Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

libro

Inserisci quello che vuoi cercare
libro - nei post
"Omegna e dintorni: i luoghi del culto e della devozione" - 6 Dicembre 2016 - 19:06
Si terrà mercoledì 7 dicembre 2016 la presentazione del libro raccolta storico artistico e culturale "Omegna e dintorni: i luoghi del culto e della devozione" edizioni Velar.
Leggere le Montagne 2^ edizione - 5 Dicembre 2016 - 10:23
Leggere le Montagne: per la seconda edizione del festival organizzato dalla Convenzione delle Alpi, l’Info Point di Domodossola partecipa con due importanti appuntamenti il 6 e 7 dicembre 2016.
Mostra "I Longoni" - 3 Dicembre 2016 - 18:04
La Mostra "I LONGONI" allestita nei locali di LaborART a Piedimulera (VB) in via Leponzi 27/29,-Alberto, Lidia ed Elisa, rispettivamente padre, madre e figlia, prosegue con successo.
VerbaniaBau: Il cane in casa: esperienze condivise in famiglia - 29 Novembre 2016 - 08:01
Sono tanti anni che viviamo insieme, che insieme abbiamo intrecciato piaceri e sostenuto difficoltà, conoscendoci sempre un po’ di più in una relazione in continua crescita.
"La vera fiaba di Emjay" - 26 Novembre 2016 - 18:13
Domenica 27 novembre 2016, ore 17:00, presso la Libreria Alberti di Verbania si terrà la presentazione del libro: "La vera fiaba di Emjay". di Massimo Bonelli: ex Direttore Generale della Sony Music, una vita trascorsa con i più grandi musicisti internazionali, che dedica questo libro a Michael Jackson. Modera la serata: Fosca Creola.
Mostra Targhe Rally - 25 Novembre 2016 - 20:46
La libreria UBIK di Omegna sabato 26 novembre alle ore 17,30 inaugura un'esposizione di targhe rallistiche, quelle per intenderci che stavano sui cofani delle auto da corsa.
A Massimo Cirri il premio letterario della “Resistenza” - 25 Novembre 2016 - 18:41
Sabato 26 novembre verrà assegnato il premio letterario “Della Resistenza” – Città di Omegna , il più importante premio letterario italiano dedicato alla lotta di Liberazione.
Presentazione libro Cardinal Giacomo Biffi - 25 Novembre 2016 - 13:01
Sabato 26 novembre 2016, alle ore 15:00, presso Villa Immacolata lato ingresso Chiesa, via Reginetta Francioli Vignone (VB), si terrà la presentazione del volume "Giacomo Biffi. Il Cardinale dal profumo di Cristo", a cura di Roberto Cutaia giornalista e scrittore
Open day 2016 Biblioteche VCO - 19 Novembre 2016 - 11:27
Open day 2016: tutte le biblioteche aperte nel VCO domenica 20 novembre per immaginare mondi diversi. Quale miglior immagine di una porta aperta, in quest’epoca in cui sembrano prevalere i segnali di chiusura fra le persone?
70° anniversario del Circolo Zappelli - 12 Novembre 2016 - 18:06
Il Circolo Zappelli di Intra organizza domenica 13 novembre 2016, alle ore 10.30, un incontro con Nerio Nesi (ex Presidente della Banca nazionale del lavoro ed ex Ministro) nell'ambito delle iniziative in corso per il 70° anniversario del Circolo.
Angera: "Arte e Letteratura.. fanno rima con Cultura" - 12 Novembre 2016 - 11:45
Sabato 26 novembre ad Angera (VA) due eventi in uno: l’artista Luca Francocci espone le sue ultime opere e la scrittrice Marina Martorana presenta il suo nuovo romanzo giallo, Intrigo Internazionale sul Verbano. Vernissage con due eventi in uno.
Corsi per vivere la cultura e il tempo libero - 11 Novembre 2016 - 08:30
A novembre partono i nuovi corsi nelle biblioteche del VCO: passioni e tempo libero possono trovare nuovo spazio e nuova energia.
Presentazione "Falli ridere” - 10 Novembre 2016 - 10:14
"Falli ridere” - Il libro di Alessandro Nocilla. Presentazione ufficiale, sabato 12 novembre al Forum di Omegna .
Laboratori didattici - Museo del Paesaggio - 8 Novembre 2016 - 19:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato riguardante l'avvio dei laboratori didattici per le scuole (materne e primarie di I grado) presso il museo del Paesaggio di Verbania dopo la chiusura triennale dello stesso.
"Resilienza. Ti cambia, si narra" a BookCity Milano - 4 Novembre 2016 - 15:25
Resilienza. Ti cambia, si narra. 20 Novembre ore 14 presso Società d’Incoraggiamento d’Arti e Mestieri Aula Magna Via Santa Marta, 18 in collaborazione con chiarelettere neo-edizioni-logo. Dal racconto di chi ha scritto e ha parlato di piccole vittorie quotidiane, di cambiamento, di rinascita. Tre splendide storie in un unico incontro
libro - nei commenti
Fratelli d'Italia: qualità della vita e prospettive - 28 Novembre 2016 - 12:12
...due domande!
Cara Clelia, ho due domande da sottoporti La prima domanda è quale classifica fa riferimento il comunicato? Di recente sono state rese pubbliche due classifiche, quella di Lega ambiente (Ecosistema Urbano 2016), dove Verbania si è classificata seconda e quella di Italia Oggi, con Verbania classificata 17.a, ma comunque nella fascia dove il risultato della qualità della vita risulta eccellente (si veda questo link: http://tg24.sky.it/tg24/cronaca/infografica/2016/11/27/qualita-della-vita-italia-2016-classifica-province.html?social=facebook_skytg24) Nella prima si valuta, sostanzialmente la qualità del sistema ambientale, nella seconda si misurano diversi parametri, tra cui criminalità e disagio sociale. Scusa, ma dire " non sporcavano solo le loro mani e i loro volti, ma furono anche inquinanti, ahimè." la trovo una frase terribile!! Io mi ricordo perfettamente i cromatismi che le acque dei nostri torrenti sapevano regalare (verde, ramato, ciano da non confondere con l'azzurro,..), dei rifiuti industriali lasciati a cielo aperto (prova a dareun'occhiata a pag 142, 143 e 148 del libro di Enzo Azzoni "Verbania in Fotografie '70-'80-'90!), dei malati di tumore (fanno fede gli atti giudiziari e gli indennizzi dati a molti lavoratori ex Montedison) prima di lanciarti in certe affermazioni poetiche sull'inquinamento! In quanto a criminalità, basta ricordare certi quartieri cittadini negli anni '70, primi 80 (Renco, San Anna,...), e di colpo, ci sembra di vivere in un mondo idilliaco! La seconda è in quale città o paese europeo ci si puo permettersi di "potersi dimenticare di chiudere a chiave la porta, le finestre nelle afose notti estive, l’auto sotto casa."? Saluti Maurilio
Lega Nord sulla rivolta migranti - 24 Novembre 2016 - 08:43
Re: maurilio
Cara Nadia la storia che non abbiamo votato gli ultimi tre governi è una favoletta elettorale. Ti ricordo, che in Italia, è ancora il Presidente della Repubblica, sentiti i due rami del parlamento, che nomina un presidente del consiglio! Quindi, tutti i governi dal 1948 ad oggi sono espressione, più o meno diretta, di un voto popolare. Ti ricordo anche, che noi avevamo una "bellissima" legge elettorale, che meglio di altre sapeva esprimere un governo, dal voto popolare; ma poi, un ministro delle riforme istituzionali, tal Roberto Calderoli, propose una legge nota come "porcellum", da una affermazione del ministro stesso che disse "...abbiamo fatto una porcata...". Quindi, quello che succede, è sempre espressione di un voto popolare! Sulle tue affermazioni, da libro "Cuore" sugli italiani all'estero mi arrendo, visto che sai solo dire "italiani brava gente"! Saluti Maurilio
Tre arresti per furto macchinari agricoli - 20 Settembre 2016 - 08:39
Re: Re: Re: Qualcuno...
Ciao Hans Axel Von Fersen vedi io leggo che sono italiani di origine sinti... era evitabile scriverlo... o sottolinearlo... il popolo sinti è in Italia dal xv secolo ... ma forse questo ti sfugge... come probabilmente ti sfugge che molti italiani sono di origini sinti.. gli Orfei sono sinti per esempio ,i Togni sono di origine sinti.. Andrea Pirlo è di origine Sinti.. ...(solo per citare qualcuno famoso .. ti potrei citare quale professore universitario ,ma non non credo che tu lo conosca) . magari sei di origine sinti anche tu e non lo sai... questi sono puri delinquenti italiani... consiglio ... invece della solita frase banale e demagogica alla quale molti di voi ci avete abituato... un libro di storia in più non farebbe male
PsicoNews: Donne che amano troppo - 1 Settembre 2016 - 15:03
Re: Re: allora posso tentare di essere più chiaro
Tutto viene raffigurato nella nostra mente, ma proprio tutto. C'è chi non se ne accorge e vive solo ed esclusivamente secondo convenzioni stratificate, è totalmente inconsapevole di quanto agisca meccanicamente. Non si tratta solamente di persone semplici, chi vive in un sistema può averne compreso i meccanismi per utilizzarli per propri personali scopi (belli o brutti, gretti o generosi, ecc), quindi anche persone estremamente intelligenti, che però ignorano totalmente le strutture che sorreggono l'impalcatura e cosa c'è dietro l'impalcatura (anzi, magari nemmeno sognano che ci sia un dietro le quinte). Se immagino, creo, lucidamente; se fantastico o lascio che le correnti di pensieri generati da altri esseri mi trasportino lungo le loro rapide, sono nelle tenebre. Sull'amore, come per qualsiasi altra cosa, quasi nulla posso capire leggendo banali scempiaggini, con acume l'autrice del libro ha fiutato l'aria, notorietà e soldi lo scopo principale. Posso invece iniziare ad afferrarlo con la mia esperienza personale, meditando su di essa, e ponendo l'attenzione su persone che prima di me hanno indagato sull'argomento. Se agisco in questo modo le barriere iniziano a sgretolarsi, in tempi storici diversi e culture disparate sapevano cose che ora sono quasi perdute, posso anche d'altronde scoprire che branche della scienza stanno facendo scoperte fino a poco tempo fa ritenute illusorie. Sono diventato impermeabile allo scientismo come al pietoso stato della religione, anelano alla lobotomia del genere umano. Mi viene in mente ora un detto di Gesù - che mi piace molto - tratto dal vangelo di Tommaso: Chi cerca, non smetta di cercare finché non avrà trovato. Quando avrà trovato, si turberà. Quando sarà turbato, si meraviglierà e regnerà su tutte le cose. Dai Mara Rongo... anche se non tutti son stati d'accordo con quel che hai scritto, il risultato desiderato è raggiunto, un pò di sano movimento nel tuo spazio ;o)
PsicoNews: Donne che amano troppo - 31 Agosto 2016 - 22:31
allora posso tentare di essere più chiaro
Giovanni%, può darsi che tu sia un poco prevenuto nei miei confronti, ricordo che qualche tempo fa c'è stato uno scambio di idee ma ad una mia ultima considerazione non avevi risposto, comunque non ha molta importanza. Allora provo a semplificare quel che mi pareva già fosse piuttosto chiaro. Si sostiene che la causa di dissidi tra partner derivi da un eccesso di amore/innamoramento. Io dico: 1- l'amore/innamoramento è uno stato che non contempla discordie, altrimenti si chiamerebbe con altri nomi (volendo si può farne un lungo elenco); 2- e non solo non può contenere "malumori" e "indifferenza" come dice Mara Rongo, e addirittura "soffocamento" e "morte del rapporto" come dice Lady Oscar (per la ragione che dico al punto 1) tantomeno può esserne la causa, come invece loro affermano, perchè: 3- dall'amore non può discendere disamore (se ami, ami) e per far notare questa assurda teoria, nel precedente post asserivo che è come se - ad es. ragionando dell'odio - si affermasse che: a)- per il troppo odio si inizia a manifestare affettuosità, b) la causa di tali affettuosità proviene dal troppo odio. 4- Questi sono i motivi per cui ho asserito che stanno parlando di altro e non di amore. Lascio perdere il libro...
Zacchera: "Teatro -Buco" - 28 Luglio 2016 - 21:09
Maurilio ed Edmondo
Mai dai Maurilio: pensi veramente che VBN arriverebbe a censurare una pagina del libro più famoso del buon Edmondo de Amicis?!?!...........
PsicoNews: Giochi da spiaggia - 22 Luglio 2016 - 10:57
In breve
direi due cose: 1- la dottoressa cita un libro, tale libro è citato nel link che ho messo nel precedente post, ragion per cui credo che l'"enigma" sia identico ma esposto con modalità (ininfluentemente) differenti; potrebbe illuminare la questione la dottoressa dato che possiede il libro. 2- non voglio offendere nessuno ma se l'intento di questo indovinello fosse solo quello del gioco, mi limiterei a dire che è piuttosto sciocchino; se invece, come si legge nel link le intenzioni sono più elevate, mi permetto di dire che fa piangere
Nasce "Popolo della Famiglia Novara - VCO" - 12 Luglio 2016 - 12:48
Eppoi si diceva di non essere religiosi..... :D
Borghini, le parole sono importanti perchè identificano con precisione quello di cui si parla ed hanno sfumature di significati diversi. Poi vabbè si riparte la solita sfuriata sulle lobby, capisco la mania di persecuzione e la voglia di passare per povere vittime, ma qui si va un po' oltre il ridicolo. E comunque meno male che lamentavi l'accusa di fanatico religiosi, propagandi un libro di un presenzialista di un movimento cattolico con tanto di prefazione di un arcivescovo venduto su fede&cultura.com, sicuramente neutrale... ^^_____^^ Se questa è la ventennale biografia di cui dicevi dev'essere proprio significativa.
Nasce "Popolo della Famiglia Novara - VCO" - 11 Luglio 2016 - 23:58
Per chi...
Per chi poi volesse informarsi sulla presunta "non esistenza" del gender , suggerisco una lettura seria: http://www.giuristiperlavita.org/joomla/15-recensioni/498-gender-d-istruzione-il-nuovo-libro-di-gianfranco-amato
Spiagge: deocoro e pulizia - 7 Luglio 2016 - 16:37
Re: x la sig.ra Laura
Anche io vado al Suna proprio nei fine settimana, proprio nei giorni più affollati. Risco a leggermi in pace un buon libro e mi godo totalmente l'azzurro del nostro lago. Mai avuto fastidi. Il contesto è fin troppo calmo.
Beata Giovannina: Interpellanza sullo sci nautico - 27 Giugno 2016 - 18:03
Re: per conoscenza alla conoscenza
Ciao Von Ludendorff,se permetti sono nato e cresciuto e residente alla Beata giovannina,mi permetto di sapere una ''pagina piu' del libro'',vista la mia veneranda eta' (sic!)....le cose non stavano proprio come hai detto tu,ma ,visto il tono ''democratico e di confronto civile'' che hai usato,credo che sia opportuno che mi ritiri da questa discussione....in bocca al lupo per le tue battaglie..............chiudo con CRA CRA CRa ?.....mah........salut
Cannobio: Eventi e Manifestazioni - Giugno 2016 - 3 Giugno 2016 - 14:16
Caspita
Lady... conosci tre persone che sanno di verbania quindi reputi che verbania sia conosciuta universalmente.. comunque mi auguro che almeno ad asti conoscano le province del piemonte .. sibilla.. solo Toscanini è conosciuto ai piu .. gli altri che citi sono conosciuti solo agli esperti del settore.. storicamente è decisamente piu importante domodossola per la repubblica dei 40 giorni... ma per il resto ... chi conosce verbania è solo per un caso o perché ha aperto un libro di geografia... comunque ho imparato da tempo che molti verbanesi che vanno raramente al di la del Toce Verbania è caput mundi... x i verbanesi tutto è dovuto e non si rendono conto di essere quanto 3 condomini di torino...
Incontro per il No al referendum costituzionale - 21 Maggio 2016 - 08:43
c'entra..
L'ANPI c'entra eccome, siccome strumentalmente è stata tirata in ballo dai giornaloni a libro paga che sostenevano la contrarietà di molti esponenti Anpi schierati per il si,l'Anpi nazionale invece si è schierata per il NO..ed infine constatare che un Verdini plurindagato in compagnia di una rappresentante delle banche e un non eletto si accingono a modificare la Costituzione più bella del mondo beh i partigiani si "rabbuiano"
Gioco d'azzardo: verso un nuovo regolamento comunale - 5 Maggio 2016 - 00:02
''concezione sociale'' e la Svizzera
Ass. Franzetti,in Svizzera esiste ,in tutte le sale ds gioco,un team,fatto di Ispettori di Sala,Direttori di gioco,Chef della Sicurezza e gli stessi Croupier o,nel caso di sale minori,gli stessi ''impiegati'',che interagendo tra di loro,individuano e scremano,mettendo in salvo ,i soggetti a rischio.Il filrtro maggiore,poi,e' dato dal controllo documenti all'ingresso delle varie sale,anche quelle nn classificate Casino'....e' ovvio che in Italia,il 90% dei frequentatori di sale Slot sparirebbe,nessuno vuole essere sottoposto a controllo preventivo.Strategie per ''arginare'',nn sconfiggere,il gioco d'azzardo ne esistono parecchie,l'ultima spiaggia sono gli psicologi,nella stragrande maggioranza dei casi,dissuadere un ''giocatore d'azzardo de''noantri,perche' di questo si tratta,e' un gioco da ragazzi,mi passi il termine gioco.Il vostro problema e' che vi affidate a gente ''nn del settore'',che ,si',sicuramente avra' studiato psicologia etc etc....ma dovreste affidarvi a ''gente del marciapiede'',gente che ha vissuto e vive ,per svariati motivi ,a contatto di questo mondo.Scrivere libri''per sentito dire'' ,secondo me e' acqua di rose.Certo,nn bisogna drogarsi per guarire i tossici,ma sicuramente,un terapeuta che e' uscito da quel mondo,sicuramente sa una pagina piu' del libro.Senza pentiti nn si arrestano i mafiosi,per esempio....senza 006 che hanno svelato strategie,nn esisterebbe il controspionbaggio.Potrei anche autorizzare la redazione a darle ila mia mail......nel rispetto della privacy,le potrei suggerire strategie per stroncare questa piaga dilagante della nostra citta'/provincia........saluti.....no more bets!!!!!!
LibriNews: "Destra e Sinistra Addio" - 22 Aprile 2016 - 11:24
Re: recensione preventiva
Paolino, il libro tratta della decrescita felice. Ho approfondito il tema e, considerata anche l'opinione di eminenti studiosi, mi sono convinto che sono un insieme malmesso di credenze infondate. Io per esempio non acquisterò a priori non so... un libro che parla di spiritismo, new age ecc. Non credo il quelle cose e non c'è bisogno di leggere un libro per capirlo. È tanto difficile da capire?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti