Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Marchionini: Trobaso una proposta rifondativa

Riceviamo e pubblichiamo dal comitato Verbania Protagonista per Silvia Marchionini Sindaco, un comunicato riguardante un progetto di rifondazione di Trobaso.
Verbania
Marchionini: Trobaso una proposta rifondativa
TROBASO: una proposta rifondativa

La scomparsa delle fabbriche che costituivano la cintura industriale di Trobaso e Possaccio dall’inizio del secolo scorso e fino agli anni ’80, ha provocato il progressivo declino della quarta frazione di Verbania storicamente caratterizzata da un forte insediamento popolare ed operaio. Via della Repubblica è in uno stato di totale abbandono privata delle innumerevoli attività commerciali che la animavano.

Tre decenni fa venne proposto come misura preventiva alla crisi la trasformazione di via San Pietro, dalla piazza alla chiesa, in un luogo di attrazione proponendo la costituzione di una “ruga” o “contrada” della frazione trobasese. Questa intuizione, tralasciata nel tempo, può essere riproposta come elemento trainante della via principale di Trobaso, che necessita di una disciplina del traffico (controllo della velocità innanzitutto, che interessa anche la via Renco) Si propone un ruolo dell’Amministrazione Comunale per individuare attività (di servizio, tempo libero, artistiche e/o commerciali di qualità innovativa, da inserire nei locali sfitti della via: la negoziazione, e la
firma del contratto di insediamento potrebbe avere il Municipio come garante così da rendere simbolicamente evidente il contrasto agli immobili vuoti.

L’A.C. dovrà farsi carico di un’opera di convincimento presso i proprietari per affitti più equi, che, in una prima fase potrebbero essere calmierati dal Comune (con recupero successivo). Esiste in città una esperienza di esposizioni artigianali a Madonna di Campagna che può fornire suggerimenti preziosi. Vi è la necessità di collegarsi, oltre la nostra città, con valide esperienze nel settore, quali ad esempio l’associazione “L’artigianato in fiera” che raccoglie a Milano ben 3.000 espositori/produttori, da assumere come modello (dura da 17 anni) e imitarne le fattibili applicazioni.

Altre idee da realizzare nel tempo:
Parco della storia in via Scavini (la strà liscia): in accordo con il Museo del Paesaggio, che può continuare la consulenza, vi venne trasportato il busto di Garibaldi, tolto da decenni dall’inizio del corso omonimo. Si può continuare con iniziative analoghe e istituire visite guidate delle scuole cittadine e limitrofe oltre alla promozione della cultura popolare svolta dalla SOMS.

Prolungamento della ciclabile dal parco della Gera al ponte del Plusc che va utilizzato come stazione di partenza del sistema bike-sharing. Per Trubas da suta un progetto di arredo urbano. Le piccole manutenzioni: asfaltatura in via Martiri di Pogallo, cordoli in via Battaglione Intra, pulizia tombini e il potenziamento dell'illuminazione pubblica, anche nel “nuovo parcheggio” di via Cuboni, che non solo non ha risolto la richiesta di posti auto ma ha “mutilato” un parco giochi, un'area verde esterna alla scuola “G.Bachelet”,che era una splendida realtà.

Uno dei luoghi vitali è il centro sociale di Renco, sede dell'Auser: non vi è dubbio che senza questo riferimento la socialità, (e il “fare comunità” è uno dei capisaldi della programmazione di fondi pubblici) ne sarebbe impoverita. Pertanto la possibile collocazione, che aleggia come “voce”, da qualche mese della Farmacia Comunale rappresenta solo una soluzione tecnico-funzionale che non può essere condivisiva: crediamo che altre strutture siano pensabili senza sacrificare una “ricchezza” costruita in 40 anni di attività e attaccamento (anche nelle opere volontaristiche) che vengono svolte dai residenti.



5 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di lorenzo Trobaso
lorenzo
13 Gennaio 2014 - 10:05
 
Salve,
mi fa piaere che si pensi alla riqualificazione di Trobaso, io ho vissuto tutta la mia infanzia in via Sasso di Pala, ho vissuto il paese nel suo splendore e ho visto purtroppo, a poco a poco il decadimento graduale, ora che vivo in Trentino, quando ritorno sul Lago Maggiore, da Pallanza dove vivono i miei genitori mi "allungo" nella frazione che ha visto la mia gioventù, ma devo dire con rammarico di vedere un pause crollato, un fantasma oramai, esercizi chiusi, porte arrugginite, e strade.. facciate dissestate e cadenti, ne soffro ma aimè non posso farci nulla, spero in una risurrezione , è un bel paesetto fatelo rivivere!
Vedi il profilo di Emanuele Pedretti trobaso
Emanuele Pedretti
13 Gennaio 2014 - 11:11
 
L'idea della Ruga di Trobaso è un'idea fallita già in partenza. Basterebbe guardare com'è ridotta la Ruga originale di Pallanza e capire come una brutta copia di questa non avrebbe alcuna possibilità di essere economicamente valida
Vedi il profilo di renato delle carte eh
renato delle carte
13 Gennaio 2014 - 11:25
 
mi piace l'uso evocativo delle vecchie denominazioni geografiche della cittá-Vila,Trubas da suta etc..che si inseriscono felicemente in un progetto di rinascita di Verbania,che per via di immigrazione ed emigrazione è poco legata al suo passato e poco versata a immaginarsi un futuro(così van lette le proteste contro le manifestazioni,ad esempio).
Mi piacerebbe anche veder argomentata e conteggiata la necessaria copertura finanziaria,cioè il corpo del progetto.Seguendo il commento dell'altro candidato alle primarie Brignoli-Verbania cittá degli studi-non ci sono soldi da destinare all'edilizia,comunque non tali da trasformare il tessuto urbano come si richiede.
A mio parere un buon consulente potrebbe trovare i fondi necessari,ma per ora nessuno si è espresso nel merito,e credo,perchè convenga così:idee tante mescolate in poca sostanza.
Mi auguro invece di poter leggere presto simili riflessioni.

Vedi il profilo di Andrea Inutili fantasie
Andrea
13 Gennaio 2014 - 15:20
 
Inutili fantasie.
Non penso che brutte copie di rughe o altre fantasie sviluppino commercio o turiemo a Trobaso.
Ma veramente volete buttarvi in tali fantasie on luoghi non aventi affatto orientamento turistico.
Intravedo l'inutile progetto di Zacchera della fontana musicale in località Sant'Anna in zona caratterizzata da condomini e supermercato!
Si pensi piuttosto a ben gestire le attività di manutenzione dei beni comuni e ben collegare la frazione con mezzi pubblici.
Vedi il profilo di Piera Ramoni TROBASO PERIFERIA DEGRADATA
Piera Ramoni
14 Gennaio 2014 - 14:14
 
Fa sempre piacere sentire progetti sul nostro quartiere, non scendo nei particolari, in parte sarebbero discutibili. In questo momento di crisi, purtroppo, non ci si può aspettare molto, rischiano di essere solo progetti
elettorali. Abbiamo già sentito troppe promesse, realizzate in minima parte.
Personalmente, mi renderebbe felice passeggiare per Trobaso, come faccio giornalmente, con il mio cane, e trovare strade pulite, qualche contenitore dei rifiuti in più, strade senza buchi........ non credo di pretendere troppo. Il sudiciume che rimane per settimane e che poi si porta via la pioggia e il vento è demoralizzante. Comunque sentire parlare di Trobaso come un problema fa ben sperare.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
30/03/2017 - Delitti di lago vol.3
30/03/2017 - SS34: Video dei lavori alla frana
30/03/2017 - Sciopero mense scolastiche
30/03/2017 - Quarta edizione della "Pica da Legn”
30/03/2017 - I Quattrogatti con "Taxi a due piazze"
Verbania - Politica
29/03/2017 - Manutenzione: risposte tempestive da parte del comune di Verbania
29/03/2017 - Fratelli D'Italia su piazza Città Gemellate
29/03/2017 - Spadone: SS34, SS33, basta!
28/03/2017 - PD su situazione Provincia del VCO
28/03/2017 - Cristina sul verde in città
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti