Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ss34

Inserisci quello che vuoi cercare
ss34 - nei post
ss34: lavori notturni - 3 Giugno 2017 - 10:23
Lavori notturni dal 5 al 9 giugno, dalle 20,30 alle 04,30 , per completare il Rifacimento delle pavimentazioni Stradali di alcuni tratti della ss34 del Lago maggiore in comune di Cannobio.
ss34: Senso unico alternato notturno - 23 Maggio 2017 - 08:01
Senso unico alternato notturno sulla statale 34 del lago Maggiore da mercoledì 24 maggio.
ss34: ripristinato il doppio senso di marcia - 14 Aprile 2017 - 07:03
Ieri pomeriggio attorno alle 16.00 è stato riattivato il doppio senso di marcia sulla strada statale 34 al km 30.
ss34: incidente mortale fra Gravellona e Fondotoce - 12 Aprile 2017 - 18:04
Morto un camionista e gravissimo un secondo
PD: Assemblea aperta sulla ss34 - 10 Aprile 2017 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del PD Verbania che annuncia un Assemblea aperta in cui di discuterà dei problemi della ss34.
ss34: "La Camera confonde le strade?" - 9 Aprile 2017 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, una comunicato di La Provincia per il Territorio, che si dice preoccupata per le incongruenze sui riferimenti chilometrici riguardante i lavori alla ss34 nel bollettino della Camera dei Deputati.
Lega Nord: ss34 dal Governo briciole - 7 Aprile 2017 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Leega nord VCo, riguardante la risposta alla interrogazione parlamentare presentata dagli onorevoli Simonetti e Grimoldi della Lega Nord sulla ss34.
M5S: Interrogazione parlamentare sulla frana della Statale 34 - 5 Aprile 2017 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle, riguardante l'Interrogazione parlamentare presentata sulla situazione della strada statale 34.
Frana ss34: Navigazione, corse straordinarie sino a mercoledì - 4 Aprile 2017 - 19:45
Emergenza frana fra Cannobio e Cannero Riviera, in un comunicato la Navigazione Lago maggiore informa che le corse straordinarie vedranno l'ultimo collegamento mercoledì 5 aprile 2017,
Forza Italia: ss34 qualcosa si muove - 4 Aprile 2017 - 16:21
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo consiliare e Coordinamento cittadino Forza Italia - Verbania dal titolo: "Strada Statale 34: qualcosa si muove dopo l'incontro a Torino",
ss34: lavori alla frana aggiornamenti del 3/4/2017 - 3 Aprile 2017 - 20:48
Riportiamo dalla pagina facebook del sindaco di Cannobio, Giandomenico Albertella, gli aggiornamenti sui lavori effettuati nella giornata di oggi al cantiere sulla frana della strada statale 34.
ss34: lavori alla frana posate le reti - Video - 2 Aprile 2017 - 17:42
Riportiamo dalla pagina facebook del sindaco di Cannobio, Giandomenico Albertella, gli aggiornamenti sui lavori effettuati nella giornata di oggi domenica 2 aprile 2017 al cantiere sulla frana della strada statale 34.
La ss34 riapre giovedì 6 aprile 2017 - 1 Aprile 2017 - 17:28
Riapertura della SS 34 fra Cannobio e Cannero Riviera con deflusso regolamentato del traffico a senso unico alternato a partire dalle ore 04,00 di GIOVEDI’ 06.04.2017. Di seguito il comunicato del sindaco di Cannobio.
ss34: lavori alla frana 1/4 - Video - 1 Aprile 2017 - 10:21
Dalla pagina "Cannobio, il nostro paese - Giandomenico Albertella Sindaco" riportiamo un breve video dei lavori in corso alla frana sulla ss34, nella mattinata odierna.
ss34: lavori alla frana aggiornamenti di venerdì 31 - 31 Marzo 2017 - 23:38
Riportiamo dalla pagina facebook del sindaco di Cannobio, Giandomenico Albertella, gli aggiornamenti sui lavori effettuati nella giornata di oggi al cantiere sulla frana della strada statale 34.
ss34 - nei commenti
Reschigna Presidente Regio Insubrica - 4 Luglio 2017 - 17:58
aspettiamo di vedere, il più presto
le iniziative e sopratutto i risultati ottenuti, a cominciare dalla messa in sicurezza della ss34.
In corsa con la maglia della legge “salvaciclisti” - 7 Giugno 2017 - 15:18
Re: Re: Re: Re: Re: ma qualcuno l'ha letta?
Ciao paolino scusami per la risposta un po' secca, ma oggi è una giornata indaffarata. Comunque quello che voglio dire è che un ciclista quando decide di percorrere un'arteria internazionale come la ss34 (che già di per se è stretta) deve sapere che ci sono dei rischi nel quale può incorrere. stessa cosa vale per un automobilista. In questo caso cercare di minimizzare i rischi per il ciclista, penalizzerebbe l'automobilista. In un lavoro come il mio in cui devi fare avanti e indietro tra intra, cannobio, gravellona, ecc. in tempi prestabiliti è dura quando ti trovi davanti un ciclista o anche solo un turista che è in giro per farsi il gran tour del lago. Non condanno nessuno, però nel momento del sorpasso dev'essere l'automobilista a regolarsi e capire quale secondo lui sia la distanza minima da tenere nella manovra. Ad esempio io non sorpasso mai a pelo il ciclista, un 80cm li lascio sempre. Anche io ho paura di poterlo in qualche modo ferire, ma 1,50m sono un'esagerazione a mio parere. La legge dovrebbe essere rivista in termini di distanza da mantenere su un determinato tipo di strada. E' più facile creare disagi a un ciclista se vai a una velocità elevata che se magari vai a 60km/h come sulla statale. Quindi personalmente modificherei la legge con una distanza da tenere proporzionale alla velocità dell'automobilista. E' anche una questione poi di spostamenti d'aria. La fisica insegna che più veloce vai, più forte è lo spostamento d'aria. Di conseguenza quella che ho scritto sopra può essere una soluzione. Penso che sia nel buon senso di tutti evitare manovre di sorpasso azzardate.
In corsa con la maglia della legge “salvaciclisti” - 5 Giugno 2017 - 15:47
Re: Re: Re: ma qualcuno l'ha letta?
Ciao paolino Siamo coerenti, va bene aspettare 30 secondi, ma quando hai una strada come la cannobina, o la ss34 nel tratto dal confine, dopo cannobio, o prima di cannero, altro che 30 secondi. Non hai un metro e mezzo per sorpassare. Già ultimamente si impiega oltre 50 minuti per fare verbania cannobio e viceversa. o fanno una strada ad alto scorrimento come alternativa, o la statale sarà sempre peggio. Un altro esempio è la valle cannobina. Come fai a stare dietro a un ciclista? La nostra zona non è delle migliori per praticare questo sport. Mancano ciclabili e strade adatte. E' una legge che perlomeno nel VCO penalizzerà molto gli utenti della strada. Io personalmente non credo proprio che sarò in grado di rispettare una legge simile. E' pressochè assurda.
In corsa con la maglia della legge “salvaciclisti” - 4 Giugno 2017 - 09:32
Mah
Da motociclista quindi da utente debole della strada dico proposta assurda....anzi proibirei ai ciclisti di accedere alle strade statali tipo ss34......sono solo un pericolo non rispettano la Fila indiana, non si fermano alle rotonde ed ai semafori. E quando ci sono le ciclabili non le usano...vanno tutelati gli altri dai ciclisti
SS34: ripristinato il doppio senso di marcia - 15 Aprile 2017 - 10:28
HABEMUS...
ss34!
Lega Nord: SS34 dal Governo briciole - 7 Aprile 2017 - 13:13
Lavori trasfrontalieri
CONSIDERATO che la SS termina al km 39+339 (confine con la Svizzera), VISTA la risposta del governo che si intende effettuare lavori di manutenzione straordinaria e rifacimento segnaletica dal km 77 al 127, SE NE DEDUCE che questi lavori verranno effettuati in territorio elvetico ben oltre Locarno!! ....o è la riprova che neppure sanno a Roma dove sia il VCO e di conseguenza la ss34???? Personalmente propendo per la seconda ipotesi: e voi??
Forza Italia: SS34 qualcosa si muove - 4 Aprile 2017 - 16:55
Amici di FI...
Amici di FI, fate bene ad essre vigili ora, ma durante il ventennio berlusconiano, quando i cordoni della borsa li avevate voi, cosa è stato fatto per la sicurezza della ss34?
Frana SS34: indagati i proprietari? Solo atti dovuti - 4 Aprile 2017 - 10:07
Re: Calamita`Naturale Svizzeri Confusi.
Ciao piero cambiaggio non volermene, ma credo che anche te stai facendo un po' di confusione. Fatalità dovuta a forti piogge? Nel 2014 sicuramente, ora direi proprio di no! In effetti, in quel tratto di ss34 di 6 km (Cannero -Cannobio), che poi prosegue oltre confine con la n.13 in quel di Brissago, la roccia è molto friabile, causa, milioni d'anni or sono, il ritiro e lo scioglimento dei ghiacciai, che poi hanno dato vita, in zona alpina e prealpina, ai vari laghi, lasciando però le rocce piene di fratture interne. Se poi aggiungiamo anche un'attività sismica, di bassa intensità ma costante, e quindi che ha una sua rilevanza, vedi per es. l'ultimo sisma in territorio elvetico, guarda caso, qualche giorno prima della frana.... Riguardo alla chiusura delle dogane, ne sono state chiuse solo 3, minori, sul versante lombardo (Como-Varese) in via sperimentale, per 6 mesi, dalle 23:00 alle 05:00. Il che è tutto dire....
Svizzera: “Prima i nostri” diventa proposta di legge - 3 Aprile 2017 - 15:57
Re: Sempre un passo avanti
Ciao lupusinfabula Mah, onestamente, visto che anche alla dogana di Piaggio Valmara, proprio in fondo alla ss34, tanto per stare in tema, di notte li trovi solo d'estate, a me sembra, più che altro, solo populismo come dire: prima facciamo scappare (o entrare, dipende dal lato di prospettiva) i buoi e dopo mettiamo le porte di ferro! Una cosa positiva è stata invece l'abolizione del blocco del cambio euro/franco. Se poi penso ad un episodio del recente passato, con l'ex leader della Lega ticinese che, dopo tante invettive anti-italiche, ha trascorso le sue ultime ore terrene, guarda caso, proprio in terra cannobina.... Comunque ricordo un dibattito televisivo tra 2 esponenti legisti: uno italiano, l'altro invece era (è) il fratello di colui che ho appena citato sopra, che ha preso il suo posto alla guida del partito. Sono andati d'accordo fino a quando non si è entrati nel vivo del dibattito, proprio sull'argomento oggetto di questo articolo. Giustamente, e ovviamente, il nostro politico nazional-federalista ha sottolineato che i frontalieri (in ambo le direzioni) sono lavoratori specializzati, e non "topi grigi".
Frana SS34: indagati i proprietari? Solo atti dovuti - 2 Aprile 2017 - 23:38
Re: ss34 risposta al sig. Hans
Ciao Wanda Brizio Voglio solo dire che se la responsabilità fosse di qualche "responsabile" Anas allora questo responsabile, per non avere responsabilità e morti sulla coscienza, dovrebbe immediatamente chiudere la strada perché non sarebbe in grado di garantire sicurezza per tutti e nel remotissimo caso saltassero fuori i soldi per gli interventi, dovrebbe ugualmente chiudere la strada finché i lavori non sarebbero terminati perché attualmente la strada è pericolosa e quindi fino al 2025 strada chiusa
Frana SS34: indagati i proprietari? Solo atti dovuti - 2 Aprile 2017 - 18:22
ss34 risposta al sig. Hans
Io trovo invece troppo semplice ed iniquo attribuire tutta la responsabilità ai privati. Non vedo poi cosa ci sia di ridicolo. Non sono per niente convinta che non ci siano i soldi. Altrove ne sono stati spesi e continuamente ne vediamo sprecati in abbondanza per cose molto meno prioritarie.
Frana SS34: indagati i proprietari? Solo atti dovuti - 2 Aprile 2017 - 17:08
Re: indagati ss34
Ciao Wanda Brizio Dal suo commento sembra che le autorità mettano a repentaglio la vita degli utenti con leggerezza. Può darsi ma ci sono 2 alternative: o la chiusura definitiva della strada non essendoci denari per qualsiasi opera di messa in sicurezza o la consapevolezza di chi la percorre di rischiare del proprio. Voler attribuire la responsabilità a qualcuno dell'ANAS è cosa ridicola.
Frana SS34: indagati i proprietari? Solo atti dovuti - 2 Aprile 2017 - 09:33
indagati ss34
Grazie a Marco di aver dato il riferimento della Sentenza della Cassazione n.17095/14 del 28/7/2014 e invito tutti a leggerla. In essa sono chiaramente indicate le motivazioni per cui l'ANAS non può essere esclusa dalla responsabilità per quanto successo. Tutti validi anche i riferimenti alla responsabilità dei privati, ma, ritengo validi solo nel caso ci siano interventi del privato che causano eventi dannosi a terzi. Lungo tutto il percorso della ss34 dal confine a Verbania (per non parlare delle strade provinciali) ci sono lunghi tratti a rischio. Rischio conosciuto da chi vi transita e dalle autorità di ogni ordine e grado e la circolazione continua mettendo a repentaglio la vita degli utenti. Negli ultimi anni sono stati molti gli eventi che hanno procurato l'interruzione della circolazione, con i disagi che soprattutto i frontalieri ben conoscono, senza che si siano mai posti in essere interventi risolutivi, L'ultimo ha causato perfino un morto. E' giusto quindi che si accertino le responsabilità di coloro che avrebbero dovuto garantire la sicurezza della circolazione su una strada statale che non ha nemmeno più le qualità per permettere il transito di autoveicoli moderni, autobus gran turismo e TIR enormi. I Sindaci impegnati ad incontrare Ministro e governanti regionali devo riuscire ad ottenere qualcosa di più che semplici promesse.
Forza Italia Vco: rivalutare le gallerie sulla SS34 - 26 Marzo 2017 - 14:47
Se non erro
Se non erro il progetto della galleria per aggirare Cannobio sarebbe dovuta sboccare in località Creda o poco più avanti e quindi non avrebbe evitato la frana attuale; quella per aggirare Cannero sarebbe dovuta partire dopo l'attuale frana per sfociare appena dopo l'abitato di Cannero e quindi prima di Cassino. Entrambe non avrebbero risolto le criticità della ss34 che sono evidenti anche poco dopo Ghiffa, all'ingresso di Oggebbio, da Cassino a Cannero, da Cannero al confine; quindi o si faceva la famosa stada a mezza costa o le due gallerie sarebbero servite a ben poco. Nella situazione attuale, detto da uno che non se ne intende, la soluzione più rapida, sicura e meno costosa è quella delle gallerie artificiali paramassi collocate sull'attuale sede stradale, proprio come è stato fatto nella strada dirimpettaia in terra lombarda dal valico di Zenna fino a Laveno.Vogliamo scommettere che anche la calata a Roma dei sindaci servirà a ben poco se non a fare loro grandi promesse? Poi si sa che tra il dire ed il fare....basti dire che sono i Sindaci a dover andare a Roma e non il ministro ( che li ha convocati con comodo quasi ad un mese dagli eventi) a scomodarsi per recarsi sul posto e prendere diretta visione della situazione. Chissà se si sarebbe comportato allo stesso modo se la strada fosse stata una di quelle che porta ad un qualche paese dei suoi amici e sodali del giglio magico!?!?
SS34 chiusa a tempo indeterminato - 24 Marzo 2017 - 11:22
Mancanza di..."INPUT"
Capitasse, com'è successo a chi ora non c'è più, a qualche parente di TALUNI SIGNORI, che tanto predican bene ma,altrettanto,ràzzolan male..., e vedreste che, i "risultati" di bonifica e messa in sicurezza di TUTTA! la ss34...,si vedrebbero IMMEDIATAMENTE! Purtroppo, fin che ci van di mezzo SOLO(!) i poveri "tapini"...
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti