel titolo dicono una cosa, ne abbiamo una ma nei contenuti è ben diversa, la class action come dovrebbe essere, per intenderci e quella del film dove Julia Roberts nel 2000 è stata Erin Brockovich. Bene gli avvocati si sono consociati ed hanno chiesto ed ottenuto risarcimenti milionari, permettendo a semplici cittadini di unirsi in un unica causa, e gli avvocati non chiedono nulla, se non una percentuale, anche importante, ma solo se vincono la causa. Così si checontrasteremmo le solite lobby, anche finanziarie. Sarebbe ora che i vertici ed i responsabili di queste truffe legalizzate, insieme a parte delle costose ed inutili authority pagassero in prima persona, anche con il pignoramento di tutti i loro beni, cosa che le banche fanno regolarmente con i piccoli debitori. Una dimostrazione di come funzionano le cose in Italia. Un certo Massari presidente di MPS acquista da Santander con una telefonata Antonveneta, una banca che poco prima gli spagnoli compra toni a 3 miliardi, lui ne sborso il triplo ben 9, ma non basta, si fece anche carico dei suoi debiti per 7 miliardi. Quindi si spendono con una telefonata ben 16 miliardi, e sapete cosa è accaduto al grande finanziere? E stato eletto presidente ABI la quale dovrebbe agire per la correttezza delle banche. Ed ora noi dovremmo sborsare più di 100 euro a testa, per salvarla, compresi bambini disoccupati e senzatetto. http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/08/24/mps-antonveneta-mussari-spese-nove-miliardi-soltanto-con-telefonata/689987/
Casa del Consumatore: No indennizzi a pioggia banche venete - 15 Gennaio 2017 - 10:14
grazie
Davvero grazie per il chiaro contributo che non fa una piega,mi resta l'amaro in bocca per essermi fidato "dell'amico" di sempre che stava al di là dello sportello che mi consigliava di non lasciare sul conto corrente troppi soldi e quindi di investirli in azioni..ne ho sempre avute anche della BPI da sempre banca di famiglia (nonno, papà,io e figlia),dovrò sperare nelle class action,ma chi vive sperando spesso muore a Montecatini Terme buongiorno a tutti
Casa del Consumatore: No indennizzi a pioggia banche venete - 14 Gennaio 2017 - 23:28
Re: chiarimento
Ciao livio Se tu non hai fatto le scuole alte, io non ho fatto nemmeno le scuole basse però cerco di rispondere alla tua richiesta di chiarimento. Tu hai comprato delle azioni, comprando le azioni sei diventato uno dei proprietari della banca (immagino perché tu credevi nel business e perché si poteva avere una buona rendita). Hai investito in una banca come potevi investire in un centro abbronzatura o in un bar, in pratica è la stessa cosa. Quando entri in banca e vedi una sedia puoi tranquillamente pensare "è mia". Ora tu liberamente hai comprato delle azioni ad un certo prezzo. Ora per una serie di motivi quelle azioni non valgono più il prezzo iniziale perché prima tu hai comprato un pezzo di una banca che valeva 100 ora quella banca vale 1 e di conseguenza anche il tuo pezzettino vale meno. Ora tu vuoi che la banca che tu possiedi ti restituisca il valore iniziale di quanto investito. Il tuo discorso potrebbe avere senso se tu fossi l'unico proprietario ad averci smenato e quindi gli altri proprietari potrebbero smenarci qualcosina per risarcirti. Invece siete tutti sulla stessa barca e quindi state chiedendo i soldi a voi stessi. Ipotizziamo che in un'eventuale causa, il giudice vi dia ragione, come farà la banca a risarcirvi senza fallite? Chiederà i soldi ai proprietari della banca! In pratica se tutti i proprietari ottenessero 100 di rimborso, gli stessi dovrebbero finanziare di 100 la banca altrimenti questa fallirebbe. Poi la realtà è molto più complessa ma il principio che t'ho espresso, è inattaccabile
Casa del Consumatore: No indennizzi a pioggia banche venete - 14 Gennaio 2017 - 18:21
Re: chiarimento
Ciao livio semplice, e in questo caso HAVF ha ragione. Quando compri un'azione, diventi proprietario di una quota di quell'azienda. Questo ti da diritto a votare nell'assemblea dei soci. Quindi, sono gli azionisti che approvano il bilancio, nominano il consiglio di amministrazione, etc. In qualche modo, ma questo solo in linea teorica, sono stati gli azionisti ad approvare quello che poi a portato al dissesto della banca. Tieni presente, che nelle popolari, fino alla legge dello scorso anno, un azionista vale un voto, indipendentemente dal numero di azioni possedute. Quindi, sempre in linea teorica, il risarcimento non ha una logica, mi risarcisco per aver approvato il lavoro di una persona che m ha messo sul lastrico! Se un'azionista non ha partecipato alle assemblee, verrebbe da dire, peggio per lui. Poi, in realtà, le cose sono andate diversamente, quindi il discorso di HAVF è teorico e molto semplificato, però sta in piedi! Saluti Maurilio
Casa del Consumatore: No indennizzi a pioggia banche venete - 14 Gennaio 2017 - 09:29
chiarimento
Scusa Hans,ma io non ho fatto le scuole alte e quindi perdonami ma non capito un acca del tuo prezioso commento ma forse puoi chiarirmi meglio e ti descrivo la mia situazione ho delle azioni della Veneto banca la quale, come tu ben sai, le ha azzerate nel giro di una notte,adesso mi propone di restituirmi il 15% del valore dato che i truffati si sono consociati e stanno per intraprendere azioni legali,io mi sento umiliato e beffato e non accetterò cosa che spero facciano anche la maggior parte degli azionisti.Hanno avuto soldi dal governo, hanno grossi possedimenti aerei, sedi faraoniche,che vendano il tutto e restituiscano il maltolto sono fuori pista?
Casa del Consumatore: No indennizzi a pioggia banche venete - 13 Gennaio 2017 - 22:19
Re: turlupinata
Ciao livio Devo però fare presente che i soggetti che dovrebbero restituire il maltolto coincidono con i soggetti beneficiari della restituzione. Soci che chiedono soldi alla banca che possiedono. Se la banca non ha sufficiente patrimonio chiederà ai soci di partecipare ad un nel aumento di capitale. Un po' come se una madre multasse il proprio figlioletto perché ha fatto un danno e il figlioletto per pagare la multa (e quindi il danno) chiedesse i soldi alla madre.
Veneto Banca: proposto indennizzo del 15% - 11 Gennaio 2017 - 19:38
Indennizzo a tutti?
Distribuire l'elemosina (15%) non è certo un indennizzo .Bisognerebbe selezionare gli investitori che hanno aderito agli investimenti azionari con consapevolezza da quelli che invece sono stati raggirati . Far sottoscrivere un investimento azionario ad una persona di 80 anni , è un comportamento scorretto ,proposto in male fede , figuriamoci poi se non hanno neppur evidenziato i rischi .. Far sottoscrivere obbligazioni convertibili , obbligazioni subordinate senza evidenziarne i i rischi è un comportamento scorretto. Certamente per tutti quelli che hanno sottoscritto dei moduli , senza leggerli , dove si dichiarava di essere a conoscenza dei rischio , diventa difficile dimostrare il raggiro. Comunque la banca e gli addetti qualche forzatura l'hanno esercitata anche nei confronti di clienti che non sapevano distinguere un investimento azionario da quello obbligazionario . Purtroppo una brutta,brutta pagina di storia di quella che era la ns banca è stata scritta.
Veneto Banca: proposto indennizzo del 15% - 11 Gennaio 2017 - 17:52
Re: Re: Re: Re: why?
Ciao robi Non esistendo un'impresa che può generare profitti certi, in quanto qualsiasi investimento fatto da questa può essere un buco nell'acqua, implica che partecipare all'impresa in qualità di socio o prestare soldi sotto forma di obbligazioni o altro, possa comportare di perdere tutti i soldi. In pratica ci si deve accollare il rischio di impresa. (Possibilità non remota in un periodo di crisi.) Questo diciamo che è la base che deve sapere chiunque faccia investimenti. Se poi aggiungiamo che parliamo di una banca la cui malagestione era evidente a tutti (soldi prestati a cani e porci, aerei privati, personale in sovrannumero, affitti delle filiali nei posti più sfigati pagati come se fossero in piazza duomo) beh allora non saprei cos'altro aggiungere.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti