Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

incontro

Inserisci quello che vuoi cercare
incontro - nei post
Museo Meina inaugura un borgo sul Natale - 9 Dicembre 2016 - 13:01
La Fondazione UniversiCà inaugura sul Lago Maggiore, un “borgo” dedicato al Natale. Dall’8 dicembre all’8 gennaio 2017, al Museo Meina (No) si svolgerà “Che Natale!”, cartellone di eventi e allestimenti tematici.
Libro fotografico di Roberto Toja - 9 Dicembre 2016 - 10:31
Roberto Toja presenta in bottega il suo nuovo libro d'autore "Una strepitosa novità dall'autore che con le sue fotografie ha incantato e continua ad incantare chiunque abbia la fortuna di imbattersi nei suoi lavori".
Il Papa saluta Progetto Rebecca - VIDEO - 8 Dicembre 2016 - 19:06
La famiglia di Rebecca in questi giorni a Roma, ieri è stata in udienza dal Papà e oggi ha ricevuto un saluto dal pontefice durante la benedizione dell'Immacolata in piazza San Pietro.
Carabinieri incontri contro le truffe - 6 Dicembre 2016 - 10:23
Nel corso della mattinata di ieri, i carabinieri del nucleo operativo di Verbania e della stazione di Omegna hanno proseguito con il ciclo di conferenze aventi l’obiettivo di contenere e prevenire il fenomeno delle truffe in danno delle fasce maggiormente deboli, con particolare attenzione a gli anziani.
VerbaniaBau: Il cane in passeggiata: “assoli e sinfonie sociali” - 6 Dicembre 2016 - 08:01
Il cane in passeggiata: “assoli e sinfonie sociali” (cit. Francesco De Giorgio). Le passeggiate condivise uomo-cane svelano un flusso dinamico di curiosità, sorprese, avventure, arricchimento reciproco: insieme si diventa esploratori nella vita quotidiana.
LetterAltura a "Leggere le montagne" - 5 Dicembre 2016 - 15:17
In collaborazione con Ars.Uni.Vco - Infopoint Domodossola, Parco Nazionale Val Grande e Aree Protette dell’Ossola, LetterAltura organizza due incontri, martedì 6 dicembre e mercoledì 7 dicembre, nell’ambito del festival Leggere le montagne.
Leggere le Montagne 2^ edizione - 5 Dicembre 2016 - 10:23
Leggere le Montagne: per la seconda edizione del festival organizzato dalla Convenzione delle Alpi, l’Info Point di Domodossola partecipa con due importanti appuntamenti il 6 e 7 dicembre 2016.
“Cafè della Memoria” incontro formativo - 4 Dicembre 2016 - 09:16
Il “Cafè della Memoria” di Verbania, promosso e gestito dal Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano, con la collaborazione del Servizio di Geriatria dell’ASL VCO, dell’Associazione Familiari Alzheimer, dell’Opera Pia Uccelli di Cannobio e con il finanziamento della Fondazione Vita Vitalis, propone l’8° incontro formativo del 2016 rivolto ai Familiari.
“Lo Scozzese Volante” - 3 Dicembre 2016 - 17:02
Domenica 4 dicembre alle 15,30, presso il Centro Studi Rosminiani di Stresa, vi sarà : “Lo Scozzese Volante”, Storie, aneddoti, scritti e viaggi di un Grande “Missionario Intellettuale”: Thomas Davidson, il “Portiere” di Rosmini. incontro con l’autore: Dott. Samuele Tadini.
Altea Altiora a Moncalieri per volare - 2 Dicembre 2016 - 20:21
Altea Altiora all’esame esterno della Pallavolo Torino a Moncalieri. Giovanili: debutto stagionale delle due formazioni Under 12 a Crescentino, match verità nel round di prima fase per l’U 14, entrambe a riposo le due formazioni Ragazi e Juniores. Scuola di Pallavolo “Città di Verbania”: domenica 4 dicembre il debutto per i pallavolisti in erba del consorzio promozionale Under 12 Altiora-Rosaltiora.
LetterAltura: "Cura e benessere nei giardini terapeutici" - 2 Dicembre 2016 - 09:16
Nel weekend del 3-4 dicembre, Lago Maggiore LetterAltura partecipa per il terzo anno consecutivo alla 13° Mostra della Camelia invernale, organizzata dal Consorzio Fiori Tipici del Lago Maggiore.
Tempo di lupi atto secondo - 1 Dicembre 2016 - 17:17
Venerdì 2 Dicembre 2016, ad un anno dall'esposizione a Verbania della mostra "Tempo di Lupi" e alla luce della presa di posizione ufficiale del CAI sul ritorno dei Grandi Carnivori, un aggiornamento sulla presenza del lupo nel territorio del VCO e nei suoi dintorni. soprattutto per valutare le prospettive future.
Alimentazione: serata con gli Amici dell'Oncologia - 29 Novembre 2016 - 11:27
Mercoledì 30 novembre 2016, alle ore 21.00, presso locali di educazione terapeutica, 4° piano Ospedale Castelli di Verbania, si terrà la serata organizzata dagli Amici dell'Oncologia, “Prevenire le ricadute e guarire: i pazienti incontrano lo chef Allegro”.
"La mia vita con Bob Dylan" - 29 Novembre 2016 - 10:23
Iniziativa dedicata a Bob Dylan presso la biblioteca di Verbania, iniziata con l'open day di domenica scorsa e che prevede altri due appuntamenti, il 30 novembre e il 14 dicembre.
Spettacolo per i 117 anni di Emma Morano - 28 Novembre 2016 - 16:01
Martedì 29 novembre al teatro il MAGGIORE di Verbania si svolgerà lo spettacolo “Emma Morano…Correva l'anno... Viaggio storico musicale attraverso tre secoli”, scritto da Mariangela Camocardi e Federico Spinozzi.
incontro - nei commenti
La Camera conferma 8milioni per Verbania - 27 Novembre 2016 - 12:52
Re: Re: Re: C.V.D
Ciao Claudio Ramoni Non metta in bocca parole da me non dette o scritte a suo piacere, le opere sopracitate sono tutte più o meno condivisibili, il mio pensiero voleva far riflettere sul fatto che i soldi non piovono dal cielo, a fronte di soldi elargiti sono state fatte scelte di priorità od opportunità a livello governativo o adirittura internazionali. A livello governativo ad esempio si è deciso in commissione Bilancio di non dare 50 milioni a Taranto per l'emergenza sanitaria, perché la misura veniva ritenuta troppo specifica e locale,quei soldi servivano per rispondere a quel +26% di ricoveri di bambini e ragazzi fino a 14 anni nei quartieri più vicini all’impianto siderurgico dell'Ilva, vogliamo parlare dello smantellamento della sanità pubblica in favore del privato ? Così come la scuola la previdenza ?potrei dilungarmi in dettagli ma tutti li conosciamo e purtroppo molti di noi non li interpretano con lucidità e lungimiranza. Quindi il punto è come si spendono i soldi pubblici, somme sempre più ingenti e raccolte spesso in modo vessatorio, e quali sono le priorità? Apprezzerei molto da questa amministrazione,far uso della stessa determinazione che ha nel costruire parcheggi, con i soldi direttamente versati dai Verbanesi, anche nello sfruttare i fondi europei per il sociale cosiddetti FSE ad esempio, ed in generale andare incontro al disagio sociale, causa anche degli strascichi di Arizzano, con soluzioni importanti, certo non si avrebbe la visibilità del Maggiore o dei parcheggi, o del giro d'Italia ed a breve percorrendo quella strada si perde consenso, si troverebbe anche contro la rabbia cieca di alcune opposizioni a darle dell incapace, le quali non comprendono che alcune scelte coraggiose sono per molto tempo impercettibili, e richiedono, tanto per chi governa, di non continuare a cercare consenso con opere di una certa visibilita, come per chi è all'opposizione, continuare a cavalcare l'intolleranza verso lo straniero, o a vedere il marcio in ogni singola azione di chi governa la città, dimostrazione di una scarsa cecapacità di discernimento di tutti, ma sè tutte le forze politiche , al pari di genitori, per il bene dei propri figli decidono di trovare un equilibrio, pensando finalmente a lungo termine, e pianificando il futuro con il contributo di tutti, concordando in generale con il pensiero del consigliere Tigano di pochi giorni addietro, forse i nostri figli o nipoti o pronipoti riusciranno a vivere in un paese civile solidake ed evoluto, ed il richiamo turistico sarebbe una naturale conseguenza, e non un obbiettivo da raggiungere con azioni specifiche. Tutti trarrebbero piacere a soggiornarvi ed ancor di più a viverci
Lega Nord sulla trasmissione di Rete 4 - 25 Novembre 2016 - 19:42
"Fufa"..."Governante"
Non c'è NULLA da INDIGNARSI! da questi "atteggiamenti"... SOLO!!! da PRENDERNE ATTO!!!... E...rendersi conto!, di quanto (???) questi 4 "utopisti sinistrorsi",vista la "mal parata" a cui stanno andando incontro (portando nel loro BARATRO!,tutta un intera NAZIONE), non abbiano nemmeno la (IN)DIGNITA' di AMMETTERE le responsabilità delle cazzate,compiute,giorno per giorno, facendo scempio di tutte le (POCHE) risorse rimanenti di un PAESE (l'ITALIA),ormai ridotto (GRAZIE a loro!), al collasso civile e al più completo SFASCIO! ...
PD sui fatti di Arizzano - 24 Novembre 2016 - 10:35
lezioncina tardiva
Stucchevole questo PD che dopo un po' di giorni ci porta la lezioncina di etica, ma la realtà qual è? La realtà è che il tema dei migranti aveva già scaldato gli animi in città e che si era provato a iniziare un discorso politico che provasse ad affrontare il problema nella sua complessità(eravamo alla metà di Luglio). Quel tentativo , quella serata di confronto è stata una totale delusione, si è arrivati a sostenere che fosse corretto considerare i migranti alla stregua dei "soggetti svantaggiati" che per legge hanno tutele e possibilità chiaramente codificate. Da sempre sostengo che l'accoglienza è un dovere etico, un approccio umano, e proprio per questo non va banalizzato o improvvisato, per questo chiesi che il tema venisse affrontato in Commissione istituzionale, e dopo un bel po' di attesa il punto fu messo all'ODG . Ho il grande rammarico di non aver potuto partecipare quella sera, ma in fondo mancò il numero legale, la maggioranza (che da sola ha i numeri per tutto) sostanzialmente disertò l'incontro e non si parlò del tema. Ciò che è grave è che ancora oggi attendiamo che si discuta di quello e di molti altri temi... ma nel frattempo il PD ci fa la lezioncina, una lezioncina in cui parlano come se loro non fossero dalla parte del potere, di chi decide, ci dicono che bisogna discutere di "CAS e SPRAR" , ma non ci dicono dove e quando vogliono farlo. Anzi calano il Jolly chiedendo più potere ai sindaci, ma forse non ricordano ad esempio, che il Sindaco di Verbania ha già un sacco di potere, per esempio ha il potere di nominare il Presidente di ConSer, di autoridursi le fatture e poi di trovare mediazioni e quindi servizi aggiuntivi... che per essere fatti a parità di costi costringe ConSer ad assumere due migranti anzichè uno stagionale (costano meno). Ecco come si confeziona un bel mix esplosivo di pessima politica e rabbia nei cittadini, con tanto potere agli incapaci e zero possibilità di confronto nelle sedi istituzionali. ...ma pur di tenere la cadrega sotto Marchionini e la sua pessima amministrazione, sono pronti ad immolare il concetto stesso di "sinistra", il concetto di "trasparenza" e ipotecare la dignità di singoli individui, perchè si pensi ciò che si vuole, ma se lo stato del confronto politico è la pochezza che vediamo, la responsabilità va cercata tra chi il confronto non lo vuole, tra chi non è nemmeno in grado di sedersi attorno a un tavolo e affrontare il tema del "è meglio continuare così o ricominciare con una amministrazione che abbia più il senso del programma politico che ha prodotto"? Forse è il caso di mandare davvero a casa Marchionini, no? (magari evitiamo anche la privatizzazione di Con Ser) http://www.verbaniafocuson.it/n856045-perche-mandare-a-casa-marchionini-e-il-male-minore-e-un-buon-punto-di-partenza.htm
"Veneto banca: non serve allarmismo" - 15 Novembre 2016 - 11:58
Re: e gli azionisti?
Ciao livio Per quanto riguarda gli azionisti, si dovrebbe fare un distinguo. Chi ha investito sapendo cosa comprava, ed i rischi cui andava incontro, dovrà farsene una ragione. A chi invece hanno rifilato azioni in vari modi, alterando il profilo di rischio, o subordinando un prestito od un mutuo all'acquisto di azioni, dovrebbe andare un rimborso, magari pagato dalle varie autorità di controllo che esistono solo per elargire bonus e stipendi principeschi ai soliti noti, e mai una volta che anticipano gli eventi a difesa dei consumatori, oppure dalla stessa ABI sempre pronta a giurare sull'onestà e correttezza delle banche
Porto Palatucci? tranquilli, paga il cittadino! - 11 Novembre 2016 - 10:39
Doveroso un chiarimento
Visto il silenzio tombale che si vuol mettere sull'accertamento delle responsabilità perchè non attivarsi ,noi cittadini,per chiedere un'indagine e/o un incontro pubblico con i vari responsabili per chiarire chi è la persona responsabile del mancato rispetto e/o controllo dell'ordinanza comunale che vietava l'attracco delle imbarcazioni all'interno dei porto? Vogliamo fare un tentativo ? Ricordiamoci che il danno finanziario alle casse comunali ,alla fine di tutto sarà grave. L'assicurazione rimborserà i danni ma eserciterà rivalsa nei confronti del Comune in quanto il medesimo non ha provveduto correttamente a mettere in atto a tutela del maggior danno . Praticamente il Comune sapeva dell'anomalia del porto ma non ha messo in atto l'azione che avrebbe evitato il maggior danno , ha fatto solo un atto formale ,almeno così mi pare. Non mi è chiara la parte inerente il costo assicurativo triplicato , il costo viene contrattualmente stabilito e ogni maggiorazione implica un nuovo contratto . Praticamente ,con la distruzione del porto il rischio è cessato e si lasciano maggiorare il premio ? Misteri ..
#IOVOTONO, A VERBANIA: INFORMARSI E INFORMARE! - 10 Novembre 2016 - 17:14
Re: Oh no. ..
Ciao robi Se può risollevare il morale, all'incontro tra il pubblico interessato,vi era il precedente primo cittadino Zacchera e l' ex consigliere regionale De Magistris, forse per prendere appunti da un dibattito organizzato dagli scarsi ed ingenui e per alcuni incocludenti 5stelle di Verbania
Bando vendita immobile comunale - 1 Novembre 2016 - 11:12
ApriBottega
L'amministrazione ha già risposto molto concretamente dando vita ad un importante progetto per la ricostruzione commerciale delle principali zone marginali di Verbania, prime fra tutte Via Repubblica a Trobaso, operazione inserita nel piu ampio punto del programma elettorale relativo al sostegno al commercio e al lavoro. Con tale operazione, peraltro, si cerca di incentivare non solo nuovi imprenditori e commercianti all'apertura si nuove attività preferibilmente in tali zone ma anche proprietari di immobili, sfitti e magari da ristrutturare, venendo loro incontro riducendo le tasse legate all'immobile e ipotizzando anche incentivi per il loro recupero; generando così un circolo virtuoso e vicendevolmente vantaggioso tra proprietari e locatari/commercianti; il tutto finalizzato alla ricostruzione del commercio dei Quartieri periferici a tutto vantaggio dei loro cittadini. Senza dimenticare altre importanti progetti già attuati come ad esempio l'impianto dispenser automatizzato di acqua installato a Trobaso di recente. Forse a questo serve la vendita di un immobile a uso anche commerciale (e forse di interesse proprio di chi un'attività la vuole aprire confortato anche dell'appoggio e sostegno del comune), ovvero attuare fattivamente uno dei principali obiettivi che quest'amministrazione si è posta, il rilancio economico della città, agendo su due fronti: commercio e turismo.
Referendum: incontro per il SI - 27 Ottobre 2016 - 17:20
Uno che vota si?
Oggi giovedì 27 ottobre sarò a Isola della Scala (Verona) per un incontro pubblico a favore del No. Presso la Sala civica in via Cavour 1. Dalle ore 20,45. Però stavolta sosterrò le ragioni del Sì. Confesserò il mio timore per il crollo delle borse, l'impennata dello spread, l'isolamento dell'Italia, la rinascita di De Mita e il ritorno della peste bubbonica. Spiegherò che godo al pensiero di togliere un po' di magnoni dal senato e di potermi finalmente gustare un caffè all'anno con il loro immondo stipendio. Chi ce l'ha mai permesso? Ma è solo un primo passo. Poi arriverà il turno anche dei deputati. Lasciamo che si eleggano tra loro nei consigli di zona se ne hanno voglia! Chiederò a tutti di sostenere il Nuovo, per cui lavora fin dal 1953 Giorgio Napolitano, perché altrimenti non si cambia più nulla, come dice Benigni. E la palude ci sommergerà, come insegna Cacciari. Troverò le parole per far capire a tutti che il bicameralismo perfetto è la radice di ogni corruzione, come sappiamo da settantasette anni. E che per essere davvero liberi ci serve un uomo forte al comando. Giovane, dinamico, uno che piace a Obama ma prima di tutto a Verdini. Farò l'elogio del nuovo Senato, che è cosi meraviglioso che non esiste l'uguale in nessuna parte del mondo. Si riunirà tre volte l'anno per non farci spendere nulla. Si rinnoverà da solo per non dare disturbo a nessuno. Dirò che abbiamo intrappolato l'Unione europea, costringendola a entrare in Costituzione per poterla cambiare dall'interno. E difenderò la JP Morgan e le altre banche d'affari. Che colpa hanno loro se propongono di abolire il Cnel come vogliamo tutti? Convincerò i presenti che con questa Costituzione nuova di zecca che ci viene donata da una eroica minoranza l'Italia sarà più semplice, più veloce, funzionerà tutto così bene che non ci sarà nemmeno più bisogno di votare. Avremo ancor più tempo per l'aperitivo, sarà tutto bellissimo (dal profilo FB di Piero Ricca )
Ospedale Unico: incontro in Regione - 12 Settembre 2016 - 11:49
Utilità
Stanotte ero in giardino ad aspettare ET. Non so se è stato più utile il mio appostamento o l'incontro in regione
PD su via Madonna di Campagna - 1 Agosto 2016 - 11:30
Re: Re: Re: Agli amici del PD
Ciao Alfredo Pranzo Ho letto e riletto i verbali delle riunioni di quartiere.. non mi risulta che lei abbia mai definito scempio quello che è stato discusso per ben due volte in consiglio di quartiere e una volta con il sindaco. ..ma d altrove lei in un post su fb.. definisce incapace chi si pccupa di ambiente... salvo poi contrattare con il sindaco ed accettare di fatto ... io capisco che lei è contro il sindaco ma sia coerente .. xche se uno è contrario a un progetto poi non chiede incontro per ottenere quello che poi ha ottenuto
PD su via Madonna di Campagna - 1 Agosto 2016 - 11:15
Re: L'informazione è un optional
Ciao Geltrude E cosa avrei scritto senza senso? Che il signor Pranzo chiede ed ottiene un incontro con il sindaco chiedendo alberi , panchine , fontana ed altri arredamenti ? Perché non ci racconta lei come sono andate le cose visto che io non le so...
Spiagge: deocoro e pulizia - 12 Luglio 2016 - 15:11
giusto per...
X Maffy: sa quante volte sono intervenuto? Sa che andassi oltre mi prenderei una bella denuncia perché nella maggior parte dei casi sono minorenni? Lo sa che quella persona dell'incidente non ha denunciato il ragazzino perché (detto da lui in persona!!) non lo ha fatto apposta (aggiungo io: ci mancherebbe ancora) e non voleva robinargli la vita? Mentre la sua faccia sembra una caricatura di un fumetto? Di cosa avete paura? Quando siha la ragione dalla propria parte non si deve aver paura di niente!!! Volete che ci parli io ai genitori? Organizzatemi un incontro, io non ho paura. L'alternativa è rimanere a guardare sto schifo...è chiaro ora? Io non tollero chi non si comporta e non rispetta gli altri!! È ora di finirla con i falsi buonisti!!! X sig.ra Ghidini: vogliamo la stessa cosa, è probabile, ma i modi per risolverli sono diametralmente opposti:la tolleranza non porta da nessuna parte, anzi ...porta solo al caos!!! Io attendo l'incontro con i genitori...
Nasce "Popolo della Famiglia Novara - VCO" - 11 Luglio 2016 - 09:15
Atipica
Non si capisce perché si debba condannare un bambino, privato dei suoi diritti di bambino, a crescere in un contesto diverso dalla famiglia, visto che per ogni bambino adottabile ci sono quindici/venti famiglie che fanno domanda di adozione. Per andare incontro alle prepotenze degli adulti? No perché con l'amore è amore passa di tutto. Ma leggiamo le notizie.... un ragazzo ammazza la madre perché non gli rivela chi è il padre naturale. E' proprio così irrilevante? Siamo solo agli inizi, la natura seguirà il suo decorso... love is love? Quelli che verranno dopo di noi si faranno furbi e impareranno a discernere, al di là delle banalità da bar.
Acqua Novara.VCO nuove tariffe - 29 Giugno 2016 - 13:00
Vogliamo i nomi!!!!
"Conferenza dell'Autoritá d'Ambito". Siamo specialisti a identificare con sigle chi decide sopra di noi! Si trovino nomi e cognomi dei componenti le Commissioni e si pubblichino! Sono loro i responsabili! Devono provare vergogna a mettere il naso fuori di casa. Se sono a conoscenza che quel tale è corresponsabile di una qualche decisione strana quando lo incontro lo posso additare e magari lui deve abbassare la testa e tirare dritto! Se non si smascherano questi signori più avanti li ritroveremo in Parlamento o in Regione senza essercene accorti perchè i partiti hanno bisogno di persone ambigue da eleggere!!!!
Bava e Brignone non parteciperanno all'incontro stampa sul Maggiore - 30 Maggio 2016 - 13:09
Re: brontolo
In realtà sono mesi che si chiede un incontro nella commissione preposta con sindaco, rapetti e guazzotti. Ovviamente non si è mai riusciti ad ottenere alcunché, tranne una volta in cui il sindaco si intrattenne per circa 20 minuti. Quello a cui "una verbania possibile" rinuncia è un incontro voluto da "La Stampa" a cui stranamente il sindaco ha deciso subito di partecipare ( ogni occasione è utile alla propaganda).
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti